Cerca nel sito

lunedì 1 agosto 2016

CASTELLABATE - AL VIA LA CAMPAGNA SUL DECORO PUBBLICO E CIVICO. MULTE. / DI MARCO NICOLETTI

Castellabate - Al via una vera e propria operazione “tolleranza zero” per il rispetto delle buone pratiche del vivere civile. Un’azione congiunta e coordinata tra l’Amministrazione Comunale e la Polizia Municipale per arginare, con rigida osservanza delle regole, la diffusa mancanza di decoro, il disturbo della quiete pubblica e qualsivoglia comportamento difforme dalle ordinanze vigenti.
L’Assessore al Turismo e alla Cultura Luisa Maiuri, determinata a far rispettare le ordinanze che disciplinano e tutelano il turismo di Castellabate, intende rafforzare e intensificare i controlli attraverso l’azione della polizia locale e applicare, ove necessario, le sanzioni previste: “Scegliere Castellabate vuol dire scegliere un luogo di incanto ed è per tale ragione che salvaguardare le regole basilari del vivere civile è la “condicio sine qua non” per uno standard di accoglienza all’altezza del prestigio che il nostro territorio ha ormai raggiunto. Educare la coscienza civica è l’obiettivo fondamentatale della stagione turistica 2016 ed un severo controllo il suo strumento di attuazione.”
Eccovi il memorandum delle buone pratiche:
Ricordatevi che il costume da bagno si indossa in spiaggia, pertanto in strada e nelle attività commerciali è doveroso coprirsi. Il silenzio ha degli orari precisi dalle 24 alle 7 e dalle 13 alle 16, è necessario perciò abbassare il volume della voce e della musica. Fuori dalle finestre e sulle ringhiere dei terrazzi prospicienti la via pubblica è fatto divieto assoluto di stendere la biancheria (ord. sind. n. 36/2006); non è possibile circolare con la bicicletta nelle aree pedonali. Rispettate il calendario della raccolta differenziata e ricordatevi che viene garantito il servizio porta a porta pertanto è vietato lasciare lungo le vie pubbliche l’immondizia. (ord. sind. n. 15/2011); adottate guinzaglio e museruola per il vostro cane e non abbandonate escrementi in spazi pubblici, munitevi di kit per la pulizia (ord. sind. n. 30/2009); è assolutamente vietato imbrattare, danneggiare e deturpare gli edifici pubblici e privati, i monumenti e gli arredi urbani; è vietata l’istallazione di tende da campeggio, è vietata negli spazi non autorizzati la sosta di caravan nonché di autocaravan (ord. sind. n. 8/2016);
In spiaggia è vietato esercitare attività a scopo di lucro senza autorizzazione, transitare e sostare sulle aree demaniali, tirare ormeggiare ed ancorare barche da pesca ad eccezione delle zone a ciò destinate, accedere con animali sulla spiaggia, praticare qualsiasi tipo di attività che mini l’incolumità delle persone o crei disturbo, accendere fuochi o fornelli, abbandonare rifiuti, occupare con ombrelloni, sedie o altro la fascia a 5 metri dalla battigia, destinata solo al libero transito; è vietato abbandonare e mantenere ombrelloni e altro materiale sulla spiaggia, è vietato inoltre effettuare propaganda pubblicitaria e tenere ad alto volume radio e apparecchi sonori (ord. sind. n. 15/2012).
Si ricorda inoltre che con la LR 17 del 2001 si disciplinano le modalità di fitto per case e appartamenti per vacanze pertanto chi è sprovvisto della necessaria autorizzazione sarà sanzionato come previsto dalla legge. L’amministrazione comunale intende perciò continuare il progetto di Ospitalità Trasparente per sensibilizzare cittadini e turisti alla legalità e ostracizzare i fitti selvaggi.



Marco Nicoletti 

- Diritti Riservati 
- marconicolettinews@Gmail.com 

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI