Cerca nel blog

domenica 21 dicembre 2008

Anzio: La processione dei pescatori il 24 dicembre, una tradizione che torna

Un mare di Stelle

Associazione Culturale

Il 24 dicembre ad Torna Anzio


LA PROCESSIONE DEI PESCATORI

Il 24 dicembre Anzio festeggia l'arrivo del Santo Natale con il ritorno, dopo quasi un secolo, di un'antica e suggestiva tradizione: La Processione dei pescatori, alle ore 16,00 che arriveranno al porto su una barchetta a remi, portando a terra il Bambinello, che sarà salutato dal parroco, dai pescatori, dalle autorità locali e dalla popolazione. La partecipazione sarà totale, a partire dalle Forze dell'Ordine alla Capitaneria di Porto, dalla popolazione alle scuole.

Al porto, il pescatore più anziano prenderà nelle sue mani il Bambinello e darà inizio alla processione sotto forma di una suggestiva staffetta dando vita ad una processione fino alla Parrocchia di Piazza Pia. Durante il percorso che li separa dalla chiesa, i pescatori si alterneranno nel portare il Bambinello. A segnare ogni passaggio di mano in mano, il parroco impartirà una particolare benedizione: all'aria, al fuoco, al mare e alla terra.

Sarà il pescatore più giovane a condurre il Bambinello davanti al sagrato della chiesa, per l'occasione adornata dalle reti dei pescatori, e deporlo su una barca. Mentre in cielo saranno liberati i palloncini con i pensierini per Gesù Bambino.

La processione rientra nel programma “Natale ad Anzio tra Arte Cultura e Tradizioni” voluta dall'Assessore alla Cultura Umberto Succi per offrire ai suoi concittadini e ai tanti turistiti che anche in questa stagione si trovano ad Anzio, di vivere un natale all'insegna delle le antiche tradizioni cristiane e delle antiche tradizioni marinare del comune.

La tradizione della “Processione dei Pescatori” ebbe origine all'inizio del '900 per inziativa di un piccolo gruppo di pescatori per ringraziare il mare al ritorno da 36 ore di pesca. Una tradizione che poi si perse intorno agli anni '20 e che torna con il Natale 2008 per restituire lo spirito natalizio legato alla tradizione marinara di Anzio.

Per informazioni

www.unmaredistelle.com per informazioni Bruni Paola 338/9118050 unmaredistellemagazine@hotmail.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *