Cerca nel blog

Caricamento in corso...

CorrieredelWeb.it L'informazione fuori e dentro la Rete.

martedì 30 marzo 2010

Lavorare nelle farm in Australia? Un’esperienza unica, ma solo dopo un buon corso d’inglese!

Una delle esperienze piu’ popolari e caratteristiche che l’ Australia offre ai viaggiatori e’ il lavoro in farm. E’ un’occasione unica per sperimentare l’intensita’ del lavoro a contatto con la natura, per condividere sforzo fisico con ragazzi da tutto il mondo, i cosidetti backpackers che stanno vivendo il loro working holiday visa.


L’ esperienza in farm, puo’ durare da pochi giorni a diversi mesi. E’certamente il modo piu’ immediato e facile per guadagnare dei soldi durante un percorso di viaggio, quando si e’ distanti dalle grandi citta’.


Inoltre, il Governo Australiano incentiva il lavoro dei giovani backpackers nelle farm premiando chi, durante il primo anno di Working Holiday Visa, accumula un’ esperienza di lavoro complessiva in questo settore di almeno 3 mesi, e da' la possibilita’ di ricevere in questo modo il 2 working holiday.


La cosa migliore e’ vivere quest’esperienza dopo aver trascorso i primi mesi in una grande citta’. All’inizio dell’esperienza australiana vale la pena di spendere un periodo in una citta’, vivere la magia di Sydney, la ricchezza culturale di Melbourne, o il caldo tropicale di Brisbane.
Arrivare in una citta’ e iscriversi ad una scuola per studiare l’inglese in Australia e’ il modo piu’ produttivo per non perdere tempo, iniziare subito a migliorare la lingua in modo da sfruttare al 100% le opportunita’ che questo continente offre.
Mentre si frequenta una scuola resta meta’ della giornata libera per godersi la citta’ o cercare un lavoro.



Contattate Go Study Australia per tutte le informaioni in merito!

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota


CONTATTI