Cerca nel sito

Caricamento in corso...

mercoledì 24 agosto 2016

Terremoto, la parola al Paolo Messina direttore del CNR Igag - Istituto di geologia ambientale e geoingegneria del Consiglio Nazionale delle Ricerche

Sul sisma non abbiamo ancora tutte le informazioni necessarie ma si tratta certamente di un sisma di magnitudo importante che ha colpito una zona molto estesa dell'Italia appenninica centrale, ricca di centri storici e di località minori. 


Data la vastità dell'area che è stata colpita è presumibile che l'ipocentro si trovi a profondità anche superiore ai 4 chilometri, probabilmente intorno ai 7 km. 

Non dobbiamo stabilire un nesso diretto con le scosse avvertite in Sicilia. 

È purtroppo possibile che si verifichino altre scosse, speriamo di magnitudo inferiore. 

In questa situazione l'unica cosa da fare è seguire le indicazioni di protezione civile e sindaci.



--
www.CorrieredelWeb.it

Le Olimpiadi secondo Twitter: sentiment prevalentemente positivo (75%) e vittoria degli sport d’acqua


Modena, 24 agosto 2016 – Di quali atleti si è parlato di più nel corso delle Olimpiadi di Rio del 2016? Quali sono gli sport più citati dagli utenti? E qual è stato il sentiment prevalente? 

Sono queste alcune delle domande che si è posta Expert System, società leader in software semantici per la gestione strategica delle informazioni e dei big data, quotata sul mercato AIM di Borsa Italiana, nello svolgere un'analisi per identificare i principali argomenti discussi via Twitter dagli utenti online sulle Olimpiadi del 2016. 

L'analisi, incentrata sull'utilizzo della tecnologia cognitiva Cogito per la comprensione dei contenuti, ha interessato più di 430.000 tweet in lingua inglese postati tra il 5 e il 22 agosto.

I più citati: Michael Phelps e Serena Williams

Michael Phelps è l'atleta più citato, seguito dal giocatore nigeriano di tennis da tavolo Aruna Quadri. Al terzo posto troviamo Usain Bolt, seguito a sua volta da due giocatori di badminton, Lee Chong Wei Lin Dan, poi dal famoso tennista Andy Murray, e ancora Or SassonTeddy RinerMichael Jung, e Jospeh Schooling.

Tra le dieci atlete più citate, sul podio troviamo la tennista Serena Williams, la schermitrice Ibtihaj Muhammad, la ginnasta Simone Biles, seguite da Annalise MurphySimon ManuelKatie LedeckyMonica PuigRafaela SilviaGinny ThrasherDanielle Prince.


Qual è il sentiment? 

Dai commenti espressi dagli utenti nei confronti degli atleti prevale un mood positivo per Simone Biles (96%), Simone Manuel (86%), Katie Ledecky (86%); per gli atleti, invece, è Justin Rose (95%) il più amato, seguito da Mo Farah (84%) e terzi, a pari merito, Michael Jung Michael Phelps (78%).
       

Nuoto primo sport sui social 

Dall'analisi emerge che lo sport più chiacchierato dagli utenti di Twitter è il nuoto, subito seguito dagli altri principali sport acquatici (velapallamano canottaggio). Fra gli sport più citati, infine, si conferma al quinto posto il tennis.

La tecnologia Cogito consente di identificare i significati delle parole e delle frasi per determinare anche la natura del contesto delle parole e delle costruzioni sintattiche, positive (cool) o negative (bad), e ricondurla a particolari stati d'animo. In generale, è possibile affermare che il sentiment è prevalentemente positivo (75%) non mancano però verbi e parole che richiamano un sentiment negativo (unacceptable, lose, fail, pain, penality, sad, miss, bad, useless).

     


Non solo atleti…

Ovviamente prevale sempre l'uso di verbi e nomi specifici del mondo sportivo (win, gold, medal, final, team, silver, bronze, watch, play, match, game, athletics) e sono molti i lemmi che fanno riferimento agli esiti delle gare (congrats, congratulations, thanks, champion, round, good luck, result) ma si parla soprattutto di womangirl man e non solo di atleti, forse per l'elevato carico di umanità che queste Olimpiadi hanno mostrato (prima squadra di rifugiati, atleti con storie significative, donne musulmane).

L'infografica completa con i risultati dell'analisi di Cogito è disponibile qui.


Expert System S.p.A., quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, è leader nel settore del Cognitive Computing e Text Analytics. Attraverso la tecnologia proprietaria Cogito, basata sull'analisi semantica, Expert System innova il modo con cui le aziende elaborano le informazioni, offrendo il proprio tool di intelligenza artificiale per comprendere il significato di grandi quantità di documenti, e ricavare conoscenza strategica dai big data per accrescere il proprio vantaggio competitivo e migliorare i processi decisionali. Fra i principali clienti del Gruppo, che ha sedi in Italia, Francia, Spagna, Germania, UK, USA e Canada: Shell, Chevron, Gruppo Eni, Telecom Italia, Intesa Sanpaolo, Il Sole 24 ORE, Ely Lilly, BAnQ, Biogen, Bloomberg BNA, Elsevier, Gannett, IMF, RSNA, Sanofi, SOQUIJ, The McGraw-Hill Companies, Thomson Reuters, Wiley, Wolters Kluwer, Networked Insights, Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti e Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.


--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 23 agosto 2016

PREVISIONE VENDEMMIA 2016 ALLA CANTINA SOCIALE DI TRENTO. LA PAROLA AL DIRETTORE ALFREDO ALBERTINI

Complici una primavera e un'estate contraddistinte da costanti precipitazioni abbinate a temperature per lo più miti, le uve dei vigneti dei soci della Cantina Sociale di Trento quest'anno stanno ritardando la propria maturazione di circa una settimana, ma si prevede risultino ottime per qualità e quantità.



In Trentino l'andamento climatico dell'attuale stagione estiva si è caratterizzato dalla presenza dell'Anticiclone delle Azzorre che ha garantito per lo più temperature miti, come da norma stagionale, ma con la costante presenza di precipitazioni piovose. 

Per questo la vendemmia 2016 alla Cantina Sociale di Trento si prevede potrà iniziare l'ultima settimana di agosto, con la raccolta delle varietà bianche precoci come lo Chardonnay per le basi spumante, il Pinot Grigio e l'aromatico Müller Thurgau, uve che insieme rappresentano più della metà dell'intera produzione della cantina.

 

"La stagione viticola 2016 in Trentino è molto diversa da quella dell'anno precedente. - Afferma il direttore Alfredo Albertini della Cantina Sociale di Trento - Nei mesi scorsi abbiamo assistito a delle condizioni meteorologiche che possiamo definire 'capricciose', con giornate dalle temperature miti e piogge costanti, tanto che il ciclo della vite è in ritardo di circa una settimana rispetto allo scorso anno, con conseguente slittamento della vendemmia delle uve base spumante a fine agosto e a seguire di una decina di giorni le altre tipologie di uve a bacca bianca".

 

Quest'anno le regolari precipitazioni e il clima caldo ma non eccessivo, hanno malauguratamente favorito la presenza della Peronospora, in Italia come in Europa. 

"Questa infezione fungina - asserisce il Direttore Albertini – vero flagello nel passato in grado di compromettere totalmente la produzione, quest'anno "alleggerirà" sicuramente la vendemmia anche in Trentino, come già abbiamo potuto prevedere dalle fasi vegetative di primavera".

 

Ma il Direttore ci tiene a puntualizzare che "Come sempre le zone più vocate, nel nostro caso quelle collinari, e la scrupolosa attenzione dei soci viticoltori nella cura dei vigneti hanno limitato gli effetti delle condizioni avverse e favorito un andamento stagionale buono, che ora, nella maggioranza dei casi si prevede ottimo, con la previsione per vini con buone freschezze acide e profumi  sicuramente interessanti.

 

Conclude Albertini con una battuta: "Molto, come sempre, dipenderà dal meteo delle prossime settimane. Speriamo in tanto sole e... basta pioggia!".




--
www.CorrieredelWeb.it

Bullismo e sport: MaBasta e Legio XIII Roma insieme


Il movimento MaBasta darà una mano nella comunicazione su web e social
Mondo dello sport e ragazzi di MaBasta insieme
contro il bullismo: #stopalbullismo #stopbullying
il progetto lanciato da Legio XIII Roma
 Anche il Movimento degli studenti dell'Istituto "Galilei-Costa" di Lecce
si accoda e sostiene il progetto dopo tante squadre e tanti campioni come
Rosolino, Marconi, Donati e le azzurre olimpioniche del nuoto sincro


La Legio XIII di Roma, squadra di football americano di Seconda Divisione, ha deciso di lanciare una vera e propria campagna contro il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo denominata "#Stop al bullismo – #Stop bullying", la quale è riuscita a raccogliere in poco tempo consensi e collaborazioni da squadre e campioni dello sport che vanno ben oltre i confini della palla ovale.

Iragazzi di MABASTA! - Movimento Anti Bullismo Animato da Studenti Adolescenti non potevano certo stare a guardare e infatti i giovani studenti dell'Istituto "Galilei - Costa" di Lecce, ideatori e animatori del movimento, si sono messi in contatto con Giacomo Tancioni della Legio XIII Roma e hanno chiesto di potersi accodare al progetto e, in questo modo, unire le forze e incrementare la possibilità di ottenere risultati positivi, anzi, una vittoria (visto che siamo in ambito sportivo) contro ogni fenomeno di bullismo e cyberbullismo. La proposta è stata subito accolta con entusiasmo e quindi, da oggi, parte questa nuova, promettente e coinvolgente collaborazione.

L'iniziativa della Legio XIII Roma ha avuto il sostegno immediato di Vivere da Sportivi (organizzazione no profit per il Fair Play), la firma di un Protocollo d'Intesa che ha coinvolto anche le Fiamme Oro Rugby e il patrocinio del Comune di Roma e del CONI Lazio. In sintesi, con questo grande progetto, il mondo dello sport ha dichiarato guerra ad uno dei fenomeni più odiosi e subdoli dei nostri giorni. 
I recenti fatti di cronaca, suffragati da una ricerca che ha evidenziato come un ragazzo su due subisca episodi di violenza verbale, psicologica e fisica, con conseguenze gravissime non solo per la vittima ma anche per l'intera società, dimostrano che non c'è tempo da perdere e che bullismo e cyberbullismo vanno combattuti con ogni mezzo possibile.

Il progetto prevede una serie di eventi congiunti a partire dal mese di ottobre e una campagna di sensibilizzazione nelle scuole. Intanto sono diversi gli atleti che hanno voluto unire la propria voce a quella delle squadre (16 ad oggi) di football americano, non solo italiane, e a quella della nostra Squadra Nazionale: Massimiliano Rosolino, Roberto Cammerelle, Nicola Marconi, Daniele Masala, Marco De Luca, Fabrizio Donati, le atlete azzurre delle Fiamme Oro di ritorno da Rio con la squadra di nuoto sincronizzato (Sara Sgarzi, Francesca Deidda, Manila Flamini, Mariangela Perrupato, Camilla Cattaneo) con il "collega" Giorgio Minisini, Arianna Castiglioni e la giovanissima atleta paraolimpica Martina Rabbolini, oltre ad associazioni come Sport Senza Frontiere Onlus. Ma l'elenco cresce di giorno in giorno e, ora che è terminato il 'silenzio olimpico' (che vieta agli atleti impegnati a Rio di postare o condividere sui social o altrove qualunque immagine o contenuto fino al 23 agosto), è sicuro che ci saranno delle belle novità.

Questi invece i team già "in squadra" (oltre a LegioXIII Roma e MaBasta): Blue Team (Nazionale Football Americano), Marines Lazio, Grizzlies Roma, Condor Grosseto, Carnuntum Legionaries, ‎Bratislava Monarchs, ‪‎Sirmium Legionaries, ‎Islanders Venezia, ‪‎Upper Styrian Rhinos, ‪Valencia Firebats, ‪Warriors Bologna‪, ‎Hogs Reggio Emilia, ‪Blue Storms, ‪‎Red Skins Verona, ‪‎Giaguari Torino‪, ‎Mustangs Mantova, ‎Tigers Massa, ‎One Team Milano, ‪Vibrie Salento, ‎Braves Bologna, ‎Fiamme Oro Rugby.

Grazie per la gentile attenzione e pubblicazione.

Alcuni collegamenti utili:
Legio XIII Roma su FB: www.facebook.com/LegioXIIIRoma  
MaBasta sul web: www.mabasta.org


MaBasta • Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti
Lecce – Via Imperatore Adriano, 13 - Tel. 0832.301419


--
www.CorrieredelWeb.it

“Le ragazze del Freak Show” al Festival “I solisti del Teatro”

Martedì 30 Agosto alle ore 21.30 – all'interno del Festival “I solisti del Teatro” ai Giardini della Filarmonica di Via Flaminia 118 – debutta il nuovo spettacolo dell'Associazione Culturale Dragqueenmania.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI