Cerca nel sito

lunedì 26 settembre 2016

Il grafene Made in Italy conquista la stampa 3D

Si chiama GRAFYLON® 3D e sarà disponibile a partire da oggi sul mercato

È un filamento al grafene dalle performance rivoluzionarie, sviluppato da Directa Plus e FILOALFA.


26 Settembre 2016  Nasce ancora una volta da una collaborazione tutta italiana il nuovo prodotto a base grafene che Directa Plus ha portato sul mercato, insieme a FILOALFA, by Ciceri de Mondel, azienda milanese specializzata in filamenti per stampanti 3D.

GRAFYLON® 3D è un filamento per stampanti 3D a base grafene, che assicura ad un prezzo competitivo performance uniche per il settore.

"Si tratta, in particolare, di una nuova generazione di filamenti in acido polilattico (PLA) contenenti il nostro grafene G+ – spiega Giulio Cesareo, fondatore e CEO di Directa Plus, azienda con sede a Lomazzo (Co), tra i più grandi produttori di materiali a base grafene al mondo – I nostri nuovi filamenti hanno dimostrato un incredibile miglioramento nella finitura superficiale dall'effetto estetico unico, un modulo elastico superiore ai prodotti tradizionali del 34%, una resistenza alla trazione superiore del 23%, una capacità di allungamento maggiore del 28% e proprietà di conducibilità termica. Di fatto, sono destinati a rivoluzionare gli standard del settore della stampa 3D".

"La scelta di collaborare con FILOALFA – prosegue Cesareo – ha come base la competenza dell'azienda nella produzione di filamenti per stampa 3D, ma anche la condivisione di alcuni valori per noi fondamentali: in primis la tutela della sicurezza e della salute delle persone e dell'ambiente. Il nostro grafene G+ è infatti prodotto con una tecnologia pulita, senza l'uso di additivi chimici ed è ecocompatibile e certificato sicuro per la salute umana da un laboratorio indipendente".

"In un'ottica di ricerca continua di nuovi materiali per la produzione di filamenti per la stampa 3D e di attenzione alla salute e alla sicurezza della nostra clientela – osserva Luciana Ciceri, amministratore di Ciceri de Mondel – riteniamo di grande valore la collaborazione con Directa Plus. 

Da sempre attenta al contenimento dei rischi per la salute e sensibile alla sicurezza nell'utilizzo dei propri prodotti, FILOALFA rende disponibili sul proprio sito i risultati delle indagini periodicamente svolte per valutare la dispersione in aria di inquinanti durante la termo-estrusione con stampante 3D dei propri filamenti.

GRAFYLON® 3D è solo il primo dei filamenti caricati grafene sviluppato con Directa Plus, stiamo infatti lavorando su altre basi polimeriche e saremo presto in grado di fornire nuovi interessanti prodotti – aggiunge Antonio Berera, Responsabile R&D di FILOALFA."


GRAFYLON® 3D sarà acquistabile direttamente sul sito web di Filoalfa e dai suoi rivenditori a partire da oggi. 


Directa Plus è uno dei più grandi produttori e fornitori di prodotti a base grafene destinati ai mercati internazionali consumer e industriali. Utilizzando i prodotti a base grafene di 

Directa Plus, identificati dal brand G+, i suoi clienti possono migliorare notevolmente le performance dei  propri prodotti senza significativi incrementi dei costi di produzione. 

I prodotti a base grafene di Directa Plus sono naturali, chemical-free, realizzati in modo sostenibile e su misura a partire dalle richieste specifiche dei clienti, per applicazioni commerciali nei seguenti settori: smart textile, pneumatici, materiali compositi e soluzioni ambientali. 

Fondata nel 2005 e quotata sull'AIM di Londra da maggio 2016, Directa Plus crea i propri prodotti a base grafene nelle Officine del Grafene di Lomazzo (Co), attraverso un processo brevettato. 

Il modello produttivo scalabile ed esportabile consente all'azienda di realizzare impianti anche presso le sedi dei propri clienti, ottimizzando tempi e costi logistici. 

Directa Plus sviluppa strategie di partnership con i propri clienti consentendo loro di migliorare i prodotti offerti attraverso le elevate prestazioni del grafene. 

Filoalfa è una business unit di Ciceri de Mondel, società fondata nel 1917 e presente sul mercato delle materie plastiche come produttrice di lastre estruse in PST, ABS e METACRILATO dai primi anni ottanta. 

Da un'idea di Antonio Berera, grazie all'esperienza pluriennale nel campo dell'estrusione delle materie plastiche, per Ciceri de Mondel è stato possibile passare velocemente dalle prime sperimentazioni alla produzione industriale di filo per la stampa 3D: nel 2013 nasce FILOALFA. 

Oggi Ciceri de Mondel dispone di tre linee per la produzione di lastre termoplastiche estruse, di un attrezzato laboratorio colori e di due linee per l'estrusione di filamento per la stampa 3D.


--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI