Cerca nel blog

domenica 31 dicembre 2006

L’AQUILA AMATRICE: STANZIATI OLTRE 31 MILIONI DI EURO

Ammonta a oltre 31 milioni e mezzo di euro il finanziamento ottenuto dalla Provincia dell’Aquila per il completamento del quarto lotto della Superstrada L’Aquila Amatrice, che va da Marana a Cavallari.

Si tratta di fondi CIPE, stanziati dalla giunta regionale con delibera n. 1153 del 26 ottobre 2006. Il tratto stradale in questione è stato inserito per il finanziamento nella proposta del quadro strategico dell’APQ.

La notizia è stata annunciata questa mattina dalla presidente della Provincia dell’Aquila Stefania Pezzopane e dall’assessore alla viabilità Pio Alleva, nel corso di una conferenza stampa, che si è tenuta nella sede della Provincia, a cui hanno preso parte il sindaco di Pizzoli, Gianni Anastasio, il Sindaco di Campotosto, Bruno D’Alessio; il Sindaco di Capitignano, Maurizio Pelosi, il Sindaco di Montereale, Lucia Pandolfi; il Sindaco di Tornimparte, Antonio Tarquini, il Sindaco di Barete, Enzo Di Giorgio e il sindaco di Amatrice, Carlo Fedeli.

L’attuale finanziamento si va a sommare agli oltre 15 milioni di euro, già stanziati per il terzo lotto, (San Pelino- Marana) a seguito di una convenzione tra Regione, Provincia e ANAS lo scorso 29 novembre 2005, sempre con fondi CIPE.

“Erano anni che sul nostro territorio non arrivavano così tanti fondi- ha commentato con soddisfazione la Presidente Pezzopane- E’ una notizia importante che riapre le speranze e ci fa iniziare bene il nuovo anno. Ringraziamo la tenacia dei Sindaci del comprensorio, ma anche la Regione, che ci ha consentito di portare a compimento i nostri obiettivi, tra le cui priorità rientra la viabilità.

L’importanza strategica della strada è nota a tutti. Lo stesso Remo Gaspari in una recente intervista la indica come uno dei nodi viari strategici per l’Abruzzo e sollecitava la Regione al completamento della superstrada.

Non si tratta solo del collegamento con Amatrice, ma di un’arteria che mette in comunicazione le zone interne con le Marche, l’Umbria e il Lazio”.

L’assessore Alleva ha annunciato la prossima costituzione di un comitato permanente con tutti i sindaci del territorio interessati per seguire l’iter dell’opera “Non possiamo permetterci altri ritardi- ha commentato Alleva, che ha stigmatizzato il ritardo dell’ANAS, che non sblocca i 15 milioni di euro del precedente finanziamento- Dobbiamo avere le idee chiare su come agire per il completamento dell’arteria. Nello stesso tempo dobbiamo fare massa critica perché arrivino altri finanziamenti dal governo per completare totalmete l’opera”.

Soddisfatti anche i sindaci di Zizzoli e di Tornimparte, per le ricadute positive sui loro territori. Commenti positivi anche il Sindaco di Amatrice, Carlo Fedeli , che ha ringraziato la tenacia dell’amministrazione provinciale dell’aquila commentando “A questo punto non ho più dubbi, vorrei cambiare provincia”.

UFFICIO STAMPA

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *