Cerca nel blog

venerdì 31 maggio 2019

Ad Ariccia la mostra collettiva "I 5 sensi"

Dal 1 al 13 giugno 2019 alla Galleria Art Saloon di Ariccia la mostra colletiva 'I cinque sensi'. In questa nuova collettiva d'Arte si parla dei nostri 5 sensi, nelle diverse accezioni che acquistano attraverso l'interpretazione di ogni disciplina artistica con cui sono stati interpretati.

Conclusa la 3a ed.di RPA: verso una Intelligent Process Automation

Si e’ conclusa la terza edizione di RPA, l’evento ideato da IKN ITALY quest’anno focalizzato sulla definizione della roadmap verso una Intelligent Process Automation: oltre 130 i partecipanti


31 Maggio 2019 – Si è svolta nei giorni scorsi la terza edizione di RPA, l’evento a firma IKN Italy che presenta i casi reali di applicazione dell’RPA & AI cross industry

Oltre 130 manager hanno preso parte all’appuntamento, quest’anno focalizzato sulla definizione della Roadmap verso un Intelligent Process Automation al fine di spiegare come combinare la Robotica, l’intelligenza artificiale e l’organizzazione dei processi aziendali per raggiungere gli obiettivi di business.

A RPA viene riconosciuto, coralmente da relatori e partecipanti, la cross-canalità: tutti i presenti, infatti, lo hanno definito come l’unico appuntamento che ha visto confrontarsi, sul tema di rpa e intelligent automation, diversi settori: banca, assicurazioni, telco, energy, pharma, retail

Un valore aggiunto, spesso sottolineato dagli Speaker, che ha creato numerosi e stimolanti spunti di riflessione.

Uno spazio di rilievo è stato dedicato al potere dell’automazione: RPA e Intelligent Automation, con cifre, racconti di scenari e trend dai più grandi player italiani.

Nell’arco della giornata sono stati numerose le occasioni di confronto:

Ø    3 Tavoli Interattivi in cui i partecipanti si sono messi in gioco in tema di sviluppo e chatbot e le applicazioni di machine learning, di strategie di talent management, change management e performance management, identity governance:
Ø    2 Tavole Rotonde su Intelligent Process Automation, Cognitive Automation e Reskilling 
Ø    1 Panel Discussion su Robotica dei processi e Digital Transformation 
Le tre parole chiave emerse in questi incontri sono: #IntelligentAutomation    #changemanagement   #Servizioalcliente

RPA si conferma l’evento di riferimento del settore per i suoi contenuti di qualità, la cross-canalità, i diversi formati (Industry focus, tavole rotonde, interviste, tavoli interattivi di confronto, interventi di scenario) e le numerose occasioni di networking.
RPA da appuntamento al 27 maggio 2020!

Per informazioni: 
www.ikn.it/evento/10433/robotic-process-automation-rpa/home

Company Profile
IKN Italy è l’acronimo di:

“I” come INSTITUTE: IKN Italy nasce da Istituto Internazionale di Ricerca. Grazie all’esperienza maturata in oltre 30 anni di attività, si posiziona all'interno di una rete internazionale in grado di proporre sia tematiche di grande attualità e interesse, sia relatori di alto livello. La reale fotografia di IKN la "scattano" i numeri di questi 30 anni: oltre 70.000 partecipanti, 20.000 aziende e 10.000 tra relatori e docenti; numeri che conclamano IKN leader indiscusso nel suo settore.

“K” come KNOWLEDGE: la società lavora in settori strategici. Ricerca continua e ascolto del mercato garantiscono a IKN la messa a punto di una formazione non standardizzata, costituita invece da contenuti unici, esclusivi e non "googlabili". 


I settori sui quali si concentra la società sono: Farmaceutico e Dispositivi Medici, Energy & Utilities, Sanità, Banca e Assicurazioni, Retail e GDO, Industrial, Logistica, Legale e Fiscale, Marketing e Vendite, Project Management.

“N” come NETWORKING:  IKN Italy opera all'interno di una rete che le permette di organizzare eventi e iniziative che diventano occasioni di incontro per condividere  esperienze uniche e sviluppare nuove partnership. Le iniziative di IKN Italy generano relazioni ad alto valore aggiunto, attraverso incontri B2B qualificati.

L’Azienda è certificata UNI EN ISO 9001 : 2008 e qualificata per la presentazione di piani formativi a organi istituzionali e fondi interprofessionali che si occupano delle richieste di finanziamento e della gestione dei processi burocratici

MARKETERs Day 19 - Into the Food. Scuola di Management ed Economia di Torino, giovedì 27 giugno 2019

Il food e le sue sfaccettature.



Un viaggio nel mondo della ristorazione e alimentazione, approfondendo gli ambiti del marketing e della comunicazione.


Giovedì 27 giugno 2019, presso la Scuola di Management ed Economia di Torino (corso Unione Sovietica 218bis), si terrà la seconda edizione del MARKETERs Day, organizzato dal comitato torinese del MARKETERs Club.

Il MARKETERs Club è un’associazione riconosciuta a livello nazionale che realizza eventi con lo scopo di portare le migliori realtà aziendali e i migliori brand internazionali all’interno del mondo universitario.

Into the foodè il titolo dell’evento. Oggigiorno il food è uno degli argomenti più discussi e trattati sui social e sui quotidiani. 

Grazie a programmi televisivi come “La prova del cuoco” e reality shows come”Masterchef” e “Il boss delle torte”, il mondo alimentare viene esplorato sempre di più. 

Le ricette e i segreti della cucina vengono scambiati e condivisi in continuazione da persone di tutte le età. 

È ormai diventata un’abitudine fare la foto al piatto e postarla su Instagram, oppure fare video e vlog su YouTube per dare consigli culinari.

Il MARKETERs Club vuole approfondire questa realtà, evidenziando il ruolo che il cibo ricopre a livello di marketing, comunicazione e promozione.
Gli ospiti presenteranno le loro aziende, presentando diversi temi legati al food

Si parlerà, ad esempio, di slow e fast food, di efficienza e rapidità del servizio, di qualità e costi.

Tra i primi relatori che ad oggi hanno confermato la loro presenza c'è Marco Do, direttore Comunicazione e Relazioni Esterne di Guida Michelin
Durante le presentazioni si potrà partecipare attivamente, facendo interventi e domande (anche raccolte sulle pagine social del Club).

La giornata avrà inizio intorno alle 9.30 con accredito e proseguirà con gli interventi degli ospiti, intervallati da un coffee break, un pranzo e una serie di attività supportate dagli sponsor. 
La giornata si concluderà intorno alle 17.30 con un aperitivo finale in pieno stile MARKETERs.

MARKETERs Day - Into the Food è il terzo evento del secondo anno del Comitato di Torino, il quale ha contato più di 250 soci e tre eventi a cui hanno presenziato circa 100 partecipanti, tra studenti e non.

Grazie all’impegno e alla passione che vengono riposti in ogni attività attualmente il Club conta più di 900 soci a livello nazionale.


Tra gli ospiti dei passati appuntamenti:
  • Tommaso Saronni, Director PR, Social & Digital di Adidas Group;
  • Simone Maggi CEO & Co-founder di Lanieri;
  • Veronica Dolce, Marketing Manager di Rolling Stone Italia;
  • Paolo Iabichino, Docente alla scuola Holden ed ex Chief Creative Officer di Ogilvy; Veronica Civiero, Head of Influencers e Social Media di L’Oréal;
  • Mauro Zanetti, Project Management Office della Juventus FC; Giorgio Soffiato, Managing Director di Marketing Arena.
E molti altri.

CONTATTI:
hellotorino@marketersclub.it
www.marketersclub.it

giovedì 30 maggio 2019

KRISTAL GANDHI - L’ASCESA DELL’ITALO INDIANO DALLA DISNEY ALLA NEW TECNOLOGY

L’upgrade della Disney (Kristal Gandhi Property)

Questo oggi abbiamo appreso che la casa cinematografica più potente, la Disney, dopo aver assorbito la 20th Century Fox (in conseguenza al fatto che sono stati trafugati dagli archivi privati del signor Kristal interi progetti discografici e cinematografici) e di cui la Disney possiede una percentuale di note case di produzione cinematografica come la Universal, Warner Bros ha annunciato che dal 12 Novembre 2019 la Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic saranno soppresse definitivamente perché saranno parte integrante della nota casa cinematografica. 


Inoltre il proprietario Kristal Gandhi ha comunicato che il marchio Disney continuerà a esistere ma sotto di esso sarà presente una dicitura che segue “Kristal Gandhi Property” (proprietà di Kristal Gandhi), ciò non sará per ostentare la sua proprietà ma solo una nuova notifica, una sorta di Upgrade. Il tutto sarà materialmente noto e visibile a tutti i fans della Disney da Aprile 2020. Il signor Gandhi darà vita alla sua “Kristal Gandhi Proprety” (industry) ove saranno raggruppate tutte le sue aziende da quelle musicali a quelle cinematografiche a finire a quelle di altri settori. Preferiamo scriver il tutto sotto una forma di elenco.


In questo periodo un team di grafici assunti dallo stesso Gandhi stanno lavorando duramente per definire la creazione del nuovo logo e il tutto sarà pronto per settembre cosi da poter iniziare a dare vita materialmente al tutto e il tutto si completerà con l’acquisto di edifici che avranno lo scopo di raggruppare a livello amministrativo tutte le aziende esclusa la Disney che avrà sede a sé. Le intenzioni del signor Gandhi sono nobili e ciò lo si può dire perché lui ha intenzione di portare lavoro in India e in Scozia. Lui ha vissuto in primo piano le problematiche del popolo indiano e vuole, almeno cercare, di provare a correre in loro aiuto dando lavoro trasferendo gran parte dei capannoni delle sue aziende in particolare quelle dove è indispensabile la manodopera per l’assemblaggio di componenti di telefonia e tecnologia e di autovetture. 

Quelle presenti già in Asia, in particolare, nelle zone della Cina e del Giappone non subiranno alcune variazioni mentre tutti capannoni situati in Russia verranno chiusi per essere smantellati e trasferiti in India ( i motivi di tale decisione è conseguenza dei rapporti commerciali declinati fra il signor Kristal Gandhi e il signor Vladimir Putin verso il quale Kristal non prova alcuna ammirazione e simpatia). Il signor Gandhi ha preso seria considerazione di trasferire tutte le sue aziende con sede in America dopo il comportamento assunto dal signor Trump contro la sua Huaweii. Presto sarà nota e confermata la notizia dell’acquisizione della casa automobilistica Fiat-Crusler che andranno a fare parte della famiglia Volvo, Merceds diventando così la casa automobilistica più grande del globo.

Settore cinema: Disney, Marvel, Group movie 80’, Indian Industry, Cine Music, Sothesby, Craig Film, Digital Media, Fastvideo, Vimeo, Gotha Film, Universal.
Settore musica e Etichette discografiche : Universal, Sony, Disney Music, Disney Records, EMI, Warner Music, Pdu.
Settore automobilistico: Merceds, Volvo.
Settore Telecomunicazioni: Wind, Tre, Vodafone, Iliad. 
Settore telefonia: Apple, Samsung, Huaweii.
Settore hi-tech: Kenwood, Akai, Philips, Apple, Samsung, Lenovo, Huaweii. Vaio.
Settore Vestiario e accessori: Puma, Nike, Adidas, Diadora.
Settore FItness: Wellness Piscine e palestre e la Zumba Group music.

Si riaccende in Umbria il Cuore più grande del Mondo nel mese dell’amore e delle rose

Nel cuore Verde d’Italia, proprio nella patria di San Valentino inizia di nuovo a battere un cuore grande. Nel mese in cui le rose celebrano la fine definitiva dell’inverno e simboleggiano lo sbocciare dell’amore si accende forte il cuore luminoso più grande del mondo, come forte simbolo di amore non solo di coppia ma di solidarietà e pace universale.

Il Cuore più grande del MondoSu una meravigliosa collina dominata dalla natura rigogliosa si accende in Umbria il cuore più grande del mondo, come immagine di condivisione e amore universale. 

Un’installazione luminosa unica con un diametro di 200 metri, che si stacca su una collina dalla natura rigogliosa, con splendida vista sul lago Trasimeno. 

Un luogo speciale, un punto di energia che, partendo dai tronchi di olivi secolari, stacca nell’oscurità della natura per andare verso il cielo, armonizzandosi con il paesaggio e valorizzando ulteriormente la sua bellezza unica.

L’abbraccio del cuore, visibile nella sua forma unica solo dall’alto, vuole essere un simbolo d’amore e pace universale, un’opera parlante a sua volta ai cuori. “Il Cuore più grande del mondo”, vuole essere una vera e propria fonte di ispirazione per chi ci entra e ne respira il calore e l’energia ma anche per tutti coloro che fanno dell’amore una fonte di nutrimento e gioia.

E’ un cuore che ha come pareti i raggi luminosi e come tetto il cielo in cui sostare volando con la fantasia verso l’infinito, riscoprendo la magia dell’esistenza, la magia di amare e poter essere amati. Un cuore che vuole essere un dono, rimanere acceso, non spegnersi mai come mai si devono spegnere i nostri sentimenti, i nostri sogni.

Immergersi dentro al cuore è un’emozione unica, da non perdere… www.cuorepiugrandedelmondo.it
Video del Cuore più grande del mondo https://youtu.be/LPUgNd_cptM

Chiara Pavoni a “Onori e intrighi alla Corte dei Severi"

Sabato 1 giugno e domenica 2 giugno uno degli eventi di rievocazione storica romana tra i più importanti d'Italia nell'area archeologica dell'Anfiteatro Albano. All'interno dell’accampamento saranno presenti quando non impegnati nel programma dell'Anfiteatro, anche i musici e le danzatrici dei Synaulia e i gladiatori di Prometeo Gymnasium.

mercoledì 29 maggio 2019

Analog Devices annuncia un nuovo Front End analogico per sensori chimici e biologici con misura d’impedenza e potenziostato

Analog Devices annuncia un nuovo Front End analogico per sensori chimici e biologici con misura d'impedenza e potenziostato 


Analog Devices annuncia un nuovo front end per misure elettrochimiche e di impedenza per le future generazioni di sensori elettrochimici intelligenti e di dispositivi per il monitoraggio dei segni vitali. Il front end analogico AD5940 incorpora in un singolo chip sia la funzionalità di potenziostato che di spettroscopia dell'impedenza elettrochimica (EIS), permettendo la misura del sensore nei domini del tempo e della frequenza. Il dispositivo dispone di acceleratori hardware integrati per la diagnostica avanzata dei sensori, fornisce le migliori prestazioni low-noise di categoria per misurazioni accurate, ed è progettato per applicazioni indossabili "always-on". In confronto alle tradizionali soluzioni discrete, che pongono molti limiti e richiedono diversi IC per raggiungere prestazioni equivalenti, la soluzione a singolo chip di ADI offre notevoli vantaggi in termini di accuratezza a livello di sistema e flessibilità nelle dimensioni, per sensori elettrochimici a 2, 3 e 4 elettrodi. Rappresenta la soluzione ideale per applicazioni dove l'analisi biologica e chimica ad alta precisione costituisce un fattore essenziale, come nel rilevamento dei gas industriali, analisi dei liquidi e dei materiali, monitoraggio dei segni vitali, spettroscopia d'impedenza e gestione delle patologie.

 

AD5940
L'AD5940 è il front end per analisi elettrochimica e di impedenza con controllo intelligente autonomo a più basso consumo e con le più elevate prestazioni del mercato. Il front end analogico combina livelli di integrazione e prestazioni all'avanguardia per la gestione di sensori elettrochimici basati su potenziostato e misura di impedenza. Il potenziostato on-chip consente l'impiego di tecniche di misura standard basate sull'elettrochimica, ovvero misure amperometriche, voltmetriche o di impedenza.

L'AD5940 è progettato per l'impiego in sistemi a bio-impedenza per la cura della salute, per misure di impedenza sia della pelle che del corpo e anche per funzionare in combinazione con l'AFE AD8233, in un sistema completo per misure bioelettriche/biopotenziali.

Il front end analogico del chip può misurare tensione, corrente e impedenza. Il dispositivo consiste di due loop a potenziostato, un loop a banda stretta in grado di generare segnali AC fino a 200 Hz e un loop a banda larga che può generare segnali AC fino a 200kHz. Il potenziostato a consumo ultra basso assorbe solo 6,5uA in "biased mode". 


Il canale di misura dell'AD5940 è dotato di un convertitore analogico-digitale (ADC) multicanale con architettura SAR a 16-bit, 800 kSPS e buffer d'ingresso, un filtro anti-aliasing (AAF) integrato e un amplificatore a guadagno programmabile (PGA). L'ADC ha un intervallo di tensione d'ingresso di ±1,35 V. Un mux d'ingresso anteposto all'ADC consente all'utente di selezionare il canale di misura. Questi canali includono diversi ingressi esterni in tensione e corrente nonché canali interni in tensione. Quest'ultimi consentono la misura diagnostica on chip delle tensioni d'alimentazione, della temperatura del die e delle tensioni di riferimento. 

Le sezioni di misura dell'AD5940 si possono controllare con scritture dirette sui registri attraverso l'interfaccia seriale "Serial Peripheral Interface" (SPI) o, in alternativa, utilizzando un sequencer pre-programmabile, il quale fornisce il controllo autonomo del chip AFE. La memoria statica ad accesso casuale (SRAM) di 6 kB viene partizionata come FIFO (first in-first out) e command memory. I comandi per la misura sono memorizzati nella command memory, mentre i risultati delle misure sono collocati nella FIFO. Per indicare lo stato della FIFO sono disponibili diversi interrupt.

lunedì 27 maggio 2019

Looperfest 2019, International Urban Festival. A Milano il villaggio del writing internazionale, dal 7 al 9 giugno





LOOPERFEST 2019

INTERNATIONAL URBAN FESTIVAL 


Il “villaggio” del writing internazionale 

Milano 7-8-9 GIUGNO 2019

Ex fabbrica di panettoni Giovanni Cova & C.

via Popoli Uniti 11


Il festival internazionale dedicato alla Urban Art cresce e si rinnova

Torna l’International Urban Festival, evento unico nel suo genere in cui la cultura dei writers, che dipingono graffiti con lo spray sui muri è al centro dell’attenzione dell’arte contemporanea. 

Dal 7 al 9 giugno 2019 Milano sarà la capitale internazionale del graffito e dell’arte urbana


Dopo il successo delle precedenti edizioni, con oltre 5 milioni di interazioni sui social network, la manifestazione, giunta al suo quarto anno, si preannuncia ricca di musica, divertimento, iniziative pittoriche e non.


Un concept rinnovato e una nuova esclusiva location:l’ex fabbrica di panettoni Giovanni Cova & C., in via Popoli Uniti 11, ospiterà oltre venti writers professionisti, provenienti da tutto il mondo, che in una “Writing Live Session” si concentreranno nella realizzazione di straordinarie opere usando come “tela” proprio i muri del suggestivo spazio post industriale.  

Il capoluogo meneghino, dunque, centro nevralgico della comunicazione social dedicata ai graffiti per rafforzarne l’identità quale nuovo polo dell’arte urbana internazionale. 

Ed è proprio riconoscere all’arte urbana il ruolo di fenomeno artistico professionale l’obiettivo principale della kermesse.

Ma l’INTERNATIONAL URBAN FESTIVAL ha anche una missione sociale. Gli artisti presenti personalizzeranno degli skateboards, by Fomento, assegnati poi attraverso un’asta di beneficenza il cui ricavato verrà destinato alla Lega Nazionale per la Difesa del Cane

I proventi raccolti aiuteranno l’Associazione, attiva a livello nazionale, nel progetto attivo e finalizzato alla realizzazione di un rifugio per cani disabili.

Ricco il programma della manifestazione:
Location: Via Popoli Uniti 11 (MM1 Rovereto) @NoLo

Venerdì e Sabato
-   ingresso libero dalle 10,00 alle 21,00. In orario pomeridiano si svolgeranno le varie lezioni e i workshops.
-   gli artisti (writers) saranno all’opera sui muri dalle 10,00 alle 20,00 circa 
-   tra le 21,00 e le 24,00 djset e show (solo con iscrizione/liste).
-   area bar/ street food aperta dalle 10,00 alle 24,00 

Domenica
-   ingresso libero dalle 10,00 alle 22,30, in orario pomeridiano si svolgeranno varie lezioni e workshops.
-   gli artisti (writers) saranno all’opera dalle 10,00 alle 22,30 circa.
-   area bar/ street food aperta dalle 10,00 alle 24,00

Ingresso gratuito
     Graffiti live sessioncon tutti gli artisti in line up, ed un writer d’eccezione: Noyz Narcos. 
     Workshop di Calligrafia con Luca Barcellona @lucabarcellona
     Workshop di Urban Art con Shine Royal @shineroyal
     DJ-Set & Scratch show con DJ Zak @Zakvicious
     Beatbox show con Rise @risebeatbox
     Open Skateboard area & school by SbandaBrianza con istruttori CONI/FISR @sbandabrianza
     Inline Skate show by Sons Of  Bladers @sonsofbladers
     Videomapping a cura di Asker per @woa_creativecompany
     Breakdance Show and School con Bandits Crew @banditdcrew
     Hip Hop Dance Show and School con Betty Style @msbettystyle
     Party con i Dj Egreen & Sgamo per Propaganda Crew @egreenfantini - @sgamo1990
     Installazione ed asta di beneficenza con tavole da skate customizzate dai nostri artisti a favore della Lega Nazionale per la Difesa del Cane @legadelcane
     Street Food, Beverage & Chilling Area 

Per info, iscrizioni workshop e accrediti per gli eventi serali: looperfest@gmail.com

Line up writers 2019
1.    ABYS (Francia) @abys_osmoz
2.    ARSEK (Bulgaria) @arsek_erase 
3.    ART OF SOOL (Italia) @artofsool
4.    ASKER (Italia) @asker
5.    BEPS (Italia) @bepsybeps
6.    BONZAI (UK) @davebonzai
7.    DAN KITCHENER (UK) @dankitchener
8.    ENTICS (Italia) @entics
9.    ERASE (Bulgaria) @arsek_erase
10.  ERICSONE (Italia) @erics_one
11.  FOSKIA (Italia) @foskif1
12.  GATTO (Italia) @maxgatto_tdk_cbs
13.  HELIOBRAY (Portogallo) @heliobray 
14.  MR WANY (Italia) @mrwanys
15.  NOYZ NARCOS (Italia) @noyz79
16.  OMER (Italia) @omertdk
17.  RAPTUZ (Italia) @kingraptuz
18.  SATR (Cina) @satrxx
19.  SCAF (Francia) @scaf_oner
20.  SEF (Peru) @sef.01
21.  SHINE ROYAL (Italia) @shineroyal
22.  SMAKE (Italia) @davide_smake
23.  WEIK (Italia) @weik_
24.  WILLOW (Italia) @willow_art
                                                                    
Primo contest Looperfest
Call destinata agli artisti emergenti italiani che, partecipando al Contest online (segui la pagina Instagram @looperfest per tutte le info), concorrono alla possibilità di avere l’occasione unica di affiancare gli artisti professionisti e realizzare la propria opera in location nei giorni della manifestazione.  

La prima campagna di comunicazione internazionale di Compactor diventa virale

Il gruppo francese Compactor è molto impegnato nella sua prima campagna di comunicazione internazionale: un video emotivo ricorda il luogo discreto ma essenziale che occupa l'ordine nella quotidianità delle persone.

La famiglia e i momenti più importanti della vita In un solo minuto, Compactor mostra una madre e sua figlia in momenti diversi della loro relazione: infanzia, adolescenza ed età adulta. VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=RHseGV09ndo Nella prima scena una madre e sua figlia sembrano prepararsi per andare in vacanza a sciare, nella seconda scena si vede il cambio dell’armadio e nel terzo la ragazza è già adulta e se ne va di casa. In tutti questi momenti importanti per la vita di una persona, l'ordine è essenziale. In ognuna di queste scene sono presenti le scatole sottovuoto Compactor, per proteggere e conservare tutti i ricordi d’infanzia che torneranno ad emozionarti in età adulta. Inoltre, le scatole per il sottovuoto non servono solo a questo scopo: servono anche per riporre vestiti, coperte e trapunte ed allo stesso tempo per risparmiare spazio in stanze ed armadi. L’hashtag #organizzareeamare riassume perfettamente la campagna pubblicitaria ed i valori del brand francese

Compactor: la soluzione rivoluzionaria che una volta provata, non potrai fare a meno di utilizzare
Le scatole per il sottovuoto Compactor non sono semplici scatole. Sono realizzate con una tecnologia per il sottovuoto sviluppata in Francia e fabbricata in Spagna. Un prodotto europeo al 100% che protegge gli oggetti dall'umidità e dal passare del tempo, guadagnando fino al 75% di spazio in armadi e scaffali.

Un'azienda di famiglia
Compactor fu fondata in Francia da Giulio Epicureo, un imprenditore di origine italiana che ha appena vinto il premio degli imprenditori autodidatti2019 nella regione settentrionale della Francia, e che è stato finalista a livello nazionale. A soli 24 anni, Giulio Epicureo fondò la sua prima società di prodotti per l’ordine, ispirata da un viaggio negli Stati Uniti: CIE EUROPE. Oggi il figlio del fondatore, César Epicureo, è il responsabile dell'azienda. Questa storia familiare e questo spirito imprenditoriale, trasmessi da una generazione all'altra, hanno ovviamente avuto un impatto al momento di scrivere la sceneggiatura di questa prima campagna pubblicitaria internazionale.

Una campagna Youtube di grande importanza
Con questo video promozionale, realizzato dal nuovo centro marketing del gruppo recentemente installato a Barcellona, Compactor lancia la sua prima campagna europea su YouTube. I paesi a cui è diretta la campagna sono molti: Francia, Spagna, Italia, Regno Unito, Paesi Bassi e Germania. Il gruppo riafferma la sua ambizione internazionale e s’impone come uno dei più grandi attori dell’ordine per la casa.

Un laser da Champions League, l'Atalanta nell'olimpo del calcio europeo anche grazie alle tecnologie riabilitative made in Italy

Rinnovata partnership tra l'Atalanta, approdata ieri in Champions League, e Mectronic, azienda italiana leader nel settore delle tecnologie laser per la riabilitazione: dal 2016  lo staff medico dell'Atalanta offre ai propri atleti le migliori tecnologie riabilitative come tecar, onde d'urto e le innovative terapie laser CHELT Therapy e THEAL Therapy per recuperare più rapidamente dagli infortuni con sicurezza ed efficacia.

IL LASER MADE IN ITALY CURA I CAMPIONI DELL'ATALANTA E LI ACCOMPAGNA IN CHAMPIONS LEAGUE

Mectronic, leader mondiale nella tecnologia laser per la riabilitazione, dal 2016 è partner di Atalanta BC nella veste di fornitore ufficiale dello staff medico dei nerazzurri di Bergamo. Una collaborazione che proseguirà anche nei prossimi anni sui campi di tutta Europa, grazie alla storica conquista della qualificazione alla prossima UEFA Champions League. 

 

Dalle cure preventive al primo soccorso dopo un infortunio, dalla riabilitazione fino al ritorno in campo dei calciatori, Mectronic, azienda di Grassobbio (BG) leader mondiale dei laser per la riabilitazione made in Italy, collabora dal 2016 con lo Staff Medico di Atalanta Bergamasca Calcio offrendo agli atleti le migliori tecnologie riabilitative come tecar, onde d'urto e le innovative CHELT Therapy e THEAL Therapy, per recuperare più rapidamente, con sicurezza ed efficacia, dagli infortuni. Oggi, dopo la storica conquista della prima qualificazione alla Champions League dei nerazzurri di Bergamo grazie alla vittoria per 3 a 1 nell'ultima partita di campionato contro il Sassuolo, l'azienda bergamasca rinnova il proprio impegno a investire in questa fruttuosa partnership che da oltre 3 anni, attraverso l'esperienza sul campo e i preziosi feedback di atleti professionisti e staff di alto profilo, permette uno sviluppo costante delle ultime innovazioni nel campo riabilitativo: ad esempio, l'esperienza maturata con Atalanta BC, così come la ricerca scientifica presso università e prestigiosi centri di ricerca, ha permesso a Mectronic di sviluppare la THEAL Therapy, un'avanzata e rivoluzionaria metodica brevettata utilizzata con successo e soddisfazione dallo staff medico della squadra orobica per la riabilitazione dei propri giocatori.

 

"Siamo davvero orgogliosi di collaborare con questa grande squadra, capace di raggiungere obbiettivi ambiziosi grazie a programmazione, serietà e impegno; una partnership che per noi rappresenta un'ulteriore conferma di come le metodiche da noi sviluppate siano terapie di riferimento nell'ambito della medicina dello sport per la prevenzione, la cura, la riabilitazione ed il miglioramento delle performance degli atleti – spiega l'ing. Ennio Aloisini, CEO di Mectronic – Siamo convinti che la rinnovata collaborazione con lo staff medico dell'Atalanta BC, che si aggiunge a quella con i più autorevoli esperti di fisioterapia a livello internazionale, ci permetta di migliorare giorno per giorno le nostre tecnologie e di offrire dispositivi sempre più utili alla guarigione degli atleti e performanti in termini di tempistica. Il nostro impegno rimane da anni il medesimo, ovvero investire tempo e risorse nello sviluppo di tecnologie sempre più impattanti nel campo della prevenzione e della cura degli infortunati, lavorando con impegno e passione ogni giorno: ci auguriamo che questi valori uniscano le nostre due realtà ancora per molto tempo per raggiungere nuovi traguardi".

 

Dalla collaborazione tra lo staff medico dell'Atalanta BC e il team di specialisti Mectronic è nato inoltre il Progetto Formazione Sport & Medicine Atalanta-Mectronic, un importante programma di successo dedicato alla formazione a livello nazionale degli specialisti del settore medico-sportivo; un'innovativa piattaforma formativa nata con lo scopo di promuovere la cultura della fisioterapia e della riabilitazione organizzando corsi professionali di alto livello, riservati a specialisti del settore che vogliono restare al passo con le più avanzate metodologie e tecnologie.

 

"Atalanta BC utilizza ormai da diversi anni i dispositivi Mectronic – spiega il dott. Marco Bruzzone, medico sociale di Atalanta BC – Da qualche anno ci avvaliamo anche di CHELT Therapy, che usiamo molto all'interno del nostro centro sportivo in quanto garantisce una buona efficacia sia per la parte acuta di qualsiasi tipo di lesione, che per quanto riguarda le lesioni croniche. Usiamo molto CHELT Therapy con gli atleti professionisti e abbiamo avuto ottimi risultati". Pensiero condiviso anche dal dott. Michele Locatelli, fisioterapista di Atalanta BC: "La grande possibilità che ci è data da THEAL Therapy è stata la possibilità di avere un controllo termico e utilizzare delle nuove lunghezze d'onda, soprattutto la 650nm. THEAL Therapy si adatta molto sul paziente: abbiamo fototipi diversi, pazienti che possono essere di tipo ectomorfo, mesomorfo o endomorfo, e tutte queste tipologie di variabilità è possibile gestirle. Le modalità di gestione sono state implementate a tal punto che THEAL Therapy può andare a coprire ad ampio spettro tutta la durata della riabilitazione della patologia".



--
www.CorrieredelWeb.it

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *