Cerca nel blog

lunedì 6 aprile 2020

CORONAVIRUS - ESTATE AL MARE SI MA CON MASCHERINE E DISTANZE . PARLA IL FAMOSO VIROLOGO

Estate al mare con la mascherina. Le previsioni del virologo Massimo Clementi, professore ordinario del San Raffaele di Milano, sono molto chiare. Se da un lato fanno ben sperare alla possibilità di potersi godere le vacanze (chi potrà) dall'altro però fa capire che non basterà la bella stagione a sconfiggere il virus.
Secondo quanto spiega in un'intervista a La Stampa la situazione sarà ben diversa da quella a cui siamo abituati, caleranno i contagi, ma saremo tutti segnati da quello che sta accadendo in questi mesi. «Con la prudenza nel togliere le restrizioni. Può essere che a settembre torneremo a vivere come prima. Ci aiuteranno le misure prese, il caldo che influisce come per tutti i coronavirus e l’indebolimento del virus nel tempo. Non è mutato, si spera lo faccia e si attenui», chiarisce.
Per i baci e gli abbracci invece ci vorrà più tempo: «almeno fino alla scomparsa del virus», aggiunge. «Il virus è contagioso, ma ha bisogno di vicinanza e di tempo per trasmettersi tramite le goccioline. Anche la respirazione prolungata di un infetto in un ambiente chiuso può contaminare l’ambiente e le superfici», spiega Clementi che parla di una riapertura graduale dove solo alla fine saranno possibili di nuovo gli accessi a cinema, ristoranti e locali.
L'importante è mantenere le misure di sicurezza, accertarsi che tutti, anche gli asintomatici, non siano più vettori del virus. Il rischio, altrimenti, spiega l'esperto, è di avere una seconda ondata che nel caso dell'influenza Spagnola fu addirittura peggiore della prima.

Marco Nicoletti
@Castellabatelive24/ Pagina Facebook

FONTE AGENZIA ANSA

📷 Foto Marco Coppola 

CASTELLABATE - IL SINDACO FIRMA L'ORDINANZA DI CHIUSURA A PASQUETTA DI SUPERMERCATI E NEGOZI

CASTELLABATE - Il primo cittadino di Castellabate Costabile Spinelli sta per firmare un un'ordinanza che prevede la chiusura per lunedi di Pasquetta ( 13 Aprile ) di tutte le attività commerciali come supermercati e altri negozi rimasti aperti come edicole e tabacchi . Questo per contrastare e scoraggiare eventuali altri cittadini "ribelli" sia locali che esterni che magari complice il bel tempo e le festività pasquali pensano di potersi muovere liberamente in barba alle norme restrittive imposte dal governo e da tutti i restanti enti locali come regioni e comuni . Dunque la data ultima per gli acquisti è fissata a sabato 11 Aprile per vivere una pasqua al tempo del coronavirus. Chiuse anche alcune strade secondarie e previsti pattugliamenti con drone .

Marco Nicoletti
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 

Phoenix Contact ottiene la certificazione TÜV SÜD per la Cyber Security industriale

Phoenix Contact ottiene la certificazione TÜV SÜD per la Cyber Security industriale

Phoenix Contact Italia ha annunciato di aver ottenuto da parte di TÜV SÜD il certificato IEC 62443-2-4, grazie al quale d'ora in avanti l'azienda può operare come Integration Service Provider in ambito Cyber Security Industriale. 

Phoenix Contact è la prima azienda italiana ad aver intrapreso e portato a temine questo percorso di certificazione.

"Per noi è un traguardo molto importante, e dimostra che sappiamo agire e affrontare nuove sfide nonostante le difficoltà del momento" ha commentato Michael Kehl, Business Area Manager IMA Industry Managment and Automation di Phoenix Contact. "Il nostro team ha lavorato con impegno e costanza raggiungendo l'obiettivo, per poter garantire ai nostri clienti un servizio sempre all'avanguardia."

Grazie alla certificazione ottenuta Phoenix Contact è ora in grado di fornire un servizio di Cyber Security a tutti i clienti che operano nelle Infrastrutture critiche europee (ICE), tra cui i settori dell'Energia elettrica, Oil & Gas, municipalizzate e trasporti, e in generale a tutte le aziende che desiderano proteggersi dei cyber attacchi.

"Al giorno d'oggi la maggior parte delle aziende dispone di collegamenti Ethernet, alla base dei sistemi IoT e industria 4.0, e non esiste più un impianto di produzione che non sia a rischio cyber sicurezza." Prosegue Kehl. "Il tema della Cyber Security è molto sentito dal punto di vista IT ma spesso si tende a sottovalutare l'importanza della sicurezza anche nel mondo OT. Oggi, grazie alla nostra competenza, siamo esperti nel misurare e proteggere i nostri clienti dalle minacce e pericoli a cui sono sottoposti."


domenica 5 aprile 2020

CASTELLABATE - SPINELLI : " PATTUGLIAMENTO CON DRONI E STRADE CHIUSE " . TUTTO PRONTO PER LA SETTIMANA DI PASQUA

CASTELLABATE - La settimana che porta alla pasqua sarà un duro banco di prova per la mobilità su tutto il comune di Castellabate. Il sindaco Spinelli questa sera durante il suo intervento dalla pagina Facebook ha annunciato novità in tema di pattugliamento e limitazioni. Innanzitutto sarà impiegata da domani lunedì 6 Aprile una terza pattuglia , e si darà il via anche all'utilizzo del drone che in tempo reale potrà monitorare la situazione laddove possono esserci assembramenti che sfuggono ai controlli si strada . Inoltre verranno chiuse molte stradine secondarie utilizzate dai furbetti per evitare i controlli , sempre domani alle ore 12 scade il termine utile per presentare la domanda per accedere al buono spesa messo a disposizione dal governo tramite tutti i comuni . Continuerà e sarà portata a conclusione anche la distribuzione delle mascherine da parte della protezione civile di Castellabate " gruppo lucano" .

Marco Nicoletti
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 

CORONAVIRUS - RIAPERTURA A STEP . PRIMA LE AZINEDE POI I CITTADINI . ECCO DA QUANDO

ROMA - Si procederà per step. la ripresa verso una sorta di normalità procederà gradualmente. Diverse le ipotesi al vaglio del governo. Le fonti più accreditate riferiscono di un possibile via libera per alcune aziende a partire da dopo il ponte di Pasqua. Successivamente, cioè, non prima del 3 maggio, dovrebbe esserci la fine della quarantena forzata a casa per i cittadini. Ma la situazione resta in evoluzione, e molto dipenderà da quello che farà registrare nei prossimi giorni la curva dei contagi.

Marco Nicoletti
  • @castellabatelive24/Pagina Facebook 

sabato 4 aprile 2020

CASTELLABATE - DA LUNEDI OBBLIGO ALL'USO DELLA MASCHERINA . SPINELLI " ANCORA TROPPI FURBETTI IN GIRO"

CASTELLABATE - Da Lunedì 6 Aprile con un ordinanza apposita anche il comune di
" Benvenuti Al Sud " avrà l'obbligo di usare la mascherina protettiva nei luoghi pubblici. A comunicarlo è il sindaco Costabile Spinelli nel consueto video serale che fa il punto della situazione della giornata appena conclusa. Il primo cittadino non ha però nascosto il rammarico e amarezza per una parte della popolazione ancora ribelle alle norme che sono imposte per il contrasto e contenimento del coronavirus. Ha detto " certa gente pensa che il virus sia altrove, che a noi non ci tocca ma è sbagliato ! " e ancora , ha espresso parole dure anche per il leoni del web che sui social a gran voce chiedono più controlli , forze armate e posti di blocco " e poi sono i primi che se ne vanno in giro , forse si credono furbi o peggio ancora che essi si credono al di sopra della legge " . Ma Spinelli si è anche concentrato sui prossimi giorni per le festività pasquali , saranno attivate forti attività di pattugliamento su strada da mattina a sera , Pasqua e Pasquetta sono giorno critici perché ancora ce gente che crede di poter uscire come se niente fosse e andare a fare la scampagnata. Non è il momento e non sarà permessa nessuna eccezione . Ci sono delle penali, e applicheremo le norme fino in fondo.

Marco Nicoletti
  1. @castellabatelive24/ Pagina Facebook 

venerdì 3 aprile 2020

BORRELLI : " A CASA ANCHE IL 1* MAGGIO E PER MOLTE SETTIMANE "

Roma - Dopo Pasqua e Pasquetta, anche il 1 maggio lo passeremo chiusi in casa? «credo proprio di sì, non credo che passerà questa situazione per quella data. Dovremo stare in casa per molte settimane».
Lo ha detto il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli a 'Radio Anch'io' su Rai Radio 1 ribadendo la necessità di avere «comportamenti rigorosissimi». Il coronavirus, ha aggiunto, «cambierà il nostro approccio ai contatti umani e interpersonali, dovremo mantenere le distanze» per diverso tempo.
Dunque arriva in via quasi ufficiale ciò che inevitabilmente era già nell"aria . Bisogna evitare di rendere vane queste settimane di blocco totale e non correte il concreto rischio che allentando ora le misure bisogna poi ricominciare tutto da capo . 

( fonte Ansa ) 

Marco Nicoletti 
@castellabatelive24/ Pagina Facebook 

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *