Cerca nel blog

sabato 4 agosto 2018

Moda e sostenibilità: Salvatore Ferragamo e BVLGARI al lavoro con Jojob


 

 

Moda e sostenibilità: Salvatore Ferragamo e BVLGARI al lavoro con Jojob


 

Salvatore Ferragamo e BVLGARI sono le prime aziende in Italia ad aver attivato il servizio Bici e Piedi di Jojob che permette ai dipendenti di andare al lavoro camminando o in bicicletta e ricevere premi e incentivi. In tre mesi risparmiati oltre 1.000 kg di CO2.
"Vogliamo premiare gli spostamenti casa-lavoro tramite mobilità dolce e il progetto sta ottenendo un successo inaspettato e positivo", spiega l'azienda Salvatore Ferragamo Spa.

 


A lavoro in bici o a piedi: le aziende della moda scelgono di contribuire al benessere dell'ambiente incentivando i propri dipendenti ad utilizzare la mobilità 100% sostenibile.

 

A farlo sono Salvatore Ferragamo e BVLGARI, le prime aziende che in Italia hanno attivato il servizio Bici e Piedi di Jojob che, tramite piattaforma web e app su smartphone, permette ai dipendenti dell'azienda di certificare i tragitti casa-lavoro percorsi a piedi o in bici.

 

Mentre il servizio dedicato al carpooling aziendale di Jojob esiste dal 2014, la funzione Bici e Piedi è disponibile sull'applicazione da marzo 2018 e nei primi tre mesi di utilizzo ha già registrato 1.265 viaggi in bici certificati e 530 a piedi, permettendo alle due aziende di moda di risparmiare in totale 1035 kg di CO2.
 

Bici e Piedi va quindi ad aggiungersi al servizio di carpooling aziendale di Jojob, adottato già da tempo sia da Salvatore Ferragamo che da BVLGARI, che permette di condividere l'auto con i colleghi per raggiungere il posto di lavoro.

Salvatore Ferragamo è stato il primo ad aderire al nuovo servizio Bici e Piedi di Jojob: "Abbiamo non solo deciso di continuare la nostra collaborazione con Jojob ma di incentivare ancora di più il carpooling attraverso dei contest aziendali", spiega l'azienda Salvatore Ferragamo Spa. "Inoltre il nuovo progetto Bici e Piedi, con cui vogliamo premiare anche gli spostamenti casa lavoro tramite mobilità dolce, sta ottenendo un successo inaspettato e molto positivo".

 

I viaggi casa-lavoro percorsi in bici, a piedi o in carpooling consentono ai dipendenti di maturare dei punti, le cosiddette "Foglie Oro" di Jojob, per accedere a centinaia di promozioni: dagli sconti per gli impianti sciistici o i parchi divertimento, alle convenzioni con hotel e ristoranti, gli incentivi hanno lo scopo di diffondere la mobilità sostenibile a 360 gradi.

 

Il carpooling in Italia: i numeri del primo semestre 2018

Comoda, economica e attenta all'ambiente: la pratica del carpooling aziendale di Jojob in tutta Italia nei primi sei mesi del 2018 ha permesso di risparmiare 1.454.382,50 km, cioè i km che i lavoratori hanno percorso in carpooling anziché con le auto proprie, aumentati del 90% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Oltre 50.000 sono i passeggeri trasportati nelle auto in condivisione nella tratta casa-lavoro e oltre 180 tonnellate di CO2 non emesse in atmosfera Da record anche il risparmio economico pari a 290.876,5 € (l'80% del dato annuale del 2017). A viaggiare in carpooling per la tratta casa-lavoro sono i dipendenti di più di 2.000 aziende: oltre a Salvatore Ferragamo e BVLGARI, tra le altre anche Mutti, Ducati, Lavazza, OVS, Philip Morris, Saipem, Reale Group, Findomestic, Laika, Gruppo MutuiOnline, Ferrero, IBM, Johnson&Johnson, Philips. Oltre metà delle aziende è dislocata a Nord (55%); seguono quelle del Centro e chiudono il podio quelle del Sud e Isole (10%).

Chi è Jojob

Il servizio JOJOB di Bringme è un innovativo servizio di car pooling aziendale, nato con l'obiettivo di agevolare gli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti di aziende limitrofe.

JOJOB è costituito da una piattaforma web e da un'applicazione mobile. Ogni utente, dopo essersi registrato sul suo sito, potrà visualizzare su una mappa la posizione di partenza dei propri colleghi e dei dipendenti di aziende limitrofe alla propria, mettersi in contatto e condividere l'auto nel tragitto casa-lavoro.

Con l'applicazione mobile, l'unica in grado di quantificare la reale CO2 risparmiata dopo ogni tragitto percorso in car pooling, ogni passeggero potrà certificare il tragitto effettuato, ottenendo punti trasformabili in sconti da utilizzare in locali, ristoranti, bar e palestre convenzionate, sia a livello nazionale che locale.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *