Cerca nel blog

sabato 16 settembre 2017

Famiglie sempre più povere: 2 su 3 si indebitano a causa di un imprevisto, malattia di un familiare o perdita posto di lavoro

Si parlerà di sovraindebitamento al Convegno 'Risanamento e sovraindebitamento, due facce della stessa medaglia. Il progetto Prodeitalia e il ruolo dei Tributaristi' che si svolgerà a Milano il 20 settembre

Si terrà il 20 settembre, a Milano, presso la sede LAPET in via Oldofredi 9, il Convegno dal titolo 'Risanamento e sovraindebitamento, due facce della stessa medaglia. Il progetto Prodeitalia e il ruolo dei Tributaristi', organizzato da Prodeitalia e l'Associazione Nazionale Tributaristi LAPET.

All'incontro partecipano tra gli altri: l'Avvocato Francesca Scoppetta ideatrice del Progetto Prodeitalia insieme all'Avvocato José Giovambattista Carretta. Ci saranno poi l'Avvocato Valeria Botti, Referente del Progetto Prodeitalia per l'Emilia Romagna, Giovanna Restucci, Segretaria Nazionale Lapet e Ivan Giordano Presidente Consiglio Direttivo Provinciale di Milano.

Secondo una recente indagine dell'Osservatorio Prodeitalia tra le cause principali che generano una crisi da sovraindebitamento ci sono i prestiti contratti con le finanziarie, i debiti di Equitalia e il pagamento dei mutui. 
Attualmente in Italia 2 famiglie su 3 dichiarano infatti di essersi indebitate a causa di un imprevisto, la malattia di un familiare o la perdita del posto di lavoro.

L'incontro offrirà l'occasione per illustrare la Legge 3/2012, detta anche 'Salva Suicidi' e fornirà informazioni utili su quali siano i soggetti interessati e le diverse procedure di esdebitazione previste. 

Si affronteranno inoltre le principali questioni fiscali e tributarie da considerare nell'applicazione della legge sul sovraindebitamento. 
Durante il Convegno verrà anche presentata la Convenzione tra Prodeitalia e Lapet e si discuterà dei punti di forza di questa preziosa collaborazione.

Il Convegno arriva infatti dopo la firma dell'importante Convenzione in materia di sovraindebitamento, tra il network dello studio legale Ca.Sco (presente in tutte le Regioni e province con gli Avvocati che collaborano al Progetto  Prodeitalia) e Lapet. 

La Convenzione offre numerosi servizi tra i quali: formazione, consulenza e assistenza per le procedure regolate dalla Legge 'Salva suicidi' ma anche aiuto per il salvataggio e/o il reinserimento nel mercato di persone o attività in crisi economica. 

Tutto ciò consentirà di ampliare la rete di contatti fra professionisti e di conseguenza, di consolidare le attività volte ad individuare soluzioni per risolvere situazioni di crisi economica molto gravi.  
Sullo stesso argomento Prodeitalia e Lapet organizzeranno un altro convegno il 20 ottobre a Roma, presso la sede della Direzione Nazionale Lapet.


Progetto Prodeitalia
Nasce allo scopo di offrire un aiuto a chi per motivi di salute, economici, organizzativi o di varia natura, non riesce più a onorare i propri debiti. Sulla base della legge 3/2012 che regola il sovraindebitamento e introduce nell'ordinamento giuridico italiano la procedura di esdebitazione, Prodeitalia assiste e aiuta le aziende e i cittadini che, almeno in una prima fase, hanno la necessità di essere guidati. 

I professionisti che hanno aderito al Progetto offrono le proprie competenze fornendo una prima consulenza gratuita sugli strumenti che la legge mette a disposizione. Recentemente Prodeitalia ha anche istituito un numero verde 800 964 022 proprio per spiegare ai cittadini come funziona la Legge'Salva suicidi'.

Associazione Nazionale Tributaristi LAPET
La LAPET è la prima associazione di tributaristi fondata in Italia. Costituita nel 1984 dapprima come sindacato nazionale di categoria è divenuta nel 1990 una libera associazione. Dall'assemblea nazionale del novembre 2004 assume la denominazione di Associazione Nazionale Tributaristi LAPET. 

Grazie alla sua struttura organizzativa è presente sull'intero territorio nazionale, con 20 delegazioni regionali, ed oltre 104 sedi provinciali. LAPET non è solo punto di riferimento per i tributaristi, a tutela dei loro diritti professionali, ma anche e soprattutto dell'utenza cliente degli stessi associati.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *