Cerca nel sito

domenica 6 novembre 2016

Ultimo giorno per la decima edizione di Calici nel Borgo Antico, la più solidale di sempre

Migliaia di piatti per Amatrice: si conclude domenica la decima edizione di Calici nel Borgo Antico, la più solidale di sempre

Ancora una notte tra vini pugliesi, sapori, musica e spettacolo


Ultimo giorno per Calici nel Borgo Antico, la tre giorni all'insegna del buon vino, della promozione delle bellezze del territorio e della solidarietà, che fa di Bisceglie ormai da dieci anni una delle capitali del vino pugliese.

Tra venerdì 4 e sabato 5 novembre, il grande cuore dei biscegliesi e di tutti i visitatori ha dato vita al più grande evento di solidarietà, in cui la città si è ritrovata unita.

Infinite, le code alle due postazioni di show cooking solidale allestite in Piazza Margherita e Piazza Duomo, per permettere al pubblico di degustare un piatto di amatriciana e contribuire con 5 euro alla ricostruzione di Amatrice. 

Grande, la soddisfazione dell'Associazione Borgo Antico, promotrice e organizzatrice della kermesse e dell'iniziativa solidale, che intende riproporre visto il successo ottenuto e i tanti che purtroppo non sono riusciti a degustare il piatto tipico laziale, stringendosi idealmente in un abbraccio alle popolazioni terremotate.

L'associazione Borgo Antico rinnova il ringraziamento a quanti hanno reso possibile la degustazione e in particolare ai pastifici e alle aziende che gratuitamente hanno offerto gli ingredienti e quanto necessario alla degustazione: i pastifici Divella (Rutigliano) e Granoro (Corato), i produttori di pasta fresca De Nicolo (Molfetta) e La casa del tortellino (Bisceglie), il frantoio Damascelli (Bitonto) e l'Olio Lamantea (Bisceglie), l'azienda conserviera De Santis (Bitonto), la Degusteria Dok di Bisceglie, la IpCart (Ruvo di Puglia) e il catering Sant'Achille (Molfetta).

Grazie a loro e allo spirito di chi ha colto il senso dell'iniziativa, l'edizione 2016 di Calici segna il più grande successo di sempre. Tanto buon vino, 30 tra le migliori cantine pugliesi, un fiume di rossi, rosati e bianchi di grande qualità; e ancora musica, cultura ma soprattutto l'attenzione a chi ha più bisogno di aiuto.

Non è stato un caso che al taglio del nastro, con il presidente della Regione Michele Emiliano, ci fosse anche il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, che dal governatore ha ricevuto una telefonata in diretta e ha così idealmente  partecipato all'apertura dell'evento, apprezzandone le finalità e ringraziando quanti hanno voluto organizzarlo.

Calici nel Borgo Antico si concluderà questa sera con gli ultimi cin-cin pugliesi: sarà ancora possibile per una sera apprezzare i vini pugliesi dal negroamaro al novello, spaziando tra rossi, rosati e bianchi dal Basso Salento alla Daunia, nonché partecipare alle visite guidate organizzate dalla Pro Loco e visitare i musei del centro storico e i portoni sei, sette e ottocenteschi di via Frisari, via Tupputi e Piazza Duomo.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Associazione Borgo Antico al numero 080.3960970 o all'indirizzo mail info@calicinelborgoantico.it. 

Si potrà seguire la rassegna anche su Facebook, attraverso la fanpage "Calici nel Borgo Antico" e su Twitter, tramite l'account "Calici Borgo Antico", @CBA_Bisceglie    



--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI