Cerca nel blog

mercoledì 29 aprile 2020

CAMPANIA - A MAGGIO E GIUGNO PENSIONI MINIME A 1000 EURO . MA NON A TUTTI ECCO CHI NE AVRÀ DIRITTO

CASTELLABATE - Anche il comune di Castellabate sarà coinvolto nella rimodulazione per due mesi del bonus per le pensioni minime che verrà portato fino a €1000 ecco come e chi ne potrà usufruire .
Le pensioni minime a 1000 euro in Campania dunque saranno pagate tra fine maggio e l'inizio di giugno 2020 .
Si tratta del contributo integrativo all'assegno mensile sociale Inps, finanziato dalla Regione Campania per aiutare le fasce sociali più deboli ad affrontare l'emergenza Coronavirus e rientra nel piano straordinario da 604 milioni messo in campo dal Governatore Vincenzo De Luca. Nello specifico, le integrazioni saranno sulle pensioni minime dei mesi di marzo e aprile 2020. I destinatari sono i pensionati titolari di pensioni sociali e di assegni sociali. Chi tra questi ha una pensione inferiore a mille euro, riceverà il contributo per raggiungerli. È stato stimato che beneficeranno di questo contributo oltre 75mila pensionati in Campania. La Regione ha messo in campo 87.467.557 euro per questa misura. Il bonus sulla pensione minima è automatico. Non bisogna fare nessuna richiesta. Lo chiarisce la stessa Regione nelle sue linee guida di presentazione dei pacchetti di sostegno. "Nei mesi di maggio e di giugno prossimi, a tutti i pensionati la Regione Campania erogherà un contributo tale da garantire i 1.000 euro al mese". Chi percepisce ad esempio 510 euro, per due mesi si vedrà compensare quella cifra con 490 in più. Poiché l’importo medio mensile erogato dall’Inps a questi soggetti è pari a 497 euro, la Regione Campania coprirà mediamente i restanti 503 euro. I nomi e le situazioni reddituali dei pensionati sociali sono già noti all'Inps.

Cosa si può comprare con l'integrazione della Regione ?
Anche se la Regione non spiega se e come farà controlli, ha disposto delle linee guida sulle spese possibili con questa integrazione alla pensione:  servizi di assistenza socio – sanitaria domiciliare;  servizi a domicilio per la consegna della spesa alimentare, l’acquisto medicinali, commissioni varie; acquisto di strumenti informatici o tecnologie per favorirne l'autonomia; acquisto di dispositivi igienico sanitari di protezione individuale.
È da precisare che i soli ad essere coinvolti in questa misura di sostegno saranno coloro che hanno la sola pensione , la quale non arrivi ai sopracitati 1000 € dunque sono esclusi gli invalidi che GIÀ PERCEPISCONO LA LEGGE 104 CONOSCIUTA COME
 " ACCOMPAGNAMENTO" in quanto già sommata alla pensione base completa la somma dei mille euro .

✍ dalla gazzetta ufficiale

- Marco Nicoletti copyright 2020
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 

domenica 19 aprile 2020

25 APRILE 2020 - SAN MARCO DI CASTELLABATE LA PROCESSIONE SI FARÀ. ECCO L'ANNUNCIO

SAN MARCO DI CASTELLABATE - L'annuncio viene direttamente dal parroco Don Pasquale Gargione. La processione del 25 Aprile in onore di San Marco Evangelista si svolgerà. Dunque anche nel tempo del coronavirus ci sarà la storica manifestazione religiosa, ma ovviamente non avverrà con le storiche impostazioni ovviamente sarà dirotta alla sola presenza dei celebranti e delle autorità politiche e forze dell'ordine. Ecco il messaggio ufficiale apparso questa mattina sulle pagine della parrocchia.

🛑 Processione San Marco, 25 aprile 2020

Nonostante tutto anche quest’anno San Marco uscirà in processione!
Uscirà per dare un segno di vicinanza, consolazione, speranza.
Uscirà per ricordare a tutti la presenza di Dio anche in un contesto difficile quale è questo che stiamo vivendo.
Uscirà per ricordarci la sua protezione.

Ma, come era prevedibile, la processione di quest’anno sarà totalmente diversa come tutto ciò che stiamo vivendo a causa del Covid-19.
Non ci sarà presenza di popolo.
Il santo sarà portato in processione su un pick-up con la sola presenza del Parroco e delle autorità civili e militari.
I fedeli sono invitati a restare a casa ed attendere li il passaggio della statua evitando tassativamente di avvicinarsi e toccarla; il servizio d’ordine sarà garantito dalle forze di polizia municipale e carabinieri.
Sarà garantita una diretta streaming per seguire il santo nel suo percorso per le strade del paese.
Infine la processione seguirà il tragitto tradizionale con l’aggiunta della strada che va all’Annunziata, del rettifilo, del Cenito e di Catarozze.
Ma sarà necessario restare a casa evitando assembramenti per non contravvenire ai decreti governativi e danneggiare così il prosieguo della processione.
Per ogni informazione rivolgersi al Parroco.
Viva San Marco!

Marco Nicoletti
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 

martedì 14 aprile 2020

Fiorisce un giardino di competenze per la comunicazione dell’industria

Fiorisce un giardino di competenze per la comunicazione dell'industria


Il Giardino delle Competenze è il nuovo progetto finalizzato alla creazione di contenuti unici e di qualità per comunicare il mondo industriale. Dietro questo concetto, la collaborazione di due agenzie di comunicazione con esperienza decennale in ambito B2B: PrimaKlasse e Shin Communication. 

Alla base del progetto vi è l'unione di figure professionali volte a riconoscere i punti chiave per la creazione di contenuti su misura per ogni cliente che voglia distinguersi attraverso i media, che siano tradizionali o digitali. L'esperienza nella gestione di uffici stampa e pubbliche relazioni, la comprensione del valore di contenuti ben scritti, che rispondano alle esigenze della stampa e dei media specializzati di settore, fa del Giardino delle Competenze il partner giusto per creare e diffondere le proprie notizie.

"L'idea di unire le nostre forze e competenze in questo progetto ha preso forma quando abbiamo capito quanto il mercato necessiti una risposta chiara e rapida alle richieste della comunicazione in ambito industriale" afferma Antonella Galimberti, fondatrice di PrimaKlasse. "Da sempre crediamo fermamente che per essere competitivi sia indispensabile investire nella formazione: per questo abbiamo stabilito un percorso di training continuo in collaborazione con diversi professionisti del settore, che incontriamo regolarmente per rimanere aggiornati sulle ultimissime applicazioni tecnologiche".

Anche la condivisione di esperienze, processi e relazioni accresce la professionalità permette di offrire un servizio migliore: "Il progetto non è solo formazione ma una vera e propria alleanza, la forza di questo gruppo è la coesione e l'intercambiabilità" prosegue Simona Labianca, fondatrice di Shin Communication "Siamo un team riconosciuto dai giornalisti ed editori per la qualità e l'affidabilità dei contenuti che proponiamo e siamo convinti che occorra sempre lavorare in coesione e avere la curiosità di sapere, perché rimanere costantemente aggiornati sulle novità tecnologiche del mercato premia sempre".

L'importanza di lavorare con esperti preparati che siano in grado di interfacciarsi con il mondo dell'editoria è la caratteristica essenziale che contraddistingue il progetto Giardino delle Competenze. Per scrivere contenuti di qualità in grado di trovare ampia diffusione sui principali canali di comunicazione occorre avere sempre gli "occhi sul mercato" ed essere continuamente presenti in ogni settore: solo così sarà possibile soddisfare le esigenze di tutti i clienti.

Per maggiori informazioni è a disposizione il sito, la pagina su LinkedIn e il canale Telegram.

sabato 11 aprile 2020

CASTELLABATE - A SANTA MARIA LA VIA CRUCIS RICCA DI EMOZIONI SENZA FEDELI E TANTA PREGHIERA . LE FOTO

 CASTELLABATE - Per la prima volta nella storia dell'antico borgo marinaro la Via Crucis del venerdì santo si è celebrata senza la presenza dei fedeli. Una lunga processione silenziosa e ricca di emozione la vogliamo ripercorrere nelle immagini di Carmela Rago e Renato Manente che hanno realizzato dei fermo immagine delle tappe più suggestive di questo raro evento storico e liturgico . Le "stazioni" della via del calvario di nostro signore Gesù sono state dislocate partendo dalla chiesa di Santa Maria Di Castellabate e portandosi su entrambe i lungomare per poi percorrere il silenzioso Corso Matarazzo .

Marco Nicoletti
@castellabatelive24/ Pagina Facebook

📷PH Renato Manente & Carmela Rago 






























CASTELLABATE - BUONI SPESA , ARRIVA LA RICHIESTA DI CHIARIMENTI DAL GRUPPO DI MINORANZA


  • CASTELLABATE - Il gruppo di minoranza al comune di Castellabate ha inoltrato una formale richiesta di chiarimenti e dettagli inerente la distribuzione dei "Buoni Spesa Covid19 " erogati ai cittadini indigenti . Tale richiesta ( in foto ) mira a verificare la reale necessità di coloro a cui sono stati concessi e sulla base degli accertamenti per tale erogazione. Infatti le richieste per questo sussidio predisposto dal governo centrale di Roma verso il comune di "Benvenuti Al Sud " era di 88 mila euro , mentre le domande sono state 478 di cui solo circa 250 ne sono state accolte. È notizia di ieri anche leggendo i vari social che ad usufruire di questa "boccata di ossigeno " possano essere stati beneficiati anche soggetti o singoli che in realtà ( sempre leggendo i tanti commenti social) non avevano diritto. Infatti la richiesta della minoranza consiliare mira anche a chiarire i metodi di valutazione sia per le concessioni che per le esclusioni.


Marco Nicoletti
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 


venerdì 10 aprile 2020

CASTELLABATE - GRANDE LAVORO DI VIGILI E PROTEZIONE CIVILE SULLE STRADE DEL COMUNE . PASQUA A CASA E NEGOZI CHIUSI

CASTELLABATE - Coronavirus, c'è il piano anti-fughe notturne per Pasqua. Il primo cittadino Costabile Spinelli lo aveva annunciato e così è stato . Infatti già da oggi giornata che precede la vigilia di Pasqua è stato intensificato il controllo con un posto di blocco fisso da questa mattina , affidato ai carabinieri della locale stazione di Santa Maria Di Castellabate nei pressi dello svincolo che va dalla località Torretta a Zona Annunziata nella frazione di San Marco di Castellabate, oltre a quello attivo già da alcuni giorni 24 ore su 24 alla località San Pietro ( con anche servizio di video sorveglianza) nonchè con protezione civile sempre presente . Tanti però i posti di blocco sulle autostrade italiane , controlli a tappeto e "pattugliamenti" da parte di droni: è il pianto anti-esodo pasquale messo a punto dal Viminale per scoraggiare gite e spostamenti a Pasqua e Pasquetta. Nel mirino soprattutto le seconde case al mare, laghi e montagna e, si legge nella circolare del ministero, "località a richiamo turistico" in tutto lo Stivale. I radar sono puntati anche sulle "fughe" notturne: secondo i dati molte persone si spostano dopo le 23, nella speranza che di notte i controlli siano allentati e sia così possibile raggiungere più facilmente i luoghi di villeggiature e seconde case.
C'è il "mistero" delle ore 23 definiti "movimenti strani" e che non passeranno inosservati, fanno sapere le forze dell'ordine. Con particolare attenzione alle ore notturne. Sarà una due giorni di superlavoro per le forze dell'ordine.

Marco Nicoletti
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 

mercoledì 8 aprile 2020

Analog Devices sostiene l’evento “One World: Together At Home”

Analog Devices sostiene l'evento "One World: Together At Home"

ADI sostiene lo speciale televisivo organizzato da Global Citizen, che verrà trasmesso in live-streaming il 18 aprile 2020: "One World: Together At Home" per supportare il Fondo "COVID-19 Solidarity Response" dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

Analog Devices ha annunciato che l'Analog Devices Foundation darà il suo contributo alla lotta globale contro il COVID-19. Tramite la piattaforma Foundation, l'azienda si impegna a progettare un futuro migliore con lo scopo di affrontare le complesse questioni sociali che hanno un impatto sulle comunità in cui vive e lavora ADI.

L'Analog Devices Foundation ha confermato il suo sostegno al COVID-19 Solidarity Response Fund dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) promosso in collaborazione con la Fondazione delle Nazioni Unite e in partnership con Global Citizen nel suo speciale tv, che verrà trasmesso anche in streaming "One World: Together At Home". L'OMS è alla guida degli sforzi a livello mondiale per prevenire, individuare e rispondere alla pandemia COVID-19. Il Fondo è stato creato per attuare il piano strategico di preparazione e risposta al COVID-19 al fine di monitorare e contenere la diffusione del virus, garantire che i pazienti e i lavoratori in prima linea ricevano le risorse necessarie e accelerare gli sforzi per la ricerca e sviluppo di vaccini, test e trattamenti. Inoltre, ADI e l'Analog Devices Foundation forniranno il loro contributo al Fondo COVID-19 Solidarity Response dell'OMS grazie alle donazioni dei dipendenti ADI.

"Questa pandemia sta colpendo tutti. È nostro obbligo e dovere dare sostegno al lavoro di tutte le organizzazioni che possono fare la differenza" ha dichiarato Vincent Roche, Presidente e CEO di ADI. "Tutti noi possiamo fare la nostra parte, per questo siamo particolarmente felici di collaborare con Global Citizen e sostenere la loro iniziativa "Together At Home", che sarà fonte di ispirazione e di incoraggiamento durante questo difficile periodo".

Lo speciale di Global Citizen "One World: Together At Home", verrà trasmesso in televisione e in streaming il 18 aprile 2020 alle 20.00 EDT su ABC, NBC, ViacomCBS Networks, iHeart Media e le reti e piattaforme Bell Media in Canada. A livello internazionale, BBC One trasmetterà il programma domenica 19 aprile 2020. Altre emittenti internazionali includono MultiChoice e RTE. L'evento sarà visibile anche online in streaming via Amazon Prime Video, Apple, Facebook, iHeartRadio, Instagram, Tencent, Tidal, TuneIn, Twitch, Twitter, Yahoo, YouTube e TKTK.

"One World: Together At Home" includerà storie di medici e infermieri che combattono eroicamente la diffusione del COVID-19, assieme ai molti messaggi di gratitudine e apprezzamento da parte di tutti coloro che sono stati aiutati. Durante lo show interverranno anche esperti mondiali di medicina dell'OMS e dell'ONU, intervallate da partecipazioni e performance artistiche selezionate in collaborazione con Lady Gaga. Tra gli ospiti, Alanis Morissette, Andrea Bocelli, Billie Eilish, Billie Joe Armstrong dei Green Day, Burna Boy, Chris Martin, David Beckham, Eddie Vedder dei Pearl Jam, Elton John, Finneas, Idris e Sabrina Elba, J Balvin, John Legend, Kacey Musgraves, Keith Urban, Kerry Washington, Lang Lang Lang, Lizzo, Maluma, Paul McCartney, Priyanka Chopra Jonas, Shah Rukh Khan e Stevie Wonder.

"Mentre onoriamo e sosteniamo il coraggioso sforzo degli operatori sanitari della comunità, "One World: Together At Home" vuole essere fonte di unione e di incoraggiamento nella lotta globale per porre fine al COVID-19", ha dichiarato Hugh Evans, co-fondatore e CEO di Global Citizen. Attraverso la musica e l'intrattenimento, il live-cast mondiale sarà di forte impatto, celebrando coloro che rischiano la propria vita per difendere la salute di tutti gli altri.

Per ulteriori informazioni su Global Citizen e sulla campagna a sostegno di COVID-19 Solidarity Response Fund dell'OMS, visitate il sito di globalcitizen e seguite l'evento sulle pagine Twitter, Facebook e Instagram utilizzando l'hashtag GlobalCitizen.  

lunedì 6 aprile 2020

CORONAVIRUS - ESTATE AL MARE SI MA CON MASCHERINE E DISTANZE . PARLA IL FAMOSO VIROLOGO

Estate al mare con la mascherina. Le previsioni del virologo Massimo Clementi, professore ordinario del San Raffaele di Milano, sono molto chiare. Se da un lato fanno ben sperare alla possibilità di potersi godere le vacanze (chi potrà) dall'altro però fa capire che non basterà la bella stagione a sconfiggere il virus.
Secondo quanto spiega in un'intervista a La Stampa la situazione sarà ben diversa da quella a cui siamo abituati, caleranno i contagi, ma saremo tutti segnati da quello che sta accadendo in questi mesi. «Con la prudenza nel togliere le restrizioni. Può essere che a settembre torneremo a vivere come prima. Ci aiuteranno le misure prese, il caldo che influisce come per tutti i coronavirus e l’indebolimento del virus nel tempo. Non è mutato, si spera lo faccia e si attenui», chiarisce.
Per i baci e gli abbracci invece ci vorrà più tempo: «almeno fino alla scomparsa del virus», aggiunge. «Il virus è contagioso, ma ha bisogno di vicinanza e di tempo per trasmettersi tramite le goccioline. Anche la respirazione prolungata di un infetto in un ambiente chiuso può contaminare l’ambiente e le superfici», spiega Clementi che parla di una riapertura graduale dove solo alla fine saranno possibili di nuovo gli accessi a cinema, ristoranti e locali.
L'importante è mantenere le misure di sicurezza, accertarsi che tutti, anche gli asintomatici, non siano più vettori del virus. Il rischio, altrimenti, spiega l'esperto, è di avere una seconda ondata che nel caso dell'influenza Spagnola fu addirittura peggiore della prima.

Marco Nicoletti
@Castellabatelive24/ Pagina Facebook

FONTE AGENZIA ANSA

📷 Foto Marco Coppola 

CASTELLABATE - IL SINDACO FIRMA L'ORDINANZA DI CHIUSURA A PASQUETTA DI SUPERMERCATI E NEGOZI

CASTELLABATE - Il primo cittadino di Castellabate Costabile Spinelli sta per firmare un un'ordinanza che prevede la chiusura per lunedi di Pasquetta ( 13 Aprile ) di tutte le attività commerciali come supermercati e altri negozi rimasti aperti come edicole e tabacchi . Questo per contrastare e scoraggiare eventuali altri cittadini "ribelli" sia locali che esterni che magari complice il bel tempo e le festività pasquali pensano di potersi muovere liberamente in barba alle norme restrittive imposte dal governo e da tutti i restanti enti locali come regioni e comuni . Dunque la data ultima per gli acquisti è fissata a sabato 11 Aprile per vivere una pasqua al tempo del coronavirus. Chiuse anche alcune strade secondarie e previsti pattugliamenti con drone .

Marco Nicoletti
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 

Phoenix Contact ottiene la certificazione TÜV SÜD per la Cyber Security industriale

Phoenix Contact ottiene la certificazione TÜV SÜD per la Cyber Security industriale

Phoenix Contact Italia ha annunciato di aver ottenuto da parte di TÜV SÜD il certificato IEC 62443-2-4, grazie al quale d'ora in avanti l'azienda può operare come Integration Service Provider in ambito Cyber Security Industriale. 

Phoenix Contact è la prima azienda italiana ad aver intrapreso e portato a temine questo percorso di certificazione.

"Per noi è un traguardo molto importante, e dimostra che sappiamo agire e affrontare nuove sfide nonostante le difficoltà del momento" ha commentato Michael Kehl, Business Area Manager IMA Industry Managment and Automation di Phoenix Contact. "Il nostro team ha lavorato con impegno e costanza raggiungendo l'obiettivo, per poter garantire ai nostri clienti un servizio sempre all'avanguardia."

Grazie alla certificazione ottenuta Phoenix Contact è ora in grado di fornire un servizio di Cyber Security a tutti i clienti che operano nelle Infrastrutture critiche europee (ICE), tra cui i settori dell'Energia elettrica, Oil & Gas, municipalizzate e trasporti, e in generale a tutte le aziende che desiderano proteggersi dei cyber attacchi.

"Al giorno d'oggi la maggior parte delle aziende dispone di collegamenti Ethernet, alla base dei sistemi IoT e industria 4.0, e non esiste più un impianto di produzione che non sia a rischio cyber sicurezza." Prosegue Kehl. "Il tema della Cyber Security è molto sentito dal punto di vista IT ma spesso si tende a sottovalutare l'importanza della sicurezza anche nel mondo OT. Oggi, grazie alla nostra competenza, siamo esperti nel misurare e proteggere i nostri clienti dalle minacce e pericoli a cui sono sottoposti."


domenica 5 aprile 2020

CASTELLABATE - SPINELLI : " PATTUGLIAMENTO CON DRONI E STRADE CHIUSE " . TUTTO PRONTO PER LA SETTIMANA DI PASQUA

CASTELLABATE - La settimana che porta alla pasqua sarà un duro banco di prova per la mobilità su tutto il comune di Castellabate. Il sindaco Spinelli questa sera durante il suo intervento dalla pagina Facebook ha annunciato novità in tema di pattugliamento e limitazioni. Innanzitutto sarà impiegata da domani lunedì 6 Aprile una terza pattuglia , e si darà il via anche all'utilizzo del drone che in tempo reale potrà monitorare la situazione laddove possono esserci assembramenti che sfuggono ai controlli si strada . Inoltre verranno chiuse molte stradine secondarie utilizzate dai furbetti per evitare i controlli , sempre domani alle ore 12 scade il termine utile per presentare la domanda per accedere al buono spesa messo a disposizione dal governo tramite tutti i comuni . Continuerà e sarà portata a conclusione anche la distribuzione delle mascherine da parte della protezione civile di Castellabate " gruppo lucano" .

Marco Nicoletti
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 

CORONAVIRUS - RIAPERTURA A STEP . PRIMA LE AZINEDE POI I CITTADINI . ECCO DA QUANDO

ROMA - Si procederà per step. la ripresa verso una sorta di normalità procederà gradualmente. Diverse le ipotesi al vaglio del governo. Le fonti più accreditate riferiscono di un possibile via libera per alcune aziende a partire da dopo il ponte di Pasqua. Successivamente, cioè, non prima del 3 maggio, dovrebbe esserci la fine della quarantena forzata a casa per i cittadini. Ma la situazione resta in evoluzione, e molto dipenderà da quello che farà registrare nei prossimi giorni la curva dei contagi.

Marco Nicoletti
  • @castellabatelive24/Pagina Facebook 

sabato 4 aprile 2020

CASTELLABATE - DA LUNEDI OBBLIGO ALL'USO DELLA MASCHERINA . SPINELLI " ANCORA TROPPI FURBETTI IN GIRO"

CASTELLABATE - Da Lunedì 6 Aprile con un ordinanza apposita anche il comune di
" Benvenuti Al Sud " avrà l'obbligo di usare la mascherina protettiva nei luoghi pubblici. A comunicarlo è il sindaco Costabile Spinelli nel consueto video serale che fa il punto della situazione della giornata appena conclusa. Il primo cittadino non ha però nascosto il rammarico e amarezza per una parte della popolazione ancora ribelle alle norme che sono imposte per il contrasto e contenimento del coronavirus. Ha detto " certa gente pensa che il virus sia altrove, che a noi non ci tocca ma è sbagliato ! " e ancora , ha espresso parole dure anche per il leoni del web che sui social a gran voce chiedono più controlli , forze armate e posti di blocco " e poi sono i primi che se ne vanno in giro , forse si credono furbi o peggio ancora che essi si credono al di sopra della legge " . Ma Spinelli si è anche concentrato sui prossimi giorni per le festività pasquali , saranno attivate forti attività di pattugliamento su strada da mattina a sera , Pasqua e Pasquetta sono giorno critici perché ancora ce gente che crede di poter uscire come se niente fosse e andare a fare la scampagnata. Non è il momento e non sarà permessa nessuna eccezione . Ci sono delle penali, e applicheremo le norme fino in fondo.

Marco Nicoletti
  1. @castellabatelive24/ Pagina Facebook 

venerdì 3 aprile 2020

BORRELLI : " A CASA ANCHE IL 1* MAGGIO E PER MOLTE SETTIMANE "

Roma - Dopo Pasqua e Pasquetta, anche il 1 maggio lo passeremo chiusi in casa? «credo proprio di sì, non credo che passerà questa situazione per quella data. Dovremo stare in casa per molte settimane».
Lo ha detto il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli a 'Radio Anch'io' su Rai Radio 1 ribadendo la necessità di avere «comportamenti rigorosissimi». Il coronavirus, ha aggiunto, «cambierà il nostro approccio ai contatti umani e interpersonali, dovremo mantenere le distanze» per diverso tempo.
Dunque arriva in via quasi ufficiale ciò che inevitabilmente era già nell"aria . Bisogna evitare di rendere vane queste settimane di blocco totale e non correte il concreto rischio che allentando ora le misure bisogna poi ricominciare tutto da capo . 

( fonte Ansa ) 

Marco Nicoletti 
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 

mercoledì 1 aprile 2020

Analog Devices supporta i clienti durante la pandemia COVID-19

Analog Devices ha annunciato oggi una serie di azioni per sostenere la lotta mondiale alla pandemia del COVID-19, accelerando la produzione delle sue tecnologie dedicate al settore medicale che possono aiutare a combattere il coronavirus. Queste includono tecnologie di misura e controllo essenziali utilizzate in apparecchiature mediche fondamentali per la diagnostica e il trattamento dei pazienti COVID-19: ventilatori, respiratori, sistemi di test diagnostici, pompe per infusione, monitor per pazienti e sistemi di imaging, come scanner CT e radiografie digitali.

"ADI è impegnata a fare tutto il possibile per garantire la fornitura e accelerare le spedizioni dei nostri prodotti medicali indispensabili per le apparecchiature mediche utilizzate in prima linea nella lotta contro il COVID-19. Stiamo inoltre sfruttando la nostra esperienza collaborando con aziende che realizzano biosensori, con i settori di ricerca ospedalieri e partecipiamo al progetto internazionale open source del ventilatore polmonare per fornire una tecnologia all'avanguardia e un'assistenza alla progettazione dove è più necessario", ha dichiarato Vincent Roche, Presidente e CEO. "Il nostro team è orgoglioso di sostenere il personale medico, che sta lavorando duramente per farci superare tutto questo, curando in tutto il mondo i pazienti fortemente colpiti da COVID-19".

Per rispondere alle crescenti esigenze dei nostri clienti del settore medicale, ADI ha intrapreso diverse azioni:

  • Analisi quotidiana dell'arretrato degli ordini per identificare e dare priorità ai clienti che sono produttori di apparecchiature mediche essenziali, a seguito delle difficoltà sempre maggiori nell'approvvigionamento.
  • Predisposizione di linee produttive dedicate per aumentare la produzione di componenti medicali e soddisfare la maggiore domanda da parte delle strutture sanitarie.
  • Ai team di produzione sono state fornite attrezzature di protezione, linee guida per il necessario distanziamento sociale e procedure di lavoro corrette per l'igiene al fine di garantire al massimo la loro salute e sicurezza.
  • Collaborazione con le amministrazioni locali in tutto il mondo per garantire che le strutture di ADI e di terze parti rimangano in funzione, in modo che possano continuare a produrre questa tecnologia medicale essenziale.

La pandemia COVID-19 sta avendo in tutto il mondo un impatto senza precedenti. ADI si impegna a fare la sua parte per assicurare le migliori condizioni di salute dei membri del proprio team, dei propri clienti e di ogni cittadino.

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *