Cerca nel sito

mercoledì 1 giugno 2016

VEDOGREEN: le società della Green Economy quotate crescono nel 2015 per ricavi (+14%), marginalità pari al 18%, 12 aziende distribuiscono dividendi


·       24 le società green quotate nel panel VedoGreen Italia, 1,3 miliardi di Euro la capitalizzazione complessiva (55 milioni di Euro in media)

·       68 milioni di Euro i Ricavi medi 2015 (+14% rispetto al 2014)

·       0,13 Euro p.a. il dividendo lordo medio, 3,1% il dividend yield medio

·       5 le IPO green nel 2015-2016 per una raccolta complessiva di 67 milioni di Euro

 

Milano, 1 giugno 2016

 

VedoGreen, società del Gruppo IR Top, Partner Equity Markets di Borsa Italiana LSE Group, specializzata nella finanza per le aziende green, comunica le evidenze dell'Osservatorio "Green Economy on Capital Markets" sui risultati economico-finanziari 2015 e l'outlook 2016 delle società green quotate.

 

I dati 2015[1] mostrano una crescita della Green Economy italiana in termini di ricavi e marginalità: le società quotate del panel VedoGreen Italia registrano ricavi medi pari a 68 milioni di Euro, in crescita del 14% rispetto al 2014, EBITDA medio pari a 13 milioni di Euro ed EBITDA margin medio pari al 18%. Sono 11 le società che hanno deliberato la distribuzione di dividendi ai propri azionisti nel 2016: Alerion Clean Power, Bio-on, Elettra Investimenti, Falck Renewables, Frendy Energy, Iniziative Bresciane, Isagro, KI Group, Masi Agricola, TerniEnergia e Zephyro. Il dividendo lordo medio è pari a circa Euro 0,13 per azione con un dividend yield medio pari al 3,1%.

 

Anna Lambiase, Amministratore Delegato di VedoGreen: "Il panel VedoGreen Italia si compone di 24 società quotate su MTA/STAR e AIM Italia – rappresentative, coerentemente con la lettura trasversale della Green Economy fatta da VedoGreen, dei settori Agribusiness, Energia Rinnovabile, Efficienza Energetica, Ecomobility, Waste Management e Biotech - che registrano nel 2015 ricavi in crescita del +14% ed EBITDA margin medio del 18%. Tra le società che si distinguono maggiormente per incremento di ricavi emerge Enertronica attiva nel settore delle rinnovabili ed efficienza energetica, con un +960% superando le attese comunicate al mercato nel secondo semestre 2015. Nel settore Ecomobility è attesa una forte crescita a livello mondiale per unità vendute nell'arco dei prossimi 4 anni grazie anche alle normative incentivanti adottate da molti Paesi: le quotazioni avvenute su AIM Italia nel 2016 (S.M.R.E ed Energica Motor Company) hanno interessato questo comparto con l'obiettivo di consolidare il business e crescere a livello internazionale."

 

La capitalizzazione complessiva al 30 maggio 2016 è pari a 1,3 miliardi di Euro per una media di 55 milioni di Euro. Le società incluse nel panel VedoGren sono: Alerion CleanPower, Ambienthesis, Bio-on, Ecosuntek, Elettra Investimenti, Energica Motor Company, Energy Lab, Enertronica, Ergy Capital, Falck Renewables, Fintel Energia Group, Frendy Energy, Gruppo Green Power, Iniziative Bresciane, Isagro, K.R. Energy, KI Group, Landi Renzo, Masi Agricola, PLT Energia, S.M.R.E., TE Wind, TerniEnergia, Zephyro.

 

Tra il 2015 e il 2016 sono approdate sul mercato AIM Italia 5 società che hanno raccolto complessivamente 67 milioni di Euro e capitalizzano in totale 313 milioni di Euro: S.M.R.E., Energica Motor Company, Masi Agricola, Elettra Investimenti e Zephyro (tramite la business combination con GreenItaly1, la SPAC promossa da VedoGreen). Il settore green rappresenta oggi il 24% del listino AIM Italia dedicato alle piccole e medie imprese.

 

L'analisi dell'outlook 2016 evidenzia che le società proseguiranno nelle attività di investimento per sostenere il processo di crescita, si focalizzeranno inoltre sui mercati di riferimento attraverso attività commerciali capillari nei principali mercati di interesse e si concentreranno sul mantenimento dell'equilibrio finanziario.

 

Tra le principali linee guida strategiche dichiarate emergono: sviluppo internazionale principalmente al di fuori dell'Europa, integrazione della catena del valore, crescita attraverso operazioni di M&A per il conseguimento di sinergie di business, acquisizione o sviluppo di brevetti per l'innovazione tecnologica, rafforzamento delle partnership commerciali e industriali per incrementare la brand awareness.

 

 

Risultati economico-finanziari FY 2015

 

SOCIETA'

MARKET CAP 30.05.2016

(€ mln)

Data IPO

Ricavi
FY 2015

Var %

EBITDA
FY 2015

EBITDA

Margin

Alerion CleanPower

76

25/06/1993

46,5

1,4%

26,0

55,9%

Ambienthesis

38

27/11/2007

54,8

10,2%

0,06

0,1%

Bio-on

194

24/10/2014

8,4

212,0%

3,7

44,2%

Ecosuntek

9

08/05/2014

6,9

-11,0%

2,7

39,1%

Elettra Investimenti

15

21/04/2015

30,3

9,7%

3,4

11,3%

Energica Motor Company

26

29/01/2016

0,2

n.a.

-0,9

n.s.

Energy Lab

16

20/05/2014

25,7

68,0%

4,4

17,3%

Enertronica

16

15/03/2013

108,1

960,3%

8,6

8,0%

Ergy Capital

8

19/03/2008

15,1

-11,3%

7,3

48,7%

Falck Renewables

256

25/02/2002

270,7

9,0%

152,4

56,3%

Fintel Energia Group

90

23/03/2010

19,8

1,0%

1,3

6,5%

Frendy Energy

19

22/06/2012

3,8

-5,0%

2,6

68,2%

Gruppo Green Power

13

22/01/2014

27,8

-6,6%

1,6

5,9%

Iniziative Bresciane

62

15/07/2014

12,7

-33,1%

8,7

68,1%

Isagro

30

05/11/2003

156,0

6,9%

19,5

12,5%

K.R. Energy

16

02/03/2001

6,1

-36,2%

-0,1

n.s.

KI Group

15

18/11/2013

51,8

9,1%

2,0

3,9%

Landi Renzo

60

26/06/2007

205,5

-11,9%

5,8**

2,8%

Masi Agricola

145

30/06/2015

60,9

1,9%

16,8

27,7%

PLT Energia

44

04/06/2014

40,7

83,0%

12,6

30,9%

S.M.R.E.

49

20/04/2016

9,1

34,7%

0,6

7,0%

TE Wind

4

11/10/2013

0,6

151,2%

-0,8

n.s.

TerniEnergia

40

25/07/2008

369,8

288,5%

25,2

6,8%

Zephyro

78

27/12/2013

101,2

5,3%

12,1

11,9%

MEDIA

55,0 

 

68,0

13,8%*

13,2

17,8%

* Il dato esclude le tre migliori performance: Enertronica (+960%), TerniEnergia (+289%) e Bio-on (+212%).

** rettificato

 

Dividendi

 

Società

DIV p.a. 2015 (€)

Data pagamento

Dividend yield*

Alerion CleanPower

0,045

22-giu-16

2,59%

Bio-on

0,144

04-mag-16

1,08%

Elettra Investimenti

0,13

25-mag-16

3,12%

Falck Renewables

0,045

11-mag-16

5,12%

Frendy Energy

0,0058

 18-mag-16

2,54%

Iniziative Bresciane

0,65

11-mag-16

4,06%

Isagro

0,025

18-mag-16

2,42%

KI Group

0,145

27-apr-16

5,77%

Masi Agricola

0,09

25-mag-16

2,00%

PLT Energia

0,077

29-giu-16

4,18%

TerniEnergia

0,025

25-mag-16

2,50%

Zephyro

0,13

11-mag-16

1,58%




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI