Cerca nel blog

martedì 29 settembre 2020

WEBSOLUTE: APPROVATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2020


WEBSOLUTE: APPROVATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2020

 

 

  • Valore della Produzione: Euro 6,75 milioni (1H 2019: Euro 6,81 milioni)

  • EBITDA: Euro 0,75 milioni (1H 2019: Euro 1,15 milioni)

  • EBIT: Euro 0,12 milioni (1H 2019: Euro 0,79 milioni)

  • Risultato Netto: Euro 0,11 milioni (1H 2019: Euro 0,55 milioni)

  • Posizione Finanziaria Netta: Euro 0,93 milioni (FY 2019: Euro 0,88 milioni)

 

Pesaro, 28 settembre 2020

 

Il Consiglio di Amministrazione di Websolute (WEB:IM), tra le principali digital company italiane attiva nei settori della comunicazione e tecnologia digitale e del digital marketing e commerce, PMI innovativa quotata su AIM Italia, ha approvato in data odierna il Bilancio Consolidato Intermedio al 30 giugno 2020, sottoposto a revisione contabile limitata.

 

Lamberto Mattioli, Presidente e Amministratore Delegato di Websolute: "Durante il primo semestre del 2020 il Gruppo ha dimostrato i suoi punti di forza e agilità reagendo prontamente agli impatti negativi sull'organizzazione interna ed esterna conseguenti all'emergenza COVID-19. L'emergenza epidemiologica ha impattato sull'andamento degli ordinati e sull'allungamento dei tempi di programmazione degli ordini già acquisiti per esigenze interne dei clienti, dal mese di aprile fino alla fine del mese di giugno, determinando un rallentamento della fatturazione e conseguentemente dei ricavi di periodo che, ad ogni modo, sono sostanzialmente in linea con il dato al 30 giugno 2019 grazie alla presenza di un ottimo livello di portafoglio ordini pregresso. A partire dal mese di Luglio l'acquisizione ordini clienti evidenzia una positiva ripresa, che si sta ulteriormente rafforzando nel corrente mese di settembre. Le attività di programmazione in produzione degli ordini che erano stati oggetto di proroghe, a causa del fermo delle attività dei clienti, sono state nella quasi totalità dei casi ripianificate nel secondo semestre a fronte della ripresa della piena operatività della clientela. Abbiamo continuato la nostra politica di investimenti finalizzata all'acquisizione di target in nicchie di mercato ad alto potenziale di sviluppo, al fine di accrescere il know-how e gli strumenti interni, mediante utilizzo di risorse interne ed esterne con particolare riferimento a progetti di R&S, software ed in generale le tecnologie di ultima generazione. Abbiamo volto lo sguardo verso realtà con business anticiclici, che si integrano ai bisogni di questo periodo storico, finalizzando a giugno l'operazione nell'area dei servizi digital academy attraverso la creazione di W.ACADEMY S.r.l., in partnership con la specializzata Sida Group srl. La New-co, che in data 23 settembre ha ottenuto, con decreto n. 954 della Regione Marche, l'importante accreditamento come struttura di formazione per le macrotipologie Formazione Superiore e Formazione Continua, con assegnazione di monte crediti standard pari a n. 30 punti, si posiziona nel panorama italiano come "Digital Business School" di riferimento specializzata nell'erogazione di Master Accademici ed Executive Master di alta formazione, proponendosi come vero e proprio "attrattore e generatore di talenti" di riferimento per la formazione digital in un contesto di grande esigenza di competenze in questo ambito oltre che nella formazione interaziendale. Inoltre successivamente alla chiusura del primo semestre, con la costituzione di More Srl abbiamo posto l'attenzione sulla grande richiesta e l'interesse mostrato dalla clientela in ordine a tutto ciò che concerne la realtà virtuale ed aumentata come bisogno di soluzioni digitali che vadano a colmare il limite imposto dal divieto di assembramenti e dal blocco o dalle limitazioni imposte alle attività lavorative esterne ed interne. Ad oggi possiamo contare su un portafoglio ordini che ci consente di avere in pianificazione una copertura della nostra capacità produttiva di circa 4 mesi. Considerando le attività di servizio ricorrenti tale copertura per diversi settori aziendali può estendersi ulteriormente."

 

PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2020

 

Il Valore della Produzione si attesta a Euro 6,75 milioni, sostanzialmente in linea rispetto a Euro 6,81 milioni al 30 giugno 2019; il dato è da ritenersi positivo tenendo in considerazione le gravi problematiche derivanti dall'emergenza epidemiologica COVID-19 che ha colpito fortemente l'economia globale con conseguente rallentamento nel secondo trimestre del 2020 dell'acquisizione e programmazione di commesse da clienti a causa del blocco delle attività produttive in molti settori e all'interruzione di tutte le attività esterne di visita ai clienti da fine febbraio in poi.

Con riferimento alle singole linee di prodotto si evidenzia il contributo positivo del Digital Marketing, la linea più remunerativa nel mix vendita (+13% rispetto al primo semestre 2019), dei servizi di Cloud & System Integration (+13%), E-Commerce Strategy & Management (+23%), dei servizi di formazione, anche in conseguenza dell'avvio di attività di W.Academy (+37%) e della linea Consulenza Digital Strategy (+56%). Le linee di prodotto Piattaforme Digitali, Brand UX, UI, Customer Journey, Mobile Apps e Social & influencer marketing manifestano invece decrementi non significativi. Tali dinamiche di mix vendita sono influenzate dalla modificata esigenza di tipologie di servizi richieste dal mercato che si sono originate durante il periodo di emergenza Covid-19, dove i clienti hanno rallentato le richieste su attività progettuali ma intensificato fortemente quelle riferite ai servizi come il Digital Marketing e l'E-Commerce. In particolare la linea Editoria New Media è stata interessata dal calo dei fatturati originati dal blocco temporaneo imposto dai provvedimenti governativi delle attività esterne di eventi e dal rallentamento di alcuni settori trainanti per il settore dell'investimento pubblicitario come ad esempio il turismo. Relativamente al calo della linea Brand UX, UI, Customer Journey il decremento, in buona parte, fa riferimento alla diminuzione dei ricavi per servizi meno remunerativi e/o in assenza di marginalità (ad esempio in calo il ricavo per riaddebito costi budget media per euro 145.803).

 

Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) si attesta a Euro 0,75 milioni, rispetto a Euro 1,15 milioni al 30 giugno 2019.  I Costi per servizi sono in linea con il 30 giugno 2019, un risultato positivo tenuto conto dei maggiori oneri legati al mantenimento dello status di società quotata, parzialmente compensato da minori costi per Consulenze Tecniche; si registrano minori spese Marketing e promozionali e per Trasferte dipendenti per effetto del blocco delle attività esterne in osservanza alle restrizioni dei provvedimenti governativi finalizzati a contrastare l'epidemia Covid-19. Il Costo del personale evidenzia una crescita di circa il 12%: la Società sta applicando un'attenta politica di crescita delle competenze interne aumentando la presenza di risorse qualificate non direttamente riconducibili alle vendite, ma la cui finalità è potenziare, nel breve e medio termine, aree fortemente strategiche, con progetti di sviluppo delle competenze delle risorse umane, della cultura aziendale e dell'organizzazione con l'obiettivo di accrescere complessivamente la capacità di gestione interna per far fronte adeguatamente alle sfide derivanti dagli ambiziosi progetti pianificati dal Gruppo. La maggiore produzione interna ha avuto come diretta conseguenza il decremento di alcuni costi di servizi outsourcing. Il personale interno è stato inoltre utilizzato per attività di sviluppo e di investimento consentendo la realizzazione di prodotti e di utilities meglio integrati ed integrabili fra di loro grazie alle qualificate competenze interne di cui il gruppo può beneficiare, attività che si ritiene produrranno benefici economici gestionali di Gruppo a partire dai prossimi esercizi.

 

Il Margine Operativo Netto (EBIT) è pari a Euro 0,12 milioni, rispetto a Euro 0,79 milioni al 30 giugno 2019, dopo ammortamenti in incremento per effetto degli investimenti di prodotto, produttivi e organizzativi indirizzati a potenziare l'integrazione sistemica delle attività primarie delle controllate con quelle della controllante, la definizione di nuovi ed innovativi prodotti e servizi, l'ottimizzazione di processi primari ed in riferimento ai costi sostenuti nel processo di quotazione che si è concluso positivamente, in data 30 Settembre 2019, con l'ammissione alle negoziazioni delle azioni e warrant della Società sul mercato  AIM Italia.

 

Il Risultato ante imposte è pari a Euro 0,08 milioni, rispetto a Euro 0,76 milioni al 30 giugno 2019. L'equilibrio finanziario del Gruppo, unitamente ad un'attenta politica di controllo e programmazione, hanno consentito di mantenere l'incidenza degli oneri finanziari allo 0,59% del valore della produzione, coerente con l'incidenza del primo semestre 2019 pari allo 0,57%.

 

L'Utile Netto si attesta a Euro 0,11 milioni, rispetto a Euro 0,55 milioni al 30 giugno 2019.

 

Il Patrimonio Netto è pari a Euro 4,30 milioni, rispetto a Euro 4,28 milioni al 31 dicembre 2019.

 

La Posizione Finanziaria Netta è pari a Euro 0,93 milioni, in linea rispetto a Euro 0,88 milioni al 31 dicembre 2019, nonostante gli investimenti effettuati nel semestre per Euro 0,69 milioni e la distribuzione di dividendi per Euro 0,17 milioni.

 

FATTI DI RILIEVO SUCCESSIVI ALLA CHIUSURA DEL PERIODO

 

La situazione in Italia è di grande attenzione generale per lo sviluppo dell'emergenza COVID-19 e siamo fiduciosi che, pur con la necessaria prudenza, si possano presto vedere i miglioramenti della politica restrittiva adottata dal governo per limitarne al massimo gli effetti.

Tutto il Gruppo è attualmente operativo al 100% grazie alla natura dell'attività che ci consente di poter lavorare in maniera efficace ed organizzata anche in smart working.

In tutto il Gruppo è in corso, con il supporto di consulenti specializzati e del medico del lavoro, un'attività finalizzata a pianificare nel breve il rientro delle persone presso le rispettive sedi di lavoro con logiche, modalità e tempistiche che terranno conto del pieno rispetto delle normative e delle disposizioni in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e della salute delle persone alla luce dell'emergenza Covid-19.

Lo smart working ci ha consentito di lavorare regolarmente, anche nelle attività presale, dove pur non prevedendo trasferte presso le sedi dei clienti, stiamo comunque interagendo con i referenti delle aziende nostre clienti anche su nuovi progetti e proposte in corso di valutazione.

Ad oggi l'attività del nostro Gruppo può contare su un portafoglio ordini che ci consente di avere in pianificazione una copertura della nostra capacità produttiva di circa 4 mesi. Considerando le attività di servizio ricorrenti tale copertura per diversi settori aziendali può estendersi ulteriormente.

Il business digitale del gruppo e le nuove iniziative, in particolare con prodotti e servizi che utilizzano i servizi Academy e la Realtà Virtuale e Aumentata, stanno evidenziando in questo momento di grande complessità l'opportunità per il Gruppo di un nuovo business anticiclico integrativo che nonostante la ragionevole preoccupazione per questo difficile momento sociale ed economico ci fa essere positivi sul futuro e sul bisogno crescente di investimenti in servizi digitali da parte dei clienti.

Il Gruppo sta continuando a valutare le opportunità di crescita per linee esterne in ambiti anche complementari che rafforzino ulteriormente l'offerta commerciale. La società gode inoltre di un ottimo rapporto con il sistema bancario che conferma l'interesse a supportare il Gruppo anche su nuove iniziative, con apertura a concedere nuovi finanziamenti.

Al momento riteniamo la situazione finanziaria solida anche nel caso in cui il problema del COVID-19 perdurasse per un tempo significativo, visto, oltretutto, la possibilità prevista dal Decreto "Cura Italia" di sospendere la sorte capitale delle rate di mutuo e finanziamenti e la possibilità di accedere a nuovi finanziamenti, peraltro già attivate.

Abbiamo attivato monitoraggi specifici circa i flussi finanziari di incasso che ad oggi non evidenziano segnali di criticità stante anche l'ottima qualità in termini di affidabilità della clientela.

Riteniamo che gli andamenti economici e finanziari del Gruppo possano in futuro beneficiare, per i motivi sopra espressi, della positività del percorso già delineato anche grazie agli investimenti che la società ha effettuato, anche durante il periodo di emergenza, e che sono finalizzati a produrre un rafforzamento ulteriore dei volumi d'affari e delle redditività che può generarsi nel prossimo futuro grazie allo sfruttamento di sinergie su cui siamo già impegnati in maniera costante e continuativa da tempo.

 

A fine giugno Websolute ha stretto un accordo commerciale con Alibaba.com Italy che prevede il riconoscimento della qualifica di "Authorized Channel Partner" per il mercato italiano. Questo prestigioso riconoscimento, che attesta l'importanza della società sul panorama digitale italiano, consentirà nei prossimi mesi di integrare il new business della vendita dei servizi offerti dalla nota piattaforma di ecommerce in ambito B2B con possibilità di potenziare l'offerta sui clienti e di acquisirne di nuovi. Il Gruppo Websolute, in virtù di questo accordo e della sua competenza verticale su tutti i temi digital, è un partner ideale per le aziende italiane perché può offrire una consulenza mirata su tutti i temi della digital transformation integrando la strategia Alibaba con le altre opportunità che il Gruppo è in grado di offrire al mercato in ambito digitale.

 

In data 15 luglio la Società ha proceduto alla sottoscrizione di un accordo di investimento con Cadland S.r.l. e Nextlab S.r.l. per la costituzione di More S.r.l., NewCo nella quale Cadland ha conferito il ramo d'azienda "Virtual E-Motions" e della quale, successivamente al conferimento e più precisamente in data 28 agosto 2020, Websolute ha acquistato una partecipazione di maggioranza pari al 55%. L'operazione rientra nella più ampia strategia di sviluppo, dichiarata in sede di IPO, con l'acquisizione di target in nicchie di mercato ad alto potenziale di sviluppo con possibilità di cross selling sul parco clienti, tra cui Virtual e Augmented Reality. Il ramo "Virtual E-Motions" di Cadland vanta un'esperienza pluriennale e un posizionamento sul mercato di fascia alta, con un track record di clienti di standing, tra cui grandi aziende del settore lusso, arredamento, real estate, meccanica industriale, ambiti settoriali in parte complementari a quelli del Gruppo Websolute. La realtà virtuale e aumentata è una competenza settoriale in fortissima crescita in ambito Enterprise e B2B; inoltre, come conseguenza dell'epidemia Covid-19 si è registrata una forte accelerazione nella richiesta di soluzioni VR/AR.

 

Il Consiglio di Amministrazione ha altresì deliberato, in pari data, l'avvio del programma di acquisto di azioni proprie, in esecuzione della delibera dell'assemblea ordinaria degli azionisti del 22 maggio 2020. Si rileva che si è proceduto in più tranches all'acquisto, nel periodo compreso fra il 28 luglio 2020 e il 25 settembre 2020, di n. 39.000 azioni proprie, per un controvalore complessivo di euro 54.536, pari allo 0,4509% del capitale sociale alla data del 25 settembre 2020.

 

In data 20 luglio il compianto dott. Hazan Hasmonai, membro del Consiglio di Amministrazione di Websolute e Senior Advisor, è venuto a mancare. L'Assemblea Ordinaria degli Azionisti ha successivamente deliberato, in data 21 settembre, di nominare Amministratore non esecutivo il dott. Paolo Pescetto.

 

Con decorrenza dal 23 settembre 2020, la Regione Marche ha riconosciuto l'accreditamento di W.Academy S.r.l., società del gruppo specializzata in servizi di formazione, all'esercizio delle attività di orientamento e formazione professionale per le macrotipologie "Formazione Superiore" e "Formazione Continua", con la relativa iscrizione nell'apposito Elenco con assegnazione del "monte crediti". Tale importante riconoscimento, oltre a rispondere alla precisa strategia di essere un partner di riferimento fortemente integrato di servizi specializzati di formazione digitale e di recruiting, consente a W.Academy di porsi come interlocutore credibile e altamente professionale sui temi del digitale, intesi come fattore abilitante al servizio di una corretta ed efficiente oltre che efficace trasformazione digitale da cui oggi ogni azienda non può esimersi. La "Digital Business School" di W.Academy, certificata da un Gruppo esperto di digitale, rappresenta la garanzia di affidabilità per il mercato oltre che un asset fondamentale per lo sviluppo delle competenze e la fidelizzazione delle risorse umane, vero propulsore interno di ogni azienda nell'era moderna.

 

EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE

 

Richiamando quanto già espresso in relazione all'emergenza COVID-19, si ribadisce che la società ha attivato sin da subito le prescrizioni e la modalità di lavoro in smart-working per tutte le risorse umane del Gruppo, consentendo quindi la piena operatività e contemporaneamente contenendo le possibili ripercussioni negative sulle dinamiche produttive e di fatturato.

Si segnala che il Gruppo al termine del primo trimestre 2020 evidenziava una crescita del fatturato rispetto al corrispondente periodo dell'esercizio 2019 mentre alla fine del primo semestre il fatturato evidenzia un calo contenuto pari al 3,24%, per i motivi già commentati, dato che se rapportato al valore della produzione si riduce allo 0,92%. Ulteriori elementi positivi sono rappresentati dalla presenza di un portafoglio ordini di vendita che consente una copertura di pianificazione delle attività produttive fino a circa 4 mesi oltre alla generazione di fatturato integrativo su cui il Gruppo potrà contare, nel secondo semestre del 2020, in virtù delle due operazioni di acquisizione di partecipazione di controllo, in riferimento alle attività di vendita dei servizi di formazione "Digital Business School" di W.ACADEMY S.r.l. e alle attività di vendita di progetti e servizi sul business della Realtà Virtuale e Aumentata di MORE S.r.l. incrementando ulteriormente l'offerta commerciale del Gruppo.

 

Infine si richiama il già citato accordo di partnership raggiunto con Alibaba.com Italy a fine Giugno, con il riconoscimento di "Authorized Channel Partner", che si ritiene possa costituire una ottima opportunità commerciale per lo sviluppo integrativo del business del Gruppo Websolute che potrà proporre sul mercato italiano l'offerta dei servizi proposti dalla nota piattaforma ecommerce B2B, servizi che si ritiene siano rispondenti ai nuovi bisogni del target di clientela a cui si rivolge il Gruppo Websolute.

Si ritiene, pur mantenendo le dovute precauzioni ed incertezze che questa fase economica determina, che il Gruppo, sia meno soggetto alle conseguenze negative dovute al perdurare dell'emergenza COVID-19, alla luce dell'attività svolta, orientata da sempre ai servizi alle imprese finalizzati ad accompagnare i percorsi di trasformazione digitale.

Ogni valutazione andrà relazionata al perdurare dell'emergenza, alla rapida ripresa delle attività produttive delle aziende, e non ultimo ai provvedimenti che il Governo adotterà al fine di sostenere la ripresa dell'economia.

Il Gruppo continua il suo percorso, già avviato con gli investimenti del precedente esercizio e del semestre appena trascorso, al fine di ottenere i massimi benefici dalle sinergie ottenibili dalle ottimizzazioni sia delle attività di cross selling con una razionale condivisione delle azioni commerciali a livello di Gruppo e con azioni finalizzate a garantire la massima efficienza sulla dinamica dei costi produttivi e funzionali.

Il Gruppo sta continuando a valutare le opportunità di crescita per linee esterne in ambiti anche complementari alle attività di servizio erogate e a supporto del potenziamento dell'offerta commerciale ai clienti.

 

INVESTOR RELATIONS MANAGER

 

In ottemperanza alle nuove disposizioni di Borsa Italiana inerenti le modifiche al Regolamento Emittenti AIM e che prevedono la nomina dell'Investor Relations Manager, si ricorda che in data 17 settembre 2019 il Consiglio di Amministrazione aveva nominato Maurizio Lanciaprima nel suddetto ruolo. La Società è assistita da IR Top Consulting in qualità di IR Advisor.

 

 




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *