Cerca nel blog

mercoledì 6 aprile 2011

Pasqua 2011 a Gubbio: un weekend diverso dal solito.

Si avvicina il periodo della Pasqua e come ogni anno saranno molti gli italiani che si sposteranno su tutto il territorio nazionale per passare momenti diversi all'insegna dello svago e del divertimento.

Tra le regioni più frequentate durante gli spostamenti estivi c'è sicuramente l'Umbria, il cuore verde dell'Italia, che con le sue cittadine artistiche attrae sempre molti visitatori.

Quest'anno in occasione della Pasqua segnaliamo come meta per passare un weekend diverso dal solito, la città di Gubbio, nella valle dell'Alto Chiascio una città ideale per passare un weekend di relax soggiornando in uno dei tanti alberghi a Gubbio.

Il comprensorio eugubino è uno dei più belli dell'intera regione, ed ospita molte attrazioni dal punto di vista sia storico-culturale che enogastronomico; Gubbio è la città più grande intorno alla

quale orbitano piccoli borghi ospitati in un ambiente naturale ancora pressoché intatto che vanno a creare uno scenario caratteristico che avvolge un'intera valle intorno al Parco Regionale del Monte Cucco.

Oltre ad essere metà artistico-cuturale, Gubbio, con il suo territorio dalla particolare morfologia rappresenta una zona di interesse per gli appassionati di sport estremi, dalla mtb al volo libero, oltre che dai tanti fans delle passeggiate in montagna o dai semplici escursionisti.

In occasione della Pasqua 2011 segnaliamo due degli eventi di Gubbio che è possibile visitare nella settimana pasquale: venerdì 22 aprile 2011 la Città di Gubbio ospita la tradizionale processione del Cristo Morto; la processione, che percorre le strade cittadine illuminate dalla luce delle torce e fiaccole, è accompagnata da due cori che cantano il Miserere, un canto penitenziale a più voci tramandato oralmente. Durante la processione vengono accessi grandi falò in Piazza San Pietro, Via Dante e in Largo San Marziale, mentre le fiaccole disegnano il profilo di palazzi e monumenti cittadini le ultime luci del giorno lasciano spazio a quelle di fiaccole e falò.

Un altro evento che si svolge nei giorni pasquali è la mostra Dinosaurs, iniziata a novembre 2010, chiude dopo il lunedì di Pasqua; la mostra ospitata a Palazzo dei Consoli, è dedicata ai dinosauri

e mostra un vero e proprio zoo fossile con gli scheletri di un Bambiraptor, un Tirannosauro Rex, uno Stegosauro e un Apatosauro.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *