Cerca nel sito

sabato 17 settembre 2016

Nasce Myney: il primo “portafoglio digitale” che sostituisce il pagamento in contanti

Grazie alla nuova app nata dalla collaborazione tra Fexserv Financial Services e NTT DATA Italia, i cittadini maltesi potranno effettuare transazioni e pagamenti senza più portare con sé i contanti


La Valletta – Milano, 17 settembre 2016 – E’ stato lanciato oggi Myney, un nuovo servizio digitale per i pagamenti nella Repubblica di Malta, grazie al quale i privati e le aziende potranno lasciare a casa i contanti. 


L’app nasce dalla collaborazione tra NTT DATA Italia, la divisione italiana del colosso giapponese del settore IT, NTT DATA e Fexserv, un Gruppo maltese che si occupa di servizi finanziari e sistemi di pagamento.

Con il nuovo servizio, tramite un’app o il proprio PC, sarà possibile pagare lo shopping, inviare e ricevere denaro, guadagnare punti fedeltà, tenere traccia delle spese attraverso un Personal Finance Manager (PFM), inviare e ricevere voucher regalo e collegare una carta MasterCard prepagata. 


Gli utenti potranno inoltre scambiarsi dei regali digitali grazie a Myney Gift, spinoff del servizio di voucher cartacei One4all Gift Vouchers.

Per aprire il “portafoglio digitale” e godere di tutti i servizi di Myney, gli utenti avranno soltanto bisogno di un documento di riconoscimento valido ed effettuare pochi click.

Myney è un’app di semplice utilizzo grazie alla sua interfaccia intuitiva. Il sistema è basato su una infrastruttura digitale fornita dei più recenti standard di sicurezza, compatibile con la tecnologia beacon, che consente lo scambio di informazioni in modo semplice e sicuro.

“Ancora una volta Fexserv offre un servizio innovativo ai cittadini maltesi che, a partire da oggi, potranno beneficiare di un servizio unico nel suo genere. 


La partnership con un player internazionale come NTT DATA si è rivelata determinante per il successo di questo progetto” ha aggiunto Tony Zahra, Presidente di Fexserv Financial Services.

“La rivoluzione digitale sta trasformando il nostro modo di vivere. Siamo orgogliosi di essere tra i leader di questo cambiamento e di consentire ai nostri clienti, come Fexserv, di cogliere nuove opportunità e poter usufruire di servizi che semplificano la vita di tutti i giorni” ha dichiarato Walter Ruffinoni, CEO di NTT DATA Italia.

Myney è basato su un conto di pagamento con un proprio IBAN, che permette pagamenti immediati e in sicurezza all’interno dell’ecosistema digitale Myney. Al di fuori del network, Myney funziona con i classici strumenti bancari.

Myney è dedicato principalmente alle comunità locali per migliorare la vita quotidiana perché semplifica e fornisce gli stessi vantaggi dei pagamenti in contanti: la transazione avviene in tempo reale e non richiede alcun tipo di carta di credito.


Fexserv, è stato lanciato a Malta nel 1995 con il nome Fexco. Oggi la società si è evoluta in una delle principali organizzazioni maltesi di servizi finanziari e di investimento, fornendo una vasta gamma di servizi attraverso la propria rete di filiali a San Gwann, Valletta, St. Julians e Victoria, Gozo. Fexserv Financial Services fa parte di, che ha iniziato le proprie attività nel 1967 nel settore del noleggio auto. 

Alpine Group of Companies sono i rappresentanti maltesi di Europcar e Carlson Wagonlit Travel e svolgono attività in diversi campi commerciali, come viaggi, turismo e servizi finanziari, ospitalità, intrattenimento, trasporto e controllo dei parassiti. 

Oggi il Gruppo è cresciuto diventando una delle entità di business leader, impiegando oltre 200 persone in diverse aziende sviluppate su diversi settori.

NTT DATA Digitale, Consulenza, Cyber Security e System Integration sono solo alcune delle nostre linee di business principali. A partire dall'innovazione, la creazione di valore per i nostri clienti è la nostra missione. 


Con una portata globale di oltre 40 paesi e una rete internazionale di centri di ricerca e sviluppo a Tokyo, Palo Alto e Cosenza, forgiamo i futuri modelli di business delle aziende.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI