Cerca nel sito

domenica 10 luglio 2016

FILA: “DESTINAZIONI” GIFFONI FILM FESTIVAL

La proposta FILA - Feel Creative per la 46esima edizione del Festival si veste con le emozioni del FILANGOLOlo spirito 'social' della Creative Huntl'entusiasmo del blue carpet e il supporto al talento del Premio Speciale GIOTTO Super be-bè 


Milano, 10 luglio 2016 - FILA conferma il suo legame con la settima arte e torna al Giffoni Film Festival (15 - 24 luglio),casa del cinema e dei ragazzi che quest'anno raccoglie l'entusiasmo di 4150 giurati a partire dai 3 anni e provenienti da tutto il mondo.

Un contesto nel quale l'impegno di FILA, da sempre attenta allo sviluppo della creatività fin dalla più tenera età, s'inserisce appieno, proponendo una serie d'iniziative e attività che parlano a tutti i partecipanti del Festival.

IL FILANGOLO
Si inizia con il FILANGOLOlo spazio edutainment e cuoredella Cittadella del Cinema dove i ragazzi - per tutti i giorni del Festival - possono sperimentare la creatività che, a partire dal tema dell'edizione 2016 "DESTINAZIONI" presenta Destinazione Emozioni, un viaggio alla scoperta dei colori dell'anima.  

I laboratori propongono ai piccoli partecipanti (- 9 anni) di disegnare - grazie alla variegata e colorata proposta dei prodotti FILA (dai colori GIOTTO alle paste da modellare Didò e Pongo) - una mappa del proprio universo emotivo per poter così imparare a riconoscere le emozioni, associarle ai colori, comprenderne le origini e le loro manifestazioni 

Il FILANGOLO invita invece i ragazzi più grandi (10 - 12 anni) a personalizzare la propria t-shirt (utilizzando i prodotti della gamma GIOTTO Decor) disegnando e raccontando, in linea con la tematica del Festival, la loro destinazione preferita, immaginaria o reale.

CREATIVE HUNT: #FILACREATIVEHUNT
Il viaggio continua con la Creative Hunt, una coinvolgente caccia al tesoro che parte dall'affascinante mondo degli aforismi, un appuntamento giornaliero aperto a tutto il pubblico del Festival. 

A delineare la griglia di partenza il maxi wall firmato FILA FeelCreative dove ogni giorno viene posizionata una sagoma magnetica che riporta la prima parte di una celebre frase sulla creatività, mentre la seconda è da ricercare tra le "pecorelle GIOTTO be-bè", le ormai note e originali segnaletiche che indicano luoghi e attività del Festival. 

Il 'muro creativo' si alimenta quindi di giorno in giorno con idee e stimoli di chi, ieri e oggi, ci ha insegnato che l'espressività è una componente fondamentale di ciascuno di noi.
Ma non finisce qui. 

Con l'hashtag #FILACREATIVEHUNT i concorrenti daranno vita allo storytelling della caccia al tesoro sui social, un elemento in più per questa divertente sfida.
In palio per il vincitore di ogni 'caccia', un maxi matitone FILA – limited edition, per sentirsi VIP creativo per un giorno. 

BLUE CARPET
Anche quest'anno torna uno dei protagonisti sul blue carpet del Festival: il maxi matitone FILA, vero tormentone delle ultime edizioni di Giffoni e amatissimo dai VIP e dal pubblico.

Oltre un centinaio matitoni consegnati negli ultimi 3 anni immortalati in un'indimenticabile serie di scatti tra le braccia degli ospiti del Festival: una photogallery che raccoglie tutta la simpatia d'importanti nomi del panorama italiano ed internazionale, in perfetto spirito Giffoni Film Festival.


PREMIO SPECIALE GIOTTO SUPER BE-BÈ
Torna inoltre sul palco della premiazione finale del Giffoni Film Festival (24 luglio) il Premio Speciale GIOTTO Super be-bè eripropone la veste dello scorso anno e la novità che ha conquistato i registi in gara.  

Un premio e un sostegno concreto per il cortovincitore della categoria Elements +3 ovvero la possibilità di partecipare ad un Festival Internazionale dedicato ai cortometraggi o all'animazione, un'occasione per conoscere e farsi conoscere, un'opportunità per crescere e confrontarsi con altri film-maker all'interno di una realtà di forte impatto per la propria arte.  

A simboleggiare la vittoria, la consegna del maxi matitone GIOTTO be-bè personalizzato con il nome del regista vincitore e poggiato su un supporto che riproduce la pellicola dei film.



F.I.L.A. (Fabbrica Italiana Lapis ed Affini), nata a Firenze nel 1920 e gestita dal 1956 dalla famiglia Candela, è una Società italiana e una delle realtà industriali e commerciali più solide, dinamiche, innovative e in crescita sul mercato. 
Dal novembre 2015, F.I.L.A. è quotata alla Borsa di Milano, segmento STAR. L'azienda, con un fatturato di oltre 275 milioni di euro al 31 dicembre 2015, ha registrato negli ultimi vent'anni una crescita significativa e ha perseguito una serie di acquisizioni strategiche, fra cui l'italiana Adica Pongo, la statunitense Dixon Ticonderogala tedesca LYRA, la messicana Lapiceria Mexicanala brasiliana Lycin, l'inglese Daler-Rowney Lukas.
F.I.L.A. è l'icona della creatività italiana nel mondo con i suoi prodotti per colorare, disegnare, modellare, scrivere e dipingere grazie a marchi come Giotto, Tratto, Das, Didò, Pongo, Lyra, Doms, Maimeri e Daler. Fin dalle sue origini, F.I.L.A. ha scelto di sviluppare la propria crescita sulla base dell'innovazione continua, sia di tecnologie sia di prodotti, col fine di dare alle persone la possibilità di esprimere le proprie idee e il proprio talento con strumenti qualitativamente eccellenti. 
Inoltre, F.I.L.A. e le aziende del Gruppo collaborano con le Istituzioni sostenendo progetti educativi e culturali per valorizzare la creatività e la capacità espressiva degli individui e per rendere la cultura un'opportunità accessibile a tutti.
F.I.L.A. è attiva con 14 stabilimenti produttivi (due dei quali in Italia) e 22 filiali nel mondo e impiega circa 6.000 persone.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI