Cerca nel sito

giovedì 6 ottobre 2016

Biemme Special Cars azienda leader in autotrasformazioni presenta Vekal

L’azienda di autotrasformazioni veneta presenta il suo ultimo prodotto, un autofunebre interamente Made in Italy costruito su meccanica Maserati Ghibli.


Biemme Special Cars specializzata in progettazione e costruttore di autofunebri e veicoli speciali presenta il suo ultimo prodotto, VEKAL, il primo autofunebre costruito su meccanica Maserati Ghibli. 

Questo è stato il progetto più discusso della storia dell’autofunebre, in molti hanno provato ad ostacolare la strada alla creazione di un auto funebre su meccanica Maserati ottenendo però l’effetto contrario. 

L’autofunebre Vekal costruita su meccanica Maserati di Biemme Special Cars sarà senza dubbio l’autofunebre più venduto, competitor alternativo e di riferimento al classico autofunebre di marca Mercedes. 

Con questa autofunebre Biemme Special cars propone uno stile ancora diverso, rifiniture italiane, design Italiano, tecnologia interamente Italiana, meccanica Italiana, praticamente un 100% Made in Italy. Sarà questo lo slogan che accompagnerà il debutto dell’italianissima VEKAL. 

E vediamo le caratteristiche di VEKAL, monoscocca di materiale composito dal design esclusivo e inconfondibile, spiccata personalità, linee filanti e sinuose che ben si raccordano con il telaio, vetri bombati e colorati, paraurti posteriore con doppi terminali di scarico, interno vano feretro con inserti in legno opaco o carbonio o acciaio a scelta, divisorio vano feretro antisfondamento, illuminazione a led con luce riflessa. 

Questa autofunebre è spinta da un motore a 6 cilindri a v60° di 3000 di cilindrata capace di erogare una potenza di 275 CV; dotata di 4 comodi posti a sedere monta pneumatici anteriori e posteriori 235/50 R18. 

Varie sono le opzioni di allestimento di serie, dai sedili in pelle nei colori nero, cuoio, sabbia, marrone, rosso trofeo, ai fari anteriori al led e xeno, ai fari fendinebbia, ancora volante multifunzione a tre razze interamente rivestito in pelle, sistema audio otto speakers, sistema cruise control, retrovisori elettrici ripiegabili.

Per maggiori dettagli è possibile visitare il sito BiemmeSpecialcars.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI