Cerca nel blog

lunedì 30 gennaio 2012

Corso Crimini e serie tv, Milano 3 marzo 2012

Cerchi un’occasione diversa per divertirti e per imparare qualcosa di nuovo? Partecipa al corso Crimini e serie tv che si svolgerà a Milano, sabato 3 marzo 2012 dalle ore 13.30 alle ore 18,00.

Il corso, organizzato da Hea Formazione in collaborazione con Cristina Brondoni, giornalista con venti anni di esperienza e criminologa,  vuole offrire una chiave di lettura critica della serialità televisiva crime. I telefilm verranno messi a confronto con la realtà per comprendere le dinamiche dei reati veri e televisivi e sarà un’occasione per approfondire i meccanismi della televisione, delle sceneggiature e del pubblico e di comprendere le motivazioni per cui, di fronte a fatti fittizi, le emozioni sono del tutto reali.

Il corso Crimini e serie tv è rivolto agli studenti delle discipline umanistiche, ai genitori, ai fan di serie tv, agli psicologi, ai sociologi, agli avvocati. In alcuni campi, come per esempio in ambito legale, infatti, le serie tv giocano, da tempo, un ruolo importante sulle giurie, prova ne è il così detto CSI Effect. È rivolto altresì a tutti quelli che, più in generale, sono interessati al crimine e a tutte le sue sfaccettature, compreso il rapporto tra realtà e finzione.

Il corso è incentrato sulla serialità televisiva e sui crimini. Saranno analizzati diversi telefilm, da quelli degli anni Settanta come Colombo e Starsky & Hutch a quelli degli anni Novanta, come Miami Vice fino a quelli più recenti: CSI, Criminal Minds, Criminal Intent e Dexter.

Per ognuno verrà fatto un focus sulla trama e sui personaggi e, soprattutto, sul tipo di criminalità che viene dipinta e sul metodo seguito per le indagini. Naturalmente, trattandosi di serie tv, per cui di un prodotto offerto a un pubblico vasto e variegato, ci si soffermerà sui protagonisti dei telefilm e sull’appeal che hanno esercitato (o esercitano) sullo spettatore. Numerosi i richiami ai fatti di cronaca: come quello dell’omicidio di Connor, 10 anni, per mano di suo fratello Andrew Conley che, confessando il delitto, disse semplicemente che l’aveva commesso perché: “Mi sentivo come Dexter”.

Una parte verrà dedicata alle armi che, dagli anni Settanta a oggi, hanno, col tempo, acquisito un peso sempre più importante all’interno della serialità televisiva.

Per avere maggiori informazioni:

www.corsocriminologia.it/crimini-e-serie-tv-un-corso/2012/01/

www.corsocriminologia.it/crimini-e-serie-tv-3-marzo-2012-milano/2012/01/

www.heaformazione.com

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *