Cerca nel blog

giovedì 25 settembre 2014

Incontro/cena, per ricordare Nino Manfredi e i 60 anni del film "Giorni d'Amore" di Giuseppe De Santis. Fondi, 26 settembre

Omaggio ai sessant’anni di “Giorni d’Amore”. 
Dalla pellicola a colori al rosso Torpedino. 


A Fondi, in occasione della tredicesima edizione del Fondi Film Festival, oltre mezzo secolo di storia italiana raccontata attraverso l’evoluzione della cucina dal cinema neorealista di Giuseppe De Santis, al film documentario, fino alla figura dell’attore Nino Manfredi.

A far da filo conduttore il Torpedino, l’ultima cultivar di pomodoro nata nella Piana di Fondi ed oggi ambasciatrice del miglior made in Italy nel mondo.

Dunque un evento nell’evento quello che si vivrà questa sera al Ristorante Riso Amaro

Una serata ricca di contenuti, tutti da ricordare,  in cui solo le abili mani dello chef Maurizio De Filippis, potranno “ricucire” attraverso il cibo, lo spaccato di vita che se da una parte riconduce al dopoguerra così ben raccontato nella filmografia dell’epoca, dall’altra porta all’alternanza di tempi e situazioni rese indelebili nella memoria dello spettatore grazie proprio all’avvento del primo film girato a colori nel 1954 a Fondi “Giorni d’amore” di
Giuseppe De Santis e all’interpretazione di grandi attori che come Silvana Mangano e Nino Manfredi, sono riusciti a portare sul grande schermo i dolori, le speranze e i patimenti di intere generazioni.

Ad intrecciarsi nel gusto delle ricette, che vorranno essere la rielaborazione della cucina povera tradizionale, la storia, il cinema e l’agroalimentare  che da sempre accompagna gli italiani nel loro vivere quotidiano. Eccellenze che come il pomodoro Torpedino saranno coniugate per l’occasione con il  riso carnaroli arrivato direttamente dalla stessa “Cascina Veneria” in cui nel 1949 De Santis girò il film “Riso Amaro”, erede e fautore di  ricordi ed emozioni impossibili da dimenticare.

In ogni pietanza, raccontata dalla giornalista Tiziana Briguglio, da Mariano Di Vito e dal direttore artistico del Fondi Film Festival Marco Grossi, il vessillo di una italianità autentica e assoluta.


Momento clou della serata, sarà però il ricordo del grande artista Nino Manfredi nel decennale della scomparsa, alla presenza della moglie Erminia e del regista Giuliano Montaldo che lo diresse ne “Il giocattolo” (1979), film “invisibile” per  problemi di diritti che sarà proiettato al termine dell’incontro nell’unica copia digitale disponibile, di proprietà dello stesso Montaldo.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *