Cerca nel sito

martedì 31 maggio 2016

News Alert: Temporali estivi e oggetti hi-tech: da Schneider Electric alcuni suggerimenti per proteggere i computer e le reti domestiche

News alert                                   

Temporali estivi e oggetti hi-tech: da Schneider Electric alcuni suggerimenti per proteggere i computer e le reti domestiche

Nella vita digitale di oggi la connessione a internet non può mancare: #Life is on

 

Milano, 31 maggio 2016 – Quando arriva l’estate, aumenta il rischio di cali di tensione e blackout causati dai maggiori consumi elettrici e da un più frequente verificarsi di temporali, con i conseguenti fulmini che possono causare danni alle apparecchiature connesse alla rete elettrica e alla rete dati.

“La nostra connessione di rete in casa è così importante per la nostra vita digitale,” dichiara Davide Zardo, vice president IT Business Schneider Electric Italia, “che ci accorgiamo di poter non essere disponibili solo nel momento in cui, improvvisamente, viene a mancare la corrente e non ci possiamo collegare, e, con l’arrivo della stagione estiva, il rischio di interruzioni dell’alimentazione elettrica dovute a temporali e sovratensioni improvvise diventa più frequente. Meglio giocare d’anticipo e proteggere i nostri dispositivi.”

Per non farci cogliere impreparati delle problematiche relative all’alimentazione elettrica più frequenti nella stagione estiva, Schneider Electric rende disponibili alcuni consigli preziosi per non perdere la connessione di laptop, stampanti, tablet, smart TV, player blu-ray, console di gioco, che sono entrati nelle case degli Italiani e che sempre più sono connessi tra loro e con Internet, spesso collegati al wi-fi della propria rete domestica.

Perché proteggere le apparecchiature di rete domestiche con un UPS

Con l’arrivo del caldo aumenta il rischio di cali di tensione e blackout causati dai maggiori consumi elettrici e da un più frequente verificarsi di temporali, con i conseguenti fulmini che possono causare danni alle apparecchiature connesse alla rete elettrica e alla rete dati. Per questo utilizzare un gruppo di continuità è il modo migliore per mantenere la connessione a Internet durante un'interruzione di corrente.

Se non lo si è ancora fatto, è il momento di dotarsi di un UPS (Uninterruptible Power Supply), che garantisce alimentazione tramite batteria di emergenza, e di una presa filtrata, che protegge e filtra sbalzi di tensione e sovraccarichi, che possono danneggiare seriamente le apparecchiature.

Un UPS adeguato permette di salvare il proprio lavoro, mantenere router e modem domestici connessi in rete anche in assenza di corrente, chiudere correttamente applicazioni e servizi in uso; inoltre, il filtro protegge dai fulmini, ma anche dalle variazioni meno percettibili dell’energia elettrica che, a lungo andare, possono abbreviare la vita delle apparecchiature.

Come scegliere l’UPS

Mantenere il proprio dispositivo utilizzato per la connessione di rete collegato a un UPS consente di ottimizzare la disponibilità della rete domestica in caso di interruzione di corrente. Alcuni criteri principali da tenere presente nella scelta di un UPS:

·         la quantità di energia richiesta dalle apparecchiature che si vogliono tutelare. Un semplice PC, oppure una stazione di lavoro dotata di più periferiche, connessa alla rete con router o switch consumano quantità di energia molto diverse fra loro: la potenza dell’UPS deve essere adeguata, viene espressa in VA (Voltampere) e deve essere commisurata all’assorbimento in WATT delle macchine da proteggere

·         la durata dell’autonomia richiesta, che viene espressa in termini di durata massima dal produttore dell’UPS

·         la possibilità di aumentare le prestazioni aggiungendo in un secondo momento altre batterie per prolungare il funzionamento dei dispositivi

·         la presenza di un software di gestione per monitorare la qualità dell’alimentazione disponibile e segnalare guasti

·         la disponibilità di funzioni per controllare e gestire i consumi energetici, ad esempio rilevando le apparecchiature spente per disconnetterle quando non sono in uso.

Quando si ha già a disposizione un UPS, è comunque buona norma verificare che sia sempre adeguato a proteggere i propri dispositivi quando se ne aggiungono altri o si sostituiscono con soluzioni più potenti. Per aiutare nella scelta, Schneider Electric mette a disposizione l’UPS Selector, un configuratore online per selezionare l’UPS più indicato in base a ciò che si deve proteggere: http://www.apc.com/tools/ups_selector/

Alcuni prodotti consigliati per la protezione delle apparecchiature elettroniche presenti nelle nostre case:

La linea Back UPS BX per la protezione dell’alimentazione di tipo entry-level è stata recentemente rinnovata con l’introduzione di sette modelli da 500 VA a 1400 VA, per la protezione di PC, router domestici e altre apparecchiature informatiche dai problemi della rete elettrica come black-out improvvisi, cali di tensione o sovratensioni e picchi causati per esempio dai fulmini. La nuova gamma garantisce un tempo di autonomia da 4 a 6 minuti (media al 70% del carico)  - sufficiente per salvare i dati e gestire al meglio le applicazioni attive al momento in cui si verifica una temporanea interruzione dell’alimentazione.

La famiglia Back-UPS ES garantisce la protezione dell'alimentazione di reti wireless, computer, console per videogiochi e altri apparati elettronici a casa o in azienda. I dispositivi forniscono alimentazione di emergenza a batteria nel corso di interruzioni dell'alimentazione e di pericolose oscillazioni della tensione e protezione contro dannose sovratensioni e picchi di tensione. Disponibili con prese filtrate incorporate e con funzionalità di risparmio energetico,  sono la scelta ideale per proteggere i dati e per essere sempre connessi. La potenza varia da 325 VA a 700 VA e.

I Back-UPS Pro garantiscono la protezione dell'alimentazione di sistemi informatici ad alte prestazioni, router/modem, apparati di storage esterni, console per videogiochi e altri apparati elettronici a casa o in ufficio. I dispositivi garantiscono un tempo di autonomia prolungato grazie all'alimentazione di emergenza a batteria in occasione di interruzioni di alimentazione e stabilizzano le pericolose oscillazioni di tensione. Forniscono protezione contro dannose sovratensioni e picchi di tensione e consentono l'uso di software di gestione per poter trarre il massimo vantaggio dall'unità. Tra le funzionalità più avanzate di questa famiglia figurano la regolazione automatica della tensione (AVR), un display LCD e funzioni di risparmio energetico che riducono l'impiego di elettricità.

Con funzionalità variabili in base al modello di Back UPS e sistema operativo utilizzato, il software PowerChute Personal Edition effettua l'arresto automatico dei sistemi in caso di interruzione prolungata dell'energia elettrica ed evita la potenziale corruzione dei dati. Gli utenti hanno anche la possibilità di personalizzare le impostazioni di PowerChute in base alle proprie esigenze specifiche. Le informazioni relative ai costi energetici e alle emissioni di CO2 forniscono un quadro più preciso dei consumi energetici degli apparati protetti mentre i piani energetici favoriscono risparmi sui costi.

# # #

Chi è Schneider Electric

Schneider Electric è lo specialista globale nella gestione dell’energia e dell’automazione. Con un fatturato di circa 27 miliardi di Euro nel FY2015, i nostri oltre 160.000 dipendenti servono clienti in più di cento Paesi, aiutandoli a gestire la loro energia e i loro processi in modo sicuro, affidabile, efficiente e sostenibile. Dal più semplice interruttore al più complesso sistema di gestione, la nostra tecnologia, i nostri software e servizi migliorano il modo in cui i nostri clienti gestiscono ed automatizzano le proprie attività. Le nostre tecnologie connesse stanno ridisegnando le industrie, trasformando le città ed arricchendo le nostre vite. In Schneider Electric tutto questo lo chiamiamo Life is On. www.schneider-electric.it

 

La divisione IT di Schneider Electric, nata dall’acquisizione di APC nel 2007, è leader mondiale dei servizi per l’alimentazione ed il condizionamento di precisione, con un’offerta di prodotti, software e sistemi per applicazioni domestiche, aziendali, Data Center e ambienti industriali. www.apc.com/it

 

 

Hashtags: #DataCenter, #ForumPA2016, #Connettività,

Seguici su Twitter  

Seguici su Facebook

Segui i nostri account globali su:     

 

 

Per maggiori informazioni

Ufficio Stampa - Schneider Electric S.p.A.

@mail: comunicazione@it.schneider-electric.com

 

Prima Pagina Comunicazione

Benedetta Campana, Caterina Ferrara

02 91 33 98 11

benedetta@primapagina.it; caterina@primapagina.it

 

 

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI