Cerca nel blog

mercoledì 21 luglio 2010

Sexy, un concetto antico quanto il genere umano

Il concetto di sexy, presente ovunque ai giorni nostri, risulta ricorrente anche in tempi passati. L'essere sexy ha sempre accompagnato la donna, infatti, nella sua quotidianità. Vari ritrovamenti testimoniano l'importanza erotica di abbigliamento sexy o di altri oggetti erotici.

Quest'ultimi, finalizzati esclusivamente al puro piacere sessuale non sono, quindi, una moda attuale legata al business della trasgressione, ma risultano presenti già in epoche passate. In età romana troviamo questo tipo di oggetti, per la cui costruzione venivano utilizzati vari materiali come il cuoio, l’osso e il legno. Ma anche prima al tempo dei Greci, come testimoniano le raffigurazioni di un vaso greco presso il Museo Nazionale di Copenaghen, in Danimarca, in cui una donna pratica attività autoerotica attraverso l'uso di un dildo. La fantasia erotica umana fin dall'antichità, dunque, ha avuto modo di manifestarsi in un modo o nell'altro. Nei secoli la sfera delle fantasie sessuali si è concretizzata in oggetti a volte decisamente stravaganti. Una realtà in costante espansione. Ogni giorno sono diversi i nuovi prodotti immessi sul mercato finalizzati a incontrare ogni tipo di preferenza. Parallelamente allo sviluppo ed espansione del mercato di oggetti sexy-erotici nacque una serie di negozi, i sexy shop appunto, in cui divenne possibile acquistare esclusivamente articoli erotici per i single e per la coppia. Oggi il mercato di questo genere di articoli è molto florido, in funzione anche del fatto che la mentalità è ormai più aperta e disinibita che in tempi passati. E' facile trovare in ogni città sexy shop dove è possibile acquistare senza pudore ogni tipo di articolo. Il grande interesse mostrato per questo tipo di negozi ha spinto alcuni commercianti a intraprendere attività online, negozi virtuali raggiungibili senza spostarsi da casa, nel più totale anonimato. Ciò che un sexy shop online assicura infatti, a differenza di un sexy shop di una via cittadina, è l'anonimato e, comunque, una consegna in tempi brevissimi. A partire dalla nascita dei sexy shop online ad oggi si è assistito ad un incremento notevole di interesse verso questo settore, grazie alla facilità e alla velocità che il web permette. Basta connettersi ad internet, entrare in un sexy shop online, sfogliare cataloghi pieni di prodotti descritti con ogni dettaglio e fotografie, fare il proprio acquisto indisturbati con la propria carta di credito, nel più completo anonimato, e aspettare che il tutto arrivi a casa.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *