Cerca nel blog

giovedì 2 agosto 2018

Giornata Mondiale della birra: le usanze dei vari paesi e i consigli di AssoBirra

3 agosto 2018 
International Beer Day

 

Cheers! Un brindisi in onore della birra

 

Giornata Mondiale della birra: le usanze dei vari paesi sui brindisi 
e un consiglio per festeggiare all'italiana

 

Milano, 3 agosto 2018 -  Cresce la passione degli italiani per la birra insieme alla voglia di conoscere storia e curiosità di questo prodotto. 31,8 litri questo il consumo medio pro capite registrato da AssoBirra nell'ultimo Annual Report, un record assoluto ed in aumento rispetto allo scorso anno. Gli italiani bevono più birra, si sono appassionati a tutto il mondo che ruota intorno a questa bevanda; qualcuno ha persinotrasformato questa passione in un mestiere. Insomma la birraè entrata nel cuore e nella quotidianità del bere degli italiani, dall'aperitivo al dopo cena: si sperimentano nuovi abbinamenti col cibo e si inventano nuove ricette birrarie con ingredienti ricercati. Cosa fare allora per festeggiare al megliola Giornata Mondiale istituita in onore della bevanda più antica se non stappare una bottiglia di birra…e brindare?

 

Brindare: paese che vai, usanza che trovi

 

Innalzare i calici di birra? Ogni paese ha il suo modo particolare di brindare. Uno sguardo alle usanze europee: inGermania è d'obbligo guardarsi negli occhi mentre si fanno tintinnare i bicchieri, in Ungheria al contrario i calici non devono nemmeno sfiorarsi, potrebbe essere offensivo, mentre in Irlanda si fa a gara a chi paga la prima bottiglia, il gesto sarà sicuramente ricambiato. Spostandoci invece in Armenia l'ultimo a cui viene riempito il bicchiere paga il giro successivo. A Oriente, in Cina, il rispetto per il padrone di casa si fa notare anche in questo frangente: il bicchiere degli invitati deve essere sempre più in basso rispetto al suo. Nel Paese del Sol Levante, invece, non ci si può versare da soli la birra nel bicchiere, ma bisogna essere serviti da chi ci sta accanto e a nostra volta servire i commensaliOrdinare una bottiglia grande di birra e versarla in bicchieri molto piccoli è tipico del Brasile, in questo modo si evita che la birra si scaldiInfine, negli Stati Uniti il primo brindisi è con l'ospite d'onore, poi tutti insieme. Tutte queste curiosità sono raccontate nel video "Let's grab a beer", un viaggio nel mondo alla scoperta dei diversi modi di brindare con un bicchiere di birra.

 

Brindare all'italiana con tanto gusto: il consiglio di AssoBirra

 

E in Italia? Come celebrare al meglio questa giornata? AssoBirra consiglia di seguire la tradizione nostrana di brindare guardandosi negli occhi, stappando una bottiglia di birra e versarla fredda (ma mai ghiacciata!) nel bicchiere più adatto a seconda del tipo di birra e unirvi una pietanza che si sposi bene con il gusto della bevanda; perché si sa, gli italiani si saranno scoperti buoni bevitori di birra, ma sono anche dei buongustai. Quale birra scegliere allora per festeggiare oggi? Una buona lager è sicuramente la scelta più indicata perquesta stagione. Questo stile birrario è adatto ai caldi estivi grazie al suo alto contenuto d'acqua (93%) e alla sua ricchezza in sali minerali (soprattutto potassio e magnesio). Inabbinamento AssoBirra consiglia la creazione dello chef stellato di Innocenti Evasioni, Tommaso Arrigoni, che ha ideato, in collaborazione con l'associazione, l'accostamento perfetto per la birra lagerCrema di mozzarella con finocchio marinato alla cannella, basilico e limone e lampone disidratato. Un piatto che esprime l'italianità nel gusto e nei colori e ideale per questa stagione

E allora non resta che brindare: Alla Salute…e Buone Vacanze da AssoBirra!

 

 

 

AssoBirra dal 1907 riunisce le maggiori aziende che producono e commercializzano birra in Italia che complessivamente coprono più del 90% della produzione di birra nazionale, rappresentano oltre il 65% della birra consumata in Italia, dando lavoro direttamente e con l'indotto a circa 140.000 persone. Rappresenta la casa della birra italiana all'interno di Confindustria e riunisce circa 40 associati tra grandi, medi e piccoli birrifici, insieme con le 2 malterie. AssoBirra svolge per il settore birrario compiti di rappresentanza istituzionale, promozionali e di sviluppo. AssoBirra è anche l'organismo incaricato di valorizzare l'immagine della birra e a questo scopo, oltre a promuovere studi e ricerche su tutti gli aspetti legati al mondo birrario, promuove anche campagne di relazioni pubbliche finalizzate alla crescita della cultura della birra e all'educazione ad un consumo responsabile. 



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *