Cerca nel sito

lunedì 28 novembre 2016

I vincitori della III edizione del premio 'Franco Cuomo International Award'

DAL GIORNALISMO AL TEATRO, DALLA LETTERATURA ALL’ARTE:
TRA I PREMIATI L’ATTRICE SERRA YILMAZ E L’ARTISTA OMAR GALLIANI.
LA CERIMONIA IL 1° DICEMBRE A PALAZZO GIUSTINIANI A ROMA.



Roma 28 novembre 2016 - L'attrice turca Serra Yilmaz e Antonio Salines per la sezione Teatro. Il giornalista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo e il docente di relazioni internazionali Guido Formigoni per la sezione Giornalismo e Saggistica. Omar Galliani e Tommaso Cascella per la sezione Arte. 

La scrittrice e conduttrice radiotelevisiva Rai Cinzia Tani e lo scrittore e poeta Valerio Magrelli per la sezione Letteratura. 

Tre Premi Speciali: a Staffan De Mistura, inviato speciale del Segretario delle Nazioni Unite in Siria, Mario Micheli Professore di Museologia e critica artistica e del restauro e l’editore Roberto Bini della Nabige.

Sono questi i vincitori della terza edizione del ‘Franco Cuomo International Award’, il premio dell’associazione Ancislink intitolato allo scrittore, giornalista e drammaturgo scomparso nel 2007; un riconoscimento che si propone di valorizzare nuove forme di espressione culturale, sociale e umana nel segno dell' opera di Cuomo, intellettuale sensibile e raffinato che sapeva analizzare l’agire umano e il mondo da molteplici punti di vista e che ha raccontato il suo tempo, attraverso la cronaca, la storia, i suoi romanzi e le sue piece teatrali

La cerimonia di assegnazione si terrà mercoledì 1° dicembre 2016 a Roma alle 16:30 nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani (Via della Dogana Vecchia, 29).

Con il patrocinio dell’ECPD, il Centro Europeo per la Pace e lo Sviluppo delle Nazioni Unite, l'iniziativa intende premiare chi si è distinto in quattro diversi ambiti culturali: letteratura, saggistica e giornalismo, teatro e, da questa edizione, arte. A queste sezioni si aggiungono alcuni Premi speciali consegnati a chi, con il proprio talento, rappresenta l’eccellenza.

“Quest’anno siamo arrivati alla terza edizione e sono molto felice e grato all’Ancislink e alla giuria per il successo che quest’iniziativa sta riscuotendo”, ha dichiarato Alberto Cuomo, figlio dello scrittore e presidente del Franco Cuomo International Award. “Questo premio ha lo spirito giusto. E’ un’occasione – ha aggiunto- per selezionare il meglio che la nostra società riesce ad esprimere in questo momento attraverso personalità di altissimo profilo e attraverso le loro opere, la loro creatività, le loro iniziative, non solo nella letteratura, nell’arte, nel teatro, nel giornalismo, ma anche in altri settori”. 

A scegliere i premiati è stata una giuria di grande prestigio, presieduta dal professor Otello Lottini e composta da intellettuali ed esponenti del mondo della cultura in Italia: Giuseppe Marra, Presidente del Gruppo GMC Adnkronos, Maurizio Scaparro, autore e regista teatrale, Emilia Costantini, giornalista del Corriere della Sera, Paolo Acanfora, docente di Storia contemporanea allo IULM di Milano, Giancarlo Bosetti, direttore della rivista internazionale Reset Doc, Piotr Salwa, direttore dell'Istituto polacco di Cultura, Maria Pia Fiorentino, scrittrice e giornalista, direttore della rivista L'eterno Ulisse e Giampiero Mele, saggista e imprenditore.

Per la sezione Teatro, quindi, sarà premiata l'attrice turca Serra Yilmaz, prediletta dal regista connazionale Ferzan Özpetek, per la sua speciale interpretazione nello spettacolo La bastarda di Istanbul al Teatro Rifredi di Firenze. Nella stessa categoria verrà premiato Antonio Salines, tra i grandi del teatro italiano, per l’interpretazione magistrale e di rara intensità nello spettacolo Il martirio del pastore  con cui ha reso omaggio alla figura di monsignor Oscar Romero, l’arcivescovo che invocava la giustizia sociale e che fu assassinato in Salvador nel 1980.

Per la sezione Arte il premio di questa edizione sarà consegnato a Omar Galliani, uno dei pittori di vertice sulla scena nazionale e internazionale, professore all’Accademia di Brera, la cui opera è apprezzata ed esposta nei musei di tutto il mondo. Insieme a lui Tommaso Cascella, artista celebrato a livello mondiale, con le sue opere esposte in centinaia di mostre personali e collettive.

Per la sezione Giornalismo e Saggistica, i premiati sono: il giornalista Aldo Cazzullo per il nuovo libro Le donne erediteranno la Terra (Rizzoli), un saggio nel quale l’inviato speciale ed editorialista del Corriere della Sera valorizza il genio femminile preconizzandone forse ottimisticamente il ’sorpasso’ nel corso di questo secolo sul genere maschile; e il professore Guido Formigoni, docente di Storia contemporanea allo IULM di Milano per il profondo lavoro di ricerca che caratterizza la sua opera Aldo Moro. Lo statista e il suo dramma”, un saggio  che getta nuova luce sulla vicenda umana e politica di uno dei protagonisti più autorevoli della nostra storia.

Per la sezione Letteratura, il Premio Cuomo sarà assegnato alla giornalista Cinzia Tani, conduttrice televisiva e radiofonica e scrittrice appassionata, per la sua ricca produzione letteraria e in particolare per “Donne Pericolose” (Rizzoli), un libro che svela l’universo misterioso di tante eroine, più o meno note, che hanno fatto la storia in prima linea e dietro le quinte, raccontando attraverso le loro vite e avventure grandi eventi del nostro passato. La giuria assegna questo premio anche a Valerio Magrelli, docente di Letteratura francese all'Università di Cassino, poeta e scrittore originalissimo, per la sua opera complessiva e per il suo linguaggio inedito, costellata di capolavori come “Sangue amaro”, che dopo il fortunatissimo romanzo “Geologia di un padre”, rappresenta un suo ritorno in chiave nuova alla poesia.

La prestigiosa Giuria del Franco Cuomo International Award ha selezionato anche tre Premi Speciali che saranno assegnati all’inviato speciale del Segretario delle Nazioni Unite in Siria, Staffan De Mistura. Sottosegretario di Stato  del  Ministero degli Affari Esteri dal 2011 al 2013 e Viceministro degli Affari Esteri con il Governo Monti, dal 2014 ricopre un ruolo particolarmente complesso nel disastroso scenario siriano.

Un altro "Premio speciale" sarà consegnato a Mario Micheli, professore associato di Museologia e critica artistica e del restauro all'Università degli Studi Roma Tre, attraverso la creazione di una scuola di formazione itinerante, che sta dando risultati straordinari nella Repubblica di El Salvador”.  Lo racconta a OnuItalia Mario Micheli, professore Associato di Museologia e critica artistica e del restauro presso l’Università degli Studi di Roma Tre, impegnato in un complesso progetto di cooperazione in Salvador, che coniuga in una formula inedita la formazione, attraverso una sorta di scuola itinerante, e la conservazione del patrimonio artistico, architettonico e culturale del Salvador. E ancora, Roberto Bini, premiato per l’editoria di qualità, nella sua veste di direttore della casa editrice Nabige. 


NOTE BIOGRAFICHE

Franco Cuomo
“…desideravo scrivere intensamente, facevo il giornalista ma non mi bastava”
Dagli esordi teatrali con Carmelo Bene, alla saga di Gunther d'Amalfi, cavaliere templare con cui fu finalista due volte al Premio Strega, a “I Dieci”, il saggio che ha squarciato il velo di silenzio sugli scienziati italiani che elaborarono il Manifesto della razza: la storia è il sottile filo rosso che lega tutta la produzione di Franco Cuomo, giornalista e scrittore, scomparso a Roma il 23 luglio 2007, tra gli autori italiani contemporanei più interessanti, poliedrici e originali. Che si trattasse di lontano medioevo o dei nostri giorni, Cuomo amava indagare nelle pieghe e nei misteri che scandiscono il corso dell'umana vicenda. Tra i suoi testi teatrali più famosi “Caterina delle Misericordie”, “Giovanna d'Arco e Gilles de Rais” , “Nerone”, “Una Notte di Casanova”, “Addio Amore” che ricostruisce la tragedia di Beatrice Cenci, una celebre traduzione del  “Cyrano” di Edmond Rostand e del “Caligola” di Camus. Tra i romanzi, l’ultimo è stato il “Tradimento del Templare” , pubblicato nel 2008 da Baldini Castaldi Dalai;  “Il romanzo di Carlo Magno”, in 5 volumi (Newton Compton 1998-2000 ), “Il signore degli Specchi” (Newton Compton 1991),” Scroll “(Solfanelli 1990), dedicato a Shakespeare,” I Semidei” (Rusconi 1995) che racconta gli anni e i protagonisti di tangentopoli, “I sotterranei del cielo” (Baldini Castaldi Dalai 2001), “Il Tatuaggio” (Baldini Castaldi Dalai 2002), “Anime Perdute” (Baldini Castaldi Dalai 2007). Tra i saggi di Cuomo, tradotti anche all'estero, grande successo hanno riscosso:” L'elogio del Libertino”, “Gli ordini cavallereschi nel mito e nella storia”, ripubblicato in due volumi con il titolo” La cavalleria” e “L'altra cavalleria” dalla casa editrice Tipheret,” Le Grandi Profezie”, “Storia ed epopea della Cavalleria”, “Santa Rita degli Impossibili” e “I Dieci”.


La cerimonia di premiazione è aperta alla stampa, senza accredito, previa presentazione del tesserino giornalistico.

Per gli operatori televisivi è necessario inviare la richiesta di accredito entro il 30 novembre a:
Ufficio stampa Premio Cuomo
Sabina Galandrini

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI