Cerca nel sito

mercoledì 27 luglio 2016

Mille km in bici per raccogliere i desideri degli italiani // Al via IoVoglioTour 2016

Al via oggi la campagna di crowdfunding per finanziare l'iniziativa

Quattro ragazzi in bici per 1000 km
per raccogliere i desideri degli italiani

Dopo l'eclatante successo della scorsa estate, IoVoglioTourriparte da Firenze

Dal 5 al 15 agosto Iacopo Braca, Federico Garcea, Silvano Di Geronimo e Guido Baiano registreranno centinaia di videointerviste e "semineranno" sogni e fiducia dalla Toscana alla Sicilia



Firenze, 27 luglio 2016 - Quattro ragazzi in bicicletta, 1000 km da percorrere in 10 giorni, da Firenze a Palermo dal 5 al 15 agosto, per raccogliere i desideri degli italiani di ogni età, professione e luogo di residenza. E spingerli a coltivarli, farli germogliare e crescere, con l'aiuto di una bustina di semi di trifoglio portafortuna. 

E' il fulcro di IoVoglioTour, progetto nato la scorsa estate da un'idea di quattro giovani professionisti fiorentini – Iacopo Braca, Federico Garcea, Silvano Di Geronimo e Guido Baiano – giunto alla seconda edizione. 

A guidare gli estemporanei ciclisti lungo il percorso sarà la voglia di portare in giro per il Paese un'ideale positivo e propositivo, in un periodo storico di profonda insicurezza economica e relazionale. 

"Una delle strade per cambiare è iniziare ad avere il coraggio di chiedere e accorgerci che ci manca qualcosa di importante – dichiarano i protagonisti del tour - sia per noi stessi sia per la società nella quale viviamo". 

Di qui l'idea di mettere a nudo i desideri delle persone incontrate lungo la via, attraverso brevi video-interviste, che saranno montate in un unico filmato a fine corsa. 

Braca, Garcea, Di Geronimo e Baiano si apprestano a bissare il successo dell'estate 2015, che li ha condotti lungo un percorso di 1065 km da Trieste a Lecce, documentato day by day attraverso i social network e seguito costantemente dalla stampa locale e nazionale, da una nutrita platea di blogger e da un esercito di frequentatori delle piazze social. 

Quest'anno il progetto si allarga, a partire dalla base: IoVoglioTour 2016 sarà finanziato in buonaparte attraverso una piattaforma di crowdfunding (qui il progettoe le istruzioni per l'usowww.produzionidalbasso.com/project/iovogliotour-2016-firenze-palermo/). 

Chiunque vorrà contribuire all'impresa dei 4 ragazzi sarà ringraziato attraverso gadget, magliette e altre forme di ricompensa più emozionali, tra cui la possibilità di comparire nel video finale dell'esperienza, la pubblicazione della propria wishlist sui canali social del progetto e l'opportunità di pedalare insieme al team di IoVoglioTour per un tratto di strada. 

Bastano 5 euro per finanziare un km di tragitto, mentre con 500 si diventa official partner dell'iniziativa, con tanto di nome (o logo) su merchandising e sito web. 

Si può sostenere il tour anche in maniera diversa: ad esempioospitando una cena o un'iniziativa in tema, che consenta a Braca, Garcea, Di Geronimo e Baiano di raccogliere più intervisteinsieme, oppure offrendo loro vitto e alloggio. 

Queste le tappe indicativamente previste per IoVoglioTour 2016: Firenze, Livorno, Riotorto, Capalbio, Ostia, Mondragone, Battipaglia, Maratea, Messina, Cefalù, Palermo.

Anche quest'anno sarà possibile seguire il tour live attraverso le principali community online (FacebookTwitterPeriscopeYoutube). Grazie all'azione combinata di incursioni dirette sul territorio, sito websocial network e stampa, gli organizzatori del tour stimano di raggiungere oltre mezzo milione di italiani

In cambio della propria disponibilità, ogni intervistato riceverà un sacchettino di semi di trifoglio, pianta benaugurale, che potrà seminare e veder germogliare, ricordandosi così, giorno dopo giorno, di coltivare i propri sogni. 

IL TOUR 2015
La prima edizione di IoVoglioTour si è svolta dal 10 al 21 agosto2015, 1060 km da Trieste a Lecce lungo la costa Adriatica, passando per Jesolo, Venezia, Ravenna, Senigallia, Loreto, Civitanova Marche, Pescara, Termoli, Trani e Bari. Sono state realizzate 140 video-interviste e raccolti centinaia di desideri, dai bambini alle nonne della R.S.S.A. Korian di Bari. 

L'intero viaggio è stato raccontato attraverso il blog, la pagina FacebookTwitter e Periscope. Giorno dopo giorno sempre più persone si sono appassionate al progetto, partecipando attivamente attraverso l'invio di foto, video, impressioni, desideri. 

I PROTAGONISTI

Iacopo Braca (1980)
Ho lavorato come attore e regista presso Teatro Sotterraneo. La mia vera passione è la ricerca di strumenti di consapevolezza e la crescita personale che ho sviluppato grazie a varie tecniche e metodologie. Sono un coach professionista, formatore in ambito Business e Sport e il coordinatore dell'Accademia dell'uomo presso il Teatro Studio di Scandicci. www.iacopobraca.com
"Io voglio fare questo tour per stimolare le persone a focalizzare i loro desideri e attivare un processo di consapevolezza interiore che produca benessere individuale e collettivo".

Federico Garcea (1981)
Ho fondato 2 imprese innovative nel settore dell'ambiente, sviluppando esperienza sui cambiamenti climatici, impatti sociali, marketing e vendite, nuovi media. Amo tutti gli sport dove c'è una palla, sono un viaggiatore, un buon cuoco e mi piace provare nuove esperienze ogni giorno. Quando ho bisogno di un break, mi sdraio su un prato e guardo gli alberi.
"Io voglio fare questo tour per ricaricare le energie attraverso i desideri di tutti gli italiani".

Silvano Di Geronimo (1981)
Ho scoperto la mia vocazione professionale nel 2008 quando ho iniziato a lavorare come addetto amministrativo in una R.s.a.. Nel frattempo mi sono laureato in giurisprudenza e nel 2011 sono diventato Direttore Gestionale. Oggi lavoro per Korian, leader europeo nei servizi agli anziani e alle persone fragili. Il mio modo di gestione si basa su due elementi fondamentali: sviluppare ipotenziali nascosti delle persone e creare una rete sociale con la quale condividere ogni esperienza perché "insieme è più semplice".
"Io voglio fare questo tour per collaborare alla creazione di un mondo più consapevole e migliore tramite la condivisione delle vibrazioni dei desideri".

Guido Baiano (1981)
Dinamico, curioso ed estroverso. Sono un designer maniaco del dettaglio. Da sempre mi sporco le mani nel costruire tutto quel che mi passa per la testa. Mi piace provocare, mi appassiono quando arriva una novità, mi emoziono per quelle cose che hanno una storia da raccontare, apro la bocca quando mi metto ad osservare.
"Io voglio fare questo tour perché credo nel potere dei desideri e nel cuore delle persone".


CANALI SOCIAL
Il trailer di IoVoglioTour 2015 su Youtube:



CAMPAGNA CROWDFUNDING
Per sostenere IoVoglioTour non è necessario registrarsi, basta cliccare sul progetto online sulla piattaforma Produzionidalbasso.com e scegliere il contributo che si desidera dare, da un minimo di 5 a un massimo di 500 euro. Queste le possibilità:

• Con 5 euro si finanzia 1 km di viaggio e si compare tra i titoli di coda del filmato finale
• Con 25 euro si finanziano 5 km di viaggio e si riceve anche una bustina di semi di trifoglio
• Con 50 euro si finanziano 10 km del tour e si riceve una maglietta ufficiale
• Con 100 euro si finanziano 20 km di tour, si riceve tutto quanto e si compare nel video ufficiale con la propria wishlist
• 300 euro valgono 50 km di viaggio, una pedalata insieme al team di IoVoglioTour lungo una tappa del percorso e tutto quanto già nominato
• Infine con 500 euro si finanziano 101 km di tragitto, si diventa sponsor ufficiale del progetto, con tanto di nome o logo su tutto il materiale di comunicazione e merchandising



Qui il link alla campagna di autofinanziamento:


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI