Cerca nel blog

mercoledì 30 marzo 2022

Roma : FSI-USAE incontro al Senato per la tutela previdenziale ed economica dei lavoratori del Ssn e il giusto riconoscimento delle Professioni Sanitarie e Socio-Sanitarie

Oggi una delegazione della Fsi-Usae composta dal Segretario Generale Adamo Bonazzi e dal Coordinatore Nazionale degli Infermieri Calogero Coniglio, ha incontrato al Senato i rappresentanti del gruppo Fratelli d'Italia composta dalla Senatrice Tiziana Drago, Capogruppo FdI in Commissione bicamerale questioni regionali e dal Senatore Francesco Zaffini Segretario della 12^ Commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica.

Scopo dell'incontro la promozione di una serie di atti e di interventi legislativi in favore delle professioni sanitarie e socio sanitarie del Ssn.

L' incontro ha rappresentato un primo proficuo momento di confronto su questioni di grande interesse per il paese, specificamente incentrato sui temi del Pnnr della sanità e sulle opportunità che esso offre nell'ambito della riorganizzazione e dell'implementazione dei presidi territoriali alle categorie delle professioni infermieristiche, sanitarie ostetriche e tecniche e socio sanitarie.

Nell'incontro Fsi-Usae ha prospettato la necessità di considerare nella legge di revisione dei lavori usuranti tutte le medesime professioni e più in generale tutto il personale ospedaliero. Inoltre Fsi-Usae ha chiesto di intervenire con uno specifico emendamento alla legge 502/517 per allargare alle suddette professioni l'autorizzazione all'esercizio della libera professione in deroga al vincolo di esclusività, così come oggi avviene per i medici.

A tale proposito Adamo Bonazzi, Segretario Generale Fsi-Usae, ha dichiarato: “è stato un incontro molto utile e produttivo, abbiamo proposto delle tematiche che riteniamo specifiche e concrete ed abbiamo trovato dei parlamentari disponibili, preparati ed autorevoli, la Senatrice Drago si è dimostrata interessata e sensibile al mondo della sanità e il Senatore Zaffini, forte del suo incarico in commissione permanente è un validissimo interlocutore per le parti sociali. Ad entrambi abbiamo chiesto di farsi promotori di un ordine del giorno che impegni il governo a chiudere subito il magro contratto, già scaduto, e rinnovare presto il Contratto della sanità 2022-2024 finanziandolo immediatamente con fondi sufficienti a garantire ai lavoratori della sanità stipendi di non meno di duemila euro netti mensili. ”

                                                                                                                             MCV

martedì 29 marzo 2022

L'evento online "Semplifica la Customer Experience con la Firma Elettronica" si svolgerà il 31 marzo

Alla tavola rotonda SuperMoney SPA e Fin.Promo.Ter racconteranno la loro esperienza con le soluzioni di CM.com

Milano, 29 marzo 2022. La firma elettronica si sta sempre più affermando come uno strumento vincente per aziende e professionisti: affidabile e legalmente vincolante, facilita la gestione dei documenti e l’intero flusso di lavorazione, il tutto in totale sicurezza.

Durante l’incontro virtuale «Semplifica la Customer Experience con la Firma Elettronica» del 31 marzo, verrà approfondito il tema dei vantaggi che offre la firma elettronica, tra cui, innovazione, sostenibilità ed efficienza. La presentazione della soluzione sarà l’occasione per una tavola rotonda, moderata da Claudia Busacca, Business Development Executive di CM.com Italia, e Cristina Parigi, Country Manager di CM.com Italia.

Ospiti dell’evento le società clienti SuperMoney SPA e Fin.Promo.Ter che racconteranno la loro esperienza con Sign, la soluzione di firma elettronica di CM.com, e soprattutto l’impatto che il suo utilizzo ha avuto sulla customer experience dei loro clienti.

È possibile iscriversi all’evento collegandosi al link: https://tinyurl.com/msxezrjr

Informazioni su CM.Com

CM.com (AMS: CMCOM) è un leader globale nell’ambito del software cloud focalizzato sul commercio conversazionale. I nostri prodotti software consentono alle aziende di offrire un’esperienza cliente di livello superiore. La nostra piattaforma che include applicazioni di comunicazione e di pagamento consente inoltre agli uffici marketing, vendite e all’assistenza clienti di automatizzare il coinvolgimento con il cliente mediante i canali di comunicazione mobile più utilizzati, insieme alle semplici funzionalità di pagamento che incrementano le vendite, conquistano i clienti e aumentano la loro soddisfazione.

Scopri di più: https://www.cm.com/it-it/

Contatti:
Giusy Martin
Ufficio Stampa CM.com Italia
+39 388 168 1168

lunedì 28 marzo 2022

ITALIA : Il Gas non voluto che oggi soffoca le tasche delle famiglie

Nell’ultimo periodo che va dal 24 di Febbraio 2022 scorso giorno in cui è Iniziata la guerra Russa-Ucraina gli Italiani si sono dovuti confrontare con il borsellino familiare. Aumenti indiscriminati di GAS , Benzina e beni di primo consumo hanno fatto schizzare i costi mensili collegati alle residue possibilità di sostentamento delle Famiglie Italiane. Un’inflazione al 5,7% annuale ed un aumento mensile allo 0.9% ha di fatto determinato aumenti considerevoli non comparati al trattamento di pensioni e stipendi in riferimento alle aspettative di vita quotidiana. Una delle voci più amare da deglutire è rappresentata dal GAS che nel termine semplice della parola alla data odierna ha soffocato la vita degli italiani. Il gas per uso domestico è passato da un costo di 0,285805/smc del 3° trimestre 2021 al costo odierno di 0,879436 €/Smc come da tariffe stabilite da ARERA. La strategia dell’unione Europea è stata quella di firmare un contratto con l’America per sopperire al GAS Russo con una fornitura di 15 miliardi di metri cubi di GNL entro la fine del 2022 , quota che dovrà risalire a 50 miliardi l’anno entro il 2030. Una situazione che avrà una grave ricaduta sui cittadini , infatti, una nave metaniera ha un costo che varia a seconda delle dimensioni dai 50 agli oltre 200 milioni di dollari a cui si dovranno aggiungere i costi per la costruzione di altri rigassificatori in Italia con tempi di realizzazione di 12-18 mesi. Tutti costi che incideranno sul prezzo finale e ricadranno naturalmente sulle tasche degli italiani, principale organo bersaglio di determinate scelte politiche. Si, parliamo di politiche ecologiste che negli anni hanno distrutto la nostra autonomia energetica. Ma vediamo cosa la politica è riuscita negli anni a produrre per l’Italia . Oggi in Italia sono estratti circa 3,34 miliardi di metri cubi di gas naturale a fronte di un consumo di circa 76,1 miliardi di metri cubi (2021). I giacimenti attivi (oggetto di perforazioni e con GAS presente) ad oggi sono 1.298 ma nel complesso ne vengono utilizzati solo 524 e gli altri 752 sono oggetto di presenza fantasma cioè solo sulla carta e 32 sono in manutenzione. Ma quanto gas abbiamo in Italia? Nel 2000 riuscivamo ad estrarne 20 miliardi di metri cubi anno, quantità che potrebbe annullare in gran parte la dipendenza dalla Russia. Tra le tante verità sembra che nel nostro sottosuolo abbiamo circa 90 miliardi di metri cubi di GAS che si portano a 120 miliardi considerando quelli probabili e non ufficialmente accertati. Una quantità che ci potrebbe dare un’autonomia per ben 3 anni . Il costo del GAS sarebbe solo di 5 centesimi al metro cubo rispetto agli 87 centesimi del bagarino odierno. Dietro l’angolo il Fraking , tecnica di perforazione che tende a trovare gas di scisto cioè Gas naturale intrappolato nelle rocce poco porose ed ad alta profondità . Si tratta di gas a tutti gli effetti, in buona parte metano, che però non si trova in un normale giacimento e, di conseguenza, non basta trivellare un pozzo tradizionale per tirarlo fuori. Per estrarlo si usano due tecniche: la trivellazione orizzontale e il fracking idraulico, anche detto hydraulic fracturing. Entrambe sono tecniche già note all’industria petrolifera da diversi anni, ma solo di recente si è scoperto che usandole insieme si può pompare dal sottosuolo il gas intrappolato negli scisti e altri idrocarburi non convenzionali. In tal senso gli Stati Uniti hanno sfruttato questa tecnica per diventare uno dei primi produttori mondiali di Gas. Essendo intrappolato nella roccia, infatti, è quasi impossibile avere una fotografia realistica di quanto gas contenga un giacimento di shale gas. Le stime dell’Unione europea parlano di circa 450 trilioni di metri cubi, cioè 450.000 miliardi, a livello mondiale. Se fossero confermate e se tutto lo shale gas del mondo sia posto nelle disponibilità si può affermare che il gas di scisto è riuscito, in un solo anno, a far crollare il prezzo del gas mettendolo in diretta competizione con il carbone. La politica Italiana di contro ad ogni politica di autonomia energetica inoltre ha creato nel 2018 anche una legislazione ed un piano ben concertato chiamato “PITESAI” che non ha permesso le trivellazioni regolandole a piacimento onde favorire l’acquisto al valore di 50 centesimi al metro cubo invece dei 5 centesimi possibili. Un’ampia premessa che ha permesso negli anni di arricchire gli oligarchi dei vari paesi fornitori e chissà quali affaristi, attraverso un falso ecologismo che non ha deciso di sfruttare le nostre risorse e dare lavoro e benessere agli italiani.

                                                                                                                    Dr. Maurizio Cirignotta 

domenica 27 marzo 2022

Un incontro all’UNAR per Gianni Rodari: 100+2 anni di sogni e sognatori


Domenica 27 marzo alle ore 18 presso la Sala Italia dell’UNAR in via Ulisse Aldrovandi 16 e 16/b a Roma si torna a ricordare uno scrittore che ha segnato profondamente la letteratura per l’infanzia e non solo, nato a Omegna nel 1920: Gianni Rodari.  A distanza di 102 anni dalla nascita proseguono gli eventi e le iniziative a lui dedicate. I suoi libri continuano a raccontare una realtà ancora attuale, descrivono sentimenti in cui ognuno può riconoscersi. Le sue storie, infatti, risultano adatte per lettori di ogni tempo. Ecco un appuntamento coordinato dall’associazione Piemontesi a Roma insieme a Biblioteche di Roma che vede la partecipazione e introduzione di Alessandra De Luca, funzionario Istituzione Biblioteche di Roma, a seguire Italo Spada, Comitato per la cinematografia dei ragazzi, Maddalena Caccavale Menza, giornalista, scrittrice e docente, Claudia Camicia, presidente del Gruppo Servizio Letteratura Giovanile, Federico Marolla, pediatra e membro A.C.P. Modera Gianpiero Gamaleri, già consigliere d’amministrazione RAI, letture a cura dell’attrice Chiara Pavoni e dell’attore Simone Burzotta, interventi musicali di Nicolò Maria Capodacqua. Al termine ci sarà la proiezione del video de “La Poverhouse” di Simone Burzotta e Nicolo M. Capodacqua, in collaborazione con Michela Borsellini e Isabella Cacciabaudo. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria, necessario Super Green Pass, per prenotarsi contattare il numero: 349.5487626.

martedì 22 marzo 2022

Riordino giochi, il Mef studia nuove regole su ricariche per il gioco online: più controlli sui punti vendita, verifiche su concessionari e territorio



Riordino giochi, il Mef studia nuove regole su ricariche per il gioco online: più controlli sui punti vendita, verifiche su concessionari e territorio

ROMA - Con il riordino dei giochi arriverà la prima, vera regolamentazione dell'attività dei Punti vendita ricariche (Pvr), punti cioè dove è possibile aprire e ricaricare conti gioco, generalmente presenti in locali come bar, tabaccherie, edicole e internet point. Secondo quanto apprende Agipronews da fonti del Mef, è confermata l'intenzione di rimettere in ordine un segmento del business da anni sotto i riflettori. Un censimento dell'Agenzia delle Dogane aveva riscontrato a fine 2020 l'attività di circa 60mila affiliati ai concessionari di gioco online: le ricariche dei conti che transitano attraverso i Pvr ammontano, secondo fonti dell'industria, a circa il 40% del totale. Un fenomeno rilevante, a cui l'Economia ha deciso di mettere mano. Quattro sono i principi-chiave che il ministero inserirà in uno dei decreti applicativi che seguiranno – nei prossimi mesi - l'approvazione del disegno di legge delega di riorganizzazione del settore. Al primo punto, sarà stabilito che l'attività di ricarica dei conti gioco debba essere accessoria rispetto all'attività primaria dell'esercizio. In sostanza, stop alle "agenzie" di gioco online, esercizi cioè che svolgono un'attività troppo simile alla raccolta di gioco (riservata dalla legge ai soli punti collegati a concessionari) invece di vendere servizi agli utenti – in particolare la ricarica del conto gioco - dietro pagamento di una commissione da parte del committente.
La lotta all'abusivismo sarà poi affiancata – spiega Agipronews - dall'introduzione di verifiche tecniche sulle piattaforme dei concessionari. Aumenteranno inoltre i controlli sul territorio e il Mef sta analizzando la possibilità dì introdurre sistemi che garantiscano l'identificazione e il collegamento con il conto di gioco. Per il Mef sarà quindi l'occasione per contrastare ulteriormente il fenomeno dell'intermediazione. I Pvr, secondo un'opinione condivisa da molti stakeholder, sono stati negli ultimi anni anche un presidio di gioco legale sul territorio, laddove altrimenti dominerebbero operatori non autorizzati e sconosciuti al sistema del gioco pubblico. La necessità di un filtro, spiegano fonti dell'industria, è però "essenziale" in questa fase post-pandemia di spostamento di giocatori verso il canale telematico.
NT/Agipro

domenica 20 marzo 2022

POESIA - SALVO ANGRISANI “ SCRIVO PER RIPRENDERMI UNA RIVINCITA SULLE PAROLE”

SPETTACOLO- Oggi ho scelto tra tanti eccelsi volti emergenti  il profilo del giovanissimo e talentuoso Salvo Angrisani. 

Un camaleontico artista che si destreggia senza fatica tra il ballo ( flamenco), la poesia e la scrittura in genere. Vediamo la sua scheda .

POESIA E DANZA - Salvo Learco Angrisani nasce nella Partenope città dalle Mille Chiese, città di poesia e musica, Napoli, nell'Agosto 1989. Cresciuto in questa splendida cittadina di mare, dice, dove l'inverno non arriva mai davvero e dove ad ogni angolo si respira una brezza salata, a patto che non giunga un poderoso maestrale a schiaffeggiare tutti e colorare di un minaccioso nero le onde che si infrangono sui bastioni del golfo. Nel 2008 a soli 19 anni, come per incanto, ha incontrato le parole e la voglia di mettere su carta sensazioni, emozioni e desideri a volte nascosti anche a sé stesso.

 

In questa vita che vivo, afferma il Poeta, non posso cancellare o tornare indietro,

oppure ripensare a quello che ho detto per poi magari correggerlo. Allora ecco che da bravo cantastorie, fedele a me stesso, scrivo. Scrivo per riprendermi la rivincita sulle parole.

Per raccontare come sarebbe andata se avessi scelto quelle giuste. 


Si è distinto in molteplici concorsi poetici nazionali e internazionali vincendo per ben due volte, come talento più giovane della storia, il Festival della Poesia “Voci del Mediterraneo 2014 e 2020”.

È stato creatore del progetto “Poesie in Coro - Voci Bianche di Sant'Anastasía".

 

È innamorato di uno splendido ragazzo, un Vigile del Fuoco che gli ha rubato il cuore

un giorno di giugno del 2017 ed ha fatto sì che Salvo mettesse le sue radici a mollo

in questa bizzarra città, Milano. Non c'è molto da dire su di me, dichiara ancora il Poeta, sono un ragazzo, fino a che età è lecito definirsi tali? nato in un giorno buffo: il 24 Agosto 1989.

E forse questo ha inciso in qualche modo sulla mia persona. Sono un disastro. I miei difetti

sono assai più numerosi dei miei pregi, per questo scrivo. Posso inventare persone migliori

di me: più belle, più coraggiose, più dotate, più intelligenti. E far vivere loro tutte

le avventure e le vite che io non vivrò.


Anche la sua carriera musicale vanta numerose partecipazioni importanti.

Salvo nasce come Tenore di grazia a soli 18 anni, diplomandosi al Conservatorio musicale di San Pietro a Majella di Napoli, lavorando artisticamente in varie opere della Regione Campania. Il suo percorso artistico gli ha permesso di calcare vari palcoscenici e teatri di Italia. Tra i quali ricordiamo: il Teatro Sferisterio di Macerata, il Teatro Rondano di Cosenza, il Teatro Carlo Felice di Genova, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze, il Teatro Massimo di Palermo e il San Carlo di Napoli.


Ha partecipato nel gennaio del 2021 all'evento José Martí Poesía al Apóstol, un progetto a cura di Poetry is my passion con la collaborazione dell'associazione culturale Sentiero dei Sogni. In occasione della GIORNATA MARTIANA organizzato da CONACI - ECRE.

 

Altra componente fondamentale della mia vita, conclude il poeta,  è la Danza. Quella che solo i

talenti di alcuni esseri magici hanno saputo donarci. Quella mistica forma d'arte che è viva, pulsante, che si deve ricreare ogni volta, non come un quadro o una statua che una volta finiti restano immutabili. La Danza di cui parlo io è il Flamenco, quella che necessita di altrettanti artisti dotati di talento, capacità e perseveranza che hanno ad esso dedicato la loro esistenza e che con la magia delle loro movenze e con la loro immortale arte riportano in vita i capolavori dei grandi Danzatori. “La Capitana” Carmen Amaya, Antonio Ruiz Soler (El Bailarín), Antonio Gades, alcuni di loro importanti cantaores dello scenario flamenco, Lola Flores, La Paquera de Jerez, La Niña De Los Peines, Luis Chacon. Non potrei vivere senza di loro. Ho l'immensa fortuna di aver studiato con una grande Bailaora di Flamenco María Giordano, e grazie a lei ho imparato ad amare questi geni che mi hanno mostrato i retroscena di un mondo fragile e delicato, che va protetto ad ogni costo, perché niente può donare emozioni come la danza, la musica, la parola scritta e il Flamenco. 


Link YouTube 👉 https://youtu.be/QP8dr-giXJs



Marco Nicoletti Comunication 2022 copyright © 


giovedì 17 marzo 2022

CASTELLABATE - BOTTA E RISPOSTA TRA L’EX SINDACO MAIURI E L’ASSESSORE GUARIGLIA . “ NOI IN 5 MESI ABBIAMO RIMEDIATO A 10 ANNI DI NULLITÀ “


 Castellabate - Questa mattina l’ex sindaco ff ( facente funzioni) di Castellabate , Luisa Maiuri , ha scritto sui suoi canali social un post al quale è giunta a breve “giro di social network “ la risposta dell’assessore Nicoletta Guariglia . Ma vediamo prima cosa ha postato l’ex sindaco . 


Luisa Maiuri ( * Facebook ) - A’ PAZZIELLA ‘ MMANO E CRIATURE!

Nel Consiglio Comunale di due giorni fa, tra gli argomenti all’ordine del giorno, c’era la Presa d’atto e approvazione  della Determina di conclusione della Conferenza dei servizi relativa al PUAD n.3 del Comune di Castellabate con modifiche ed integrazioni.

Un argomento complesso, che così come formulato ,oltre a presentare profili di illegittimità ,disattende completamente l’indirizzo che  un precedente Consiglio Comunale aveva dato nella seduta del 3 marzo 2021 e che riguarda una comparto turistico economico ed occupazionale, quello dei balneari, che sta vivendo un momento di grande criticità ed incertezza normativa.

Con senso di responsabilità, la Minoranza consiliare aveva proposto di rinviare là trattazione dell’atto per maggiore approfondimento e per valutare la possibilità di andare in altra direzione.

Con superficialità e precario equilibrismo, la Maggioranza ha respinto la nostra proposta.

E , nel mentre tantissime altre Amministrazioni comunali partecipano incessantemente ai bandi del PNRR, per la crescita economica turistica occupazionale dei propri territori ,il Sindaco e la sua amministrazione riesce solo a sferzare un duro colpo ad una categoria vitale per il settore turistico del nostro Comune!

Senza alcuna visione programmatoria , si va avanti alla giornata mettendo in campo solo tanto o ,meglio dire ,troppo dilettantismo!

CASTELLABATE NON PERVENUTA! 


Dopo poco a rispondere punto per punto alle affermazioni della Maiuri è arrivato come avevamo detto il post di replica di Nicoletta Guariglia di sui sotto riportiamo fedelmente. 


Nicoletta Guariglia ( * Facebook ) 


SI È ROTTO IL GIOCATTOLINO ! 

SALVINI-MELONI ( brutta copia )

c’è chi ancora non si arrende e cerca di confondere le idee! 

“Se non puoi convincerli , CONFONDILI “è uno slogan che non funziona Più ! 

E Facebook ormai è diventato a “pazziella mmano ai criatur”. ( e forza!! che orami siete grandi ! ) 

L’amministrazione,oltre a dover affrontare i problemi di debiti e situazioni incancrite   lasciate alla comunità,

In pochi mesi ha presentato e sta  presentando tutti i progetti per i quali ha i requisiti richiesti dai bandi .

Qui ne elenco solo alcuni , quelli che a memoria ricordo ..

Bando per la tutela degli animali d’affezione,

Uffici di prossimità di giustizia ,

Bando per acquisto di ecocompattatore,

Bando Mite per il miglioramento del ciclo dei rifiuti,

Istituzione del Distretto del commercio con capofila Castellabate ,

Portale per il turismo di qualità (per permettere la prenotazione esente da commissioni per gli operatori),

Progetto pilota turismo da consolidare attraverso il masterplan,

Candidato a bando progetto  per il dissesto del costone roccioso, 

Progetto per la sicurezza dotazioni vigili urbani ,

Progetto  videosorveglianza ministero dell'interno,  

Progetto Patrimonio beni immateriali Ipic regione campania (La stuzza, processione  via mare San Marco, processione San  Costabile . )

Partenariato per la dieta mediterranea con l’Unione dei comuni .

Aggiudicazione finanziamento per 

vallone alto -licosa 

sbloccato i  lavori al porto ,

sbloccato dopo anni il progetto dell’erosione costiera ( un’altro bel regalo ) 


  • In presentazione:


Progetto futura per le attività sportive nelle scuole. 

Progetto di rigenerazione urbana con capofila Castellabate,

Progetto siti unesco,

Progetto prossimità sanitaria,

E una lunga lista di progetti che stiamo mettendo su carta da presentare seguendo attentamente le previsioni di uscita PNRR!  

Non elenchiamo gli interventi quotidiani per il patrimonio ( prima abbandonato alla mercé di tutti )

Probabilmente la confusione è dettata dal fatto che in 5 mesi abbiamo superato 10 anni di nullità in merito a questa questione.

Per il PUAD semplicemente non abbiamo voluto seguire lo stile precedente fatto di SILENZIO-ASSENSO,portando tutti solo a poter prendere atto dell’attuale situazione,ma mettere un punto,per permettere di definire la propria posizione ,attraverso le osservazioni di merito. 

Consiglio  con molta umiltà,meno demagogia,la gente guarda i fatti e non all’arroganza , nota stonata soprattutto per il gentil sesso!


Marco Nicoletti 

@castellabatelive24 / Pagina Facebook 

mercoledì 16 marzo 2022

Le soluzioni CCaaS e di Commercio Conversazionale di CM.com per Juniper Research sono le migliori

 Con i Future Digital Awards for Telco Innovation, Juniper Research premia le soluzioni di telecomunicazione più innovative e di grande impatto. 

Milano, 16 marzo 2022. Due delle soluzioni software di CM.com hanno ottenuto il premio Platinum da parte di Juniper Reasearch: Mobile Service Cloud per la migliore soluzione CCaaS e Mobile Marketing Cloud per la migliore soluzione di commercio conversazionale.

La migliore soluzione CCaaS: Mobile Service Cloud

Con questo premio Juniper Research riconosce CM.com come sfidante e disruptor nel mercato del Contact Center-as-a-Solution (CCaaS). Gli sviluppatori di Mobile Service Cloud aggiungono costantemente nuove funzionalità e canali. Infatti, la soluzione di servizio clienti omnicanale di CM.com offre supporto per e-mail, chat dal vivo, moduli di contatto, WhatsApp Business, Instagram DM, Facebook Messenger, Apple Messages for Business, Twitter DM, SMS e presto anche telefonia nativa e altro ancora. Mobile Service Cloud consente agli agenti del servizio clienti e ai bot di collaborare e migliorare la customer experience tramite qualsiasi canale. Ogni parte della soluzione è realizzata da CM.com: i trunk SIP, i canali di messaggistica, le chatbot e tutti gli altri componenti. 

La migliore soluzione di commercio conversazionale: Mobile Marketing Cloud

Mobile Marketing Cloud è una soluzione di coinvolgimento omnicanale per le aziende che desiderano costruire relazioni durature e di valore con il proprio pubblico. È più di una semplice suite di automazione del marketing o piattaforma di dati dei clienti, è uno sportello unico, che consente il commercio conversazionale. Combinare i canali di messaggistica con i giusti metodi di pagamento può trasformare qualsiasi conversazione in una conversione.

Questi premi arrivano dopo un altro riconoscimento da parte di Juniper Research che a fine 2021 aveva definito CM.com un “Established Leader” nelle tre categorie: Commercio Conversazionale, Vendor CPaaS e Messaging Platforms. 

Lo studio mostra che la spesa totale sui canali di commercio conversazionale dai $ 41 miliardi nel 2021 raggiungerà i 290 miliardi di dollari entro il 2025. Per quanto riguarda il mercato CPaaS invece Juniper Research afferma che nel 2022 il valore globale del mercato CPaaS supererà per la prima volta i 10 miliardi di dollari con una crescita del 17% su base annua. Mercati in crescita nei quali le soluzioni di CM.com si confermano, per Juniper Reasearch, “best of breed” di settore.

Informazioni su CM.Com

CM.com (AMS: CMCOM) è un leader globale nell'ambito del software cloud focalizzato sul commercio conversazionale. I nostri prodotti software consentono alle aziende di offrire un’esperienza cliente di livello superiore. La nostra piattaforma che include applicazioni di comunicazione e di pagamento consente inoltre agli uffici marketing, vendite e all’assistenza clienti di automatizzare il coinvolgimento con il cliente mediante i canali di comunicazione mobile più utilizzati, insieme alle semplici funzionalità di pagamento che incrementano le vendite, conquistano i clienti e aumentano la loro soddisfazione. 

Scopri di più: https://www.cm.com/it-it/

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *