Cerca nel sito

giovedì 31 agosto 2006

ANSYS presente nell’elenco delle aziende a più rapido tasso di crescita della rivista FORTUNE Small Business per il terzo anno consecutivo

Milano, 31 agosto 2006 – ANSYS Inc. (Nasdaq: ANSS) - leader mondiale di software per l’analisi e l’ottimizzazione ingegneristica - ha annunciato di essere stata inserita per il terzo anno consecutivo nell’elenco annuale della rivista FORTUNE Small Business delle 100 aziende americane di piccole dimensioni a più rapido tasso di crescita. Inserita al numero 63, ANSYS è cresciuta in maniera significativa rispetto all’anno scorso in cui occupava la 90ima posizione.

La lista FORTUNE di quest’anno è stata dominata da aziende dei settori energetico e della difesa, le cui prestazioni finanziarie sono state misurate sugli ultimi tre anni. ANSYS, unica azienda del settore computer aided engineering a far parte di questa classifica per il terzo anno consecutivo, conferma la sua solidità finanziaria.

“Il successo finanziario, associato a questi riconoscimenti, confermano la correttezza della direzione strategica che abbiamo intrapreso. Ritengo che il nostro successo sia determinato dal modo in cui facciamo business: troviamo le persone migliori, ascoltiamo i nostri clienti, rispettiamo gli impegni presi e reinvestiamo gli utili in ricerca e sviluppo”, ha dichiarato Jim Cashman, presidente e amministratore delegato di ANSYS Inc.

Per compilare la lista, FORTUNE Small Business ha chiesto alla società di ricerche finanziarie Zacks di passare in rassegna le relazioni annuali delle società per azioni con un fatturato annuo inferiore ai 200 milioni di dollari e un prezzo per azione superiore a un dollaro. All’interno di questo gruppo, le società sono state classificate sulla base di crescita delle entrate, crescita dell’utile e rendimento azionario nell’arco degli ultimi tre anni.

L’elenco delle 100 società americane di piccole dimensioni dal tasso di crescita più rapido è disponibile su Internet all’indirizzo http://www.fsb.com .


ANSYS Inc. ANSYS Inc., fondata nel 1970, sviluppa e commercializza software e tecnologie di simulazione utilizzate da ingegneri e progettisti nei più diversi ambiti industriali. L’azienda si concentra sullo sviluppo di soluzioni aperte e flessibili che permettono agli utenti di analizzare e verificare i progetti in modo virtuale, offrendo una piattaforma integrata che assicura uno sviluppo rapido, efficace ed economico dalla concezione del prodotto fino al test finale e alla sua validazione. Con sede a Canonsburg, Pennsylvania, U.S.A., uffici vendita in 25 località strategiche nel mondo, ANSYS Inc. ha un organico di oltre 600 dipendenti e distribuisce i suoi prodotti attraverso una rete di partner in 40 paesi.Ulteriori informazioni sono disponibili visitando il sito www.ansys.com.

Per ulteriori informazioni:

Chiara Possenti
AxiCom Italia Srl, - Ufficio stampa
Tel : 02. 75 26 111E-mail: chiara.possenti@axicom.it

Carlo Gomarasca
ANSYS
Tel : 02. 48 55 94 14
E-mail: carlo.gomarasca@ansys.com

TANDBERG offrirà client di videoconferenza web-based per IBM Lotus Sametime 7.5

Sarà possibile accedere alla videoconferenza direttamente dal PC, con un semplice click

Milano, 31 agosto 2006 – Sfruttando le nuove funzionalità presenti in Lotus® Sametime® 7.5, TANDBERG® (OSLO: TAA.OL) sta collaborando con IBM (NYSE: IBM) a un nuovo progetto che consentirà di accedere a una videoconferenza web-based direttamente da personal computer. Attraverso l’uso di strumenti standard di Lotus Sametime, quali Instant Messaging (IM) e Web Conferencing, gli utenti potranno lanciare videochiamate dal loro PC, con un semplice click; questo fornirà alle aziende una piattaforma scalabile in grado di rafforzare la collaborazione e accelerare i tempi di decisione.

“L’integrazione delle funzioni video TANDBERG al processo di comunicazione consente agli utenti di Lotus Sametime 7.5 di migliorare ulteriormente la collaborazione”, dichiara Ken Bisconti, Vice President Lotus Software Products di IBM. “La collaborazione con TANDBERG su questa iniziativa è un passo importante nei nostri progetti, tesi ad integrare Lotus Sametime con le principali soluzioni del settore della comunicazione”.

Con una webcam PC gli utenti di Lotus Sametime saranno in grado di collegarsi istantaneamente con altri utenti video, verificandone presenza e disponibilità tramite il client di Lotus Sametime 7.5 Connect, e potranno trasformare in tempo reale una conversazione di instant messaging o web-conferencing in un incontro faccia a faccia. Inoltre, è possibile lanciare chiamate video da un PC verso ogni terminale standard di livello business, in modo da poter sfruttare al meglio gli investimenti in tecnologia video precedentemente effettuati.

“Lo sviluppo di soluzioni di videoconferenza per PC è uno strumento unico per razionalizzare un’organizzazione, permettendo comunicazioni più frequenti ed efficaci tra dipendenti in diverse sedi”, afferma Fredrik Halvorsen, Chief Executive Officer di TANDBERG. “La collaborazione tra TANDBERG e IBM è l’ulteriore dimostrazione del nostro impegno nel campo della comunicazione visiva e nello sviluppo del video al di fuori delle sale riunioni”.

L’integrazione video TANDBERG per gli utenti di Lotus Sametime 7.5 sarà disponibile nel primo trimestre del 2007.

TANDBERGTANDBERG è leader mondiale nella fornitura di soluzioni e sistemi per videocomunicazione. La società progetta, sviluppa e commercializza sistemi e software per video, voce e dati, offrendo assistenza e supporto in oltre 90 paesi. L’azienda – con doppia sede a Oslo e New York - è quotata alla borsa di Oslo con il simbolo TAA. Per ulteriori informazioni, visitate il sito www.tandberg.net/it.


Per ulteriori informazioni stampa:

Raffaella Villa TANDBERG
Tel. 02-89631923
raffaella.villa@tandberg.net

Chiara Possenti / Sandro Buti
Ufficio stampa - Axicom Italia srl
Tel 02-7526111
chiara.possenti@axicom.it / sandro.buti@axicom.it

mercoledì 30 agosto 2006

Princess Apart-Hotel: il tuo soggiorno nella spiaggia di Bibione.

30.08.2006 – Bibione – San Michele al Tagliamento - (VE)

Il Princess Apart - Hotel a Bibione, a soli 40mt dalla spiaggia del litorale Adriatico, immerso nel soleggiato ambiente della zona balneare, è un residence di recente costruzione, vicino al centro città ed alla nuova zona termale locale.

La struttura è costituita da appartamenti che possono ospitare fino a quattro persone, dotati dei migliori comfort come l'aria condizionata, Tv color satellitare, telefono, cassaforte; bagni con cabina, doccia e phon, terrazzo coperto con vista laterale sul mare. Alcuni appartamenti sono interamente attrezzati per gli ospiti disabili.
L'albergo dispone di una spiaggia riservata, attrezzata con ombrelloni, lettini e cabine spogliatoio; sono presenti una piscina per adulti e bambini ed un solarium, e si organizzano escursioni, per garantire ogni occasione di divertimento e relax ai propri ospiti.

“Attraverso una accurata selezione delle parole-chiave abbiamo posizionato il sito www.princessaparthotel.com nei primi posti dei risultati dei motori di ricerca ed i benefici in termini di accessi e di prenotazioni online si sono visti - spiega Andrea Caminiti direttore marketing di Promozione-Online - tanto che Princess Apart-Hotel ha deciso di confermare anche per quest’anno l’investimento nella campagna di posizionamento nei motori di ricerca”.


Ufficio stampa Promozione Online

Le pillole del CorriereWeb.it

Vi sono persone che senza i loro difetti
mai avrebbero fatto conoscere le loro buone qualità
Death

Itac-Tron: la sicurezza alla vostra portata.

30.08.2006 – Pomezia (RM)

La ditta Itac-Tron opera nel settore degli strumenti per la sicurezza dal 1994, vantando un'esperienza importante nel settore dei sistemi antitaccheggio.
L'ampia gamma di prodotti spazia su tutto il fronte del panorama tecnologico per la sicurezza, per garantire affidabilità a chi vuole difendersi dallo spiacevole ma usuale fenomeno delle riduzioni inventariali.

L'azienda opera con 20 centri certificati, in modo da poter garantire assistenza completa ai propri clienti; dall'installazione del sistema, all'affiancamento per istruire al meglio il cliente durante il rodaggio dell'impianto, che può durare qualche giorno.

Considerato il particolare settore operativo dell'azienda, e vista l'importanza che riveste l'impiego di queste tecnologie a servizio delle più disparate attività commerciali, abbiamo deciso di posizionare il sito http://www.itactron.it nei primi posti dei risultati dei motori di ricerca ed i benefici in termini di accessi e di contatti si sono visti - spiega Andrea Caminiti direttore marketing di Promozione-Online - tanto che Itactron ha deciso di confermare anche per quest’anno l’investimento nella campagna di posizionamento nei motori di ricerca”.


Ufficio stampa Promozione Online

Sony lancia AWG170A, il masterizzatore DVD che offre la migliore prestazione in velocità di scrittura e lettura disponibile ad oggi

Pronta la versione OEM del primo dispositivo realizzato da Sony Nec Optiarc


Weybridge, 30 Agosto 2006

La divisione IT Peripherals di Sony Europe ha annunciato oggi il masterizzatore DVD compatibile DVD-RAM, AWG170A, il primo dispositivo Sony sviluppato da Sony NEC Optiarc Inc., nell’ambito della nuova joint venture. Il masterizzatore AWG170A offre la massima velocità in scrittura; è in grado di scrivere alla velocità di 18x DVD±R overspeed* su dischi Single Layer 16x. Il masterizzatore consente inoltre un aumento di velocità di oltre 50% in scrittura/lettura DVD-RAM su DVD-RAM 12x.

Il dispositivo AWG170A è compatibile con tutti i supporti DVD+R/RW e DVD-R/RW compresi gli ultimissimi DVD registrabili Double Layer e Dual Layer e i DVD RAM. Il dispositivo Sony AWG170A garantisce ottime prestazioni in termini di velocità con più di 400 tipi di supporti testati, compresa la registrazione a 8x di entrambi i dischi DVD+R DL e DVD-R DL Double/Dual Layer. I DVD riscrivibili sono registrati alla velocità di 8x (DVD+RW) o 6x (DVD-RW), ma possono essere letti alla velocità di 13x. Il masterizzatore supporta anche la scrittura/lettura di CD-R alla velocità CD di 48x. Il masterizzatore AWG170A è un dispositivo Ultra DMA66 Mode 4 ATAPI.

Sony Corporation (“Sony”) e NEC Corporation (“NEC”) hanno costituito una joint venture per il settore dei dispositivi ottici ad aprile 2006 dando vita alla Sony NEC Optiarc Inc.; l’accordo è inteso a stabilire una collaborazione in materia di sviluppo, progettazione, produzione, marketing e vendite dei prodotti ottici. L’unione delle rispettive competenze ha portato allo sviluppo di nuove funzioni ottimizzate, come ad esempio la regolazione attiva della potenza laser, Active Laser Power Adjustment – che verifica continuamente le prestazioni e la qualità di scrittura sul disco.

Tra le altre nuove funzioni figura la regolazione attiva della posizione del disco, Active Disc Position Adjustment - una funzione che compensa gli eventuali squilibri del disco ed il sistema di ammortizzamento statico, Static Damper System, utilizzato per ridurre gli shock e le vibrazioni durante l’operazione di lettura/scrittura. Il masterizzatore AWG170A ha un dispositivo di autoraffreddamento che non richiede la presenza di una ventola meccanica ed è anche uno dei più piccoli masterizzatori sul mercato, il che contribuisce a migliorare la ventilazione interna del PC.

La versione OEM del masterizzatore AWG170A è disponibile in quattro colori a partire da agosto 2006.

*Overspeed = il termine indica che è possibile usare supporti standard 16x (data l’attuale limitata disponibilità di supporti 18x) e scriverli ad una velocità più alta.


Informazioni su Sony:

Sony produce apparecchiature audio, video, di Information & Communication Technology per il mercato consumer, per le aziende e i professionisti. L'attività di Sony nei settori della musica, dei film, dei videogiochi e del commercio online colloca la società in una posizione ideale per essere una delle aziende leader del 21° secolo. Sony Corporation ha chiuso l'anno fiscale con termine il 31 marzo 2006 con un fatturato annuale consolidato pari a 54,96 miliardi di Euro (7.475 miliardi di Yen) e con un numero di dipendenti a livello mondiale pari a circa 156.500.

In Europa, il fatturato annuale consolidato per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006 è stato di 12,61 miliardi di Euro (1.715 miliardi di yen), calcolato sulla base di un tasso di cambio medio per lo stesso periodo di 1 euro = 136 yen. Sony Europe, che ha sede centrale presso il Sony Center am Potsdamer Platz di Berlino, è responsabile del business elettronico dell'azienda e ha registrato un fatturato annuale consolidato di 8,82 miliardi di Euro (1,118 miliardi di yen) per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006.

La divisione IT Peripherals di Sony Europe offre una vasta gamma di schermi per il computer ma anche di soluzioni di storage di qualità adatti sia per un uso professionale che domestico.

Per maggiori informazioni è possibile visitare i siti: www.sonyisstorage.com e www.sony.it/display-monitor

martedì 29 agosto 2006

Presentazione delle ultime tecniche del metodo formativo MPT al Borgo di Lanciano

Nella bellissima cornice del Borgo di Lanciano, si è tenuto in agosto l’atteso meeting di presentazione delle ultime tecniche componenti il metodo formativo MPT, ideato dal dr. Rapaggi per “Pico, conoscenza e training”.

Un matrimonio riuscitissimo quello tra un luogo antico delle Marche, perfettamente restituito al suo fascino dalla tenacia di Vittorina Zuffellato, e il più innovativo sistema di formazione per le organizzazioni, nato nella dotta Bologna trent’anni fa.

Un matrimonio che si doveva fare e che potrà dare grandi risultati.

I rappresentanti delle aziende presenti, infatti, hanno potuto verificare di persona la forza, la bellezza e l’efficacia del metodo, che sta incuriosendo e interessando i più informati responsabili della formazione.

Gli stessi hanno goduto della rilassante armonia del posto, dei colori, del silenzio, dell’ottima cucina e della tradizionale cortesia del personale.
Un matrimonio che si doveva fare e che oggi è al servizio delle organizzazioni più lungimiranti.

GN Netcom e Comtel SpA festeggiano dieci anni di partnership

Buccinasco, 29 Agosto 2006 - GN Netcom, azienda numero uno nello sviluppo e nella commercializzazione di soluzioni audio a mani libere, celebra dieci anni di collaborazione con Comtel SpA, primo distributore in Italia di telefonia e fornitore globale di soluzioni e prodotti per la LAN aziendale.

Correva l’anno 1989 quando GN Netcom, allora distributore di Stetomike, unico modello di cuffie presenti sul territorio nazionale, allacciò i contatti con Vincenzo Lovaglio, futuro fondatore e presidente di Comtel Spa.

Nel 1996 GN Netcom approda in Italia con una nuova linea di prodotti, ed affida a Comtel la vendita indiretta della sua offerta, la quale, negli anni, si è caratterizzata per lo sviluppo di tecnologie innovative: dalla produzione di cuffie telefoniche con e senza filo agli accessori in grado di migliorare la chiarezza del suono, dal comfort nell’indossabilità alla garanzia di durata.

Vincenzo Lovaglio ha seguito da vicino il progressivo affermarsi del brand GN Netcom in Italia e racconta come le tendenze di business nel campo delle cuffie telefoniche per uso professionale si siano evolute, permettendo di ampliare anche la collaborazione tra i due partner: “Il mercato ha gradualmente cominciato a richiedere l’utilizzo di cuffie telefoniche ad uso professionale non più solo nell’ambito del call center, dove è nata l’esigenza per questo tipo di prodotto, ma anche all’interno dell’azienda stessa molti professionisti stanno man mano scoprendo i vantaggi dell’utilizzo di cuffie telefoniche”- ha dichiarato Vincenzo Lovaglio, Amministratore Delegato di Comtel SpA “Siamo molto orgogliosi di festeggiare con GN Netcom questo anniversario che premia la nostra lungimiranza e la nostra esperienza nel settore della telefonia ed è motivo per entrambi di proseguire l’ormai collaudata collaborazione.”
Comtel , dopo anni di preziosa collaborazione, continua ad essere uno dei maggiori distributori in Italia del marchio GN Netcom: ai propri clienti, rivenditori ed installatori su tutto il territorio italiano, la società offre, senza costi aggiuntivi, un supporto tecnico di qualità e un servizio di consulenza nella fase di installazione.


GN Netcom
GN Netcom, attraverso i marchi Jabra e GN Netcom, è il produttore numero 1 al mondo di innovative soluzioni audio a mani libere. Con oltre 1.800 dipendenti e uffici commerciali in tutto il mondo, GN Netcom sviluppa, produce e commercializza un’ampia gamma di cuffie con e senza filo per telefonia mobile, uffici e contact center professionali. GN Netcom è attivo anche ampiamente nel mercato OEM. GN Netcom fa parte di GN Store Nord, gruppo che dal 1869 facilita i contatti tra le persone, inizialmente come compagnia telegrafica e ora come capofila nel mercato
delle comunicazioni personali.
Il gruppo GN Store Nord è quotato alla borsa di Copenhagen.

Comtel SpA
Fondata nel 1989, Comtel SpA è tra i più importanti distributori in Italia di telefonia e fornitore globale di soluzioni e prodotti per la LAN aziendale. L’offerta di Comtel SpA, che comprende le migliori marche provenienti da produttori italiani, europei ed extraeuropei, abbraccia a 360 gradi tutti gli stadi dello sviluppo della LAN aziendale, dalla fonia ai dati. Da Gennaio 2004 sono state create 3 macro aree che raggruppano l’intera gamma di prodotti offerti da COMTEL SPA: Telefonia&Office, Cablaggio, Networking e Videosorveglianza. Una completa rete di agenti su tutto il territorio nazionale e uno staff tecnico-commerciale interno che fornisce servizi di consulenza, rappresentano un’efficace sistema di comunicazione che garantisce la soddisfazione dei clienti e la qualità del servizio offerto.
www.comtelspa.com

lunedì 28 agosto 2006

Talent Finder

Annunci Gooogle

Talent Finder
Offerte di lavoro qualificate di aziende alla ricerca di personale

Lavoro
Opportunità in Italia e all'estero Invia subito il tuo curriculum!
eFinancialCareers.it
Workforce Management
Ottimizzate la vostra risorsa più preziosa: il personale.

Lavoro
Gratis a Casa Tua il Catalogo Dmail Infinite Idee Regalo Originali !


Lavoro Online nei Viaggi
Scopri come lavorare da casa nel Settore del Turismo e dei Viaggi!

Vuoi Lavorare ?
Mai pensato di aprire un'Agenzia Viaggi ? Richiedi Subito Info!
franchising.giramondo.it
Lavoro: corsi a Milano
Corsi di formazione finanziati: web marketing, call center

Lavoro
Libreria Online: i libri di Lavoro

Cerchi Lavoro Part-Time?
Borsa Nazionale del Lavoro. Trova l'offerta giusta per te. Gratis

Lavoro reale da casa
DHS club dal 1997 ha lo scopo di costruire il vostro businesses.

Opportunità di lavoro
Scegli fra le offerte di lavoro quella più adatta al tuo curriculum





Vedi qui





Vedi qui

Il sistema per la gestione della qualità Enea riceve la certificazione ISO 9001:2000

Milano, 28 Agosto 2006 - Enea (Stockholm: ENEA.ST), leader mondiale nel software avanzato per dispositivi, ha annunciato di aver ottenuto la certificazione ISO 9001:2000 per il proprio sistema di gestione della qualità.

"Aver conseguito la certificazione ISO rappresenta un traguardo importante per la nostra società", ha dichiarato Johan Wall, CEO di Enea. "È anche la dimostrazione della nostra capacità di fare business in modo efficace e strutturato, cosa che ci consente non soltanto di superare ma addirittura di eccedere le aspettative dei nostri clienti, una necessità essenziale per le nostre attività".

Semko-Certification AB, un ente certificatore ISO indipendente, ha effettuato la raccomandazione ISO 9001 e ha assegnato la relativa certificazione a Enea al termine di un rigoroso processo di auditing durato una settimana presso le sedi Enea di Shepton Mallet (Regno Unito) e Kista (Svezia). Il processo di certificazione ha ottenuto risultati lusinghieri e il report stilato al termine sottolinea come i processi di sviluppo e collaudo di Enea rappresentino lo stato dell'arte in questo particolare settore.

"Gli auditor sono stati estremamente soddisfatti del nostro lavoro e il report lo conferma", ha sottolineato Wall. "In particolare, hanno riscontrato come i nostri processi di sviluppo rappresentino realmente lo stato dell'arte, come testimoniano i pochissimi appunti sollevati nel corso di un processo di auditing di simile portata. Siamo già impegnati a migliorare ulteriormente i nostri processi ISO 9001 e sia certi che il nostro impegno nei confronti della gestione della qualità accentuerà il vantaggio competitivo di cui ci fregiamo in qualità di fornitore leader di software ad alta disponibilità e affidabilità per dispositivi".

ISO 9001 è lo standard riconosciuto a livello internazionale per la gestione della qualità aziendale: si tratta di una specifica che copre tutti i processi utilizzati per creare e controllare i prodotti e i servizi forniti dalle aziende. Lo standard ISO 9001, che prescrive processi di controllo sistematici per tutte le attività svolte dalle aziende per far sì che le aspettative dei clienti vengano soddisfatte, si applica a prodotti e servizi di ogni genere realizzati e forniti attraverso qualunque processo in qualsiasi parte del mondo.

Lo standard ISO 9001 fornisce un framework rigoroso per istituire e ottimizzare i processi contribuendo a migliorare qualità, produttività ed efficienza, con la conseguenza di ridurre il tasso di difetti, sprechi, costi e lamentele dei clienti, rispettare le consegne e, in ultima analisi, accrescere la customer satisfaction. I programmi ISO 9001 dimostrano anche la volontà dell'azienda di migliorare la qualità, l'efficienza e l'assistenza ai clienti rafforzando la propria immagine agli occhi di clienti, dipendenti e azionisti.


Informazioni su Enea

Enea è un fornitore leader di sistemi operativi in tempo reale, di middleware, di tool di sviluppo, di database e di servizi destinati alle applicazioni multi-processor, fault-tolerant, safety-critical ad alta disponibilità, tra i quali infrastrutture di comunicazione, telefoni mobili, sistemi avionici, dispositivi medicali, automotive e sistemi di controllo industriale.
Il sistema operativo in tempo reale OSE™ viene utilizzato nel 50 per cento dei cellulari 3G e base station in tutto il mondo. Enea, quotata alla Stockholm Stock Exchange, conta più di 500 dipendenti in tutto il mondo.
Per ulteriori informazioni su Enea, visitate www.enea.com.

OSE e LINX sono marchi registrati di Enea. Tutti gli altri nomi di aziende o prodotti sono marchi o marchi registrati appartenenti ai rispettivi proprietari.

Claudia Mercurio vince la fascia di Miss Campania 2006

Miss Campania 2006 è Claudia Mercurio, la sua incoronazione è avvenuta nel comune di San Giuseppe Vesuviano al termine di una serata ricca di spettacolo e di pioggia, infatti per ben due volte l’esibizione degli artisti sul palco è stata interrotta a causa dell’ acquazzone tanto da costringere gli organizzatori a spostare la kermesse da Piazza Garibaldi alla sala consiliare del comune di San Giuseppe dove è avvenuta la proclamazione della miss che rappresenterà la nostra regione a Salsomaggiore Terme alla presenza di un selezionato pubblico. La finalissima regionale, organizzata dal referente di zona Franco Amodeo con grande entusiasmo, e fortemente voluta dal sindaco di San Giuseppe Vesuviano Antonio Agostino Ambrosio, che già ha confermato la disponibilità per la finalissima dell’edizione 2007, è stata molto apprezzata dai numerosi spettatori presenti, provenienti da tutta la regione. Il presentatore Erennio De Vita, che brillantemente ha condotto tutte le selezioni regionali del concorso di Enzo e Patrizia Mirigliani, prima di entrare nel vivo della gara ha introdotto la sfilata di abiti da sposa di Gianni Molaro, tra le modelle Miss Campania 2005 Claudia De Luca e Miss Eleganza nazionale e Miss Chi Sara Crisci, inoltre si sono esibiti Eleonora Crupi direttamente da “Amici”, il programma di Maria De Filippi e Amalia De Angelis cantante prodotta da Ciro Ramaglia con particolare predilezione per la musica classica napoletana, uno dei suoi ultimi cd si intitola “Anema e…voce”, ha collaborato con artisti come Pino Mauro, Tommy Riccio e Mauro Nardi.
La giuria presieduta dal sindaco di San Giuseppe Vesuviano Antonio Agostino Ambrosio era così composta : segretario Giuseppe Stiscia, avvocato, Nicola Canonico, attore, Bruno Nicotra e Vincenzo Gambardella della Dermogella sponsor, Nicola Menzione, presidente comitato Festa, Antonio Areniello, presidente commissione attività produttive, Angelo Savino, Vice Prefetto, Gianni Molaro, stilista, Gianni Avino, visagista, Mauro Fellico, delegato nazionale federazione stampa nazionale italiana e sindaco revisore conti dell’ordine giornalisti della Campania, i giornalisti Roberto Mazza, Paola Acqua, Sabrina Castaldo, Francesco Celiento, Giovanni Giugliano, vice sindaco, gli assessori del comune di San Giuseppe Gennaro Ambrosio, affari regionali, Giuseppe Sepe, lavori pubblici, Francesco Santorelli, assessore attività produttive, Luigi Sambuco, grandi eventi, Raffaele Boccia, imprenditore, Franco Annunziata, consigliere comunale, Maria Falbo, assessore provincia di Napoli sport e tempo libero.
I parrucchieri del team Wella che hanno curato le acconciature delle 66 concorrenti sono Michele Gallo, Paolo Gargiulo, Orazio Spisto e Alessandro Boccia.
Insieme Claudia Mercurio, che passerà soltanto per Iesolo avendo conquistato la fascia di rappresentante regionale che, come le altre 19 finaliste italiane con lo stesso titolo assieme a Miss Milano, Roma e Jesolo hanno accesso diretto alla finale di Salsomaggiore Terme, partiranno le altre nove titolate campane con fascia legata agli sponsor che gareggeranno fra le 177 finaliste alla conquista di un posto fra le 77 selezionate di Jesolo che insieme alle 23 rappresentanti delle regioni formeranno le 100 finaliste di Salsomaggiore. Le nove titolate campane 2006 sono Miss Bioetyc, Roberta Luongo 22 anni di Napoli, Miss Deborah, Stefania Morabito 19 anni di Napoli, Miss Wella Ermelinda Formisano 18 anni di Napoli, Miss Bellezza Rocchetta, Eleonora Arganese 19 anni di Bucciano, Miss Capri Hollywood Alessia Onzaca 18 anni di Portici, Miss l’aura BLU, Rosa Baiano 19 anni di Quarto, Miss Cotonella Eleganza, Anna Bassano 20 anni di Cava dei Tirreni, Miss Sasch Modella Domani, Annabella Pomo, 17 anni di Casoria, Miss Cinema Campania, Susy Agliata 18 anni di Calvizzano. Oltre all’elezione di Miss Campania ed alla conferma delle nove titolate nel loro ruolo di miss campane legate agli sponsor del concorso, il pubblico della città commerciale per eccellenza della Campania ha accolto con entusiasmo la proclamazione di una concittadina, Roberta Boccia alla quale la giuria ha assegnato la fascia di Miss Ragazza Moderna 2006. Erennio De Vita si è congedato salutando lo staff campano guidato dall’agente esclusivo regionale Antonio Contaldo, ed ha dato appuntamento al prossimo anno.
Miss Campania Claudia Mercurio è nata a Napoli il 28/05/85, segno zodiacale gemelli con ascendente vergine, ha occhi castani e capelli biondo scuro è alta 173 cm, pesa 52 kg ed indossa la taglia 42. Miss Campania studia giurisprudenza, è fidanzata con un commerciante di auto e sogna di diventare attrice o avvocato, ama ballare e leggere, l’ultimo libro letto è “Dolce come il cioccolato” di Esquivel Laura; il suo colore preferito è il verde, pratica l’aerobica, adora pasta e ceci ma odia ma la cipolla, il suo cantante preferito è Claudio Baglioni, in particolare il suo famoso brano “Avrai”, l’attore preferito è Richard Gere, l’attrice Julia Roberts. Claudia, che non potrebbe fare a meno di vivere emozioni, si definisce umile solare e simpatica, un suo pregio è l’umiltà, un difetto l’impulsività, ha dichiarato di partecipare al concorso perché vuole provare quel concentrato di emozioni forti che vanno dalla forte tensione alla gioia incontenibile che solo chi affronta un concorso di bellezza può immaginare, la miss Italia che preferisce è Cristina Chiabotto, il suo viaggio ideale è negli Stati Uniti, le piacerebbe essere invitata a cena da Roul Bova, ha già partecipato a provini per veline, una proposta di lavoro che accetterebbe subito è di recitare in una fiction mentre rifiuterebbe “per adesso” di posare senza veli, secondo miss Campania la bellezza nel mondo dello spettacolo conta al 50% e la sua napoletanità la esprime con la sue espansività. La madre Margherita Solvetti Morosi è casalinga, il padre Salvatore è antennista satellitare, la sorella Valentina ha 26 anni ed è studentessa di lingue.

System Architect di Telelogic ora supporta anche il NAF (NATO Architecture Framework)

Telelogic offre per prima supporto integrato per questo framework riconosciuto a livello internazionale


Segrate, 28 Agosto 2006 – Telelogic (Borsa di Stoccolma: TLOG), leader nella fornitura di soluzioni software in grado di allineare sistemi avanzati e sviluppo di software agli obiettivi aziendali, annuncia che SYSTEM ARCHITECT supporta il framework di architettura NATO (NAF), lo standard internazionale di architettura per descrivere e costruire sistemi di comunicazione e di informazione.

Il NAF, framework adottato da molte organizzazioni militari nel mondo, consente alle stesse di definire le proprie specifiche norme in merito allo sviluppo ed implementazione di risorse militari efficienti ed interoperabili. Il NAF inoltre garantisce che le architetture sviluppate dalle nazioni facenti parte della NATO e non necessariamente solo da quelle, possano essere confrontate e connesse anche con ulteriori altre nazioni.

La suite di strumenti di modellazione SYSTEM ARCHITECT di Telelogic è utilizzata sia dalle agenzie governative che dalle aziende per progettare, visualizzare e analizzare i modelli dei processi aziendali e le architetture d’impresa, facendo uso appunto di framework quali NAF e il framework di architettura del Ministero della Difesa USA (DoDAF).

“SYSTEM ARCHITECT è stato riconosciuto a livello mondiale come uno degli strumenti standard di architettura d’impresa negli ambienti della difesa” ha affermato Ingemar Ljungdahl, CTO di Telelogic. “Per la realizzazione del prodotto NAF abbiamo applicato la nostra vasta esperienza già maturata in occasione dello sviluppo della soluzione DODAF che poi è stata riconosciuta valida a livello internazionale. Questa soluzione contribuisce allo scambio di informazioni di architettura tra le comunità NATO. Solo SYSTEM ARCHITECT offre caratteristiche così specifiche e ampie e per tale motivo avrà successo negli ambienti della difesa del futuro.”

SYSTEM ARCHITECT offre altri tre nuovi prodotti e estende la visione data dalla tecnologia DODAF ai seguenti fini:
- fornire specifiche dettagliate di standard di funzionamento di sistema (NTV-3),
- fornire prodotti che sono riferibili a tali standard (NTV-4)
- fornire un report che elenca e seleziona prodotti necessari alla definizione di un sistema (NTV-5).

SYSTEM ARCHITECT di Telelogic attualmente è l’unico strumento disponibile che offre supporto generale per tutte le tecniche strutturate di modellazione di dati, obiettivi e processi aziendali. Grazie ad uno strumento potente, le relazioni tra i vari rapporti di tecnologia, processi e dati possono essere visualizzate e rintracciate fino alla fonte originaria. Ne consegue che le organizzazioni possono capire, analizzare e agire più rapidamente e con precisione di fronte ad una tecnologia in costante cambiamento. Per ulteriori informazioni sullo strumento, visitate il sito: http://www.telelogic.com/corp/products/systemarchitect/index.cfm

Telelogic e i suoi strumenti sono stati riconosciuti all’interno del Magic Quadrant di Gartner come leader nell’architettura d’impresa, nell’analisi del processo aziendale e nell’analisi orientata agli obiettivi.

Il modulo NAF per SYSTEM ARCHITECT è disponibile dal 31 luglio 2006. Per ulteriori informazioni sui prodotti Telelogic o su questi report, visitate il sito www.telelogic.com/.

Il Magic Quadrant
Il Magic Quadrant per gli strumenti di analisi orientata agli obiettivi e gli strumenti di progettazione (OOA&D), 2H06 - 1H0, è stato pubblicato il 30 maggio 2006 da Mike Blechar. Il Magic Quadrant per degli strumenti di architettura d’impresa, 1Q06, è stato pubblicato il 5 aprile 2006 da Greta James e Robert Handler. Il Magic Quadrant per gli strumenti di analisi dei processi aziendali, 2006, è stato pubblicato il 27 febbraio 2006 da Mike Blechar e Jim Sinur.

I diritti di autore e il copyright dei Magic Quadrant sono stati depositati da Gartner, Inc. e sono riutilizzati dietro autorizzazione. Il Magic Quadrant è una rappresentazione grafica di un mercato in periodo di tempo specifico. Esso rappresenta l’analisi di Gartner di come alcuni fornitori valutano i criteri di quel mercato, come definito da Gartner. Gartner non sostiene alcun fornitore, prodotto o servizio descritto nel Magic Quadrant, né consiglia agli utenti di tecnologie di scegliere soltanto i fornitori inclusi tra i “leader” del Magic Quadrant. Il Magic Quadrant vuole essere soltanto uno strumento di ricerca e non intende costituire uno strumento decisionale. Gartner non riconosce alcuna garanzia, esplicita o implicita, relativamente a questa ricerca, comprese eventuali garanzie di commerciabilità o idoneità ad un uso specifico.


Notizie su Telelogic
Telelogic è uno dei più importanti fornitori a livello globale di soluzioni per l’automazione e il supporto delle pratiche aziendali più efficaci – dal potenziamento della modellazione di processi e architetture aziendali fino allo sviluppo di software e sistemi avanzati basato sui requisiti. Le soluzioni Telelogic consentono di adeguare i cicli di vita dello sviluppo di prodotti (software e sistemi) agli obiettivi aziendali ed alle esigenze della clientela migliorando notevolmente qualità e prevedibilità, riducendo anche il time-to-market e i costi complessivi.
Per consentire ai clienti l’accesso alla gestione automatizzata del ciclo di vita, i prodotti Telelogic prevedono un’architettura aperta e linguaggi standard.Telelogic è impegnata a contribuire attivamente alle prospettive future dello sviluppo di software e sistemi avanzati ed è presente nelle organizzazioni di settore come INCOSE, OMG, The Open Group, Eclipse, ETSI, ITU-T e il TeleManagement Forum e AUTOSAR.
Con sede centrale a Malmö, in Svezia, e quartier generale USA a Irvine, California, Telelogic ha uffici in 18 paesi. Tra i clienti Telelogic figurano aziende come Airbus, Alcatel, BAE SYSTEMS, BMW, Boeing, DaimlerChrysler, Deutsche Bank, Ericsson, General Electric, General Motors, Lockheed Martin, Motorola, NEC, Philips, Samsung, Siemens, Sprint, Thales and Vodafone. Per maggiori informazioni, potete visitare www.telelogic.com.

Fujitsu presenta un nuovo decoder SmartMPEG-E per la televisione digitale ideale per applicazioni PVR ad alte prestazioni

Il nuovo decoder MPEG-2 altamente ottimizzato riduce i costi, il numero di componenti e il time-to-market delle applicazioni di Personal Video Recording


Basiglio, 28 Agosto 2006. Fujitsu Microelectronics Europe (FME) ha presentato un decoder MPEG altamente integrato che combina capacità ad alte prestazioni con tutte le funzionalità necessarie a realizzare una soluzione Personal Video Recorder (PVR) completa. Arricchendo ulteriormente il portafoglio di decoder MPEG proposto da Fujitsu, il nuovo SmartMPEG-E (MB86H30) è stato integralmente progettato presso l’European Design Centre che FME possiede a Langen, in Germania, e include funzionalità avanzate come OTG (On-the-Go) USB 2.0 ad alta velocità, caratteristica che permette di collegarsi a host, dispositivi e prodotti OTG esterni.

In modalità host il decoder MB86H30 è in grado di controllare dispositivi slave come hard disk o unità USB Flash, mentre in modalità device può essere controllato da un PC. È possibile collegare un hard disk tramite interfaccia ATA e un altro hard disk o drive USB Flash attraverso interfaccia USB 2.0, nonché trasferire dati audio/video tra questi due dispositivi. La sicurezza è garantita dallo schema di cifratura TriDES, che consente di criptare i dati memorizzati sull'hard disk.

Le performance fanno leva su un controller DMA a sei canali ARC Tangent-A4 supportato da un sistema di memoria veloce per operazioni di lettura e scrittura più rapide. Migliori opzioni di connettività forniscono inoltre un maggior grado di flessibilità. Il dispositivo è fornito con una dotazione completa di driver e middleware PVR realizzati da FME, con cui è possibile ridurre i tempi di progettazione e time-to-market degli sviluppatori. Questa soluzione single-chip minimizza i consumi elettrici e abbatte i costi complessivi.

Per l'implementazione di applicazioni PVR sono disponibili numerose modalità di visione e registrazione: è possibile registrare un canale mentre ne viene visualizzato un altro in modalità Time Shift, o registrare due canali mentre viene visualizzato uno stream ricevuto in diretta o già memorizzato su hard disk. Il decoder supporta anche la modalità Picture-in-Picture (PiP), che consente di decodificare e visualizzare due programmi contemporaneamente permettendo all'utente di assistere a un programma e controllarne la registrazione in una finestra separata. La modalità Fast Mosaic mostra sullo schermo più immagini, una delle quali in tempo reale e le altre aggiornate ogni due secondi. FME ha sviluppato un software applicativo PVR completo di funzionalità di registrazione, riproduzione, timeshift e trick-mode.

Anche i driver e il software di supporto al dispositivo sono stati realizzati presso l’European Development Centre di FME a garanzia di un miglior supporto di prodotti e applicazioni. Il decoder MB86H30, già in produzione, è implementato all'interno di un package BGA 256.
Informazioni su Fujitsu Microelectronics Europe
Fujitsu Microelectronics Europe (FME) è uno dei maggiori fornitori di prodotti a semiconduttore e di plasma display. La società offre soluzioni avanzate di sistema per i mercati automotive, della TV digitale, delle telefonia mobile, del networking, delle comunicazioni, delle applicazioni industriali e degli apparati domestici. Gli ingegneri che lavorano nei centri di progettazione sul fronte dei microcontroller, dei prodotti mixed-signal e wireless, delle FRAM, degli IC multimedia e degli ASIC operano a stretto contatto con i team di marketing e vendita di tutta Europa per aiutare i clienti a soddisfare le proprie esigenze di sviluppo sistemistico.
Questo approccio è supportato da un ampio spettro di dispositivi avanzati a semiconduttore, di IP e di blocchi costruttivi, nonché da avanzati LCD e display al plasma.
Per ulteriori informazioni visitate il sito web Fujitsu Microelectronics Europe all’indirizzo http://emea.fujitsu.com/microelectronics.

Una fotografia a media risoluzione del decoder è disponibile all'indirizzo: ftp://ftp.jdk.co.uk/Fujitsu/Press/MRPR855.jpg

Per una versione ad alta risoluzione seguire invece questo link: ftp://ftp.jdk.co.uk/Fujitsu/Press/HRPR855.zip

ARCHOS 404 & ARCHOS 604 : due nuovi video player portatili danno il via alla quarta generazione dei prodotti video ARCHOS.

Milano, 28 Agosto 2006 - ARCHOS™, produttore leader tecnologico e pioniere nel mercato dei video player portatili, presenta oggi due prodotti portatili della nuova generazione, l’ARCHOS 404 e il 604.

Questi due dispositivi possono contare entrambi su una capacità di ben 30GB* di memoria, è possibile archiviare fino a 85 film1, 130 ore1 di registrazioni di programmi televisivi, 300.,000 foto1 o 15.000 canzoni1. Il 404 e il 604 offrono un ottimo compromesso, unico sul mercato, tra portabilità, minimo spessore e qualità dello schermo.
Il 404 e il 604 fanno parte della nuova famiglia della quarta Generazione di prodotti ARCHOS (annunciati oggi), caratterizzata dall’elegante colore argento satinato e dalla nuova interfaccia utente animata.
Il nuovo menu è più semplice e intuitivo, ha una barra di navigazione laterale a tasti posizionata sulla destra. Grazie alla nuovo interfaccia grafica, la navigazione tra i video, musica, foto e documenti è più veloce e intuitiva.
Il nuovo accessorio opzionale DVR Station trasforma il sia 404 che il 604 in un video registratore digitale portatile, con output audio/video di alta qualità, che permette la programmazione e la registrazione dei programmi televisivi preferti, da qualsiasi fonte video: televisione, riproduttori DVD2, videoregistratori o decoder direttamente sull’apparecchio. Inoltre i nuovi prodotti sono dotati di tutte le connessioni (RGB e YPbPr) necessarie per utilizzarli con le nuove televisioni ad alta definizione HD.

I diplay dei nuovi ARCHOS 404 e 604 sono dotati di colori più brillanti, migliore visibilità e chiarezza da qualsiasi angolazione, più di quelli della generazione precedente.

Ecco alcune delle nuove caratteristiche:

Ø Un comfort visivo eccezzionale:
I nuovi schermi offrono un contrasto sorprendente, un maggiore numero di colori, 16 milioni di pixel, displya da 3.5’’ per il 404 (circa 9 cm d diagonale) e da 4.3’’ per il 604 (circa 11 cm di diagonale).
Ø Riproduzione video in qualità DVD:
I nuovi dispositivi mobili supportano i formati MPEG-4 ASP3 e WMV4 in risoluzione completa D1 (qualità DVD) e possono leggere i formati MPEG-4 AVC/H.2645 (file MP4 QuickTime), MPEG-26, e VOB6 tramite il plug-in software opzionale (scaricabile dal sito www.archos.com).
Ø Slideshow delle immagini con sottofondo musicale:
Lo slideshow delle immagini è ora arricchito del sottofondo musicale e degli effetti di visualizzazione animati
Ø Accessorio opzionale DVR Station per registrare dalla televisione:
E’ possibile registrare i propri programmi preferiti da qualsiasi fonte video (TV, DVD, decoder, satellite) grazie all’accessorio opzionale DVR Station.
Ø Accessorio opzionale Docking Adapter per ricarica veloce e trasferimento dati:
Utilizzando questo piccolo accessorio opzionale Docking Adapter è possibile ricaricare velocemente e trasferire qualsiasi tipo di file (video, musica, foto, documenti) dal PC o dal Mac dalla porta USB 2.0, o trasferire da qualsiasi altra periferica grazie all’host USB senza utilizzare un computer.
Ø Accessorio opzionale Video Cable per riproduzione sulla televisione:
Con il cavo opzionale A/V, è possibile connettere facilmente i prodotti a tutti i tipi di televisioni (PAL o NTSC) per vedere i video e le foto su uno schermo più grande.
Ø Accessorio opzionale da viaggio:
Archos ha pensato ad una nuova famiglia di accessori da viaggio: batterie ricaricabili, caricatori, custodie da viaggio e protettive, altoparlanti portatili, DVR Travel Adapter per registrare contenuti in movimento lasciando le mani libere grazie alla video camera Helmet Camcorder.

Il 404 è uno dei video player portatili più sottili (1,5 cm) ed economici presenti sul mercato – inferiore ai 350€, dotato di uno schermo a colori LCD da 3,5 pollici. Il 404 pesa solo 190 grammi e le sue dimensioni sono 10 x 7,7 x 1,5 cm. L'ARCHOS 604 è dotato di uno schermo ad alta risoluzione da 11 cm di diagonale, di una batteria removibile e di un piedistallo retrattile. Le dimensioni sono solamente di 13 x 7,8 x 1,6 cm, pesa 260 grammi e ha un prezzo inferiore 400€.


Un mondo di contenuti

Sia il 404 che il 604 offrono contenuti compatibili con quelli disponili sui siti come CinemaNow, eMusic, and CanalPlay. I nuovi prodotti inoltre supportano tutti i formati audio e video disponibili, come MPEG-4, WMV, WMV protetti in qualità DVD, MP3, WMA, WMA e WAV protetti.

“I nuovi 404 e 604 inaugurano la quarta generazione di dispositivi portatili. Siamo veramente entusiasti di presentare ai nostri clienti la nuova strategia di Archos, con delle novità di prodotto frizzanti e veramente innovative,” commenta Henri Crohas, fondatore e CEO di ARCHOS. “I nuovi prodotti promettono di raggiungere un grande successo nel prossimo autunno e nel periodo natalizio, grazie a una vasta offerta di contenuti scaricabili da siti partner e servizi. Ma non solo, anche grazie all’utilizzo della migliore tecnologia utilizzata per i display e il migliore rapporto qualità prezzo.”

Prezzi e disponibilità

I nuovi prodotti ARCHOS 404 e 604 sono disponibile già da ora sul sito www.archos.com, il prezzo consigliato del 404 è 349,99€, mentre quello del 604 e 399,99€. Tutte le confezioni dei nuovi prodotti ARCHOS conterranno cuffie, cavo USB e custodia protettiva.

ARCHOS

ARCHOS produce hardware per l’elettronica di consumo ed è leader tecnologico nel settore degli entertainment center portatili digitali. ARCHOS, che utilizza la tecnologia più innovativa, offre prodotti digitali tascabili pluripremiati con funzioni di registrazione audio/video, riproduzione video, videogiochi, nonché altre applicazioni multimediali e industriali, garantendo il massimo divertimento dovunque e in qualsiasi momento. ARCHOS ha i propri uffici commerciali negli Stati Uniti, in Europa e in Asia. Per avere maggiori informazioni sull’azienda e sui suoi prodotti, visitate il sito web all’indirizzo www.archos.com.

Archos presenta la quarta generazione di video player portatili

La nuova gamma di video player portatili di ARCHOS offre capacità di storage che va dai 30 ai 160GB, un’interfaccia utente intuitiva e un’estesa gamma di accessori innovativi

Milano, 14 Agosto 2006 - ARCHOS™, leader tecnologico e pioniere nel mercato dell’audio video portatile, presenta oggi la quarta generazione di video player portatili. Più sottili, più leggeri e a prezzi veramente competitivi, offrono una capacità di archiviazione che raggiunge fino a 640 ore di riproduzione video da gustarsi dove e quando si vuole.
Questa nuova gamma sarà composta da:
L’ARCHOS 404 e 404 Camcorder, ultracompatti con uno schermo da 3.5’’ (circa 9 cm di diagonale)
L’ARCHOS 604 e 604 WiFi, ultraportabili, con un ampio schermo da 4.3’’ (circa 11 cm di diagonale)
L’ARCHOS 504 che offrirà una capacità di storage fino a 160 GB*
Questi nuovi video player portatili potranno diventare un vero e proprio registratore digitale grazie alla nuova « DVR station » (accessorio per la registrazione TV) opzionale, che può essere utilizzata con tutti i prodotti della nuova generazione.

« La quarta generazione dimostra l’incredibile evoluzione dei riproduttori video portatili da quando abbiamo lanciato il primo lettore video portatile nel 2003. Oggi i nostri prodotti sono i più compatti, i più leggeri e i più abbordabili attualmente sul mercato; i display sono sempre più ampi, come anche la loro capacità di storage.» afferma Henri Crohas, Fondatore e CEO di ARCHOS. « Ultrapiatti, i nostri nuovi dispositivi portatili sono in grado di registrare centinaia di ore di programmi televisivi, per il massimo piacere dell’utilizzatore. Con questa gamma intendiamo proporre al mercato degli apparecchi più piccoli, più modulari e che offrano il migliore rapporto qualità- prezzo.»

Questa nuova gamma ha un design elegante, il colore comune a tutti i prodotti è il grigio metallizzato. La nuova interfaccia grafica è composta da un menu animato e una colonna di tasti laterali che permettono di gestire in un batter d’occhio i video, le foto, le canzoni e i documenti: tutto molto intuitivo e facile.

I nuovi video player portatili ARCHOS 404 e 604 (come da comunicato stampa dedicato) hanno una capacità di storage di 30 GB che permette di contenere in un unico dispositivo tutte le ultime tecnologie disponibili.

Con uno spessore di 1,5 cm per un costo inferiore a 350€, l’ARCHOS 404 è un dei video player portatili più piccoli e accessibili sul mercato. L'ARCHOS 604 è dotato di un ampio schermo da 4.3 pollici ad alta risoluzione, una batteria rimovibile e di un comodo cavalletto di sostegno a scomparsa, a un prezzo consigliato inferiore ai 400€.
L'ARCHOS 404 Camcorder offrirà una videocamera integrata, mentre l'ARCHOS 604 WiFi sarà dotato di uno schermo tattile. Questi due prodotti e la versione ad alta capacità di storage, ARCHOS 504, saranno oggetto di ulteriori annunci futuri.

Modularità ottimale grazie alla nuova linea di accessori
Insieme ai cinque dispositivi video portatili, ARCHOS presenta la nuova gamma completa di accessori, compatibile con tutti i prodotti della nuova gamma. Questo approccio modulare permette di personalizzare qualsiasi dispositivo con l’accessorio scelto.

Tra i nuovi accessori presentati, citiamo la « DVR station », una vera e propria base che permette di registrare dalla televisione, o da un lettore DVD2. Inoltre è dotato di tutte le connessioni necessarie per le nuove televisioni ad alta definizione HD (in RGB o YPbPr).

Nelle versioni precedenti, l’opzione di registrazione era limitata solo ad alcuni modelli. Oggi invece, grazie alla nuova gamma di accessori modulari messi a disposizione da ARCHOS, a ogni singolo prodotto è possibile aggiungere la registrazione da qualsiasi fonte audio / video, con tre differenti accessori, fra i quali scegliere in base alle proprie esigenze.

Gli accessori opzionali migliorano l’utilizzo mobile dei nuovi dispositivi: con l’adattatore per la registrazione da viaggio (DVR travel adapter) è possibile registrare da qualsiasi sorgente audio / video (TV, lettore DVD2 o CD, videocamera…) in qualsiasi luogo.

Con l’adattatore USB (docking adapter) si può ricaricare i dispositivi mobili tramite il PC attraverso la porta USB 2.0 mentre si scaricano i contenuti; oppure con la host USB è possibile trasferire direttamente i dati qualsiasi periferica esterna senza passare attraverso il PC.

Sarà disponibile anche una piccola videocamera, come quella già presentata lo scorso anno per l'ARCHOS AV 500, che potrà essere utilizzata per la registrazione di video senza dover utilizzare le mani, e anche degli altoparlanti portatili.
Maggiori informazioni sui nuovi prodotti sul sito: www.archos.com.

ARCHOS

ARCHOS produce hardware per l’elettronica di consumo ed è leader tecnologico nel settore degli entertainment center portatili digitali. ARCHOS, che utilizza la tecnologia più innovativa, offre prodotti digitali tascabili pluripremiati con funzioni di registrazione audio/video, riproduzione video, videogiochi, nonché altre applicazioni multimediali e industriali, garantendo il massimo divertimento dovunque e in qualsiasi momento. ARCHOS ha i propri uffici commerciali negli Stati Uniti, in Europa e in Asia. Per avere maggiori informazioni sull’azienda e sui suoi prodotti, visitate il sito web all’indirizzo www.archos.com.

sabato 26 agosto 2006

News

NEWS





www.ideatour.biz/news.html



Immergiti nella culla dell’arte e vivi tutta l’emozione e la magia della Città Eterna! Prenota ora il tuo hotel 4* a Roma da 68 €!

News

NEWS





www.ideatour.biz/news.html



Immergiti nella culla dell’arte e vivi tutta l’emozione e la magia della Città Eterna! Prenota ora il tuo hotel 4* a Roma da 68 €!

venerdì 25 agosto 2006

Villadose: XI Mercato della Centuriazione

Dal 29 agosto a 3 settembre si svolgerà a Villadose (Rovigo) l'undicesimo (XI) Mercato della Centuriazione.
Questo il ricco programma di una dele principali manifestazioni Rodigine e, nel suo genere, tra le più conosciute anche al di fuori dei confini nazionali.

Martedì 29 agosto
RASSEGNA DEL CINEMA STORICO: proiezione del film ALEXANDER di Oliver Stone (2004)
A cura di Marco Di Lello dell'Accademia Veneta dello Spettacolo (alle ore 21 nel foro romano)

Mercoledì 30 agosto
RASSEGNA DEL CINEMA STORICO: proiezione del film SPARTACUS di Stanley Kubrik (1960)
A cura di Marco Di Lello dell'Accademia Veneta dello Spettacolo (alle ore 21 nel foro romano)

Giovedì 31 agosto
RASSEGNA DEL CINEMA STORICO: proiezione del film GIULIO CESARE di Uli Edel (2003)
A cura di Marco Di Lello dell'Accademia Veneta dello Spettacolo (alle ore 21 nel foro romano)

Venerdì 1 settembre
Rappresentazione teatrale LA PACE di Aristofane a cura del Laboratorio teatrale del Lceo Bocchi di Adria (alle ore 21 nel foro romano)

SABATO 2 SETTEMBRE
VII Convegno Alla riscoperta della vita degli antichi
sala Europa in piazza del Foro Romano ore 16-19
A seguire nella Sala Consiliare del Municipio un ricevimento offerto dal Sindaco di Villadose per i convegnisti e gli ospiti.
Al termine Inaugurazione delle mostre
Mercato antico della centuriazione romana (dalle ore 16 alle ore 23 in piazza della Centuriazione)
Apertura e visita dell'accampamento dei legionari romani (ore 17 nel Campo Martio - campo sportivo)
SERATA DI CULTURA GRECO-LATINA (dalle ore 21,30 nel foro romano)
I riti in onore del dio Mitra a cura della Legio I Italica di Villadose (ore 21,30 nel foro romano)
Danza e musica nella Roma Antica a cura del Gruppo di Antropologia Sociale dell'antichità e del gruppo Danze antiche di Villadose (ore 22 nel foro romano)
SPETTACOLI IN PIAZZA DELLA CENTURIAZIONE
Lotte fra gladiatori con spiegazioni tecniche a cura del Gruppo Storico Romano (ore 18,30 in piazza della centuriazione)
Recitazione di brani di Plauto a cura del gruppo teatrale Sirmium (ore 21,30 in piazza della centuriazione)

DOMENICA 3 SETTEMBRE
Convegno Regionale della Federazione delle Associazioni di Archeologia del Veneto (ore 9-13)
Mercato antico della centuriazione romana (dalle 10 al tramonto in piazza della centuriazione)
Apertura e visita dell'accampamento dei legionari romani (ore 10 nel Campo di Marte)
SPETTACOLI NEL FORO ROMANO
La ricostruzione del conio di una moneta romana presso la taberna argentaria a cura del Gruppo Archeologico Ostigliese (ore 19,00 nell'hortus della villa)
La vestizione di un legionario romano a cura della Legio I Italica alle ore 19,30
Rassegna del cinema storico: proiezione del film AUGUSTO IL PRIMO IMPERATORE di Robert Young a cura di Marco Di Lello dell'Accademia Veneta dello Spettacolo alle ore 21
SPETTACOLI IN PIAZZA CENTURIAZIONE
Lotte fra gladiatori con spiegazioni tecniche del Gruppo Storico Romano (Roma) alle ore 11 e 16
Recitazione di brani di Plauto a cura del gruppo teatrale Sirmium alle ore 15,30 e 21
SPETTACOLI NEL CAMPO DI MARTE
Corteo di personaggi in costume che si portano al Campo di Marte per i Ludi della Centuriazione (ore 16,30 partenza dal foro romano)
I Ludi della centriazione romana Quattro citta (HATRIA, VILLA DUCIS, PATAVIUM et ROMA) contraddistinte dai 4 colori del circus (bianco, azzurro, rosso e verde) si affrontano in tre gare (CORSA, HARPASTUM, LOTTA GLADIATORIA) (ore 17-18)
Fra una gara e l'altra esibizione della Cavalleria romana
Ricostruzione di una battaglia tra Barbari e Romani (ore 18-18.30)
Grande corteo di tutti i personaggi in costume che attraversa il vicus di Villa Ducis (partenza alle ore 18,30 dal Campo di Marte)

A contorno:
I giochi dei bambini romani
Acconciature e cosmesi delle donne romane
Cena con i cibi degli antichi romani nelle Taberne del vicus
Misurazione del tempo con le meridiane
L'accampamento e le attività di un gruppo di barbari Celti
La banca dei romani e il conio delle monete
La scuala di danza delle bambine romane (Saltatio Schola)
L'accampamento dei legionari romani
L'accampamento dei gladiatori
Laboratorio sugli ornamenti romani
Le leggende degli antichi Romani raccontate dai bambini
Visite guidate al Museo della Centuriazione Romana

Per ulteriori informazioni consultare il sito della Centuriazione Romana

Vi presento 1 nuovo affiliato al sito:

Vi presento 1 nuovo affiliato al sito:
2 spaghi


Effettua la registrazione a PayPal e inizia ad accettare pagamenti tramite carta di credito immediatamente.





www.ideatour.biz

giovedì 24 agosto 2006

Corriere del Web.it - L'informazione fuori e dentro la Rete.: Maccarese scommette sul beach tennis

Corriere del Web.it - L'informazione fuori e dentro la Rete.: Maccarese scommette sul beach tennis

Maccarese scommette sul beach tennis


Finita la terza tappa del Campionato Regionale, lo Shotour 2006 on the beach riparte dal Paradise Village di Maccarese

Il 26 e il 27 agosto atleti - professionisti e non - si affronteranno al “Paradise Village” di Maccarese nelle categorie Open, Over 40 e Misto. I migliori giocatori delle quattro tappe si scontreranno poi in un Master Finale in una location a sorpresa.
Ogni tappa del Tour si svolgerà in 2 giornate, sabato e domenica.
Al termine di ogni singola tappa, la domenica, sarà servito un aperitivo e la serata continuerà con una festa negli spazi dello stabilimento ospitante.
Le iscrizioni verranno chiuse alle ore 10:30 di sabato 26 per la categoria Open e alle 10:30 del giorno successivo per Over 40 e Misto.
Sul sito tutte le informazioni necessarie e il modulo di iscrizione!

mercoledì 23 agosto 2006

For this week: 4* hotel in Rome from 68 Euro!

Dear partner,
For this week: 4* hotel in Rome from 68 Euro!
Best regards,



Immergiti nella culla dell’arte e vivi tutta l’emozione e la magia della Città Eterna! Prenota ora il tuo hotel 4* a Roma da 68 €!




Vodafone Mobile Connect Card UMTS




Motorola V3 Special Edition



Dear partner,
For this week: 4* hotel in Rome from 68 Euro!
Best regards,






Viaggi



Abbandonati ad un paradiso tropicale di spiagge infinite… Prenota ora il tuo hotel 3* a Tenerife da 69 €!




autonoleggio 468x60





120x120 auto


wallpaper


HLX läutet den Herbst ein und bietet Ihren Kunden in den Happy HLX Hours
wieder Schnäppchenflugtickets ab 19,99 EUR* inkl. Steuern und Gebühren
an. Das Angebot gilt heute ab 18 Uhr bis morgen, Mittwoch, 24 Uhr. Es
stehen insgesamt 250.000 Flugtickets für den Reisezeitraum zwischen
September und Dezember zur Verfügung.

Auf diesen Strecken buchen Ihre Kunden besonders günstig:

* Düsseldorf, Stuttgart, München <> Leipzig
* Hannover <> Stuttgart
* Köln <> Hamburg








Billigflüge - HLX - billigster Billigflieger - Hapag Lloyd Express - Billigflug online Flüge buchen





martedì 22 agosto 2006

Hotel Orient & Pacific: you will spend your summer holidays in front of the sea, few meters far from the Jesolo pinewood.

22-08-06 – Jesolo (Venice)

The ones who have decided to reserve a room at the Orient & Pacific Hotel have the privilege to enjoy their summer holidays in a first class Hotel in Jesolo , just in front of the deep blue sea and few meters far from the shaded pinewood of the littoral. Our Hotel, completely renewed, has a very spacious private beach, a heated swimming pool and a maxi Hydro massage.
Our guests will also have the pleasure to spend some relaxing moments at the magnificent solarium terrace in front of the sea, to tan during the day and to cool down during the evening.
The rooms of the Orient & Pacific Hotel have been completely renewed too and each of them has a balcony from which you will admire the sea and taste the quiet atmosphere of the littoral. Inside the rooms you will find all the comforts you need to live your holiday to measure: air conditioned, TV sat, minibar, safe and sound-conditioned doors.
“Through a deep selection of the key-words, we have positioned the web site www.orient-pacific.it on the top of the search engines’ results and we have already verified al lot of good profits on the online-booking service - as Andrea Caminiti, marketing director of www.promozione-online.it, points out- for this reason, this hotel has decided to invest again in the search engine marketing campaign.”

Ufficio stampa Promozione Online

Travelandholiday.com: reserve on line your vacation in the best Italian summer resorts.

22-08-06 - Naples

On this web page www.travelandholiday.com, you have the possibility to choose and reserve comfortably your holiday or week end in the most beautiful Italian cities like Ischia, Montecatini, Firenze. This on line tour operator is able to conciliate high quality and very convenient prices.
Travelandholiday.com gives you the opportunity to choose the vacation solution that best meets your requirements: from the refined hotels of Ischia, to the nice holidays on the farms of Tuscany and finally to the cheap and comfortable Italian bad & breakfasts. Travelandholiday.com also selects all the most interesting eno-gastronomic and cultural events for you and proposes “all-included” week-end and holiday weeks solutions.
“We are talking about the web site of a high skilled tour operator that selects the best holiday packages: that’s why we have attentively chosen the key-words to place www.travelandholiday.com on the top of the Italian, as well and English search engines’ results. The agency has immediately obtained supreme results- Andrea Caminiti, marketing director of Promozione Online, www.promozione-online.it points out.

Ufficio stampa Promozione-Online

lunedì 21 agosto 2006

AUMENTO RUMORI SUL FONDO MARINO

Secondo un'analisi effettuata dall'University of California, San Diego, assieme allo staff dell'oceanografo John Hildebrand, del laboratorio fisico marino di Scripps, una delle istituzioni oceanografiche più prestigiose al mondo, il rumore emesso dall'oceano è notevolmente aumentato rispetto a quello degli anni 60.

Lo dimostra la continua trasformazione del mondo sottomarino in un ambiente più rumoroso.

“L'effetto dell'aumentato rumore sugli animali marini è sconosciuto" ha sostenuto Hildebrand, ponendosi il quesito sul cosa andrebbe fatto per salvaguardare la specie marina.

"Si potrebbero spostare le vie del trasporto marittimo fuori dalle zone dove sono concentrati gli animali marini", propone lui stesso, autore di un censimento della popolazione del mammifero marino mediante l'acustica. "In questo modo l'inquinamento acustico proveniente dal rumore dell'oceano potrebbe essere minimizzato diminuendone la fonte o separando il rumore dalle cose che sono sensibili ad esso"

Lo studio è stato svolto al largo dell'isola di San Nicolas, attualmente facente parte del Channel Islands National Park, a più di 160 miglia ad ovest di San Diego, nella California del sud, nello stesso luogo dove nel 1964 -66 Scripps acquisì registrazioni acustiche sull'ambiente marino.

I modelli acustici basati sulla fisica e sulla matematica possono contribuire nell'avanzamento della scienza nella comprensione dell'origine del suono, della propagazione e dell'interazione connesse con balene e delfini. I modelli possono essere usati per valutare i limiti di intensità e di frequenza che sono fisicamente possibile dati l'anatomia di una specie.

I dati rilevati sono rimasti segreti per decenni e solo ora sono stati resi di dominio pubblico.

L'analisi acustica sottomarina è stata resa possibile con l'ausilio di una nuova generazione di sensori acustici definiti ARP (Acoustic recording packages), molto più sensibili dei vecchi idrofoni usati dai militari.

Con l'incremento della popolazione mondiale e il conseguenziale aumento del rumore prodotto nell'ambiente terrestre, le nuove analisi, pubblicate dal giornale della JASA (Journal of the Acoustical Society of America online), hanno indicato che i livelli acustici rilevati nel 2003-2004 sono superiori di 10 - 12 decibel rispetto a quelli del biennio 1964-1966, con un tasso medio di aumento di rumore di tre decibel ogni dieci anni.

Secondo Hildebrand, il maggior responsabile dell'aumentato rumore sottomarino è l'accresciuto numero di navi da trasporto che solcano gli oceani del mondo, le alte velocità e la forza di propulsione dei loro motori.

Dai dati rilevati dal registro del Lloyd, citati nello studio, la flotta commerciale mondiale è più che raddoppiata nei 38 anni trascorsi, andando a raggiungere le 89.899 unità nel 2003 rispetto alle 41.865 del 1965.

Il rumore rilevato al largo dell'isola di San Nicolas proviene dalle navi che viaggiano nel Pacifico nordest ma può benissimo rappresentare anche l'intero Pacifico.

Così l'uomo è riuscito a farsi riconoscere pure dagli abitanti dei fondali marini, facendoci forse rimpiangere la beatitudine e gli antichi e nuovi suoni (non rumori) che la Natura stessa, nella sua ruvida magnificenza ci ha sinora proposto.

by Il Professor €chos

Pensieri in libertà: partire è un pò morire

Sto per partire..
vado via.

Sono preso da
nostalgia e malinconia.

Ci sono persone che
in vita mia non rivedrò mai più.

Niente o nessuno potrà mai sostituire A. W. e I.

E non ci saranno web, cellulari, new media
che potranno più farci sentire vicini.

Partire è un pò morire.

b's

domenica 20 agosto 2006

INCENERITORI: CUFFARO HA PERSO UN'ALTRA OCCASIONE DI FARE GLI INTERESSI DELLA SICILIA

MOVIMENTO PER L'INDIPENDENZA DELLA SICILIA
fondato nel 1943


- CUMUNICATU STAMPA -

INCENERITORI: CUFFARO HA PERSO UN'ALTRA OCCASIONE DI FARE GLI INTERESSI DELLA SICILIA

Il Presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro, si è schierato, nettamente e senza esitazioni, a favore della già programmata costruzione di quattro impianti di incenerimento dei materiali post-consumo ("rifiuti") di Palermo, Casteltermini, Augusta, Paternò.

E lo fa con il chiaro intento di entrare, ancora una volta, in polemica con un rappresentante del Governo di Roma, Alfonso Pecoraro Scanio, "colpevole" di voler bloccare l'iter di realizzazione di tali impianti.

Ancora un volta, gli interessi della Sicilia e dei Siciliani vengono dopo (o meglio, non vengono affatto) le beghe interne al sistema politico della Repubblica Italiana, che da 60 anni non fa altro che stuprare la nostra amata terra di Sicilia ed il suo Popolo sovrano. Uno stupro, questo, che il "governatore" siciliano dalla sua recente rielezione ha deciso di camuffare da "amore sicilianista": la Sicilia sembra essere dotata di autonomia statutaria solo quando l'autonomia stessa serve a mettere i bastoni fra le ruote agli esponenti del governo romano.

Peccato che, oltre a dimenticare egli stesso che in materia di territorio ed ambiente la potestà statutaria è esclusiva, non si ricordi che lo Statuto, e tutta la successiva giurisprudenza costituzionale, è in realtà quasi del tutto inattivo e inutile, non essendosi dato seguito alle prescrizioni dell'articolo 43 dello Statuto stesso. Che, non ci stancheremo mai di ripeterlo, fu carta d'armistizio prima e trattato di pace e di libera associazione fra due entità paritetiche: lo Stato Italiano e la Nazione Siciliana in armi. Accordo sin da subito, come preconizzò il fondatore del Movimento per l'Indipendenza della Sicilia, Andrea Finocchiaro Aprile, tradito e disatteso, con la Sicilia ancora e sempre più in balìa dei capricci di questo o quel partito e relativi politicanti poltronisti

Tornando ai erigendi impianti, Cuffaro, ha attaccato con veemente animus «il modello napoletano di gestione dell'immondizia» (ma quale? Nel napoletano convivono le discariche a cielo aperto ed esempi efficacissimi di raccolta differenziata, con rendite anche del 70%) riferendosi conseguentemente con spregio (lui che, diversamente da noi, si ritiene "italiano") anche alle origini partenopee del ministro Pecoraro Scanio.

E con consueto slancio provincialistico il Presidente della Regione si è anche piccato di sottolineare che «l'Europa ha scelto, e non da ora, i termovalorizzatori per eliminare i propri rifiuti», elencando una serie di impianti. Solo una verità in questa affermazione: che questa scelta si avvenuta «non da ora». Difatti il ricorso all'incenerimento dei materiali post-consumo è una invenzione vecchia, e nella quasi totalità dei Paesi citati da Cuffaro il termine "termovalorizzatore" non è previsto dalla legge, in quanto l'energia ricavata dalla combustione è ben poca ed è un prodotto marginalmente accessorio della combustione stessa. Si è infatti calcolato che si risparmia molta più energia riutilizzando e riciclando una bottiglia di plastica di quanta energia non si ricavi dalla sua combustione.

E senza calcolare i gas immessi nell'atmosfera e le ceneri stesse, tutti prodotti persistenti, cioè resistenti ai processi naturali di degradazione, bioaccumulabili, perché si accumulano nei tessuti degli animali viventi trasferendosi da un organismo all'altro lungo la catena alimentare (fino a giungere all'uomo) e tossici, in quanto sono sostanze che per inalazione, ingestione o penetrazione cutanea possono comportare patologie acute o croniche fino a poter determinare la morte dell'organismo esposto.

I risvolti sull'"ecosistema-Sicilia", unitamente a quello degli annunciati "rigassificatori", sarebbe catastrofico: l'ambiente dell'isola, già messo a repentaglio dal disboscamento e quindi dalle conseguenti erosione, siccità e non ossigenazione, si trasformerà nel giro di pochi anni, rendendo la nostra Perla del Mediterraneo in una bollente chiatta maleodorante, lontana da qualsivoglia interesse turistico. La Sicilia diverrà sempre più calda, più sporca, il paesaggio (anche grazie al Ponte-mostro) sarà irrimediabilmente viziato dal deleterio intervento umano, le acque già oggi mal distribuite diverranno inutilizzabili, rendendo necessario il sempre più massiccio ricorso ai dissalatori.

Questo per l'impuntarsi in una sorta di irreale duello fra le due facce della medaglia del sistema politico italiano e degli ascari siciliani al suo servizio, che ne hanno permesso il radicamento anche qui in Sicilia.

Non dimentichiamo, infatti, gli enormi danni che la Sicilia ha subito, sin dall'invasione garibaldina, dall'annessione allo Stato Piemontese-Italiano. Che ha rubato e ruba non solo le riserve auree del Banco di Sicilia, oggi filiale "siciliana" di una banca italiana, ma anche e soprattutto le nostre riserve naturali.

Oggi, quando si parla di "superare il petrolio" passando all'idrogeno, le trivelle stanno compromettendo ampie zone del Val di Noto grazie ad una scellerata concessione. Ancora oggi, la corrente elettrica prodotta in Sicilia (che sarebbe più che sufficiente al fabbisogno di tutto l'arcipelago siciliano) viene trasferita gratuitamente in Italia. E qui, poche settimane fa come nel 2002, non mancano i black-outs per mancanza di potenza massima. Accadrà anche con quella (poca) prodotta con gli inceneritori?

Inceneritori che, ricordiamolo, non possono nemmeno essere considerati una "misura d'emergenza", in quanto richiedono un minimo di quattro anni per essere eretti. E che, per rimanere entro la prevista economia d'esercizio, dovranno bruciare rifiuti a ciclo continuo e in quantità fisse: ciò significa che, come già accade in Germania, in Sicilia arriveranno le immondizie di tutta Italia (e, siamo pronti a scommetterlo, le risultanti ceneri rimarranno in Sicilia, assieme ai miasmi tossici pregni di diossina, che condanneranno anche agricoltura ed allevamento che invece avrebbero un futuro nelle produzioni tipiche di qualità), e scoraggerà, più di quanto non si sia già fatto (in Sicilia praticamente non esiste), la raccolta differenziata, che per sua vocazione tende al riciclo e quindi alla riduzione delle masse non riutilizzabili. E non si parlerà più di "prevenzione" con invito alla riduzione degli imballaggi. Tanto meno, di quell'innovativo "trattamento a freddo" dei rifiuti che ottimi risultati sta dando, fuori dall'Italia.

Questo è il quadro della situazione. Noi indipendentisti siciliani ci opponiamo quindi con forza alla realizzazione di questi impianti, e lo facciamo, come è nostra missione, non per partigianeria politica, ma solo ed esclusivamente nell'interesse del Popolo Siciliano e della Nazione Siciliana. E per questa ragione la nostra lotta è determinata, incessante e on influenzabile da "condizionamenti", "proposte" e "compromessi". E lotteremo, sempre civilmente e nonviolentemente come nostra convinzione, anche e soprattutto manifestando nei "luoghi simbolo" di questa metodologia del sottoviluppo impostoci dallo Stato Italiano.

Il futuro della Sicilia deve essere ecocompatibile. Solo così potremo garantire ai nostri eredi un ambiente sano, e libero da inquinamenti ambientali...e politici. Perché ciò potrà accadere solo il ritorno all'esercizio della inderogabile Sovranità del nostro Popolo mediante il ricorso all'inalienabile diritto di autodeterminazione, che può e in tempi brevi deve portare per fronteggiare questa e molte altre emergenze, alla rinascita dello Stato Siciliano.

Catania, 20 austu 2006

A cura dell'Ufficio Stampa, Comunicazione e Propaganda del M.I.S.


Movimento per l'Indipendenza della Sicilia

Sede Nazionale: Corso Italia, 289 - RIPOSTO (CT)

Tel. (+39) 095 934025 - (+39) 095 953464
(+39) 178 6012222
Fax (+39) 178 2211303
Mobile (+39) 3496933580

Sede S.Venerina: Via Giovanni Mangano, 17
Sede Belpasso: Via Lorenzo Bufali, 2
Tel. (+39) 3687817769

Internet: www.siciliaindipendente.org
(with multi-language translation)

E-mail: mis1943@gmail.com

Skype id: nicheja

«Noi vogliamo difendere e diffondere un’idea della cui santità e giustizia siamo profondamente convinti e che fatalmente ed ineluttabilmente trionferà».

Andrea Finocchiaro Aprile, 1944

31 agosto: Blogday e Global Voices

Il 31 agosto, come è ormai tradizione si terrà il blogday!
www.blogday.org

Al riguardo, vi segnalo l'iniziativa di global voices.

Per promuovere una migliore conoscenza tra i blogger delle diverse culture, chiedono di scrivere entro il 31 un post per rispondere a
queste domande:

Perchè hai aperto un blog?
Di che cosa ti occupi principalmente nel tuo blog?
Scrivi nella tua lingua o in un'altra? Perchè?

Il post può poi essere segnalato a questo indirizzo:
globalvoices.dailylinks@gmail.com

Mi sembra un'iniziativa lodevole di per sè e sarebbe anche un'occasione importante per segnalare post italiani su questo autorevole sito che propone blog di (quasi) tutto il mondo.
In Italia è molto snobbato e dopo che per mesi nessuno segnalava articoli, il nostro paese non è più indicata nella cloud list.

intempestiva

Shuttle XPC Barebone SD37P2: Il Mini-PC più veloce

Il primo Mini-PC per processori Intel Conroe

Shuttle Inc., leader in produzione e design di Mini-PCs e accessori, presenta il nuovo Shuttle XPC Barebone SD37P2. Questo è il primo Mini-PC per processori Intel Conroe, e supporta tutti i processori Intel attuali.

"Con lo Shuttle XPC Barebone SD37P2 presentiamo il nostro modello High-End più attuale", spiega Melanine Liu, del riparto marketing di Shuttle Computer Handels GmbH. Lo XPC Barebone SD37P2 si basa sul nuovo modello P-2 di misure abbastanza compatto (32, 5 x 22 x 21 cm.) e grand'apparenza. Il chassis è fatto d'alluminio d'altissima qualità. Ma lo Shuttle XPC Barebone SD37P2, non sorprende soltanto a livello d'apparenza... La nuova serie P2 offre spazio sufficiente per 4 moduli di memoria, raggiungendo fino 8 GB. Questo XPC viene fornito con dieci connettori USB (2 anteriori, 6 posteriori e 2 interni), e così poter incorporare direttamente qualsiasi apparecchio periferico. C'è anche spazio sufficiente per tre HDD, e due interfacce PCI-Express che permettono l'integrazione di due schede grafiche Crossfire. Con queste caratteristiche tecniche, lo Shuttle XPC Barebone SD37P2 divente il Mini-PC più potente che esiste attualmente, ed uno dei più potenti a livello generale.

Lo Sd37P2, sarà disponibile prossimamente sul mercato ad un prezzo di 419 EUR.- (senza IVA).

Shuttle XPC Barebone SD37P2: http://eu.Shuttle.com/sd37p2

Bastian Fröhlig
PR-Manager Germany, Austria, Switzerland
Tel: +49-(0)4121-476-835
E-Mail: B.froehlig@shuttle.eu

Christian Scheibel
PR-Manager Benelux, Scandinavia, UK
Tel: +49-(0)4121-476-891
E-Mail: c.scheibel@shuttle.eu

Kurt Seemann
PR Manager Italy, Spain
Tel: +49-(0)4121-476-895
k.seemann@shuttle.eu

Italy, Spain
Benoit Lemouchoux
PR Manager France
Tel: +49-(0)4121-476-842
b.lemouchoux@shuttle.eu

Radio Lattemiele in concerto a Barletta il 25 agosto


Radio Lattemiele: Radio Lattemiele in concerto a Barletta, il 25 Agosto 2006

Secondo, grande appuntamento estivo con Radio LatteMiele!!!
Dopo il successo di pubblico e di spettacolo ottenuti a Bologna ad inizio estate, Radio LatteMiele ripropone un concerto ricco di artisti e cantanti noti al grande pubblico, una occasione unica per ascoltare alcuni tra i più noti protagonisti della scena canora italiana.
Barletta è la città prescelta ed il 25 Agosto è la data stabilita.
Lo stabilimento balneare "Il Brigantino" farà da cornice allo spettacolo.
In una produzione firmata Dorifra e Tria Comunicazione, LatteMiele ha curato la parte artistica reclutando un cast degno dei migliori eventi dell'estate, fra cui:

•       Gatto Panceri
•       Povia
•       Francesco
•       Silvia Mezzanotte
•       Marco Ferradini
•       Gigi Finizio
•       Pago
•       Studio 3
•       Miotti
•       2 Così
•       Modà
•       Lighea
•       Jessica Morlacchi
•       Katia Pedrotti
… ai quali si aggiungeranno a sorpresa altri big della musica italiana.

Ennesima occasione per il pubblico di stare con Radio Lattemiele, il concerto sarà anche pretesto per trascorrere un week-end tra musica, premi, cantanti e mare… in attesa dei prossimi appuntamenti di Settembre che Lattemiele promette essere sempre di alto livello artistico e musicale.

L'inizio del concerto è previsto per le ore 21 circa.

Ufficio Stampa Radio Lattemiele
redazione.bologna@lattemiele.com
Tel. 051-70928

sabato 19 agosto 2006

WRONG SHUI: indicazioni per orientarsi nel viaggio della vita

Ricordati che nel viaggio della vita
due cose sinistre non ne fanno una retta,
ma tre svolte a sinistra ti riporteranno
a destra sulla retta via.

Dal piccolo libro del
"Wrong Shui. Come migliorarare la tua vita in modo siginificativo, spostando casualmente la roba di qua e di là"
di Rohan Candappa - Zelig Editore

Nanotecnologie, Morgellons, scie chimiche: una cosa sola

I due filmati che vi propongo, mostrano gli agghiaccianti esperimenti che hanno portato alla creazione di un agente patogeno umano altamente resistente e contagioso (Il frutto della ricombinazione genetica di diversi parassiti). Il microorganismo è il risultato di un modello sintetico (nanotecnologico) ed è un prodotto di ricerca "proteomic" e "genomic". Il patogeno, come evidenziato nei video 1 e 2, viene diffuso per via aerea ed è altamente contagioso. Quale mezzo migliore dell'operazione SCIE CHIMICHE, per diffondere il morbo? Voglio ricordare che la sindrome di Morgellons è comparsa nelle aree sottoposte ad aerosol. Si vedano, a tal proposito, gli articoli pubblicati in precedenza sul blog Scie Chimiche (Chemtrails).

In definitiva, si tratta di un prodotto di laboratorio con una vasta gamma di impieghi, principalmente militari.

Nei sintomi descritti dalle vittime aggredite dall'agente patogeno artificiale, si nota un perfetto parallelismo con quelli mostrati dai pazienti affetti dal morbo di Morgellons. Particolare interessante... il parassita predilige i follicoli piliferi.


Filmato 1



Filmato 2

venerdì 18 agosto 2006

A Lancusi si eleggerà Miss Bellezza Rocchetta : bella fuori pulita dentro

Per la seconda volta nella 67° edizione del Concorso nazionale Miss Italia la provincia di Salerno eleggerà una Miss che rappresenterà le bellezze dell’intera regione Campania alle semifinali nazionali in programma a Jesolo dal giorno 3 al 9 di settembre. Sabato 19 agosto a Lancusi (Salerno), in Piazza Regina Margherita, alle ore 21,00 prenderà il via la serata che porterà alla proclamazione di Miss Bellezza Rocchetta Campania 2006. La concorrente che vorrà conquistare questo titolo dovrà offrire l’immagine di una ragazza fresca, pulita, in particolare “bella fuori, pulita dentro” come recita anche il famoso slogan tra l’altro pubblicizzato da Miss Italia 2004 Cristina Chiabotto. La miss che indosserà questa fascia, infine, dovrà essere soprattutto naturale come l’acqua minerale Rocchetta che rappresenterà. Mattatore della serata ancora una volta Erennio De Vita che con la sua professionalità riuscirà a miscelare i momenti di suspense delle tante finaliste regionali in gara ai momenti di spettacolo e divertimento. La finale regionale di Lancusi, rappresenta una delle ultime chances per le aspiranti Miss in quanto a questa serata seguirà soltanto quella di Benevento il giorno 24 con l’elezione di Miss Cinema, per poi passare alla Finalissima che si svolgerà il 26 agosto nel comune di San Giuseppe Vesuviano dove verrà decretata la miss che rappresenterà la nostra regione nella finalissima nazionale di Salsomaggiore Terme con la fascia, per l’appunto, di Miss Campania. Ricordiamo che le Miss già titolate in partenza per Jesolo sono 7 alle quali si aggiungeranno le altre due più la Miss Campania e che tutte potranno partecipare insieme alle altre finaliste regionali circa 100 per la conquista dell’ultimo titolo citato che è il più prestigioso. Infatti la Miss Campania, come le altre 19 rappresentanti regionali d’Italia, pur passando per Jesolo avranno sicuro diritto di accesso alla finale di Salsomaggiore Terme mentre le altre nove Miss con fascia legata ai vari sponsor del concorso dovranno vedersela gareggiando con altre 171 concorrenti provenienti da tutta Italia per rientrare nelle 80 ragazze che insieme alle 20 regionali rappresenteranno il gruppo delle 100 finaliste che vedremo in diretta su RaiUno per l’Italia e su RaiInternational all’estero a partire dalle ore 20,30 dei giorni 18 e 19 – 21 e 22 settembre serata di proclamazione della Regina della Bellezza Italiana per il 2006. Intanto le serate di RaiUno da quest’anno si arricchiscono con la diretta del 9 settembre sempre alle ore 20,30 e sempre presentata da Carlo Conti, che fino alla mezzanotte ci condurrà nel mondo delle Miss facendoci conoscere le selezionate che dalla cittadina veneta proseguono la gara a Salsomaggiore Terme.

Presentato esposto-denuncia contro il sindaco di Sanremo, dottor Claudio Borea

Contro il sindaco di Sanremo, dottor Claudio Borea, è stato presentato esposto-denuncia alla Procura della Repubblica competente per territorio, poiché il Primo cittadino, pur avendo ricevuto una circostanziata segnalazione corredata di un'incontrovertibile documentazione, in merito al problema delle scie chimiche, ha ignorato la comunicazione: si può quindi ravvisare il reato di omissione di atti di ufficio, come dagli articoli del Codice penale sotto riportati.


Art. 40 Rapporto di causalità Nessuno può essere punito per un fatto preveduto dalla legge come reato, se l'evento dannoso o pericoloso, da cui dipende l’esistenza del reato, non è conseguenza della sua azione od omissione.
Non impedire un evento, che si ha l'obbligo giuridico di impedire, equivale a cagionarlo.

Art. 328 Art. 328. Rifiuto di atti d'ufficio. Omissione. Il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio, che indebitamente rifiuta un atto del suo ufficio che, per ragioni di giustizia o di sicurezza pubblica o di ordine pubblico o di igiene e sanità, deve essere compiuto senza ritardo, è punito con la reclusione da sei mesi a due anni.
Fuori dei casi previsti dal primo comma, il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio che, entro trenta giorni dalla richiesta di chi vi abbia interesse, non compie l'atto del suo ufficio e non risponde per esporre le ragioni del ritardo, è punito con la reclusione fino ad un anno o con la multa fino a lire due milioni. Tale richiesta deve essere redatta in forma scritta ed il termine di trenta giorni decorre dalla ricezione della richiesta stessa.

Art. 361 Omessa denuncia di reato da parte del pubblico ufficiale
Il pubblico ufficiale, il quale omette o ritarda di denunciare all'Autorità giudiziaria o ad un'altra Autorità che a quella abbia obbligo di riferire, un reato di cui ha avuto notizia nell'esercizio o a causa delle sue funzioni, è punito con la multa da lire sessantamila ad un milione.
La pena è della reclusione fino ad un anno, se il colpevole è un ufficiale o un agente di polizia giudiziaria, che ha avuto comunque notizia di un reato del quale doveva fare rapporto
.
Le disposizioni precedenti non si applicano se si tratta di delitto punibile a querela della persona offesa.



Fonte: http://sciechimiche-zret.blogspot.com/

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI