Cerca nel sito

mercoledì 1 febbraio 2017

WANNA MARCHI E STEFANIA NOBILE - " QUELL'ISOLA CHE NON C'È " DI MARCO NICOLETTI

HONDURAS - Ha realizzato più ascolti nella "falsa partenza" di lunedì con 5.540.000 telespettatori  che nella puntata di martedì dove con 4.100.000 e il 22% di share è  andata in onda contro il match calcistico di Raiuno,  l'isola insomma è andata in onda dopo un'anno di attesa. Un'isola che per il momento ha più fame che "fama" subrettine stagionate e botulinizzate in cerca di un rilancio, modelli nuovi e vecchi in competizione, qualche comico (che fa piangere ) e la bellona  che come cacio sui maccheroni non può  mai mancare.  È  più  interessante e divertente ciò che Stefania Nobile e Wanna Marchi fanno su internet con  una specie di "contro isola" dal titolo ovvio #isolachenonce . Per chi fosse interessato,  la diretta della televenditrice più famosa d'Italia  è lunedì ( in contemporanea con la diretta dall'Honduras per canale 5 ) sulla pagina Facebook di Stefania Nobile.  Dobbiamo segnalare però le scorrettezze catodiche del marpione Antonio Ricci con "Striscia la notizia " .
Come molti sapete il tg satirico va in onda prima del programma della Marcuzzi e proprio come concorrenti erano state annunciate ( e poi tolte per questione di opportunità)  sempre il tg di Greggio e Hunziker  aveva intrapreso una guerra contro le due Marchi affinché non fossero tra le concorrenti. Alla fine Striscia ha vinto.  Stefania e Wanna sono rimaste a Milano e per quello che si è visto nella prima puntata del reality ( nubifragio vento mare agitato ) è  stato forse meglio così.  Di certo se vogliamo parlare di "famosi" per quanto discusse di certo il loro "fare tv" è  stato più concreto di coloro che sull'isola sono arrivati.  L'isola ha decisamente perso smalto rinunciando a due volti come Stefania Nobile e Wanna Marchi perché di sicuro i loro caratteri forti avrebbero creato interessanti dinamiche in un gruppo  spento e svogliato.


Marco Nicoletti

Diritti Riservati

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI