Cerca nel sito

martedì 14 giugno 2016

Arriva in Italia la prima stampante 3D di Ricoh.

Vimodrone, 14 giugno 2016 – Grazie a RICOH AM S5500P, le aziende italiane dell'industria manifatturiera possono evolvere verso l'additive manufacturing e rispondere a esigenze di innovazione sempre nuove.  

Presentata lo scorso novembre, RICOH AM S5500P utilizza la tecnologia SLS (Selective Laser Sintering) per la lavorazione di materiali plastici ed è progettata per offrire elevata qualità e rispondere alle esigenze dell'industria manifatturiera supportando materiali innovativi come il polipropilene (PP) e più tradizionali come la poliammide (PA). 

Questi materiali sono di importanza strategica per il settore manifatturiero, in particolare per l'industria dell'automotive. 

RICOH AM S5500P è disponibile in Italia, Regno Unito, Germania, Belgio, Lussemburgo e Olanda.   

La notevole area di costruzione – (L) 550 mm x (P) 550 mm x (A) 500 mm – consente di produrre oggetti di grandi dimensioni, evitando così il post-assemblaggio dei componenti, oppure di realizzare varie parti nel corso di un'unica lavorazione. 

Il sistema smart re-coater distribuisce il materiale in modo omogeneo mediante rullo sull'area di modellazione, garantendo così una qualità costante. RICOH AM S5500P è dotata di numerosi supporti meccanici che la rendono un dispositivo affidabile e in grado di mantenere qualità nel tempo. 

I parametri di lavorazione (esempio: potenza del laser e temperatura interna) sono modificabili dall'utente mediante il software integrato. 

Peter Williams, Executive Vice President di Ricoh Europe, commenta: "Grazie a RICOH AM S5500P e ai servizi Ricoh le aziende hanno a disposizione un unico punto di riferimento per tutto quanto riguarda l'additive manufacturing. In questo modo è più semplice implementare una soluzione di 3D printing per aumentare l'efficienza, la produttività ed esplorare nuove aree di business. Considerata la frammentazione del mercato si tratta di uno sviluppo importante, dal momento che la stampa di prodotti on demand e la realizzazione di prototipi permette alle aziende di rispondere a esigenze di innovazione sempre nuove".   


RICOH Rapid Fab 
Come parte della propria strategia nel mercato dell'additive manufacturing, Ricoh Europe ha di recente inaugurato un RICOH Rapid Fab europeo che si aggiunge ai due giapponesi. 

Situato a Telford, nel Regno Unito, il centro è stato creato per mettere a disposizione dei clienti un'ampia gamma di servizi tra cui consulenza, formazione, progettazione, prototipazione rapida e servizi di finitura. 

Inoltre, i visitatori del centro possono assistere a demo per testare l'output della stampante 3D e le innovazioni che Ricoh propone per il settore manifatturiero. 

RICOH Rapid Fab libera i clienti da attività costose e time-consuming in modo che possano concentrarsi sullo sviluppo del business.    



Ricoh 
Ricoh è un Gruppo multinazionale che da oltre 80 anni contribuisce alla trasformazione degli ambienti di lavoro. Come espresso dalla tagline aziendale imagine. change. Ricoh supporta le aziende e le persone con tecnologie e servizi che promuovono l'innovazione, migliorano la sostenibilità e sostengono la crescita del business. 
L'offerta di Ricoh include soluzioni per la gestione documentale e il production printing, IT Services, sistemi per la visual communication, fotocamere digitali e prodotti industriali. 
Con sede principale a Tokyo, Ricoh è presente in oltre 200 Paesi e nell'anno fiscale conclusosi a marzo 2016 ha realizzato un fatturato di 2.209 miliardi di yen (circa 19,6 miliardi di dollari).


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI