Cerca nel sito

martedì 10 maggio 2016

Interoute lancia il nuovo Virtual Data Centre di Istanbul

Interoute è il primo cloud provider internazionale ad aprire un nodo locale in Turchia, ad Istanbul

Milano, 10 maggio 2016 - Interoute, l'operatore proprietario della più grande piattaforma di servizi cloud e uno dei più grandi network europei, ha annunciato oggi di aver ulteriormente esteso la propria piattaforma di networked cloud in Asia grazie all’apertura di un Virtual Data Center (VDC) a Istanbul. Il cloud globale integrato e la piattaforma di rete di Interoute è ora disponibile in 15 sedi distribuite in 3 diversi continenti. Il nuovo nodo di Istanbul dimostra ulteriormente la continua espansione della piattaforma cloud di Interoute, rendendolo l’unico provider ad offrire in Turchia un cloud locale connesso, tramite un’unica piattaforma, agli altri nodi globali presenti nel resto di Europa, Asia e Nord America.

Questo nuovo nodo in Turchia offre alle aziende europee l’opportunità di accedere a nuovi utenti e di sviluppare la propria attività nel dinamico business hub di Istanbul, mentre le imprese del Medio Oriente e i mercati occidentali dell’Asia Meridionale possono facilmente raggiungere nuovi clienti grazie alla bassa latenza e al throughput elevato garantito dal networked cloud di Interoute. Il nuovo Virtual Data Center offre, inoltre, alle imprese locali ad Istanbul un’alternativa ad altri cloud provider i cui nodi sono unicamente negli Stati Uniti o in Europa Occidentale. Questa vicinanza consente di ospitare le applicazioni dove sono realmente gli utenti, senza la necessità di trasferire i dati a migliaia di chilometri di distanza per l’elaborazione.

Matthew Finnie, CTO di Interoute, ha commentato:  

“Istanbul è un mercato di importanza strategica in quanto rappresenta un ponte digitale tra Europa, Medio Oriente e Sud-Ovest asiatico. Sei anni fa, abbiamo esteso la nostra dorsale paneuropea in fibra fino al cuore operativo di Istanbul, attualmente un centro di business molto dinamico. Su questa base abbiamo esteso la nostra piattaforma cloud globale all’interno  della regione: in questo modo, aziende, imprenditori e sviluppatori che usano il VDC di Interoute possono ora godere dei benefici di un cloud ad alte prestazioni vicino ai propri utenti, avendo al contempo accesso immediato ad Europa, USA e Asia  tramite la  piattaforma globale di networked cloud”.

Il VDC di Interoute è un networked cloud che offre sia servizi di cloud pubblico che di cloud privato, realizzati all’interno della vasta rete di nuova generazione di Interoute. Le performance sono ottimizzate poiché i dati sono instradati all’interno della dorsale globale, garantendo livelli di latenza tra i più bassi del mercato[1]. La piattaforma supporta i dati, i software e i servizi digitali affiancando i sistemi legacy dei clienti, per abilitare la digital transformation e la creazione di servizi per le imprese.

Il VDC di Interoute ha un’interfaccia online facile da usare e può anche essere controllato tramite numerose funzionalità API. Per lo storage dei propri dati i clienti possono selezionare uno qualsiasi dei 15 nodi globali in cui sono presenti i VDC , mantenendo il pieno controllo del nodo in cui sono ospitati i file e le applicazioni. Inoltre, il trasferimento dei dati tra i diversi nodi è gratuito per i clienti dei VDC di Interoute, rendendo così estremamente flessibile ed economicamente efficiente l’elaborazione dati multi-zona e le relative architetture, in modo da poter raggiungere più mercati in tutto il mondo. È una delle piattaforme cloud globali a più rapida crescita, avendo aperto nuove location sin dal lancio nel 2012. I nodi del VDC Interoute sono disponibili a Istanbul, Amsterdam, Berlino, Francoforte, Ginevra, Zurigo, Londra (2), Slough, Madrid, Milano, Parigi, Hong Kong, Los Angeles e New York.



Dichiarazioni previsionali
Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali. Una dichiarazione previsionale è una qualsiasi affermazione che non è legata a fatti o eventi storici, e può essere identificata dall’uso di parole e espressioni come “secondo le stime”, “intende”, “anticipa”, “presume”, “potrebbe”, “stima”, “prevede”, “è del parere”, “può”, “pianifica”, “potenziale”, “prevede”, “progetta”, “dovrebbe”, “per la conoscenza di”, “sarà”, “sarebbe”, o, in ogni caso, il loro contrario o altre espressioni simili, che hanno lo scopo di identificare una dichiarazione previsionale. Questo si applica, in particolare, alle affermazioni contenenti informazioni sui risultati finanziari futuri, i piani, o le aspettative riguardanti business e management, la crescita o la reddittività futura e le condizioni economiche e normative generali, nonché altre questioni che incidono su Interoute.
Le dichiarazioni previsionali riflettono le attuali opinioni del management di Interoute ("Management") su eventi futuri, che si basano sulle ipotesi del Management e comportano rischi noti e ignoti, incertezze e altri fattori che possono dar luogo a risultati futuri, performance o conseguimento di obiettivi sostanzialmente diversi da qualsiasi risultato, performance o conseguimento futuro espressi o supposti da Interoute, in queste dichiarazioni previsionali.
L’attività di Interoute è soggetta a una serie di rischi e incertezze che potrebbero causare anche una dichiarazione previsionale, stima o previsioni diverse materialmente da quelle espresse o supposte nelle dichiarazioni previsionali contenute nella presente comunicazione. Le informazioni, le opinioni e le dichiarazioni previsionali contenute nella presente comunicazione si riferiscono solo alla presente data di pubblicazione e sono soggette a modifiche senza preavviso. Interoute non si assume alcun obbligo di rivedere, aggiornare, confermare o di rilasciare pubblicamente revisioni delle dichiarazioni previsionali, che riflettano eventi che si verificano o circostanze che sorgono in relazione al contenuto della presente comunicazione.


Su Interoute
Interoute  è l'operatore proprietario della più grande piattaforma di servizi cloud in Europa, che comprende 12 Data Center, 15 Virtual Data Center e 31 collocation center, con collegamenti ad altri 195 data center di terze parti in tutta Europa. La propria piattaforma full-service Unified ICT offre servizi alle aziende internazionali, ai più importanti operatori internazionali delle telecomunicazioni, ai governi e alle università. La strategia Unified ICT di Interoute si è rivelata importante per quelle aziende che cercano connettività ed una  piattaforma avanzata, scalabile e sicura su cui poter costruire i propri servizi voce, video, computing e data service, ma anche per quei service provider che necessitano di infrastrutture e una elevata capacità di trasferimento dati  a livello internazionale. Con sedi in Europa e negli Stati Uniti, Interoute possiede e gestisce anche 24 reti metropolitane nei principali centri di business europei.

Seguici su Twitter: https://twitter.com/interoute_it / Visita il nostro blog: www.interoute.it/blog/

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI