Cerca nel sito

mercoledì 10 agosto 2016

Edilizia in Puglia: obiettivo ripartenza. Ance Puglia e sindacati avviano un percorso virtuoso per il rilancio del settore delle costruzioni

Ance Puglia e le organizzazioni regionali dei sindacati del settore, in occasione della nascita di un tavolo permanente di lavoro, manifestano la necessità di intraprendere immediatamente con la Regione Puglia un percorso comune per il rilancio del comparto delle costruzioni che, tra il 2008 e il 2015, ha perso quasi il 40% degli occupati, passati da 126.000 a 80.000 unità (fonte Elaborazione Ance su dati Istat).

Durante l'incontro che ha dato vita al Tavolo permanente - al quale hanno preso parte il presidente di Ance Puglia Gerardo Biancofiore e i segretari regionali della Feneal Uil Salvatore Bevilacqua, Filca Cisl Crescenzio Gallo e Fillea Cgil Silvano Penna – sono state analizzate le criticità che stanno bloccando il comparto pugliese delle costruzioni e si sono ipotizzati alcuni possibili interventi, anche legislativi, che si intendono proporre quanto prima all'amministrazione regionale per favorire il rilancio del settore.

"Una nuova politica per le costruzioni- secondo i rappresentanti del mondo datoriale e sindacale- deve puntare a semplificare e rendere convenienti gli interventi di rigenerazione urbana delle nostre città, facendo ripartire gli investimenti sulle infrastrutture che servono. Questi interventi sono strategici per la regione, per le imprese e per l'occupazione.
Fondamentale in questo percorso, che si auspica possa essere il più condiviso possibile, è il coinvolgimento delle altre organizzazioni del comparto. Quello delle costruzioni continua a rappresentare uno dei settori più importanti dell'economia pugliese, con quasi il 30% dell'occupazione dell'intero settore industriale."
Se vuoi disiscriverti clicca qui



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI