Cerca nel sito

giovedì 30 giugno 2016

INTERNATIONAL INVESTOR DAY DI LVENTURE GROUP: LE STARTUP DEL PORTAFOGLIO VANNO A BERLINO

L'evento, organizzato da LVenture Group e ospitato da Rainmaking Loft Berlin, è stato un'occasione per promuovere le sinergie all'interno dell'ecosistema delle startup europeo

 

Roma, 30 Giugno 2016

 

Si è tenuto ieri a Rainmaking Loft Berlin l'International Investor Day di LVenture Group, holding di partecipazioni quotata sull'MTA di Borsa Italiana che gestisce l'acceleratore di startup LUISS ENLABS, nato da una joint venture tra LVenture Group e l'Università LUISS.

L'evento segue una partnership tra LVenture Group e Rainmaking Loft, firmata a gennaio, ed è stato l'occasione per presentare uno dei principali attori dell'ecosistema italiano delle startup sulla scena berlinese.

 

LVenture Group ha presentato quattro startup che hanno terminato questo mese il programma di accelerazione di LUISS ENLABS e successivamente quattro aziende in portafoglio in fase Series A:

  • Bemyguru, soluzione che consente a PMI e consulenti di entrare in contatto in modo semplice ed efficace;
  • Crowdbooks, piattaforma per la pubblicazione e vendita di libri illustrati;
  • DynamiTick, azienda specializzata in soluzioni di dynamic pricing per le industrie dell'intrattenimento e dello sport;
  • Oreegano, community dedicata al cibo che calcola i fattori nutrizionali e crea diete personalizzate;
  • CoContest, piattaforma di crowdsourcing dedicata all'interior design;
  • Nextwin, social game per le scommesse sportive "for fun";
  • Tutored, piattaforma che aiuta gli studenti ad organizzare la propria vita e trovare tutor;
  • Wineowine, market-place per i vini di qualità provenienti da piccoli produttori italiani.

 

L'evento è stato arricchito da una presentazione di Noisli, startup ospitata presso Rainmaking Loft, e un Keynote Speech di Barbod Namini di Holtzbrinck Ventures.

 

"Con il suo vibrante ecosistema delle startup, Berlino è fondamentale per l'internazionalizzazione delle nostre attività e di quelle di startup di portafoglio, uno dei nostri obiettivi principali. Siamo stati felici di avere tra i partecipanti all'evento oltre un centinaio di rappresentanti di alcuni dei principali attori della scena europea del VC", ha detto Luigi Capello, CEO di LVenture Group, "È stata una grande occasione per promuovere le sinergie all'interno dello scenario europeo delle startup".

 

Per LVenture Group, questo primo evento a Berlino riveste una grande importanza strategica. Per l'azienda e per le startup in portafoglio, infatti, l'internazionalizzazione è fondamentale per i piani di crescita. LVenture Group fa nascere le startup in Italia, paese in cui c'è ampia disponibilità di competenze e risorse umane altamente qualificate e istruite, per poi puntare al lancio sui mercati internazionali. All'estero in questo settore i capitali e le valutazioni sono notevolmente superiori rispetto al panorama italiano, offrendo dunque a LVenture Group l'opportunità di realizzare un potenziale significativo incremento di valore delle proprie partecipate.

 

 

 

LVenture Group è una holding di partecipazioni quotata sul MTA di Borsa Italiana che opera nel settore del Venture Capital con prospettiva internazionale. LVenture Group investe in aziende a elevato potenziale di crescita nel settore delle tecnologie digitali, ed è attualmente leader nei seguenti segmenti:

·          Micro Seed financing: investimento di risorse finanziarie limitate a favore di startup selezionate ed inserite nel Programma di Accelerazione gestito da LUISS ENLABS "La Fabbrica delle Startup"

·          Seed financing: investimenti in startup in fasi di crescita più avanzate che necessitano di maggiori risorse finanziarie per supportare lo sviluppo del prodotto e l'ingresso sul mercato.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI