Cerca nel sito

sabato 17 dicembre 2016

A Natale le mogli sono più trasgressive e gli uomini tradiscono di meno

A NATALE GLI UOMINI PROPENSI AL TRADIMENTO SI CONCEDONO UNA PAUSA, PER DEDICARSI ALLA FAMIGLIA.

Secondo Incontri-ExtraConiugali.com, in questo periodo vi è una maggiore disponibilità delle mogli a lasciarsi andare a giochi erotici trasgressivi, così la compagna ufficiale diventa molto più desiderabile e l'amante passa in secondo piano.


La maggior parte degli uomini propensi al tradimento per Natale faranno una pausa: il 51% si dedicherà esclusivamente alla famiglia, con l'intenzione di recuperare poi durante il periodo della Befana. 
 
Lo sostiene Incontri-ExtraConiugali.com, il portale dedicato a chi cerca un'avventura al di fuori della coppia, che in occasione del Natale ha condotto un nuovo sondaggio per approfondire il tema del tradimento nel periodo festivo.

Incontri-ExtraConiugali.com ha così messo in luce che per molti italiani il Natale conserva ancora una forte connotazione familiare, quale valore tradizionale da dover rispettare in questo particolare periodo. 
 
Si tratta dell'unico momento dell'anno in cui ci si più riunire con tutti i propri cari e questo spiega perché durante il Natale la maggior parte degli uomini propensi al tradimento si concederà una pausa.

Ma a spiegare la minore propensione al tradimento degli uomini durante il Natale vi è anche la maggiore disponibilità delle loro partner ufficiali a lasciarsi andare a giochi erotici trasgressivi
 
Tanto che il 54% degli uomini intervistati da Incontri-ExtraConiugali.com sostiene che a Natale la compagna ufficiale è molto più desiderabile.

«Se durante il resto dell'anno la routine e la quotidianità risultano spesso compromettere la qualità del sesso coniugale, pare che a Natale vi sia un maggiore desiderio di indossare biancheria sexy e di trasgredire» spiega Alex Fantini, fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI