Corriere del Web

Cerca nel blog

giovedì 30 luglio 2015

Amori estivi: Il boom dei tradimenti è online


 
  • Durante l'estate 7 infedeli su 10 utilizzano molto più spesso i propri profili sui siti di dating
  • Solitamente per assicurarsi l'amante per l'estate, gli utenti tendono a rompere il ghiaccio con una semplice chat maliziosa
 
30 luglio 2015
// L'estate è senza ombra di dubbio la stagione dei tradimenti, soprattutto su internet. A darne la conferma, dati alla mano, è Victoria Milan, il sito di dating online specializzato nell'aiutare persone sposate e impegnate in una relazione a trovare l'amante perfetto. 
 
Dall'inizio della bella stagione, Victoria Milan ha osservato un incremento importante nella registrazione di nuovi profili: in particolare si è verificato un aumento del 21% per i profili maschili e del 17% per quelli femminili. L'obiettivo per gli utenti è ovvio: trovare l'avventura dell'estate... e rigorosamente senza impegno!
 
Anche i profili degli utenti già registrati hanno mostrato un significativo aumento di attività. Dall'inizio dell'estate, 7 infedeli su 10 sono molto più attivi soprattutto se guardiamo ai dati di coloro che usano le chat per stabilire un primo contatto con gli altri iscritti. Flirtare e divertirsi pare non sia mai stato così semplice.
 
Una domanda però sorge spontanea: dove lo si trova il tempo per l'amante? L'estate è di solito la stagione delle serate in famiglia e dei viaggi coi bambini lasciando poco spazio ad altro.
 
La risposta ci viene data dai 3000 utenti (di sesso maschile e femminile) che hanno partecipato al recente sondaggio condotto da Victoria Milan.
 
La soluzione più comune per chi non vuole rinunciare all'amante durante l'estate è il campo estivo dove mandare i bambini. Il 32% degli utenti, infatti, cerca di tenere i figli impegnati per distrarli e poter passare del tempo con l'amante. 
 
Per il 28% dei genitori, invece, la soluzione è rappresentata dai nonni che badano ai piccoli mentre i grandi si dedicano alle proprie attività adultere.
 
Quasi 1 infedele su 4 cerca una ragione per rimanere in città evitando così di doversi allontanare dall'amante. La scusa più frequente? Gli impegni di lavoro ovviamente! Solo il 16% dei rispondenti aspetta che il proprio partner esca di casa a svolgere le proprie attività, per svignarsela e vedere l'amante.
 
L'amministratore e fondatore di Victoria Milan, Sigurd Vedal, ha notato una tendenza sorprendente: le vacanze estive portano ad un allontanamento dall'amante e allora, per non farsi prendere dalla noia ci vuole un po' di inventiva.
 
"La maggior parte di quelle coppie che consideriamo normali sono, invece, terribilmente stanchi della vita di coppia. Non è difficile, dunque, capire perché con l'inizio delle belle giornate, aumenti il desiderio di sfuggire alla routine. L'aumento delle attività dei nostri utenti durante il periodo estivo è ormai una tendenza risaputa che è stata confermata quest'anno dal record di nuove registrazioni.  La gente ha bisogno di svago e internet è il modo più semplice per trovare persone che siano sulla propria lunghezza d'onda", conclude Vedal.
 
 
Victoria Milan è uno dei maggiori social network al mondo dedicati a uomini e donne in cerca di un'avventura. Il servizio è stato lanciato nel 2010 da Sigurd Vedal, media executive felicemente sposato, ed è ormai diventato uno dei più frequentati e discreti siti di incontri extraconiugali al mondo. Victoria Milan ha superato i 6 milioni di utenti in più di 33 Paesi.
 
DATI DEL SONDAGGIO
Sondaggio condotto su 3.214 utenti di entrambi i sessi iscritti a Victoria Milan
 
Come trovi il tempo per vedere l'amante durante l'estate?
 
Mando i bambini al campo estivo - 32%
Mi organizzo in modo che i bambini passino del tempo con i nonni - 28%
Uso la scusa del lavoro - 24%
Aspetto che il mio partner esca di casa per svignarmela - 16%

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *