Cerca nel blog

lunedì 26 maggio 2014

Netafim e Cascina Pulita presentano Ali Verdi_servizio raccolta ali gocciolanti

Ali Verdi: da Netafim e Cascina Pulita, la soluzione innovativa che rende sostenibile e vantaggiosa la raccolta delle ali gocciolanti a fine stagione


Milano, 26 maggio 2014 - Ali Verdi è il nome dell'iniziativa promossa da Netafim e Cascina Pulita che non solo solleva gli agricoltori e l'ambiente dai problemi legati alla raccolta e allo smaltimento delle ali gocciolanti a fine stagione, ma propone anche benefici di assoluto rilievo.
Grazie alla collaborazione tra il  leader mondiale nello sviluppo, produzione e commercializzazione di soluzioni innovative e intelligenti per l'irrigazione a goccia e la micro-irrigazione e il leader in Italia nella gestione dei rifiuti agricoli, gli agricoltori che aderiranno ad Ali Verdi potranno contare innanzitutto sul servizio di raccolta gratuito delle ali gocciolanti Netafim, curato in situ da Cascina Pulita.

L'Azienda di Borgaro Torinese, infatti, dispone di flotte mezzi dimensionate per operare in qualsiasi contesto, dalle piccole aziende agricole a quelle di grandi dimensioni, nonché di mezzi "multi raccolta" costruiti, omologati e brevettati dall'Azienda stessa per raccogliere contemporaneamente tutti i rifiuti agricoli in un unico viaggio.
Oltre alla gratuità del servizio di raccolta, garantito ai clienti Netafim in tutte le aree del Nord e Centro Italia, il vantaggio immediato per l'agricoltore è rappresentato dall'essere affrancato da tutte le incombenze legate allo smaltimento a norma: dal deposito temporaneo all'espletamento delle pratiche amministrative fino al rispetto dei tempi massimi di stoccaggio dei rifiuti.

Anche le aziende agricole del Nord e del Centro Italia che non sono clienti Netafim potranno accedere all'iniziativa, a condizioni diverse, ma comunque vantaggiose rispetto alle tariffe per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti agricoli praticate sul mercato.
La collaborazione tra Netafim e Cascina Pulita nel progetto Ali Verdi non si limita ad alleggerire le aziende agricole e l'ambiente dal peso delle ali gocciolanti da rimuovere e smaltire, ma trasforma una voce di costo in un vantaggio concreto.
Al momento della raccolta, infatti, l'agricoltore si vedrà erogato un premio pari a 15 Euro per tonnellata di peso raccolto per le ali gocciolanti Netafim che rispondano alle condizioni di corretto recupero del rifiuto.

Netafim, inoltre, "raddoppia il premio" riconoscendo ai propri clienti un buono spesa valido per l'acquisto di ala gocciolante destinata alla stagione 2015, il cui importo sarà equivalente al contributo effettivamente erogato alla raccolta.
Tutte le condizioni e il regolamento dell'iniziativa Ali Verdi sono disponibili online sul sito www.aliverdi.net.
Inoltre, per qualsiasi delucidazione o informazione aggiuntiva è a disposizione anche il numero verde 800910394.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *