Cerca nel blog

martedì 29 marzo 2011

Il Parto delle Nuvole Pesanti inaugura la stagione musicale 2011 del Boca Barranca



Dopo il successo del brano "Onda calabra", colonna sonora di "Qualunquemente" il recente film di Antonio Albanese, e dopo gli oltre cento concerti in tour per il mondo (Brasile, Usa, Francia, Croazia, Germania, Spagna, Portogallo, Svizzera, Austria, Ungheria) il Parto delle Nuvole Pesanti inaugurerà la stagione musicale 2011 del Boca Barranca, il noto locale di Marina Romea che negli anni ha portato nella riviera ravennate le esperienze musicali più interessanti a livello nazionale e non solo. Una caratteristica che connoterà anche questa stagione, che fino a settembre proporrà appuntamenti di alto valore, con un occhio particolarmente attendo alla nuova musica italiana.

L’appuntamento con il Parto delle Nuvole Pesanti è fissato per venerdì 1 aprile, alle ore 23. L’ingresso è come sempre libero.

“Magnagrecia onda calabra” è il titolo del concerto che prenderà vita a Marina Romea. Un concerto pieno di energia, poesia, tagliente ironia e ritmo musicale miscelato a momenti teatrali. La band fonde la tradizione musicale mediterranea con il rock e con testi di grande spessore letterario, dando vita a melodie nuove su strumenti antichi.
Le canzoni affrontano temi di attualità come quello dei paesi abbandonati, mafia, ambiente, viaggio e raccontano storie di rovine, viaggiatori, poveri, emigranti e immigrati.

Il mese di aprile proporrà altri interessanti concerti. A partire dalla “Blues Reunion” che porterà sul palco del Boca Barranca venerdì 8, Vince Vallicelli (batteria e voce), Pippo Guarnera (Organo Hammond), Joe Galullo (chitarra e voce), Nick Becattini (chitarra e voce). Venerdì 15 il live sarà quello della band Mariposa, mentre il 22 toccherà al trio Dimartino. L’ultimo appuntamento del mese, venerdì 29 aprile, porterà a Marina Romea una della band culto della scena musicale nostrana: i Virginiana Miller.

In maggio sono poi attesi: Yo Yo Mundi, Piero Sidoti (vincitore “Targa Tenco 2010” opera prima), Giorgio Canali & Rossofuoco, Zibba e Almalibre.
In giugno, tra gli altri, arriveranno sul palco del Boca Barranca: Sila and the Afrofunk Exsperience (dal 2008 al 2010 vincitore dei più prestigiosi riconoscimenti per l’album di world music e come artista funk), Criminal Jokers e Il Pan del Diavolo.

Tutti i sabati sera, invece, a partire dalle ore 21 il Boca Barranca propone i suoi “classici” dj set, da ascoltare e da ballare.

Per informazioni: tel. 0544 447858. Il Boca Barranca è anche ristorante pizzeria.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *