Cerca nel sito

venerdì 9 settembre 2016

Apertura "Sportelli Nuovo Conto Termico" in Campania

Da lunedì 12 settembre i primi 5 "Sportelli Nuovo Conto Termico" in Campania organizzati da CLAAI ed ANEA per accedere agli incentivi nazionali.


A partire da lunedì 12 settembre 2016 saranno attivi in Campania i primi 5 "Sportelli Nuovo Conto Termico" della CLAAI di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno, istituiti a seguito dell'accordo di collaborazione siglato con l'ANEAAgenzia Napoletana Energia e Ambiente, per fornire informazione e assistenza ad Aziende, Privati cittadini e Pubbliche amministrazioni per l'ottenimento degli incentivi messi a disposizione dal Conto Termico 2.0 per interventi di efficientamento energetico.

L'iniziativa della CLAAI campana e di ANEA, la prima a livello nazionale, permette , attraverso l'assistenza di personale qualificato presente in tutte le province, di sfruttare l'opportunità del Conto Termico per installare impianti più efficienti e moderni, ridurre i costi in bolletta e migliorare le condizioni ambientali della nostra regione.

Il Nuovo Conto Termico, infatti,  mette a disposizione 900 milioni di euro annui, di cui 700 per cittadini ed imprese e 200 per le Pubbliche Amministrazioni; tra gli interventi incentivabili (fino al 65% del costo di investimento) la sostituzione di impianti esistenti con generatori più efficienti (per es. pompe di calore, caldaie a biomasse, solare termico ecc.).

Con il decreto di febbraio 2016, entrato in vigore a maggio, il conto termico è diventato uno straordinario strumento per finanziare il risparmio energetico; ha di fatto introdotto semplificazioni procedurali, aumentato le tipologie di interventi e incrementato i massimali di finanziamento  con pagamenti dell'incentivo in una unica rata al beneficiario entro 60 gg dall'accettazione.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI