Cerca nel blog

mercoledì 4 dicembre 2019

EOS è ora disponibile sull’exchange eToroX

EOS è ora disponibile sull'exchange eToroX
eToroX annuncia un nuovo criptoasset e protocollo blockchain e nuove coppie di asset

eToroX, la divisione blockchain della piattaforma di investimenti multi-asset eToro, annuncia che il criptoasset EOS è ora disponibile sul proprio exchange.
Da oggi EOS sarà una valuta base/counter per il tranding di coppie di asset su eToroX, e potrà anche essere scambiata con altri criptoasset, tra i quali diverse stablecoin fiat. Le coppie di asset comprendono Bitcoin (BTC-EOS), Ethereum (ETH-EOS), Stellar (EOS-XLM), USD (EOS-USDEX), GBP (EOS-GBPX) e Yen giapponese (EOS-JPYX).
Con il lancio di EOS sul proprio exchange, eToroX è ora una delle poche piattaforme di trading dedicata alle cripto e alla blockchain a mettere a disposizione degli utenti tutti e cinque i maggiori criptoasset – Bitcoin, Ethereum, Stellar, XRP, quindi EOS – insieme a molte altre stablecoin fiat (incluse CADX, CHFX, e molte altre).
Doron Rosenblum, Managing Director di eToroX, in merito alla mission di eToroX di consentire l'accesso al mondo "tokenizzato", ha dichiarato: "Riteniamo di poter sfruttare la blockchain per spalancare le porte dei mercati finanziari. La flessibilità, scalabilità e la sicurezza dei processi di elaborazione garantita dal protocollo EOSIO, favoriscono un'adozione di massa di tale tecnologia, che è parte integrante della nostra filosofia".
"Siamo felici di aggiungere un criptoasset basato su EOSIO alla nostra piattaforma sicura e regolamentata. Il lancio di un altro protocollo blockchain evidenzia come eToroX stia continuando a crescere e ad espandere la propria significativa presenza del mondo cripto".
A supportare EOS, piattaforma di smart contract e sistema operativo decentralizzato, è il software EOSIO. Il token EOS garantisce sia larghezza di banda che archiviazione sulla blockchain, consentendo una ownership direttamente proporzionale all'investimento effettuato, oltre alla partecipazione del proprietario alla governance della blockchain, anche questa in rapporto alla quota acquistata.
"eToro è alla costante ricerca di nuovi e importanti progressi tecnologici", ha affermato Brendan Blumer, CEO e co-fondatore di Block.one, publisher del sofware EOSIO. "L'implementazione di EOS evidenzia il sostegno di eToro all'innovazione open source".
"EOS è uno dei più importanti progetti di blockchain al mondo", ha dichiarato Yoni Assia, CEO e co-fondatore di eToro. "Aggiungendo il token EOS come valuta base/counter per il trading di coppie di asset sull'exchange eToroX, stiamo rafforzando e migliorando il nostro solido legame con EOS".
Nei prossimi mesi, nel proseguire nella sua mission di aprire a più persone possibili il mondo del trading cripto, eToroX lancerà nuovi criptoasset e stablecoin e annuncerà altre coppie di asset, nelle quali ulteriori criptovalute base saranno collegate a valute fiat counter.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *