Cerca nel sito

martedì 26 luglio 2016

Gottardo: un anello per l'Europa - convegno a Bologna



Una mattinata di studi dedicata alla grande opera ingegneristica del secolo
A EXPOTUNNEL 2016, INNOVATIVO CONVEGNO "GOTTARDO: UN ANELLO PER L'EUROPA".
IL CAMBIAMENTO EPOCALE NEL CONCEPIRE  TRASPORTO E TERRITORI
Il 20 ottobre un convegno internazionale organizzato insieme con CERTeT - Università Bocconi e Ambasciata di Svizzera in Italia
26 luglio 2016, Bologna – La realizzazione del tunnel ferroviario più lungo del mondo sarà oggetto di una straordinaria occasione di approfondimento con il convegno internazionale "Gottardo: un anello per l'Europa", la mattinata del 20 ottobre 2016 a ExpoTunnel, il Salone Professionale delle Tecnologie per il Sottosuolo e delle Grandi Opere, (dal 19 al 21 al quartiere fieristico di Bologna). Un "anello" che unisce dai porti liguri del Nord Ovest dell'Italia fino al Nord Europa (Corridoio TEN-T Genova-Rotterdam). E' stata definita nel suo complesso l'opera del secolo.
In questo contesto la Galleria di Base del San Gottardo, della lunghezza di 57,1 km,  dopo 17 anni di costruzione è stata inaugurata il 1 giugno 2016. Rappresenta il cuore del Corridoio merci europeo Res.no-Alpi (che attraversa cinque Paesi: Paesi Bassi, Belgio, Germania, Svizzera e Italia) e fa parte della Nuova ferrovia transalpina (NFTA) della Svizzera. La messa in servizio commerciale da parte delle Ferrovie Federali Svizzere è prevista l'11 dicembre 2016.
Le riflessioni su progettazione e costruzione, sui finanziamenti e le ricadute economiche sul territorio saranno raccontate dei protagonisti che hanno avuto un ruolo importante nella costruzione della grande opera. Questo appuntamento unico nel suo genere è  una occasione per conoscere il Nuovo corridoio multimodale Italia-Svizzera, che oltre all' aspetto costruttivo coinvolgelo sviluppo territoriale attraverso il trasporto ferroviario e su gomma di merci e persone, l'alta velocità, i porti e gli interporti,  senza dimenticare la governance dei territori.
"Il convegno - afferma Sara Leanza, vicepresidente di Conference Service e responsabile di ExpoTunnel - rappresenta un momento di approfondimento molto importante per il settore delle grandi opere e del tunnelling: l'inaugurazione, il 1 giugno 2016, della Galleria di Base del Gottardo, un'opera ingegneristica epocale che coinvolge tutta Europa. Il fatto che il convegno si svolga proprio in occasione di ExpoTunnel conferma il consolidamento sempre più internazionale della manifestazione che ha riscosso un'ottima promozione dalle presenze lo scorso aprile al BAUMA di Monaco di Baviera e al WTC  - The World Tunnel Congress - di San Francisco. Un percorso di assoluta rilevanza sia sul fronte dei contenuti che delle autorevoli presenze, impreziosito dalla  bella sinergia operata per organizzarlo con CERTeT - Università Bocconi e Ambasciata di Svizzera in Italia".
 "Gottardo: un anello per l'Europa", è organizzato da ExpoTunnel insieme con la preziosa collaborazione scientifica e istituzionale di CERTeT - Università Bocconi e Ambasciata di Svizzera in Italia.  Coordinamento scientifico e moderazione del convegno sono a cura del prof. Lanfranco Senn, Responsabile scientifico CERTeT, Università Bocconi: "Cosa possiamo e dobbiamo imparare dalla realizzazione del Gottardo? Innanzitutto che, quando si vuole, si possono realizzare anche grandissime infrastrutture in tempi rigorosamente rispettati e senza rimettere in discussione decisioni strategiche già prese - chiarisce Senn -  Che quando si progettano interventi radicali sul territorio bisogna condividere con tutti gli stakeholders interessati gli obiettivi e le modalità della loro realizzazione: altrimenti si passa più tempo a so llevare obiezioni e a risolvere i conflitti che cercare costruttivamente e operativamente la soluzione dei problemi. Che bisogna affrontare la realizzazione di una grande infrastruttura non come un "fine", ma come uno strumento che consente di aumentare e migliorare la mobilità di persone e merci, di promuovere uno sviluppo produttivo competitivo, di creare posti di lavoro duraturi nel tempo. La realizzazione del Gottardo ci insegna tutto questo "alla condizione" che ci si voglia attrezzare con efficienza ed efficacia a cogliere le opportunità piuttosto che a difendersi dai rischi che ogni grande cambiamento comporta".
I Saluti di benvenuto saranno dati da un Rappresentante dell' Ambasciata  Svizzera in Italia. L'Ambasciatore di Svizzera in Italia, Giancarlo Kessler, chiarisce un concetto fondamentale:  "il Convegno, che avrà luogo poco prima dell'apertura commerciale del nuovo traforo a dicembre 2016, è un'ottima occasione per presentare sotto molteplici aspetti quest'opera straordinaria. È parte di uno sforzo di comunicazione per far conoscere anche in Italia tutta l'importanza del nuovo cuore del trasporto ferroviario in Europa. Un cuore che batte anche per l'Italia e che stimolerà lo sviluppo del suo sistema logistico. Per questo è essenziale che Italia e Svizzera, insieme, continuino ad investire nel completamento del corridoio Genova-Rotterdam. La Svizzera e l'Italia sono sullo stesso treno".


UN EVENTO DI

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA


Via de' Buttieri 5/a
40125 Bologna (Italy)
Ph. +39.051.4298311
Fax +39.051.4298312
info@expotunnel.it




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI