Cerca nel sito

venerdì 8 luglio 2016

PINETO - ARRIVANO I BOLIDI PER IL SECONDO RITROVO FERRARI-MASERATI

PINETO – Dalle Marche e più precisamente da Montemarciano (An) parte un raduno automobilistico di alto livello in provincia di Teramo. Saranno oltre cinquanta gli equipaggi provenienti da Umbria, Marche, Abruzzo e Molise che daranno vita al secondo ritrovo Ferrari-Maserati Centro Italia promosso dalla Scuderia Ferrari Club anconetana. Il ritrovo è fissato nella sede della concessionaria "Progetto Auto" a Scerne di Pineto per le ore 9:30 di domenica 10 luglio 2016. Alle ore 10:30 prova di accelerazione per tutti i partecipanti (Km da fermo). Alle 11:30 trasferimento in provincia di Pescara all'Outlet "Città Sant'Angelo Village" cui seguirà una riunione conviviale alla "Cantina Sciarr" della famiglia D'Alesio. Dopo la visione in diretta del GP F1 Silverstone 2016, partenza in direzione Pineto con premiazione degli equipaggi da parte delle autorità e benedizione delle vetture che hanno preso parte al raduno.  Assicurata la presenza di Vito Radicci, concessionario ufficiale Ferrari. Il presidente Lanfranco D'Alesio puntualizza: "Sarà un bel raduno all'insegna della professionalità e della concorrenza leale. Sarà della partita anche un prototipo de "La Ferrari", vettura da 960 cavalli proveniente da Perugia che esclude qualsiasi tipo di manutenzione in loco in quanto 'sigillata' e ad esclusiva prestazione meccanica da parte dei tecnici Maranello. Per l'edizione 2017 della Coppa Acerbo –aggiunge D'Alesio-  in accordo con gli organizzatori, abbiamo in serbo di coprire di rosso tutto il circuito con auto Ferrari, Alfa Romeo e Maserati". Lo stesso Lanfranco D'Alesio conclude: "Sono 35 anni che sono in Abruzzo per produrre vino e la passione per le "rosse" mi vede sempre impegnato in prima linea per dare vita a significativi eventi automobilistici".
                                                                Alfonso Aloisi        

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI