Cerca nel sito

domenica 31 luglio 2016

Disney e Kristal Gandhi ricordano Anna Marchesini / Redazione Online

Roma - In una nota affidata al web la casa cinematografica e le sue associate hanno espresso il cordoglio per la scomparsa dell'attrice tracciandone un breve ma sentito ricordo . La Marchesini infatti, oltre che lavorare per la tv e il teatro, si era dedicata al doppiaggio, prestando la propria voce e il proprio talento a un pesonaggio dei cartoni animati.
Nel 2000, infatti, Anna Marchesini ha dato vita alla versione italiana di Izma, la cattiva di un classico, "Le follie dell'imperatore". Il film è il 40º classico della casa di Topolino e racconta le avventure di Kuzco, un giovane ed egoista imperatore inca che, tramutato erroneamente in un lama dalla sua ex consigliera Yzma nel tentativo di avvelenarlo, cerca di ritrovare le sue sembianze umane aiutato dal generoso contadino Pacha, che gli insegna ad essere altruista.
L'attrice diede la voce proprio alla protagonista cattiva del cartone animato, Izma, l'anziana e inquietante consigliera di Kuzco che afferma di averlo praticamente cresciuto, ma che intende uccidere l'imperatore per prenderne il posto.
Per questo motivo Disney Italia ha voluto rendere omaggio alla frande artista scomparsa, ricordandola con un tweet: "La ricorderemo con affetto anche per aver prestato la propria voce ad Yzma.  Mentre il presidente della famosa casa cinematografica ha così espresso il suo personale e affettuoso pensiero  : "  Anna era un'artista completa e con il doppiaggio lo ha dimostrato , la ricordo con affetto e mi auguro che possano i nuovi volti prendere esempio dalla sua strepitosa carriera , ma soprattutto dalla sua forza di volontà . 

Redazione online 

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI