Cerca nel sito

giovedì 17 novembre 2016

Le dieci case più tecnologiche del mondo: al primo posto una casa di Friburgo che produce energia. Mutuiperlacasa.com stila una classifica


MILANO, 17 novembre 2016 – Arredare la propria casa con gli ultimi ritrovati della tecnologia è il sogno di tutti, anche se le novità più sorprendenti e all'avanguardia si possono ritrovare solo nelle ville di lusso.

Ovviamente non ci riferiamo ad acquisti che possono essere realizzati grazie ai prestiti e finanziamenti o agli incentivi statali che sono di aiuto per la maggior parte delle famiglie italiane, ma a delle vere e proprie case futuristiche, che MutuiperlaCasa.com, il sito comparatore che permette di confrontare le offerte direttamente online, da casa e senza costi aggiuntivi, ha selezionato e raccolto in una top ten:


10. IL PARCHEGGIO PANORAMICO PER LA PORSCHE A SINGAPORE

Partiamo dalla decima posizione e nello specifico di una casa a Singapore nella residenza privata Hamilton Scott. I residenti hanno un parcheggio privato che affaccia direttamente nella sala ultra moderna in un garage trasparente panoramico con accesso tramite riconoscimento delle impronte digitali con scanner, ma soprattutto con panorama sullo skyline della città. Le macchine sportive vengono trasportate nel garage da un ascensore interno ma l'inconveniente è che c'è un solo ascensore per 56 appartamenti.

9. LA VILLA ALLE HAWAII CHE SI CONTROLLA CON L'IPAD

Tra le case più tecnologiche ci sono alcune ville lussuose delle Hawaii con sistema AMX di domotica: tutto viene gestito tramite iPad.

8. LA SALA CON IL CINEMA SOTTO LE STELLE IN CALIFORNIA

Questa villa intorno Hollywood (Chino Hills) detiene il primato di una delle case più tecnologiche del mondo grazie ad un sistema home theater alimentato da JBL Synthesis: sul soffitto i LED riproducono il cielo stellato.

7. LA CASA TECNOLOGICA PER CHI AMA IL VINO

Per gli appassionati di vino questa villa super lusso di LA ha una cantina che ospita più di 1200 bottiglie, ed è controllata via remoto.

6. LA TECNOLOGIA NELLA CASA DI BILL GATES

Non stupisce che nella classifica delle dieci case più tecnologiche del mondo ci sia la dimora di Bill Gates presso Lake Washington. Le mura sono coperte di pannelli touchscreen attraverso i quali, tra gli altri parametri, è possibile impostare temperature, luminosità, musica in filodiffusione etc.

5. PROTO HOMES A LA: LA CASA CHE CAMBIA PELLE

In questo complesso i proprietari di casa possono regolare attraverso l'i-Pad musica, temperatura interna e anche l'apertura delle tapparelle. Ma l'aspetto più innovativo sono i pannelli esteriori che possono cambiare colore in base all'umore del proprietario.

4. L'APPARTAMENTO DI LONDRA CON L'ENTRATA SEGRETA E LA VASCA GALLEGGIANTE

Il St. James apartment di Londra ha un ingresso segreto per la massima privacy. La chicca di lusso è la vasca galleggiante in uno dei tre bagni. Il sistema di domotica permette di controllare i valori del comfort abitativo via wifi da ogni parte del mondo.

3. LA CASA PIÙ SICURA DEL MONDO SI TROVA IN COLORADO

Tecnologia al servizio della sicurezza: il sistema di sorveglianza e allarme ha un valore di 6 milioni di dollari. Il sistema rileva anche problemi di perdite di acqua dai rubinetti o sbalzi di temperatura imprevisti.

2. LE CASE PIÙ TECNOLOGICHE NON SONO NECESSARIAMENTE VILLE ENORMI

A Matosinhos, in Portogallo, gli architetti hanno risolto il problema degli spazi ridotti con un sistema di muri che si possono muovere e spostare.

1. LA CASA TEDESCA CHE PRODUCE ENERGIA E RUOTA SEGUENDO LA LUCE DEL SOLE

Il primo posto delle case più tecnologiche del mondo è della villa eco-sostenibile realizzata dal genio di Rolfh Disch nel quartiere solare di Am Schlierberg (Friburgo). La caratteristica principale è quella di produrre più energia di quella necessaria, grazie a tetti fotovoltaici, pannelli fonoassorbenti e vetrocamere a triplo spessore, ruota su se stessa di 2 gradi ogni 10 minuti seguendo la luce del sole poggiando su una colonna centrale in calcestruzzo.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI