Cerca nel blog

giovedì 7 ottobre 2010

'Adotta un filare' di Barbera: l'iniziativa del Comune di Castagnole delle Lanze per salvaguardare il territorio.


adotta_un_filareL’Assessore Marco Cortese racconta motivazioni e modalità di adesione all’inedita iniziativa del piccolo comune del Basso Piemonte che sta raccogliendo consensi in tutta Italia.

7 ottobre 2010 – "Un’azione concreta per reagire alla crisi del vino e alla difficile situazione in cui si trovano i viticoltori, schiacciati da prezzi di mercato insostenibili - spiega l’Assessore all’Industria, URP, Rapporti con la Comunità Collinare e le Istituzioni Marco Cortese - e per salvaguardare un paesaggio vitivinicolo unico, candidato all’UNESCO, come quello delle colline delle Lanze".

L’iniziativa si chiama "Adotta un filare" e prevede la possibilità di scegliere una porzione di filare di Barbera visualizzandola direttamente nell’apposita sezione "La mappa dei filari" del sito www.lanze.it e nella sezione dedicata alla photogallery; si parte da una spesa di 100 euro per adottare un minimo di 20 metri di filare e ricevere, alla fine della vinificazione, il vino prodotto dalla propria porzione di vigneto, quantificato in 12 - 15 bottiglie.

"Le bottiglie - continua l’Assessore Cortese - saranno consegnate all'"adottante" con un’etichetta personalizzata recante il suo nome e cognome o il logo del proprio esercizio (come nel caso di alcuni ristoranti che hanno preso parte all’iniziativa), il numero del filare adottato e il nome della vigna.
Il Comune ha selezionato i vigneti sulla base di standard qualitativi, ha comprato tutte le uve garantendo ai viticoltori il giusto corrispettivo economico, ed è lo stesso Comune che produce il vino secondo un rigido disciplinare che garantisce un prodotto di altissima qualità, un Barbera che rispecchi la tradizione e cultura del territorio".

Inoltre, ogni "adottante" può recarsi a visitare il proprio filare per tutto il periodo dell’adozione. A questo scopo gli verrà consegnata una "Fidelity Card" grazie alla quale potrà usufruire di sconti in molti agriturismi, bed and breakfast, ristoranti e altre attività commerciali disseminate in tutto il territorio collinare di Langhe e Monferrato. Per visualizzare l’intera lista, in costante aggiornamento, basta cliccare qui.

" E’ un’idea che mira anche a far conoscere gli splendidi paesaggi del nostro territorio - conclude l’Assessore - i luoghi resi celebri da Pavese e Fenoglio, il cui fascino colpisce subito chi si trova a visitarli".

Per partecipare all’iniziativa e adottare uno o più filari, basta scaricare il modulo disponibile nell’apposita pagina del sito, compilarne le parti evidenziate in giallo e rispedirlo via email all’indirizzo sap@castagnoledellelanze.net.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email