Cerca nel blog

lunedì 28 ottobre 2013

GAMESWEEK 2013: DOPO IL SUCCESSO TELEVISIVO DELLA NUOVA STAGIONE SU AXN, GAMETIME PRESENTA LA REALTÀ VIRTUALE DI OCULUS RIFT

GRANDE SUCCESSO DELLA GAMESWEEK 2013: DOPO IL SUCCESSO TELEVISIVO DELLA NUOVA STAGIONE SU AXN, GAMETIME PRESENTA LA REALTÀ VIRTUALE DI OCULUS RIFT

L'evento italiano dedicato all'intrattenimento elettronico lancia le novità sperimentali e innovative come  il dispositivo di realtà virtuale sviluppato da OculusVR, grazie a GameTime
Milano, 28 ottobre 2013 – Si è conclusa ieri la terza edizione di Games Week, il consumer show dedicato ai videogiochi in programma presso il MiCo di Milano, da venerdì 25 a domenica 27 ottobre. Anche quest'anno GameTime ha fatto da protagonista: presso lo stand del programma televisivo i visitatori hanno provato per la prima volta in Italia Oculus Rift, una delle periferiche più discusse del momento.
Oculus Rift è un HMD (Head Mounted Display) di nuova generazione: un visore per la realtà virtuale progettato da Oculus VR. Il visore è in grado di tracciare in tempo reale i movimenti della testa trasmettendo poi le informazioni al PC e consentendo quindi un'immersione completa del giocatore, che si sentirà proiettato all'interno dell'esperienza di gioco. Da un giro virtuale su un ottovolante all'esperienza di pilotaggio di un'astronave, oppure ancora di un gigantesco mech da combattimento. Dalla sala cinema virtuale a una passeggiata nello spazio fino ad un incontro faccia a faccia con un temibile tyrannosaurus rex.
"Quest'anno Gamesweek guarda avanti. E' l'edizione della next generation e delle nuove console. E noi di Gametime, con la realtà virtuale di Oculus RIft abbiamo voluto portare in anteprima un assaggio di quel futuro che ogni settimana raccontiamo in Tv. Oculus Rift rende reali i mondi virtuali. Ti immerge fino in fondo nell'esperienza di gioco. Ti fa diventare protagonista. La fantascienza di film come Tron o il Tagliaerbe che diventa realtà. Per chi è appassionato si tratta del sogno di una vita!" – commenta Roberto Buffa (giornalista specializzato nel settore IT e games).
GameTime è un punto di riferimento in Tv per gli appassionati di videogame. Un programma televisivo interamente dedicato ai videogiochi e alle tecnologie per l'intrattenimento, da sempre attento a tutte le ultime tendenze del mercato, come Oculus Rift. Ideato e condotto da Roberto Buffa e realizzato da Visionfilm e da Prodotto, fattori di videoevoluzione su regia di Max Pozzi, GameTime va in onda tutti i sabati alle 13.30 su AXN (canale 119 di SKY) dal 19 ottobre 2013 e ha una nutrita community di oltre 78.000 fan anche su Facebook, all'indirizzo www.facebook.com/gametimetv.

GameTime è il primo progetto televisivo interamente dedicato al mondo dei videogame in onda in Italia su un'emittente nazionale. Nato nel 2010 da un'idea di Roberto Buffa, giornalista specializzato nel settore IT e games, GameTime affronta tutte le tematiche legate alle tecnologie per l'intrattenimento, dalle console da gioco ai PC ai gadget tecnologici. Una finestra in esclusiva sul divertimento "hi tech", in onda ogni settimana su AXN (canale 120 di SKY). GameTime è anche LIVE su Youtube all'indirizzo www.game-time.it e può contare su una community Facebook di oltre 78mila persone, all'indirizzo www.facebook.com/gametimetv . GameTime è una produzione Visionfilm e Prodotto, fattori di Videoevoluzione, con regia di Max Pozzi.

AESVI è l'Associazione di categoria dell'industria dei videogiochi che rappresenta i produttori di console, gli editori e gli sviluppatori di videogiochi operanti in Italia. L'Associazione nasce nel 2001 per rappresentare, promuovere e tutelare gli interessi collettivi del settore. AESVI conta attualmente 32 membri ed ha una rappresentatività completa del mercato di riferimento. È dotata di un Consiglio Direttivo composto da 8 membri, di un Presidente e di un Segretario Generale. A livello internazionale AESVI aderisce dal 2002 all'Associazione di categoria europea ISFE (Interactive Software Federation of Europe) con sede a Bruxelles e dal 2005 è membro del Board of Directors della medesima. Dal 2010 è socio aggregato di Confindustria Cultura Italia, la Federazione Italiana dell'Industria Culturale.
Prodotto, fattori di videoevoluzione idea, progetta, realizza e distribuisce format 'tv', contenuti video e progetti editoriali crossmediali, rispondendo alle esigenze di comunicazione delle aziende partner (www.lavideoevoluzione.com).


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *