Cerca nel blog

domenica 31 agosto 2014

Una supertripletta di eventi da urlo per Linda d

Linda d, una cantautrice, un autrice di testi impegnati e sentiti, un'anima e voce che all'unisono lotta al servizio delle cause sociali.
Il 2014 per Linda d rappresenta un anno di intenso percorso artistico che ha visto prima l'uscita del singolo “Crescere”, seguita dall'uscita del singolo e videoclip ufficiale “Sarà” e dal tour radiofonico. Grazie al suo produttore Maurizio Verbeni, a capo di Prima Musica Italiana, e al supporto di ELFA Promotions, suo ufficio stampa e promozione radio ufficiali, si getta a capofitto in un'estate di impegni sempre di maggior rilievo e importanza.

Luxury VINTAGE mostra borse scarpe epoca all'Expo Creatività di Fabriano 4-7 settembre



LUXURY VINTAGE a cura di Vintage Workshop® al Fabriano Maker City,
EXPO della Creatività, Fabriano (AN, Regione Marche, 4-7 Settembre ’14)

Durante la 4giorni dell’Expo della Creatività di Fabriano, il fulcro dell’area tematica “Arte ed Eventi” sarà interpretato dall’Associazione culturale dei Ricercatori Moda d’Epoca con una speciale mostra di borse e scarpe Vintage rare o uniche,di elevato valore collezionistico, storico e stilistico, esposte in prima assoluta in Italia, all'interno del Foyer del Teatro Gentile di Fabriano.
Molti degli esemplari in esposizione, a rappresentare cinquant’anni di estrema creatività nella storia della moda e del costume, dagli anni ’40 agli ’80 del Novecento, per la loro rarità o unicità non sono nemmeno illustrati nei libri da collezione.
Il concept di “Luxury Vintage”: l’inedito è un vanto nel lusso, una componente che può essere spiegata sotto diversi aspetti: la ponderazione estetica, la bellezza stilistica, la pregiata componente artigianale, il patrimonio delle epoche passate, il pregio del design e il valore della creatività, gli elevati standard qualitativi della manifattura e dei materiali, la dovizia nei dettagli, il riferimento ai primi marchi di Aziende della moda produttrici di accessori, osservate nel momento del loro apice creativo … 

Tutti i pezzi esposti sono stati selezionati ed estratti per questa manifestazione dalla collezione privata “Sculture da Indossare” di A. Eupani e dagli Archivi di Ricerca Vintage Workshop® di Vicenza, disponibili per consultazioni e noleggi da parte dei designer e product manager delle Aziende di Alta Moda e Prêt-à-porter.
La mostra Luxury Vintage è a cura dell’Associazione culturale Ricercatori Moda d’Epoca (www.vintageworkshop.it) Infoline: 339-6729704 con la direzione artistica di Angela Eupani (G+ https://plus.google.com/+Vintage-Workshop)
Si ringraziano: Antonella Marcaccini per il coordinamento dell’evento e Ing.Ed.Arch Francesco Sforza dello Studio C 28 Fabriano per la progettazione e realizzazione dell’interior display ed illuminotecnica dell’istallazione espositiva nonché l’artista Jacob Sibbern per la realizzazione del lettering artistico del titolo della mostra.

Sede espositiva:foyer Teatro Gentile, Via Gentile da Fabriano, 60044 Fabriano (AN) dal 4 al 7 settembre 2014 (orari di apertura: giovedì, venerdì: 17/23; sabato 17/24; domenica: 10/23, ingresso libero).

“Fabriano Maker City” Expo della Creatività é organizzato da Expo Marche in collaborazione con il Comune di Fabriano e l'Associazione  Volontari Protezione Civile Alto Esino. Un ringraziamento speciale va inoltre all’Assessore Avv. Giuseppe Galli.

Con il patrocinio o il supporto tecnico di:
Unesco, Regione Marche, Provincia di Ancona, Comune di Fabriano, Camera di Commercio, Cna, Confartigiato, Frasassi – Le Grotte, Università di Camerino, Università Politecnica delle Marche, Fondazione CR, Guzzini Illuminazione.

Nota informativa, a cura di Comunicazione e Marketing Perla, Vicenza,  30.08.2014

  ***

Luxury Vintage Workshop® show at the Creativity Expo
“Fabriano Maker City” (AN - Marche Region, Italy)

During the whole 4-days lasting Creativity Expo, as highlight of the so called exhibition area “Arts & Events”, the Italian cultural Association of the Vintage Fashion Researchers will present a special exhibition of one-of-a-kind period purses and shoes, rare highly collectable and unique exemplars dated back from the 40’s to the early ‘80’s  displayed on an amazing labyrinth of Plexiglas showcases as an absolute première as they will be exhibited for the first time and many of them, the rarest or most unique pieces, are not even illustrated on the main books about collectable purses.
The concept: luxury will be explained under different aspects: the aesthetics pondering, the style beauty, the handcrafted components, the heritage of past ages, the design & creativity assets, the top quality stands of both manufacture and materials, the considerable wealth of detail, the reference to of the leading early fashion accessories brands as seen at their apex.

All the exemplars have been especially selected and extracted from the private collection "Sculptures to Wear" by Angela Eupani and from the Vintage Workshop® Research Accessories Archives of Vicenza, Italy, available for rentals and consultation for the fashion designers and product managers of the international Ready-to-Wear and High Fashion companies.
Luxury Vintage has been carried out by cultural Association of the Vintage Fashion Researchers (www.vintageworkshop.it) (G+ https://plus.google.com/+Vintage-Workshop)

Special thanks to for the supervision by: Dr. Antonella Marcaccini and Avv. Giuseppe Galli as well as to the outstanding work of the Engineer.Arch. Francesco Sforza for the special showcase and lighting installation inside the display location.
Special thanks to the Danish artist Jacob Sibbern for the ink drawing art lettering of the Luxury Vintage show logotype.

Location: Foyer Theatre Gentile, Via G. da Fabriano, IT 60044 Fabriano (Ancona) from the 4th to the 7th of September (opening times: Thursday, Friday: 5pm through to 11pm; on Saturday 5pm to 12pm; Sunday 10am to 11pm).


News by Comunicazione e Marketing Perla, Vicenza, 08.30.2014

Riviviamo la festa di Piedigrotta - passeggiata narrata Domenica 7 Settembre 2014 ore 10:30

 

Titolo: Riviviamo la festa di Piedigrotta

Data: Domenica 7 Settembre 2014 ore 10:30

Organizzato da: Associazione culturale Insolitaguida
Info: 338 965 22 88

Sito web: www.insolitaguida.it

 

L'associazione culturale Insolitaguida, sempre impegnata nel mostrare una Napoli fuori dagli schemi, rientra dalla pausa estiva con una grande novità: domenica 7 settembre è prevista una passeggiata narrata con accompagnamento musicale dedicata ad una festa che è stata così amata dai napoletani in tempi passati che è arrivata a sostituire il carnevale nel calendario partenopeo: "La festa di Piedigrotta".

Un percorso a piedi che da Mergellina a Piedigrotta racconterà curiosità e storie legate alla Festa raccolte tra libri e documenti vari ma soprattutto grazie alle tante testimonianze di chi questa festa l'ha vissuta in prima persona: da cosa si mangiava a come si vestivano i partecipanti e tanto altro ancora. Nello stile che ha reso celebre l'associazione, non mancheranno aneddoti simpatici come la pratica del maritaggio e dei vestiti di cartacrespa a luci intermittenti.

Trattandosi di un festival della musica, la parte narrata sarà intervallata da interventi musicali curati dal maestro Mario Scala che ci farà rivivere il meglio della tradizione del festival della musica napoletana con canzoni come Santa Lucia Luntana e Te voglio bene assaje, che inaugurò la Piedigrotta musicale.

Oltre alla musica, la manifestazione ha sempre dato importanza a tarantelle e macchiette con l'aiuto di strumenti tradizionali, come putipù, triccheballacche e scucciamienti; i partecipanti, pertanti, sono invitati a venire "armati" di strumenti del genere per rumoreggiare accanitamente al ritmo di musica.

Si ricorda che, per prendere parte all'evento a numero chiuso ( contributo di partecipazione € 8; per studenti, over 65, soci € 7 ) , occorre prenotarsi ed è possibile farlo telefonicamente al 338 965 22 88 oppure on-line sul sito www.insolitaguida.it, dove è possibile trovare ulteriori informazioni e curiosità.

Inoltre per CRAL, tour operator, agenzie di viaggio, aziende, piccoli gruppi è sempre possibile organizzare un appuntamento privato concordando giorno e ora.

Mille partenti al via della prima edizione della Roma By Night. I podisti si godono una Roma inedita.

Mille partenti al via della prima edizione della Roma By Night.

I podisti si godono una Roma inedita.







 



L'idea di correre di notte ha conquistato tutti, anche i piu' scettici. La prima edizione della Roma By Night, la mezza maratona in notturna organizzata dal Forhans Team, si e' rivelata un grande successo. "E' stata indubbiamente un'idea vincente - ha confermato il Presidente del Forhans Team Gianluca Calfapietra - non solo per aver richiamato oltre mille persone al via, ma soprattutto per aver regalato grandi emozioni a tutti i partecipanti".

Tantissimo anche il pubblico, incuriosito da tanto movimento in un orario non proprio usuale per fare sport e vivevere il Villaggio Ospitalita'.



 

"Ci siamo presi la città - ha raccontato una feliccissima Franca Fiacconi, gia vincitrice della maratona di New York, al termine della gara - e' stata un'esperienza unica nel suo genere. Correre per le strade di questa città e per di più di notte è un qualcosa di indescrivibile. Spero che questa sia soltanto una.. prima volta e che. Possa divenire un appuntamento fisso della stagione".


La gara è stata vinta da Tayeb Filali con un tempo di 1:10.41 seguito da Domenico Liberatore e Marco D'Innocenti. Tra le donne la prima a tagliare il traguardo la romana
Annalisa Gabriele in forze alla Amatori con un crono di 1:28:05, davanti ad Alessandra Testa dell'Atletica Colosseo 2000 (1:29:51).


"voglio ringraziare tutte le autorità territoriali competenti, la polizia municipale ed in primis le istituzioni che ci hanno permesso di realizzare tutto questo - ha concluso Calfapietra - vedere Roma vivere anche di notte e' stato bellissimo. Credo sia stata una splendida promozione per la Citta'".


--
Redazione del CorrieredelWeb.it

venerdì 29 agosto 2014

A Bisceglie trionfa il Sanremo Music Awatds

Il 26 e il 27 Agosto si è svolta la finale regionale, per la regione Puglia, della prestigiosa manifestazione “Sanremo Music Awards”, tanti gli ospiti e i premiati, tutti insieme per supportare le giovani band biscegliesi che hanno partecipato al Contest. Dalla Kermesse sono passati 4 artisti biscegliesi che si sono aggiudicati un posto alla finale che si terrà a Sanremo, nella settimana del Festival della Canzone Italiana. I fortunati sono stati: “SOTTOSUONO”, “IDEA”, “GIUSEPPE PASQUALE” e “GIUSEPPE DE CANDIA”. Negli stessi giorni sono state assegnate le prime “Nomination” per alcune categorie: Premio alla carriera ad “ANONIMO ITALIANO”, Miglior Band TV ai “CARBOIDRATI”, per l’Impegno Sociale a “LINDA D”, Artista rivelazione dell’anno a “PAOLO MACAGNINO” e Miglior Artista Femminile a “NUMA” che è stata accompagnata sul palco da “PHIL PALMER”, suo produttore e storico componente dei Dire Straits e chitarrista di Frank Zappa, Bob Dylan, Elton John, Tina Turner, George Michael e tanti altri.

"Stepchild adoption". In Italia riconosciuto primo caso di adozione per una coppia omosessuale

 La bimba è figlia biologica di una sola delle due conviventi

Il Tribunale per i Minorenni di Roma ha riconosciuto l'adozione di una bimba che vive in una coppia di lesbiche, figlia biologica di una sola delle due conviventi, che sono libere professioniste. Le due donne si sono sposate all'estero. Si tratta del primo caso in Italia di "stepchild adoption". La coppia, che vive a Roma dal 2003, ha avuto una bimba all'estero anni fa con procreazione assistita eterologa per realizzare un progetto di genitorialità condivisa. Il Tribunale ha accolto il ricorso presentato per ottenere l'adozione della figlia da parte della mamma non biologica, la "stepchild adoption", già consentita in altri Paesi.

Per Giovanni D'Agata, fondatore dello "Sportello dei Diritti" la capacità di crescere un figlio non è una prerogativa esclusiva della coppia eterosessuale, ma riguarda anche le coppie omosessuali e i single. Ciò che è veramente importante è che l'adozione venga disposta nell'esclusivo e prioritario interesse del minore. Una coppia omosessuale può crescere un bambino senza per questo compromettere il suo equilibrio psico-fisico. Infatti il genitore gay non perde per questo l'affido del minore.




--
Redazione del CorrieredelWeb.it


Al via alla Prima edizione del Festival della Comunicazione (Camogli, 12-14 semmembre 2014)




 

Da venerdì 12 a domenica 14 settembre 2014 il borgo marinaro di Camogli, in Liguria, ospiterà la I edizione del Festival della Comunicazione (www.festivalcomunicazione.it). La manifestazione, ideata e diretta da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer, sotto l'alto Patronato del Presidente della Repubblica, è promossa da Comune di Camogli, Regione Liguria, Encyclomedia Publishers, in collaborazione con Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, Ente Parco di Portofino, Area Marina Protetta di Portofino.




Primo festival in Italia dedicato alla comunicazione: tre giornate con circa 70 eventi gratuiti tra conferenze, workshop, spettacoli, escursioni, mostre. Oltre 60 gli ospiti, tra giornalisti, blogger, social media editor, economisti, scrittori, filosofi, semiologi, scienziati ed esperti di pubblicità e comunicazione. 

Sguardi diversi per fare un punto su come cambieranno nei prossimi anni la trasmissione dei saperi, la formazione, i media, il marketing, il nostro modo di relazionarci con gli altri. La manifestazione sarà aperta dalla lezione inaugurale di Umberto Eco "Comunicazione: soft e hard" e terminerà con "Rete Padrona" di Federico Rampini.





Tra gli ospiti di questa prima edizione: gli scrittori Corrado Augias, Roberto Cotroneo, Andrea De Carlo, Paolo Giordano e Piero Ottone; i fisici Amedeo Balbi e Mauro Taiuti; lo storico Alessandro Barbero; l'enigmista Stefano Bartezzaghi; i critici cinematografici Irene Bignardi e Giorgio Gosetti; i giornalisti Mario Calabresi, Furio Colombo, Enrico Deaglio, Luca De Biase, Gad Lerner, Eugenio Occorsio, Anna Masera, Carlo Rognoni, Massimo Russo e Beppe Severgnini; lo storico dell'arte Salvatore Settis; Evelina Christillin, presidente della Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino; per l'Istituto Italiano di Tecnologia il presidente Gabriele Galateri di Genola e il direttore scientifico Roberto Cingolani; l'ex magistrato Gherardo Colombo; il sociologo Nando Dalla Chiesa; per la Rai il direttore generale Luigi Gubitosi, l'Ad di RaiCom Luigi De Siervo, la direttrice di Rai Fiction Eleonora Andreatta e la direttrice di Rainews24 Monica Maggioni; i semiologi Paolo Fabbri e Valentina Pisanty; Oscar Farinetti, fondatore di Eataly; i filosofi Riccardo Fedriga e Maurizio Ferraris; Guido Gnone, coordinatore scientifico dell'Acquario di Genova; il direttore dell'Ente Parco di Portofino Alberto Girani; lo storico dell'alimentazione Massimo Montanari; gli economisti Salvatore Bragantini, Alessandro Penati e Severino Salvemini; lo psicoanalista Massimo Recalcati; l'esperto di diritto dell'informazione Vincenzo Roppo e l'avvocato Elisabetta Rubini; l'esperta di comunicazione e creatività Annamaria Testa e di televisione Carlo Freccero. E ancora, interverranno sui temi di informazione digitale Salvatore Aranzulla, Carola Frediani, i blogger Matteo Bordone e Silvio Gulizia; il trio della Twitteratura Paolo Costa, Edoardo Montenegro e Pierluigi Vaccaneo; Margherita Marcheselli e Rossana Di Fazio di Enciclopediadelledonne.it. Dal mondo delle aziende: il presidente di Telecom Giuseppe Recchi; per la multiutility Iren Francesco Profumo; Valerio Saffirio, fondatore di Rokivo Inc. e il deputy managing director di Condé Nast Fedele Usai.



 

Tutte le iniziative sono gratuite e aperte al pubblico fino ad esaurimento posti.





--
Redazione del CorrieredelWeb.it

LIBRI ALL'ARIA_Fregene: terza Giornata con DAMILANO e MOCCIA



FESTIVAL EDITORIA FREGENE: DOMANI DAMILANO E MOCCIA

 

Terza serata di presentazioni, incontri, musica e buon cibo a  "Libri all'Aria", il Festival del Libro e dell'Editoria che si svolge nella pineta monumentale di Fregene fino al 31 agosto, organizzato dall'Assessorato alla cultura del Comune di Fiumicino e la direzione artistica di Silvio Peroni e Pierfrancesco Pisani.

Sabato 30 agosto sul palco di Libri all'Aria ci saranno il giornalista, inviato di politica interna de L'Espresso, Marco Damilano, per presentare "Chi ha sbagliato più forte" (ed. Laterza) intervistato da Natalia Lombardo giornalista e cronista parlamentare de l'Unità; alle 21,30 sarà la volta di Federico Moccia con il libro "Sei tu" (ed. Mondadori), intervistato da Stefano Miliani che, sempre per l'Unità si occupa di cultura e spettacolo. Per i più piccoli sono previsti alle 16.30 "Letture animate" in collaborazione con La Biblioteca dei Piccoli, mentre alle 19.30 e alle 21.00 il Teatro dei Burattini con BurattiniViaggianti.

Musica alle 20.00 durante l'"AperiJazz" con Francesco Lento (tromba) e Luca Fattorini (contrabbasso) e alle 23.00 con la LoungeMusic in Pineta.

Alle 20,30 appuntamento con  Mario Balsamo  (100autori) per un incontro dal titolo "Si può scrivere il reale?"

Si continua il 31, per l'ultima serata in compagnia di Folco Quilici, Corrado Ruggeri e Giuliana Sgrena.

Libri all'aria sostiene L'Unità come gesto di solidarietà verso i lavoratori dello storico quotidiano che ha chiuso dopo 90 anni di attività e che dal 29 agosto ha riaperto il sito www.unita.it, grazie al lavoro gratuito e volontario dei lavoratori del giornale.




--
Redazione del CorrieredelWeb.it


Stuffer lancia sul mercato gli “American Pancakes”


Ispirandosi alle tipiche frittelle americane, l'azienda Stuffer di Bolzano lancia sul mercato italiano un'attesissima novità, arrivano gli "American Pancakes".

            Sempre innovativa e creativa, l'azienda altoatesina Stuffer presenta i nuovissimi "American Pancakes", le classiche frittelle americane gonfie, soffici e morbide. Negli Stati Uniti i pancakes sono considerati un dolce tradizionale, generalmente presentato per essere consumato durante la prima colazione in abbinamento a marmellate, creme dolci spalmabili, panna montata o sciroppo d'acero.

Gli "Stuffer Crea… American Pancakes" sono una novità assoluta nel panorama della Grande Distribuzione italiana, proposti nel comodo formato 6x50g si adattano a numerose occasioni di consumo, dalla colazione alla merenda e dagli aperitivi agli stuzzichini e sono rapidissimi da preparare: già pronti, basta riscaldarli 20 secondi in microonde o 2 minuti in padella e poi farcirli a piacimento, dando libero sfogo alla propria fantasia in cucina.

Come tutti i prodotti della linea "Stuffer Crea...", anche gli "American Pancakes Stuffer" sono privi di grassi idrogenati, non contengono né coloranti né conservanti aggiunti. Inoltre, sono adatti ad un'alimentazione vegetariana.

Reperibili nelle principali catene distributive della Gdo italiana gli "Stuffer Crea… American Pancakes" da 300g sono in vendita a partire da € 2,99.

La famiglia Stuffer garantisce fin dal 1919 la completa qualità dei prodotti proposti, un ventaglio di specialità alimentari che spaziano dagli yogurt ai dessert a cucchiaio, dai prodotti dedicati ai bambini ai formaggi spalmabili, fino alle basi pronte e agli alimenti rivolti a vegetariani e vegani.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it

I maestri del paesaggio e del giardinaggio attesi da tutto il mondo aBergamo



A Bergamo Alta, Piazza Vecchia,  dal 6 al 21 settembre 2014, si trasforma in un giardino a cielo aperto con poteri curativi. 15 giorni di fermento artistico e creativo per promuovere, diffondere e valorizzare la cultura del paesaggio e l'ambiente in un salotto a cielo aperto, cornice del meeting che richiamerà a Bergamo paesaggisti di fama internazionale la cui genialità ha dato vita a opere straordinarie, protagoniste delle più avanzate esperienze progettuali internazionali.

Bergamo, 29 agosto – Benessere della mente, del corpo, dell'individuo e della collettività. "I Maestri del Paesaggio – International Meeting of the Landscape and Garden", tra le manifestazioni più significative al mondo in tema di paesaggio, torna ad animare Bergamo Alta dal 6 al 21 settembre 2014.

L'edizione 2014 vuole approfondire il tema dell'"Healing Landascape", del verde come fonte di benessere (cioè "healing") i cui benefici sono molteplici e afferenti a tutte e tre le "sfere" della definizione di salute dell'OMS: fisico, mentale, e sociale.

Per due settimane, eventi itineranti, seminari, workshop, appuntamenti culturali e enogastronomici, mostre, aperitivi del paesaggio e concorsi racconteranno un mondo diverso, più verde, conducendo il pubblico in un alveo di benessere e architettura green. Manifesto del paesaggio urbano sarà, anche quest'anno l'allestimento temporaneo di Piazza Vecchia, per l'occasione ribattezzata Piazza Verde, che porta la firma internazionale di Peter Fink  in team con Lucia Nusiner e Maurizio Quargnale.

La rosa di relatori dell'edizione 2014 include le più autorevoli firme tra Paesaggisti, Garden Designers, Landscape Architects selezionati e invitati dal Comune di Bergamo e dall'associazione culturale Arketipos per questa quarta edizione: da Stig L. Andresson a Fergus Garrett, da Marco Bay Pablo Georgieff, Mikyoung Kim, Luciano Giubbilei, Ugo Morelli, Ulf Nordfjell e molti altri.

Per la prima volta, inoltre, in occasione della IV edizione dell'International Meeting del 20-21 settembre, Arketipos coinvolgerà il Best in Show 2014 Luciano Giubbilei per un tête a tête con Fergus Garrett, notissimo capo giardiniere di Great Dixter. Attesa la Summer School a cui parteciperanno17 studenti provenienti da tutto il mondo, supervisionati dai Visiting Professor, Andy Sturgeon e Gianni Pettena. La manifestazione, oltre che dal Comune di Bergamo, è patrocinata da Regione Lombardia, EXPO 2015 e da numerose associazioni nazionali e internazionali.


Gran successo dell’Etruria EcoFestival

Si è aperta con l’opera di Ruggero Leoncavallo “I Pagliacci” questa ottava edizione dell’Etruria Eco Festival.
Una rivisitazione del regista Gianmaria Romagnoli ambientata negli anni settanta della contestazione politico-sociale, della trasgressione e della voglia di libertà. Il dramma diviso in due atti si ispira ad un delitto realmente accaduto a Montalto Uffugo, in Calabria, quando il compositore era bambino.

Fasciano Giovanni è stato Manager di Global Watch Industries, operante nel settore manifatturiero

Giovanni Fasciano, ex General Manager di Global Watch Industries, azienda specializzata nella produzione di orologi da polso, utilizza le competenze da lui acquisite nel management operando come consulente business di Timexpose Limited.

Giovanni Fasciano - Manager di Global Watch Industries
Carriera professionale di Giovanni Fasciano

Giovanni Fasciano inizia la sua carriera professionale agli inizi deli anni 90 dopo aver trascorso alcuni anni di studi e formazione in Business Management a Hong Kong SAR .
Dal 1992 inizia a lavorare presso importanti aziende del settore manifatturiero, attive, in particolare, nella produzione di orologi. Dal 1992 al 1998 ricopre il ruolo di Marketing Manager e di Responsabile del settore sviluppo e rapporti con i clienti europei di Time Force Ltd, con sede a Hong Kong; dal 1998 al 2001 è General Manager di Time Force Europe S.p.A. Questa esperienza lavorativa gli fa acquisire importanti competenze nel campo della vendita e della pubblicità.
Nel 2003 diventa General Manager di Global Watch Industries S.r.l. specializzata nella produzione di orologi da polso. L'azienda crea in breve tempo un brand di grande successo, servendosi di un'efficacissima campagna pubblicitaria televisiva e sui giornali, svolta in collaborazione con importanti agenzie di comunicazione.

Fasciano Giovanni, sviluppo del brand di orologi prodotti da Global Watch

Gli orologi prodotti da Global Watch hanno una peculiare estetica, che li rende immediatamente riconoscibili; nella loro progettazione si coniuga un design accattivante e futuristico con le più moderne tecnologie di funzionamento. L'azienda guidata da Giovanni Fasciano diventa in poco tempo una vera e propria holding e si espande in Germania e in Cina. L'espansione aziendale è collegata ad un aumento delle vendite all'estero: questa fetta di mercato riguarda il 30% dell'intero fatturato. Nel frattempo, importanti marchi commissionano all'impresa la produzione di orologi personalizzati, tra i quali, Blumarine, GFFerrè, Sweet Years, Givenchy, Billionaire. Il brand di orologi è inoltre protagonista di importanti sponsorizzazioni sportive, come quella del Milan e della Renault del team manager Flavio Briatore. Fasciano Giovanni opera oggi come consulente mettendo a disposizione delle società le sue ampie conoscenze del settore manifatturiero industriale italiano e internazionale.
Sul profilo H2biz di Giovanni Fasciano è possibile conoscere le attività professionali dell'ex manager di Global Watch Industries.

Il sito personale di Alessandro Monaldi, Manager esperto nel settore della GDO

Alessandro Monaldi avvia il proprio percorso professionale nel settore della grande distribuzione organizzata nel 1996 collaborando nella gestione dell'attività di famiglia e proseguendo in proprio con la fondazione di una società, SAM S.r.l.
Alessandro Monaldi

Percorso professionale di alessandro Monaldi

Durante tutto il corso della propria carriera professionale, Alessandro Monaldi è stato protagonista all'interno del settore della grande distribuzione organizzata: al manager si deve infatti la nascita in Italia dell'innovativo format, già presente in altri paesi europei, del'iperdiscount, un luogo in cui è possibile trovare i prodotti sottocosto tipici del discount affiancati dai più classici marchi presenti nei comuni supermercati. Dopo l'avvio della carriera all'interno dell'azienda di proprietà della famiglia, nel 2000 fonda la propria società per la gestione dei supermercati, SAM S.r.l. di cui e Amministratore Delegato e Socio Unico, grazie alla quale collabora con importanti catene come Simply, Eurospin e Mart. Nel 2004 riceve un premio da parte della catena Eurospin, in occasione delle celebrazioni per gli ottimi risultati raggiunti dal gruppo. Attualmente è incaricato della gestione di ulteriori undici punti vendita a marchio Simply situati tra Marche e Abruzzo.

Il successo di Alessandro Monaldi

Alessandro Monaldi è riuscito, nel corso degli anni, ad imporsi all'interno del settore della grande distribuzione organizzata basando tutto il proprio lavoro sulla collaborazione con i propri colleghi e sul team building, circondandosi di collaboratori altamente specializzati nel settore e avviando collaborazioni di successo con le maggiori società presenti sul territorio nazionale italiano. Tutti i suoi successi sono la conseguenza di un'attenta pianificazione delle strategie, di una scrupolosa analisi del mercato italiano, di una meticolosa cura per ogni dettaglio oltre alla propensione ad effettuare decisioni strategiche fondamentali per la buona riuscita di ogni singola operazione. Queste peculiarità si sono dimostrate fondamentali anche al momento del suo ingresso nel settore della compravendita immobiliare, permettendogli di affrontare con successo la profonda crisi che ha investito il nostro paese in questi ultimi anni.
Per maggiori informazioni sulla carriera e sulle attività di Alessandro Monaldi visita il sito personale del Manager italiano.

giovedì 28 agosto 2014

SUPERCLASSIFICA SHOW TORNA SUL PICCOLO SCHERMO CON MAURIZIO SEYMANDI

RIOLO TERME (RA) – Sarà un ritorno alla grande sul piccolo schermo per Maurizio Seymandi. L'annuncio capita proprio a Riolo Terme, nell'albergo Alma di Giancarlo Sangiorgi e Giuliana Montalti, durante una pausa del concorso canoro "Ri…Cantare a Riolo" dove il conduttore è stato un po' il mattatore delle due serate musicali richiamando fortemente l'attenzione e l'interesse del pubblico. Incredibile, ma vero: la carriera di Seymandi iniziò in Rai nel 1958 e l'incontro con il dirigente che firmò la sua assunzione avvenne proprio all'interno dello stabilimento termale della cittadina romagnola. Dunque, alle ore 12,20 della prima domenica di ottobre ritorna SuperClassifica Show su Canale Italia con Maurizio Seymandi nelle vesti di superconduttore. In pratica, la trasmissione prende lo stesso nome di quella che dal 1976 al 1996 fece fortuna sulle frequenze di Canale 5 ed altre 110 emittenti sparse sul territorio nazionale. Sarà una trasmissione di "classifiche" varie che immancabilmente concluderanno con un appropriato pezzo musicale. Oltre alle graduatorie legate alla discografia in generale, è prevista la partecipazione di cantanti ai quali verrà ricordato, anche con supporto filmato, chi era primo in classifica quando loro erano giovani. Maurizio Seymandi annuncia anche una classifica particolare come quella denominata "Viva il parroco" con elencazione dei peccati più confessati. Anche qui si finisce in musica interpretando i gusti del parroco stesso o dei parrocchiani. Restando in tema, è prevista anche una classifica della "Perpetua" alla scoperta dei peccati di gola del parroco. Ogni settimana verrà presentato un grande romanzo della letteratura. Saranno lette solo le prime righe ed un musicista toccherà le note che più si adattano al romanzo stesso. La classifica del "Pianista-bar" riguarderà il pezzo preferito e quello che durante la carriera è stato più richiesto. Spazio anche per la "Bella notizia della settimana" che verrà immancabilmente musicata. Si va avanti con il "Personaggio italiano più simpatico della settimana" con accompagnamento musicale e poi con la classifica dei film più gettonati con relativa colonna sonora. Ancora la rubrica "Canto corrente: il mio conto libero" sulle orme di un grande successo di Lucio Battisti che si traduce  in uno spaccato di vita familiare dove verrà tracciato l'impegno profuso dai padri e dalle madri per il futuro dei figli. Parlando del suo lavoro, Maurizio Seymandi dice: "Ho sempre portato avanti cose che mi piacevano e mai avrei pensato di vestire i panni del conduttore o del presentatore. Ho avuto la fortuna di imbattermi nella originalità. La molla che mi ha fatto riprendere è stata quella delle numerose richieste avute da qualche anno. Ho sempre pensato che quella stagione durata venti anni fosse passata ed invece devo constatare l'esatto contrario". Conclude Maurizio Seymandi: "Non mi è mai interessato diventare ricco attraverso il lavoro. Importante però non essere povero. Questo soprattutto per chi mi sta vicino".    
                                                                          Alfonso Aloisi     
MAURIZIO SEYMANDI - Nato in Libia, a quei tempi colonia italiana, rientrò con la famiglia in patria dopo pochi mesi dalla nascita, risiedendo a Milano.Trasferitosi per motivi di studio a Nervi, tornò nel capoluogo lombardo per iscriversi all'Università Cattolica. Nel 1958 entrò alla RAI per concorso, inizialmente come sonorizzatore, poi come autore di testi per programmi radiofonici e televisivi durante gli anni sessanta e settanta, collaborando con Marcello Marchesi. Negli anni '60 inizia l'attività di paroliere, utilizzando lo pseudonimo Senofonte: il suo maggiore successo l'ottiene con ...che tu mi baciassi (su musica del Maestro Mauro Casini), che Edda Ollari presenta al Cantagiro 1966. Nel 1974 iniziò la sua collaborazione giornalistica con il settimanale TV Sorrisi e Canzoni, diretto da Gigi Vesigna, occupandosi della musica leggera. Nel 1977 inventò la trasmissione televisiva Superclassifica Show, all'inizio in onda su diverse emittenti locali sparse in tutta Italia, poi su Canale 5. Seymandi condusse la trasmissione fino al 1995, dopo di che tornò alla radio, con sporadiche apparizioni in televisione.

Rubati dati bancari: hacker in azione sono riusciti ad appropriarsi di dati di banche statunitesi, tra cui la JPMorgan



I furti informatici di dati sono ormai all'ordine del giorno. Non passa settimana, infatti, che non si legga sulle cronache la segnalazione da parte di qualche multinazionale della sottrazione d'informazioni riservate da parte di hacker come più volte evidenziato da Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti". Questa volta, però sono state prese di mira banche statunitesi, tra cui la JPMorgan. Diverse banche statunitensi sono state prese di mira da pirati informatici. L'FBI, come riporta la stampa americana, ha aperto un'indagine insieme ad altre agenzie federali. "Stiamo facendo verifiche", ha affermato il portavoce Joshua Campbell, senza aggiungere ulteriori dettagli. Secondo l'agenzia Bloomberg News, l'istituto JPMorgan figurerebbe nella lista degli attacchi, avvenuti a metà agosto da parte di russi, che avrebbero causato "perdite di dati sensibili". Cinque in totale gli istituti colpiti dagli hacker, afferma il New York Times. Il segretario al Tesoro Jack Lew, proprio recentemente, aveva messo in evidenza i crescenti rischi legati a potenziali "cyber attacchi". Proprio pochi giorni fa un'altra analoga notizia aveva destato preoccupazione se si pensa che era stato messo sotto attacco il sito web della Banca Centrale Europea (BCE), dal quale sarebbero stati sottratti indirizzi di posta elettronica e informazioni di contatto dei giornalisti e partecipanti ai seminari. Come anche la Federal Reserve, la banca centrale degli Stati Uniti, sarebbe stata vittima di attacchi nel mese di luglio a tarda tramite e-mail anonime.  Insomma, siamo tutti sotto attacco se anche le più alte istituzioni internazionali possono essere vittime di atti criminali del genere che possono mettere potenzialmente a repentaglio anche intere economie. Occorre, quindi, aumentare la vigilanza da parte delle autorità sul web e migliorare costantemente i protocolli di sicurezza per evitare alla radice che sottrazioni di dati sensibili possano portare gravi ripercussioni sui cittadini e sulle istituzioni.

Lecce, 28 agosto 2014                                                                                                                                                                                           



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


Serenissima Ristorazione di Mario Putin, leader in Italia nel settore della ristorazione collettiva

Serenissima Ristorazione, azienda di Mario Putin, è attiva nel settore della ristorazione aziendale e scolastica e fornisce servizi di catering, vending e banqueting.

Il Gruppo Serenissima Ristorazione, fondato da Mario Putin a Vicenza, produce circa 200 mila pasti al giorno ed è specializzata nella ristorazione aziendale, scolastica e nei servizi di catering e vending.
Gruppo Serenissima Ristorazione

Serenissima Ristorazione, attività dei centri cottura

Nata grazie all'iniziativa di Mario Putin a Vicenza negli anni '80, Serenissima Ristorazione si è rapidamente affermata come una delle realtà italiane più importanti nel campo della ristorazione collettiva e aziendale. L'azienda, che ha una produzione giornaliera di circa 200 mila pasti al giorno e occupa 5000 dipendenti, fornisce pasti a ristoranti scolastici e aziendali, case di riposo e di cura e istituti religiosi; offre inoltre servizi di catering, vending e banqueting. L'azienda vicentina collabora con altre società appartenenti al Gruppo Serenissima, come Rossi Catering, che ne costituisce la piattaforma logistica. I pasti di Serenissima Ristorazione sono prodotti all'interno di moderni centri cottura, con una capacità produttiva di decine di migliaia di piatti al giorno; essi producono pasti sfruttando il legame fresco - caldo e quello refrigerato, basato sul metodo Cook and Chill, per la quale la società è pioniera in Italia.

Qualità e affidabilità del Gruppo Serenissima Ristorazione di Mario Putin

La qualità e affidabilità del servizio di ristorazione scolastica offerto dal Gruppo Serenissima Ristorazione, lo hanno reso, nel tempo, uno dei più attivi in questo ambito. I punti di forza dell'azienda sono l'attenzione al valore dell'alimentazione e la collaborazione. I menu, pianificati annualmente, sono vari e completi e affiancati da opzioni alimentari basati su diete create ad hoc per chi soffre di intolleranze alimentari, celiachie o allergie.
La collaborazione tra operatori, educatori e genitori è fondamentale per la realizzazione di un servizio adatto ai bambini che vengono coinvolti in progetti di formazione ed informazione alimentare. La frutta e la verdura servita nei refettori scolastici gestiti dall'azienda sono stagionali e provengono da agricoltura biologica certificata. Al Gruppo Serenissima appartiene, infatti, F.F.F., società che provvede alla fornitura di prodotti alimentari e ortofrutticoli, sia tradizionali che biologici, e dispone di un'ampia gamma di verdura e frutta confezionata in monoporzioni e pronta al consumo.
Visitate il blog del Gruppo Serenissima Ristorazione per conoscere le sue attività in ambito sociale.

ROMA BY NIGHT RUN LA PRIMA EDIZIONE DELLA MEZZA MARATONA DI ROMA IN NOTTURNA SFIORA .. QUOTA MILLE!


L'ASSESSORE PANCALLI: "ROMA SI ARRICCHISCE DI UN ALTRO GRANDE EVENTO SPORTIVO

ANCHE LA FIACCONI AL VIA

 

Saranno circa mille i partecipanti alla prima edizione della mezza maratona in notturna di Roma. La Roma by Night Run, organizzata dal Forhans Team di Gianluca Calfapietra, partirà dal Ponte della Musica alle ore 22. 

"Abbiamo ottenuto un risultato notevole in termini di iscrizioni - racconta il Presidente del Forhans Team Gianluca Calfapietra - non dimentichiamo che siamo alla prima edizione di una corsa organizzata in agosto e che introduce la novità, per altro apprezzatissima, di correre il venerdì sera! Siamo convinti che, anche grazie al supporto di tutte le componenti dell'Amministrazione Pubblica della Capitale, questa mezza maratona diverrà in brevissimo tempo uno degli eventi imperdibili tra quelli organizzati a Roma. Il nostro obiettivo - continua Calfapietra - è quello di portare a Roma turisti - podisti anche dal resto d'Italia e dall'Europa a vivere l'emozione della corsa in notturna".


"Abbiamo fortemente voluto e sostenuto l'organizzazione della prima edizione del Roma By Night Run - racconta il vice Presidente della Commissione Consiliare Cultura di Roma Capitale Gianluca Peciola - può essere infatti un' occasione per valorizzare attraverso la competizione sportiva importanti zone monumentali e di rilevanza turistica e culturale della Capitale. La mezza maratona in notturna attraverserà luoghi come il Lungotevere, la Moschea, il Maxxi e l'Auditorium. Il connubio di sport e cultura può costituire uno dei veicoli di rilancio dell'economia romana".  


"Desidero ringraziare anche il vice - Presidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio - conclude Calfapietra - per l'appoggio dato alla prima edizione della Roma by Night Run e per aver creduto da subito nelle potenzialità del progetto".

 

Aperinight e villaggio ospitalità

Già a partire dalle ore 18 tutti i partecipanti potranno cominciare a ritirare il pacco gara presso il Villaggio Ospitalità predisposto nell'area sottostante il Ponte della Musica. L'attesa sarà quanto mai piacevole: l'organizzazione ha infatti previsto un "momento aperitivo", denominato Aperinight. Corridori ed accompagnatori potranno bere e mangiare in compagnia. Chi lo vorrà, potrà fare anche il classico "carico di carboidrati", approfittando del pasta party.

 

Percorso e MAXXI

Il percorso, veloce e ben illuminato, si snoderà prevalentemente nella zona di Roma nord, sfiorando il centro e percorrendo parte del Lungotevere. La partnership attuata con il MAXXI di Roma permetterà a tutti i concorrenti di entrare con una tariffa scontata nei quindici giorni successivi alla gara.

 

 

Pancalli: "Roma acquisisce un altro grande evento sportivo"

"Sarà un vero piacere dare il benvenuto ai partecipanti alla Prima Edizione della mezza maratona "Roma by night run"  - ha spiegato Luca Pancalli, Assessore alla qualità della vita, sport e benessere di Roma Capitale - la gara consentirà ai podisti di attraversare, nella magica atmosfera notturna, quella parte di Roma esterna ai classici circuiti turistici, ma non per questo meno affascinante e ricca di storia e cultura. Il calendario degli eventi sportivi della nostra Città, quindi, si arricchisce di un nuovo appuntamento che - grazie anche agli sforzi compiuti dalla Polizia Municipale e dalle Autorità territoriali che hanno attuato un vero e proprio gioco di squadra per superare ogni possibile criticità - si è trasformato da un evento potenzialmente impattante  in una vera occasione per la valorizzazione uniforme del territorio di Roma,  promuovendone lo sviluppo e l'integrazione sociale, coerentemente con quanto previsto dalle linee programmatiche dell'Amministrazione Capitolina. Auguro agli organizzatori il pieno successo della manifestazione e agli atleti di godere appieno della magia di Roma by night Run".

L'assessorato alla qualità della vita, sport e benessere di Roma Capitale ha concesso il Patrocinio alla Roma by Night Run, a testimonianza della volontà di far crescere questo evento e renderlo sempre più un punto di riferimento per lo sport ed il Turismo di Roma.

 

Franca Fiacconi in prima fila

Alla prima edizione della Roma by Night Run parteciperà anche Franca Fiacconi. L'indomabile campionessa, già vincitrice della maratona di New York, partirà con il numero 1.

 



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


Intervista di Pietro Colucci, Presidente del gruppo Kinexia, al forum del QdS

Intervistato per il 2.673° Forum del Quotidiano della Sicilia, Pietro Colucci, Presidente e Ceo di kinexia, ha esposto i progetti attuali e futuri della società nel settore gestione rifiuti ed energie rinnovabili.

Guidata dall'imprenditore Pietro Colucci, Kinexia è una società quotata al mercato MTA presso la borsa di Milano operante all'interno del mercato dell'energia rinnovabile. Specializzata nello sviluppo e realizzazione di progetti mirati all'utilizzo di fonti sostenibili, oggi ricopre un ruolo da leader nel settore instaurando nel frattempo importanti accordi a livello internazionale.


Pietro Colucci e la gestione di fonti rinnovabili per PMI e privati

Nel corso dell'intervista rilasciata ai giornalisti del Quotidiano di Sicilia, Pietro Colucci ha posto l'accento sul recente progetto promosso dal gruppo in collaborazione con la controllata Innovatec, attiva nel mercato del fotovoltaico retail. Rivolto prevalentemente al mercato delle piccole e medie imprese e privati, il progetto vede la strutturazione di un modello di gestione di fonti rinnovabili basato sull'impiego di tecniche di storage innovative, capaci di garantire agli utilizzatori finali un risparmio e una riduzione dei consumi. Con l'obiettivo di allinearsi con i parametri imposti dall'unione europea, il progetto promosso dal gruppo guidato da Pietro Colucci offre una valida strategia d'impiego di risorse rinnovabili nonché la sostenibilità ambientale.


Pietro Colucci e la propensione verso una società "zero rifiuti"

Le iniziative promosse da Pietro Colucci vedono anche la presenza di modelli progettuali sviluppati per la gestione dei rifiuti. In collaborazione con Provincia, Regione e le diverse associazioni ambientali attive nel territorio di Torino, Kinexia - tramite Waste Italia - ha sviluppato "Waste End", un modello di gestione capace, attraverso specifiche e innovative tecnologie, di trasformare i rifiuti in prodotti di riciclo. Questo progetto, come tanti altri promossi dal gruppo, rappresenta la scelta effettuata da Kinexia nella "valorizzazione" del rifiuto attraverso il completo recupero.

L'intervista integrale rilasciata da Pietro Colucci al Forum del "Quotidiano di Sicilia".

Gran successo di Linda d al Sanremo Music Awards



Si è tenuto in data 26 agosto 2014 un grande evento quale il Sanremo Music Awards
a Bisceglie (BA) con ospite
la nostra e vostra amata cantautrice Linda d ormai sempre più ricercata soprattutto e
grazie al suo impegno nel sociale.
Difatti la serata è stata un gran successo e Linda d si vede assegnare da Denny Mendez, madrina dell'evento, il prestigioso
"PREMIO PER L'IMPEGNO NEL SOCIALE"

mercoledì 27 agosto 2014

Assiteca Crowd raccoglie 520.000 euro per la startup Paulownia SocialProject

Paulownia Social Project, grazie alla piattaforma di equity crowfounding Assiteca Crowd, ha raggiunto il target di 520.000 euro e accoglie nella propria compagine 12 nuovi soci. In meno di due mesi (56 giorni), con una straordinaria media di raccolta giornaliera superiore a 9.000,00 euro, il progetto Paulownia raggiunge il nuovo record di raccolta nazionale.  Di seguito i dati principali:



Tipologia: Start up a vocazione sociale
Target:  € 520.000,00
Numero investitori: 12 (9 persone fisiche e 3 società)
Investitori professionali: 1 (27%)
Investimento Minimo: € 15.000,00
Investimento Massimo: € 140.000,00
Investimento medio: € 43.333,00

Dichiara Tommaso D'Onofrio, amministratore delegato di Assiteca Crowd: "Con Paulownia Social Project, dopo meno di sei mesi dall'autorizzazione Consob, si avvia positivamente l'attività della nostra società grazie all' impegno dell'intero CdA. Avere raggiunto al primo colpo un risultato così straordinario in termini dimensionali ci rende particolarmente fieri e averlo fatto attraverso una start up a vocazione sociale operativa nel sud Italia non può che aggiungere ulteriore orgoglio. Credo sia importante anche sottolineare la significativa presenza di investimenti provenienti dal centro sud (Palermo, Napoli e Roma coprono quasi il 30% del target). Questo primo progetto rappresenta per noi un grande risultato, ma soprattutto un primo importante feedback sulle caratteristiche del mercato italiano. Proseguiremo, quindi,  con progetti con differenti caratteristiche per capire e migliorare costantemente la nostra azione. A livello personale, essere stato chiamato a far parte dell'European Crowdfunding Stakeholder Forum (prima riunione a Bruxelles il 25 settembre) ci permetterà di condividere, con tutti gli stakeholder italiani le necessarie azioni di diffusione della cultura da porre in essere sul territorio

Expert System e Cloudera partner per migliorare la gestione dei contenuti non strutturati



 

L'azienda italiana leader in tecnologia semantica partner certificato di
Cloudera Enterprise 5

 

Modena, San Francisco 27 agosto 2014 Expert System, leader in tecnologia semantica per la gestione delle informazioni, annuncia oggi una partnership con Cloudera, leader in soluzioni di data management per le aziende basate su Apache Hadoop, volta all'integrazione della tecnologia Cogito con Cloudera Enterprise 5. Grazie alle potenzialità dell'elaborazione semantica, i clienti di Cloudera potranno estendere e migliorare la capacità di analisi sfruttando al meglio i contenuti non strutturati mediante la generazione automatica di metadati.

La tecnologia brevettata Cogito garantisce un'accurata disambiguazione dei testi per capire il significato delle parole in modo simile all'uomo. Grazie a un'ampia conoscenza lessicale basata sul riconoscimento di milioni di concetti e relazioni, Cogito identifica il senso del discorso, analizzando i contenuti in modo completo e dettagliato.

Nell'ambito dell'integrazione con Cloudera, Cogito trasforma l'abilità di utilizzare informazioni non strutturate grazie ad attività automatiche e precise di generazione di metadati, classificazione di documenti ed estrazione di entità. Questo si traduce in immediati vantaggi per i clienti: dall'accesso semplificato ai contenuti per ogni attività aziendale alla condivisione delle informazioni strategiche anche fra diversi utenti e in diverse aree di business.

"La recente certificazione di Cloudera Enterprise 5 insieme con l'affiliazione di Expert System al network di partner di Cloudera offre ai nostri clienti la capacità sia di arricchire contenuti non strutturati sia di estrarre informazioni preziose e quindi valore dai dati archiviati nella piattaforma di Cloudera per il data management" ha dichiarato Tim Stevens, Vice President, Business and Corporate Development, Cloudera.

"Indipendentemente dalla fonte, i testi rappresentano oggi la risorsa più ricca di conoscenza, spesso però ancora poco utilizzata" afferma Luigi Paraboschi, Executive Vice President, Corporate Development di Expert System USA. "Cogito aumenta la capacità di comprensione, rendendo le informazioni accessibili e disponibili, in modo che tutti gli asset e i sistemi aziendali possano trarre vantaggio da contenuti non strutturati."


Expert System
Expert System, quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, è leader nello sviluppo di software semantici utilizzati dalle aziende per gestire in modo più efficace le informazioni e ricavarne conoscenza strategica. Tutti i suoi prodotti sono basati sulla tecnologia proprietaria Cogito® e offrono avanzate soluzioni per cercare, ordinare, correlare e analizzare grandi quantità di documenti. Grazie alla comprensione automatica di qualsiasi tipo di testo, Cogito consente alle aziende di creare valore da tutti i dati e le informazioni a disposizione, aumentando il vantaggio competitivo e supportando al meglio i processi decisionali. Fra i principali clienti: gruppo Eni, ANSA, Telecom Italia, Intesa Sanpaolo, Il Sole 24 ORE e Microsoft.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email