Cerca nel sito

lunedì 31 ottobre 2016

Ezio Bigotti e il futuro del Facility Management

Ezio Bigotti consegue un doppio diploma prima di iniziare la propria carriera professionale che vede nel gruppoSTI il suo successo più grande. L'azienda ha avuto un impatto sul settore del Facility Management grazie a una forte propensione per l'innovazione e lo sviluppo tecnologico.

Ezio Bigotti: formazione e percorso professionale

Ezio Bigotti, Presidente del gruppoSTIEzio Bigotti nasce a Pinerolo, provincia di Torino, nel 1964 e consegue nel 1983 il Diploma di Geometra. Nel 1989 ottiene anche il Diploma di Perito Industriale Elettronico, ampliando ulteriormente le proprie competenze. A distanza di parecchi anni, nel 2013, si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi "G. Fortunato" per formarsi anche in tale ambito. Nel 1985 supera l'Esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della libera professione ed entra nel Collegio dei Geometri di Torino e Provincia. A partire dall'anno seguente, avvia la propria carriera professionale come titolare di uno studio tecnico privato. Il 1989 è l'anno della svolta professionale e avviene con la trasformazione dell'attività in Studio Tecnico Industriale Associato: la società raggruppa al suo interno diversi professionisti esperti in sicurezza, energia e ambiente. Lo studio dimostra di essere in continua evoluzione anche negli anni a venire: nel 1993 amplia ancora il mercato di riferimento e nel 2004, sotto il nome di gruppoSTI, diventa una delle realtà più importanti in Italia nel settore del Facility Management. Ezio Bigotti, oltre a seguire in prima persona gli affari del Gruppo, è impegnato in qualità di Presidente Onorario dell'Associazione "Pace In Terra Onlus", è Consigliere di Giunta di Assoimmobiliare e Presidente del Tavolo Tecnico Facility Management. Recentemente ha anche ricoperto la prestigiosa carica istituzionale di Console Onorario della Repubblica del Kazakhstan della Regione Piemonte ed è stato insignito della nomina di Cavaliere dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana".

Caratteristiche e organizzazione del gruppoSTI, società guidata da Ezio Bigotti

Il gruppoSTI, realtà industriale fondata da Ezio Bigotti, è classificabile come una Management & Investment Company la cui attitudine principale è riconducibile al settore del Facility Management. L'azienda, nel corso degli anni, ha profondamente rivoluzionato il mercato di riferimento del Facility Management grazie all'innovazione portata ai processi relativi alla gestione del patrimonio immobiliare e all'efficientamento energetico. Le finalità del Gruppo sono relative alla creazione di valore nel contesto nazionale tramite la valorizzazione del patrimonio immobiliare e territoriale pubblico e privato. Inoltre gestisce in modo sicuro ed economico le strutture ospedaliere e le relative tecnologie e apparecchiature biomediche. Nel pieno rispetto dei criteri di sostenibilità, il gruppoSTI si è da sempre prefissato l'obiettivo di dare un contributo attivo per il rinnovamento dell'intero Paese, sfruttando la forte propensione dei suoi professionisti nel mantenere alta l'attenzione per l'innovazione e lo sviluppo tecnologico. L'azienda guidata da Ezio Bigotti è inoltre ferma portatrice del principio di creare cultura: favorisce la diffusione dei modelli gestionali partecipando e sponsorizzando Master Universitari e organizzando eventi a livello nazionale.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI