Cerca nel blog

mercoledì 31 ottobre 2012

Flavio Cattaneo: Redipuglia-Udine Ovest, dalla Regione ok all'intesa Terna-Stato

Redipuglia-Udine Ovest, dalla Regione arriva l’avvio dell’intesa Terna-Stato. Un ulteriore passo verso l’autorizzazione alla creazione dell’elettrodotto, per un investimento da 100 milioni di euro. Il progetto sarà composto da 40 km di linee nuove avverso l’abbattimento di 110 km di linee vecchie per un totale di 400 tralicci che interessano 30 comuni della Bassa friulana. Secondo le stime dell’azienda, guidata da Flavio Cattaneo, la realizzazione dell’opera prevede 12mila tonnellate in meno di emissioni di CO2, 50 milioni di risparmio per il sistema elettrico, 600 megawatt di capacità produttiva nelle centrali elettriche regionali.

L’elettrodotto Redipuglia-Udine Ovest va verso il via libera. La realizzazione dell’importante infrastruttura elettrica da parte di Terna ha registrato in questi giorni un punto decisivo per l’approvazione definitiva da parte del ministero dello Sviluppo economico.
Come riportano infatti alcuni quotidiani locali (Il Gazzettino, edizione, Messaggero Veneto e Piccolo) la Giunta regionale del Friuli, su proposta dell’assessore alle Finanze Sandra Savino, ha dato parere favorevole all’intesa con lo Stato, un atto indispensabile affinchè il ministero possa emanare l’autorizzazione unica alla costruzione ed all’esercizio dell’impianto energetico. Adesso manca soltanto il decreto del Presidente regionale Renzo Tondo con cui il governatore consentirà a Terna di aprire i cantieri.

Come affermato dall’assessore Savino l’opera risulta anche “di particolare importanza per il sistema elettrico regionale e nazionale e per l’approvvigionamento in sicurezza di energia elettrica da parte di ampie fasce di popolazione e rilevanti attività produttive del territorio”. Il parere è subordinato a una serie di prescrizioni operative, ritenute imprescindibili dalla Regione e vincolate all’inserimento nel provvedimento autorizzativo finale ministeriale, a salvaguardia dell’intesa stessa. Il documento definirà i criteri di ripartizione e i relativi parametri delle opere compensative, su singole convenzioni tra Terna e i Comuni interessati.
L’elettrodotto in questione rappresenta un investimento del valore di 100 milioni di euro e sarà composto da 40 km di linee nuove avverso l’abbattimento di 110 km di linee vecchie per un totale di 400 tralicci che interessano 30 comuni della Bassa friulana. Secondo le stime dell’azienda guidata da Flavio Cattaneo, la realizzazione dell’opera prevede 12mila tonnellate in meno di emissioni di anidride carbonica, 50 milioni di risparmio per il sistema elettrico, 600 megawatt di capacità produttiva nelle centrali elettriche regionali.
FONTE: Terna

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *