Cerca nel sito

lunedì 20 giugno 2016

Fondazioni Garrone e Cariplo - Al via oggi ReStartAlp, campus per giovani imprenditori in montagna

FONDAZIONE EDOARDO GARRONE E FONDAZIONE CARIPLO inaugurano oggi a Premia (VCO) ReStartAlp, primo incubatore temporaneo per nuove imprese in territorio alpino.

Dal recupero di colture tradizionali all'avviamento di impianti di teleriscaldamento a biomassa per comunità di montagna, dalla coltivazione della Stella alpina per usi cosmetici e alimentari al ripristino di un'antica stazione ferroviaria in disuso per attività di cicloturismo: questi alcuni tra i progetti imprenditoriali dei 15 giovani partecipanti.

Oggi il via ufficiale con la Tavola Rotonda "ReStartAlp: fare impresa in montagna. Strategie per un'economia del territorio".


Premia (VCO), 20 giugno 2016 – Recuperare antiche coltivazioni alpine e allevare razze in via d'estinzione, come il Maiale lanuto; avviare piccole reti di teleriscaldamento a biomassa per comunità dell'arco alpino; dare nuova vita a luoghi abbandonati come un'ex stazione ferroviaria in disuso per farne il cuore di un'attività di bike sharing e cicloturismo; coltivare Stelle alpine per estrarne oli essenziali ad uso cosmetico, erboristico e alimentare. 

Sono questi alcuni dei progetti dei 15 giovani che partecipano ReStartAlp, il primo incubatore temporaneo per facilitare la creazione di nuove imprese sulle Alpi, promosso da Fondazione Edoardo Garrone e Fondazione Cariplo e inaugurato ufficialmente oggi a Premia, nella provincia del Verbano Cusio Ossola.

9 ragazzi e 6 ragazze, di età compresa tra i 20 e i 34 anni (età media 29 anni), provenienti  principalmente dal Piemonte, ma anche da Lombardia, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Valle d'Aosta. Le loro idee sono state selezionate secondo criteri di sostenibilità economica e ambientale, con riguardo al livello di innovazione e per il potenziale contributo al rilancio del territorio alpino nel suo complesso.

Fino al 30 settembre 2016 (con una pausa dal 23 luglio al 28 agosto), saranno accompagnati nella concretizzazione dei propri progetti imprenditoriali da un team qualificato di docenti, esperti e professionisti, in un percorso formativo ricco e originale, che comprende momenti di didattica, laboratorio d'impresa, tirocinio ed esperienza sul campo. 

Per agevolare l'avvio dei tre migliori progetti di impresa sviluppati dai partecipanti, al termine del Campus Fondazione Edoardo Garrone metterà inoltre a disposizione premi per un totale di 60mila euro; ulteriori incentivi sono previsti grazie al contributo dei partner.

Il Campus ha preso il via oggi con la Tavola Rotonda "ReStartAlp: fare impresa in montagna. Strategie per un'economia del territorio". Attraverso gli interventi di autorità, istituzioni pubbliche e private, esperti del settore e giovani imprenditori, si sono approfonditi i temi legati alla creazione d'impresa e allo sviluppo economico e sociale delle aree montane, sempre più spesso considerate un vero potenziale strategico per il rilancio del Paese.

"ReStartAlp è la naturale evoluzione di quanto abbiamo realizzato in Appennino con ReStartApp, a partire dal 2014. Siamo consapevoli, insieme a Fondazione Cariplo e a tutti gli altri partner, che la vera opportunità riguardi l'intero ambiente naturale, economico e sociale delle montagne italiane. Ci sono risorse importanti ma, soprattutto, senza distinzione tra Appennino e Alpi, dovunque sono disseminate esperienze e progetti di grande interesse che devono essere incoraggiati, sostenuti e diffusi. Questo comporta impegno e sfide continue per tutti noi ma in particolare per i ragazzi che scelgono il binomio "impresa-montagna". Abbiamo finora formato e accompagnato in tutto 45 giovani aspiranti imprenditori e ci siamo resi conto che i grandi ostacoli che incontrano riguardano prevalentemente dinamiche che si realizzano sui territori. Dalla burocrazia alla difficoltà di intercettare finanziamenti e contributi, oltre ad alcune peculiarità amministrative delle zone rurali e montane – spiega Alessandro Garrone, Presidente della Fondazione Edoardo Garrone. – Eppure la montagna è una risorsa straordinaria per il nostro Paese. Abbiamo bisogno di una continua attenzione in termini di interventi legislativi e incentivi ad hoc: il movimento c'è, è concreto, diffuso e crescente. Servono strategie di rete con competenze e responsabilità complementari perché i nostri giovani possano lavorare efficacemente a favore delle nostre montagne".

"Attraverso il progetto Green jobs, di cui ReStartAlp è uno dei cardini, la Fondazione Cariplo è impegnata a promuovere il "lavoro verde" tra i giovani. Si tratta di una risposta concreta in termini di occupazione e di ripercussioni sulla sostenibilità ambientale del tessuto produttivo, sia in settori e luoghi innovativi che in ambiti e luoghi più tradizionali, come ad esempio l'imprenditoria neorurale – commenta Sergio Urbani, Direttore Generale Fondazione Cariplo. - Le opportunità date dall'agricoltura e dalle altre filiere della montagna, quali occasioni di realizzazione professionale e di vita, specie per i giovani, sono valorizzate in diversi strumenti della Fondazione, tra cui il nuovo programma intersettoriale ATTIV·AREE. Il programma è mirato a riattivare e aumentare l'attrattività delle aree interne per gli abitanti, i nuovi residenti e i potenziali investitori, riducendone l'isolamento e favorendo buone pratiche di ritorno. In particolare, intende promuovere lo sviluppo locale sostenibile, valorizzando le risorse ambientali, economiche, sociali e culturali del territorio, nonché legami di collaborazione, solidarietà e appartenenza. Infine, proprio nel Verbano Cusio Ossola il nostro progetto Agriseed ha attivato, in collaborazione con le amministrazioni locali, un processo per cui terreni privati abbandonati sono resi disponibili per giovani del luogo che vogliano coltivarli realizzando una propria impresa. Si tratta di una sfida impegnativa e ambiziosa, ma siamo convinti che il futuro sostenibile del nostro Paese debba passare anche dal rilancio delle aree montane".

ReStartAlp è organizzato da Fondazione Edoardo Garrone e da Fondazione Cariplo e vede la collaborazione di una rete di partner accomunati dall'impegno per il territorio montano e la valorizzazione delle eccellenze italiane: Fondazione Symbola, Università della Montagna, Associazione Italiana Alberghi Diffusi, Fondazione CIMA, UNCEM, Federbim e Federforeste. Il progetto è patrocinato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal Ministero dello Sviluppo Economico, dalla Convenzione delle Alpi, dalla Regione Piemonte e dal Comune di Premia (VCO).


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI