Cerca nel blog

martedì 11 maggio 2021

Lyre’s, un brand da 100 Milioni di Sterline

Lyre's, un brand da 100 Milioni di Sterline

Gli investitori guidano l'espansione globale del marchio leader nella produzione di distillati analcolici raggiungendo un obiettivo fortemente sfidante in 24 mesi di trading 

 

LONDRA, May 2021Lyre's, il brand leader mondiale nel settore dei distillati analcolici, è stato appena valutato per un totale di oltre 100 milioni di sterline chiudendo il round di finanziamenti concessi dal fondo seed-plus, posizionandosi come il marchio con la più rapida espansione nella categoria no/low alcool. Questo traguardo è stato raggiunto in 24 mesi di trading, durante i quali Lyre's è diventato il marchio di distillati analcolici più venduto - oggi disponibile in 43 paesi - raddoppiando i ricavi mensili dal quarto trimestre di quest'anno con delle vendite annue di più di 35 milioni di sterline

 

I principali investitori entrati in questa tranche di finanziamenti – il terzo round per Lyre's dall'inizio – contano: Morgan Creek Capital Management (primi finanziatori di Alibaba, SpaceX, Lyft, Drizly NinjaVan e Allbirds) e Bitburger Ventures (il ramo di investimento della dinastia birraria tedesca). Questi si uniscono a gli investitori già esistenti, DLF VentureVRD VenturesSFO GmbHMaropost VenturesDöhler Ventures, che hanno seguito o incrementato le proprie posizioni in questo round. 

I finanziamenti ricevuti verranno utilizzati per: accelerare l'espansione geografica, posizionare le vendite Lyre's su 60 paesi entro la fine dell'anno; investire ulteriormente in ricerca e sviluppo; aumentare l'inventario prodotti con l'occasione della riapertura del settore alberghiero e investire ulteriormente nella capacità produttiva della società nel Regno Unito, in Europa e Stati Uniti. 

 

Il progetto Lyre's vuole è quello di riprodurre i distillati più conosciuti e amati in versione non alcolica, ciascuno con un gusto che sia il più simile possibile a quello dei liquori originali. La scelta di un distillato non alcolico Lyre's ha in sé tutti i vantaggi di un drink analcolico premium ma senza compromessi in termini di gusto. Grazie all'espansione della sua linea di 13 distillati analcolici, l'azienda è capace di ricreare il 90% dei cocktails più venduti al mondo. Lyre's, inoltre, sta cercando di soddisfare la domanda di bevande on-the-go, grazie al lancio di tre varianti ready to drink (RTD) negli Stati Uniti, in Asia e Oceania, con un prossimo lancio anche nel Regno Unito e in Europa.

 

Il metodo di produzione Lyre's permette di continuare la scalata al successo e mantenere un'ottima crescita. L'azienda, oggi, sta entrando in un nuovo mercato ogni settimana, penetrando anche mercati molto difficili come la Cina continentale e acquisendo un forte vantaggio di prima mossa. Le vendite dirette al consumatore finale rappresentano attualmente il 48% dei ricavi. Lyre's ha stretto partnerships globali che includono anche WeightWatchers, è presente nelle liste di più dei 20 maggiori retailers, è disponibile in tutte le lounges di volo British Airways e United Airways, presente permanentemente nei menu dei bar della 50 Best, di ristoranti e hotels. 

 

"E' davvero emozionante ricevere una valutazione pari 100 milioni di sterline in due anni di trading", afferma Mark Livings, co-founder e CEO Lyre's. "La domanda per alternative non alcoliche e la tendenza del bere responsabilmente sta esplodendo. La categoria no/low alcool conta già il 3% del mercato totale, il nostro proposito è di crescere del 31% entro il 2024. Il consumo di alcool è in continua riduzione, i millennials bevono il 20% in meno rispetto ai loro genitori alla loro età, i consumatori scelgono sempre alternative salutari senza rinunciare al gusto e alla vita sociale. Lyre's ha costruito il suo marchio in condizioni di mercato sfavorevoli e dal momento che siamo alle soglie della rinascita del settore hospitality, il nostro scopo è di essere onnipresenti in tutti i maggiori mercati così che ogni consumatore, ovunque si trovi, possa dire 'fammi un Lyre's'."

 

Mark Yusko, CEO e Founder di Morgan Creek Capital, commenta: "Da Consumer Opportunities Fund siamo molto contenti di essere i principali investitori di questo round di finanziamenti per Lyre's. Abbiamo deciso di selezionare una società che producesse distillati analcolici per uno dei nostri investimenti principali e Lyre's ne rispetta i requisiti, possedendo un team di lavoro diffuso a livello mondiale, prodotti dal gusto eccezionale e un brand ben posizionato ein continua crescita. Con la sua linea di distillati analcolici e i prodotti ready-to-drink, crediamo che Lyre's possa crescere enormemente all'interno di questa categoria."

###

About Lyre's

Lyre's è stata creata nel 2019 dagli imprenditori Mark Livings e Carl Hartmann per replicare il gusto dei distillati più apprezzati al mondo in versione non alcolica, che si avvicinassero il più possibile a quello dei liquori originali. Grazie all'espansione della sua linea di 13 distillati analcolici riesce a coprire il 90% dei cocktails più venduti al mondo, fornendo anche una linea di prodotti ready to drink. Lyre's è l'unica linea che fornisce un'esperienza legata al gusto. La scelta di un distillato non alcolico Lyre's fornisce tutti i benefici di un drink analcolico premium senza compromessi in termini di gusto. Lyre's è attualmente presente in 40 paesi tramite diversi canali di vendita, includendo la vendita diretta al consumatore tramite il sito web ma anche tramite i bar più importanti e i distributori. Tutti i prodotti sono vegani e il loro packaging è 100% riciclabile. Lyre's è una società con sede nel Regno Unito, con un team internazionale di più di 60 persone che produce a Leicestershire, Melbourne e Los Angeles, con uffici a Londra, Sydney, New York, Singapore, Amsterdam e Shanghai. 



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *