Cerca nel sito

mercoledì 27 luglio 2016

4AIM SICAF AMMESSA ALLA NEGOZIAZIONE SU AIM ITALIA, INIZIO CONTRATTAZIONI IL 29 LUGLIO 2016

Milano, 27 luglio 2016

 

4AIM SICAF, prima SICAF autorizzata da Banca d'Italia focalizzata su investimenti in società quotate e quotande su AIM Italia, comunica di aver ricevuto in data odierna l'ammissione alle negoziazioni su AIM Italia - Mercato Alternativo del Capitale, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana. L'inizio delle negoziazioni è fissato per venerdì 29 luglio 2016.

 

"Questo primo round di raccolta dimostra che - al di là di Brexit, delle gravi incertezze geopolitiche e delle tensioni sul sistema bancario - vi sono investitori che hanno comunque fiducia nelle PMI italiane: potremo quindi avviare l'operatività della SICAF e cogliere eventuali opportunità di investimento che si presenteranno. Contiamo poi di proseguire con l'aumento di capitale in autunno, coinvolgendo un'ampia platea di istituzionali che nel frattempo avranno avuto l'opportunità di valutare questo innovativo strumento d'investimento." commenta Gianluigi Costanzo, Presidente di 4AIM SICAF.

 

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte ammonta a 6 milioni di Euro. L'ammissione a quotazione è avvenuta a seguito del Collocamento di 12.000 azioni ordinarie. Il prezzo unitario delle azioni rinvenienti dal collocamento è stato fissato in Euro 500; sulla base di tale prezzo è prevista una capitalizzazione di mercato pari a 6 milioni di Euro. Il Flottante è pari al 100% del capitale sociale. Inoltre sono stati assegnati gratuitamente n. 12.000 Warrant 4AIM SICAF 2016-2019 alle azioni ordinarie.

 

Il capitale sociale di 4AIM SICAF sottoscritto e versato è pari a Euro 6.050.000, composto da n. 100 azioni di categoria A riservate al socio promotore (non quotate) e n. 12.000 azioni di categoria B (ordinarie).

 

Nell'operazione hanno agito: Banca Finnat (Global Coordinator e Book Runner), EnVent Capital Markets Ltd (Nomad), Ambromobiliare (socio promotore), Nctm Studio Legale e Grimaldi Studio Legale (advisor legali), BDO (advisor contabile), Athena - Professionisti e Consulenti Associati (advisor gestione rischio e compliance), IR Top (advisor per le Investor Relations e la Comunicazione Finanziaria) e State Street (Depositario).

                                                                                                                                                                                

Il Documento di Ammissione e il Regolamento dei "Warrant 4AIM SICAF 2016-2019" sono disponibili presso la sede legale della Società e sul sito internet www.4aim.it, sezione Investor Relations.

                                                                                                                                                        

 


4AIM SICAF (4AIM:IM) è un «Organismo di Investimento Collettivo del Risparmio» (OICR), autorizzato da Banca d'Italia il 23 Febbraio 2016 e costituito su iniziativa del socio promotore Ambromobiliare al fine di favorire un punto di incontro tra investitori professionali e PMI alla ricerca di capitali per finanziare la propria crescita. La politica di investimento prevede un orizzonte di medio-lungo termine con focus su operazioni nel mercato primario. È previsto un limite di investimento pari al 4,99% del capitale sociale di ciascuna target in fase di IPO. La diversificazione del rischio è assicurata da specifici limiti di concentrazione. Target di investimento sono PMI - prioritariamente italiane - ad alto potenziale di crescita e caratterizzate da solidi fondamentali e da un management qualificato, quotande o già quotate su AIM Italia.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI